Vai al contenuto


- - - - -

Halloween (2007) di Rob Zombie


  • Please log in to reply
94 replies to this topic

#21 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 05 gennaio 2008 - 20:38



SPOILER

anzi, almeno in un passaggio cruciale (l'omicidio della sorella) il remake è nettamente più "sintetico" dell'originale. e mi spingerei, ahimè!, a definirlo decisamente più buonista.


reggiti forte vecchio mio

L'EDIZIONE ITALIANA E' BRUTALMENTE TAGLIATA!!!!

me lo hanno confermato ora dei ragazzi di un altro forum che hanno visto la versione USA (ma in parte lo avevo intuito)

SPOILER

La sequenza del massacro in casa Myers (o quando Michael ammazza il bulletto, ma anche altre scene nell'ospedale) sono in realtà molto più lunghe e violente (difatti nella sequenza successiva un giornalista racconta dei dettagli racapriccianti che non ci vengono mostrati...perchè tagliati da noi!).

Che dire? ennesimo scempio della nostra censura....a che pro poi?

Che schifo :(

#22 thetarro

thetarro

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 205 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2008 - 21:36

L'EDIZIONE ITALIANA E' BRUTALMENTE TAGLIATA!!!!



E anche questo si vedrà in inglese, allora: d'altronde mi sto convincendo che guardare i film in italiano, sebbene doppiati talora egregiamente, sia praticamente equivalente a guardare un altro film.

O quando meno una sua "interpretazione" differente.
  • 0

#23 corey

corey

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1732 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2008 - 22:20


L'EDIZIONE ITALIANA E' BRUTALMENTE TAGLIATA!!!!


Ah, allora intendevi questo quando dicevi che è più brutale dell'originale.

me lo hanno confermato ora dei ragazzi di un altro forum che hanno visto la versione USA (ma in parte lo avevo intuito)


Del resto ogni maresciallo che si rispetti ha i suoi informatori.
Comunque non mi stupisce affatto, la stessa sorte è toccata anche a The Devil's Rejects e, ci scommetterei, anche a House of 1000 Corpses. E in effetti l'aggettivo adatto per descrivere il passaggio in questione non  era "sintetico", ma "ellittico". Mea culpa.
  • 0
i periti hanno dimostrato che non vi è alcuna certezza.

#24 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 05 gennaio 2008 - 23:53

errata corrige:

anche l'edizione USCITA IN SALA negli USA presentava questi tagli.

Le scene eliminate sono state reintegrate nel dvd uscito di recente in America, che porta, ovviamente, la dicitura UNRATED.

E' una stronzata comunque (probabilmente messa in piedi solo per vendere più dvd), ma perlomeno stavolta non c'è lo zampino dei censori nostrani.

#25 Homer

Homer

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3019 Messaggi:
  • LocationBoston

Inviato 06 gennaio 2008 - 00:22

Quindi uno per vedersi il film per intero deve comprarsi il DVD?
  • 0

"Beh, devo essere ottimista. Va bene, dunque, perché vale la pena di vivere? Ecco un’ottima domanda. Beh, esistono al mondo alcune cose, credo, per cui valga la pena di vivere. E cosa? Ok. Per me... io direi... per Groucho Marx tanto per dirne una, e Willie Mays e... il secondo movimento della sinfonia Jupiter... Louis Armstrong, l'incisione Potatoehea Vlues... i film svedesi naturalmente... L’educazione sentimentale di Flaubert... Marlon Brando, Frank Sinatra, quelle incredibili... mele e pere di Cézanne, i granchi di Sam Wo, il viso di Tracey"

"Saigon. Merda. Sono ancora soltanto a Saigon. Ogni volta penso che mi risveglierò di nuovo nella giungla"


#26 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 06 gennaio 2008 - 00:26

Quindi uno per vedersi il film per intero deve comprarsi il DVD?


bè, i tagli sono comunque stati effettuati dal regista, quindi quella che vediamo al cinema è indubbiamente il "director's cut".

Tuttavia per vedere le scene più violente non resta altro da fare che attendere l'uscita del dvd UNRATED (ho controllato ora, il film uscito in sala dura 109 minuti. L'edizione "Unrated" ne dura 121)

Tra l'altro tra le scene "estese"

SPOILER

una delle più agghiaccianti e violente è proprio quella della morte della sorella di Myers (tra l'altro tale sequenza è pure nella cover di "Film Tv" di questa settimana!), che dopo la prima accoltellata (l'unica che vediamo nell'edizione "tagliata") si alza in piedi dolorosamente, vomita sangue, cerca di fuggire, ma viene raggiunta alle spalle dal piccolo Myers che la accoltella ripetutamente all'addome.

#27 corey

corey

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1732 Messaggi:

Inviato 06 gennaio 2008 - 00:51


Quindi uno per vedersi il film per intero deve comprarsi il DVD?


bè, i tagli sono comunque stati effettuati dal regista, quindi quella che vediamo al cinema è indubbiamente il "director's cut".

Tuttavia per vedere le scene più violente non resta altro da fare che attendere l'uscita del dvd UNRATED (ho controllato ora, il film uscito in sala dura 109 minuti. L'edizione "Unrated" ne dura 121)

Tra l'altro tra le scene "estese"

SPOILER

una delle più agghiaccianti e violente è proprio quella della morte della sorella di Myers (tra l'altro tale sequenza è pure nella cover di "Film Tv" di questa settimana!), che dopo la prima accoltellata (l'unica che vediamo nell'edizione "tagliata") si alza in piedi dolorosamente, vomita sangue, cerca di fuggire, ma viene raggiunta alle spalle dal piccolo Myers che la accoltella ripetutamente all'addome.


In effetti anch'io avevo notato l'assenza del fotogramma che fa bella mostra di sé sulla copertina di Film Tv, ma avevo pensato potesse trattarsi di una "fotoshock" di scena. In ogni modo resta il fatto che la versione passata in sala da noi - più o meno mutilata - non la definirei più brutale dell'originale. Molto più sguaiata sì (e lo dico anche nel mio commento sul sito di appartenenza, a cui rimando per eventuali approfondimenti e improperi a piacimento). Aspetteremo comunque 'sto benedetto dvd per pronunciarci con maggiore cognizione di causa.
  • 0
i periti hanno dimostrato che non vi è alcuna certezza.

#28 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 06 gennaio 2008 - 20:16

ho trovato su youtube due delle scene tagliate

ATTENZIONE SPOILER

http://www.youtube.c...feature=related

http://www.youtube.c...h?v=7FG2DVgL7cA

#29 corey

corey

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1732 Messaggi:

Inviato 06 gennaio 2008 - 23:13

Grazie!

La prima è davvero molto molto bella. Un autentico peccato, oltre che uno scempio, che sia stata sottratta dal film.

La seconda invece, complice la qualità del filmato, non mi pare imprescindibile (belloccia la ripresa raso terra). Comunque schifosamente assurdi tutti i tagli: mica infierisce sul cadavere (quello sì che sarebbe stato crudele e acquolinoso)!
  • 0
i periti hanno dimostrato che non vi è alcuna certezza.

#30 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 07 gennaio 2008 - 00:15

Comunque schifosamente assurdi tutti i tagli


infatti...soprattutto se si considera che in sala mandano "Saw 3" o "Hostel" che in quanto a violenza sono quasi insostenibili.

#31 fatbob

fatbob

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 434 Messaggi:

Inviato 09 gennaio 2008 - 09:18

Grazie Vegeta,
ho trovato entrambe le scene molto belle e piuttosto disturbanti. Avrebbero aiutato il filma ad avere un minimo di senso che, personalmente, non ho riscontrato.

La prima parte può risultare interessante, in quanto in qualche modo motiva (e giustifica?) le gesta di Michael; tuttavia, proprio tale scelta elimina totalmente quel seenso di inquietudine e di angoscia che pervade l'originale di Carpenter.
Quanto alla seconda parte, tutta da dimenticare.
Infine, non mi è piaciuto il cast, nemmeno l'interpretazione di Mcdowell/Loomis.

Voto: 5

  • 0

#32 Guest_Mattia_*

Guest_Mattia_*
  • Guests

Inviato 10 gennaio 2008 - 00:45

Zombie fa vessillo delle mancanze contenutistiche delle proprie pellicole (= riflesso di un'epoca funesta?) ma, mentre ne "La Casa Del Diavolo" riesce almeno ad intrattenere lo spettatore con un buon revival di musica Seventies (la sequenza al ralenti dell'incontro dei nostri con la morte accompagnata dai Lynyrd Skynyrd è già storia), qui - eccetto Frampton e Rush - scade proprio nella banalità e la vuotezza di una sceneggiatura insulsa è seconda soltanto alla prevedibilità di ogni scena. Un filmaccio, per quanto mi riguarda. La cinematografia di denuncia Carpenter-iana è lontana mille corp... Ehm... Miglia.

P.s.: qualcuno mi spiega perchè chi scrive di cinema debba scrivere inequivocabilmente così? Ma si può essere più imbecilli?

#33 corey

corey

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1732 Messaggi:

Inviato 10 gennaio 2008 - 06:31

Ma si può essere più imbecilli?

Sì.  :)
  • 0
i periti hanno dimostrato che non vi è alcuna certezza.

#34 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 10 gennaio 2008 - 07:48

Zombie fa vessillo delle mancanze contenutistiche delle proprie pellicole (= riflesso di un'epoca funesta?) ma, mentre ne "La Casa Del Diavolo" riesce almeno ad intrattenere lo spettatore con un buon revival di musica Seventies (la sequenza al ralenti dell'incontro dei nostri con la morte accompagnata dai Lynyrd Skynyrd è già storia), qui - eccetto Frampton e Rush - scade proprio nella banalità e la vuotezza di una sceneggiatura insulsa è seconda soltanto alla prevedibilità di ogni scena. Un filmaccio, per quanto mi riguarda. La cinematografia di denuncia Carpenter-iana è lontana mille corp... Ehm... Miglia.


matt, ma quand'è te lo vedi un film buono? sei proprio un trashione :D asd
scommetto che hai già prenotato tutta la fila H dell'Europlex per la prima de L'allenatore nel pallone 2 ;D
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#35 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 10 gennaio 2008 - 10:11


Ma si può essere più imbecilli?

Sì.   :)


la tua è in prosa Corey

#36 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 10 gennaio 2008 - 10:17

qui - eccetto Frampton e Rush -


bè, si può contestare tutto al buon Rob eccetto le scelte musicali, anche qui, a parer mio, azzecatissime...

il film di apre con "God of Thunder" dei Kiss...ci sono due omicidi che scorrono sulle note di "Don't fear the reaper" dei Blue Oyster Cult (brano che si sentiva pure nell'originale di Carpenter), mentre Lynda viene ammazzata con in sottofondo i Misfits.

Dimenticavo: la madre di tutte le rock ballads, "Love Hurts" dei Nazareth, che accompagna lo strip della gnocchissima Sheri Moon.

#37 corey

corey

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1732 Messaggi:

Inviato 10 gennaio 2008 - 10:19



Ma si può essere più imbecilli?

Sì.  :)


la tua è in prosa Corey


La forma non cambia la sostanza.
  • 0
i periti hanno dimostrato che non vi è alcuna certezza.

#38 Guest_Mattia_*

Guest_Mattia_*
  • Guests

Inviato 10 gennaio 2008 - 10:42

(...)


Ah, quindi è tua! Bene, bene, un paio di domande: come mai questa omologazione nello scrivere? Tutti discepoli di Massimo Rota (o, alla meglio, di Gianni Canova)? Quale l'obiettivo dei vostri scritti: diffondere amore e passione per il cinema o tentare di esercitare un effetto sul lettore attraverso la redazione di articoli astratti e infarciti di filosofia spicciola che non porta da nessuna parte (se non alla confusione totale)? Convieni con me che la critica cinematografica, più ancora - forse - di quella musicale, sia un palcoscenico di masturbazione gratuita e di sterile autocompiacimento (anche se immagino già la risposta...)?

#39 Guest_Pablito_*

Guest_Pablito_*
  • Guests

Inviato 10 gennaio 2008 - 10:46




Ma si può essere più imbecilli?

Sì.  :)


la tua è in prosa Corey


La forma non cambia la sostanza.

Non so se ti faccio un complimento, ma la tua è molto più leggibile dell'altra (anche perchè fare peggio di quel pasticcio sarebbe stato impossibile).

#40 Guest_vegeta_*

Guest_vegeta_*
  • Guests

Inviato 10 gennaio 2008 - 10:49



P.s.: qualcuno mi spiega perchè chi scrive di cinema debba scrivere inequivocabilmente così? Ma si può essere più imbecilli?


si, ma sto qui è un mito

leggete cosa scrive del film delle TARTARUGHE NINJA

http://www.cinemadel...od=film&id=5804




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq