Vai al contenuto


Foto
* * - - - 2 Voti

europa


  • Please log in to reply
335 replies to this topic

#321 Kim Jong-Muk

Kim Jong-Muk

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1867 Messaggi:

Inviato 03 April 2018 - 16:32 PM

 

E questo grazie anche all'UE oppure va visto solo come fattore endogeno? poi certo, moltissimi paesi membri stanno avendo finanziamenti importanti (tipo i Baltici, ma anche i 4 scettici di Visegrad) ma hanno un peso relativamente basso. 

 

Invece in Francia e Germania cosa si va dicendo? Come si ribaltano le tesi delle varie formazioni alla FN o AfD? aldilà del discorso pro-mercato unico, 4 diritti fondamentali, ecc... 

 

Francia e Germania? Vedremo nel corso di quest'anno e l'anno prossimo cos'hanno in mente per salvare la baracca. Si sa che la Merkel ha intenzione di rivedere l'attuale sistema, ma ci sono troppe incognite, interne alla Germania e alla stessa Europa. Purtroppo temo che l'Italia non darà un gran contributo...

 

 

Ti spiego Trick, della sostanza delle cose mi interessa relativamente. Mi interessa di più (ci devo scrivere un paper!  :cool2: )  della comunicazione pubblica di Germania/Francia/ (Spagna volendo) da controbattere alla ondata l'euro-scettica. La mia domanda è: Ma, le narrazioni di Merkel, Macron e co. si differenziano (e se si, in che cosa?) da quelle di Tusk, Juncker e co.? 


  • 0

#322 ucca

ucca

    Luca Palazzi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13583 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 03 April 2018 - 20:05 PM

la narrazione di macron per il momento mi sembra incentrata nel fare incazzare tutti gli impiegati pubblici francesi. Questo qui è l'idolo di Renzi, la speranza della sinistra moderna, che ha come obiettivo non farsi votare più da nessuno (a parte Juncker Tusk e la Merkel). 


  • 0

https://www.facebook...sychomusicband/

 

Mettere su un gruppo psichedelico a 40 anni.


#323 il mistico

il mistico

    proxima centauri

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11323 Messaggi:
  • Locationvia lattea

Inviato 03 April 2018 - 23:19 PM

la narrazione di macron per il momento mi sembra incentrata nel fare incazzare tutti gli impiegati pubblici francesi.

 

ancora non ho capito bene in cosa consiste sta riforma della sncf (le ferrovie)

 

qua lo spiegano ma non si capisce bene a livello pratico

 

 

http://www.rainews.i...d753f6621e.html

 

 

fatto sta che c'è uno sciopero pazzesco che si prolungherà fino a giugno


  • 0

#324 didestra

didestra

    zamenis situla

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 801 Messaggi:
  • Locationtra le frasche

Inviato 04 April 2018 - 08:13 AM

 

Ti spiego Trick, della sostanza delle cose mi interessa relativamente. Mi interessa di più (ci devo scrivere un paper!  :cool2: )  della comunicazione

 

 

questo dovevi dirlo 15 post fa. indubbiamente sei un tipo abbastanza bizzarro, ma alquanto simpatico


  • 0

#325 Trickster017

Trickster017

    autoba(h)n

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2856 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 04 April 2018 - 11:16 AM

 

 

E questo grazie anche all'UE oppure va visto solo come fattore endogeno? poi certo, moltissimi paesi membri stanno avendo finanziamenti importanti (tipo i Baltici, ma anche i 4 scettici di Visegrad) ma hanno un peso relativamente basso. 

 

Invece in Francia e Germania cosa si va dicendo? Come si ribaltano le tesi delle varie formazioni alla FN o AfD? aldilà del discorso pro-mercato unico, 4 diritti fondamentali, ecc... 

 

Francia e Germania? Vedremo nel corso di quest'anno e l'anno prossimo cos'hanno in mente per salvare la baracca. Si sa che la Merkel ha intenzione di rivedere l'attuale sistema, ma ci sono troppe incognite, interne alla Germania e alla stessa Europa. Purtroppo temo che l'Italia non darà un gran contributo...

 

 

Ti spiego Trick, della sostanza delle cose mi interessa relativamente. Mi interessa di più (ci devo scrivere un paper!  :cool2: )  della comunicazione pubblica di Germania/Francia/ (Spagna volendo) da controbattere alla ondata l'euro-scettica. La mia domanda è: Ma, le narrazioni di Merkel, Macron e co. si differenziano (e se si, in che cosa?) da quelle di Tusk, Juncker e co.? 

 

 

A onor del vero l'avevi detto che volevi sapere della narrazione e non della sostanza. Però, a prescindere se tu ti occupi di comunicazione o di altro, è sempre meglio partire prima dal dato "reale" per poi valutare le narrazioni messe in campo e per capire se risulteranno credibili oppure no.

 

Se io fossi la Merkel perderei la pazienza (infatti non faccio il politico), andrei a parlare in tv a reti unificate e direi le seguenti testuali parole:

"Dovreste solo baciarmi il culo, perché in tre governi vi ho fatto diventare, senza spargimento di sangue, padroni dell'Europa. St'anno il surplus commerciale in rapporto al pil è maggiore di quello della Cina...cioè, maggiore di quello della Cina! E questo significa che vi ho fatto entrare una montagna di soldi in tasca. In più vi ho aperto il mercato ucraino. Sì, ok, ci sono stati dieci anni di crisi, ma ne siamo usciti con una media dello 0,8% di Pil, che è come dire: ci siamo lanciati tutti senza paracadute, gli altri sono morti mentre noi ci siamo rotti una gamba. Che minchia volete di più?".

 

Ma ci sono due o tre fattori di debolezza: 1- la redistribuzione di questa ricchezza non è stata equa (così denunciano vari opinionisti); 2- insisto nel dire che dieci anni di crisi sono un inedito storico, uno sproposito, e non passano senza lasciare uno strascico di risentimento e lacerazioni, persino in Germania; 3- in più ci sono stati attentati dell'Isis e allo stesso tempo il fenomeno migratorio.

La narrazione di AfD (ma anche di Pegida) mira a gettare benzina sul fuoco insistendo soprattutto sul fenomeno migratorio perché sono per metà sciacalli e per metà credono davvero a sta minchiata dell'identità culturale in pericolo, e connette le difficoltà economiche al suddetto fenomeno (che è una stronzata conclamata). La reazione della Merkel è stata una sterzata verso destra basata su due misure (restrizioni all'immigrazione e divieto del velo integrale) per lasciare poco spazio a destra ai soggetti estremisti.

 

In tutto questo il processo di integrazione, secondo me, non c'entra niente (in Germania). C'entra invece molto con gli altri Paesi dell'eurozona, che a causa del tasso di cambio fisso non hanno potuto manovrare a sufficienza per prendere fiato durante la lunga crisi.


  • 3

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#326 ucca

ucca

    Luca Palazzi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13583 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 05 April 2018 - 07:37 AM

Si ma la crisi ormai è finita, stiamo parlando di un periodo abbastanza lungo ormai di stabilità e applicazione di alcune ricette in tutti i paesi. 

Mi piacerebbe che a livello europeo, visto che un problema c'è (l'emergere di vecchi nazionalismi) cercassimo di capire come tenere in piedi la baracca non solo con i parametri ma anche da un punto di vista sociale. Si potrebbe partire facendo un check in tutti i i paesi su:

- livello di povertà

- disoccupazione

- distribuzione del reddito

- natalità

- accesso alla sanità pubblica

- accesso a servizi di welfare (asili, assistenza malati, etc)

- investimenti in istruzione

- investimenti in ricerca

- investimenti in infrastrutture

- accesso all'istruzione/numero laureati

 

E altri parametri che sicuramente mi dimentico. Vediamo come siamo messi e qual è il trend.

Soprattutto sarebbe interessante capire se la forbice tra chi sta meglio (dentro e fuori un singolo paese) si sta allargando o restringendo. 

Se si allarga, è più difficile che il sistema tenga. Il collante "non c'è alternativa" regge fino ad un certo punto. Esempio che ci riguarda, si è appena

scoperto che il deficit è al 2,3 invece che al 2,1 (credo). Quindi? Manovra correttiva, di nuovo a colpire il welfare. Ha senso e fino a quando avrà senso considerando che i partiti

pro-sistema stanno sparendo? Il nostro paese ha un'importanza strategica per l'Unione Europea o è un peso? Sulla base di questo si ragiona.

Io inizierei a pensare seriamente ad un piano b), perlomeno avere idea di cosa succede.


  • 1

https://www.facebook...sychomusicband/

 

Mettere su un gruppo psichedelico a 40 anni.


#327 G.Harr

G.Harr

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5576 Messaggi:

Inviato 05 April 2018 - 12:50 PM

Esempio che ci riguarda, si è appena

scoperto che il deficit è al 2,3 invece che al 2,1 (credo). Quindi? Manovra correttiva, di nuovo a colpire il welfare. ...

 

 

Esempio che riguarda l'ennesimo esborso per foraggiare i soliti banchieri...non amici soprattutto dei partiti anti-sistema...

 

https://quifinanza.i...visioni/181451/

 

Ovviemente le entrate tributarie hanno battuto l'ennesimo record ( + 4,6 miliardi ).... razionalizzando il processo capiamo che - al netto della malagestione della P.A. - si aumentano le tasse per alimentare la corruzione e per incrementare il finanziamento pubblico delle banche private. Tempo fa con i soldi delle tasse si salvava il Banco di Napoli e la Sicilcassa...le cose non cambiano ..se non che ai tempi dei socialisti come Amato e Craxi ammettevano che certe banche servivano per girare soldi pubblici alla mafia.

Adesso la cricca dei Gentiloni-Renzi-Boschi-Verdini si comporta in modo ancora più subdolo.

 

 

http://www.ipsoa.it/...vo-gennaio-2018

 

 

Poi vabbè, ti lasciano sforare per farti pagare dallo stato la personale campagna elettorale in cambio di X mila sbarchi da accollarti....viva anche l'europa....dovrebbero castrarti e invece ti reggono il gioco ( personale e di partito   RENZI PD ).

 

Manca proprio un bel referendum pro o contro Europa...altro che le elezioni ... asd


  • 0

Qua sul forum non è mai sbarcato un povero profugo o un povero clandestino, ovviamente.

Ma è approdato dopo lunga deriva un bisognoso di un qualche aiuto, magari non lo ha chiesto, poverino aveva evidenti sbandamenti emotivi oltre che psicologici...ha chiesto di essere cancellato perchè gli sono arrivati solo calci in faccia, derisione e manifestazione di fastidio per la sola presenza...che per lorsignori significava rompere l'idilliaca armonia tipica degli attaccabrighe benpensanti, la fottuta rogna di dover leggere ( chissà perchè poi ) le sue inestricabili parabole di giochi di parole fatte per liberare il proprio pensiero...e ovviamente l'invasione del loro territorio.

 

W la solidarietà. Quella vera !


#328 ucca

ucca

    Luca Palazzi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13583 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 05 April 2018 - 17:27 PM

Si ho capito ma credo si tratti di un esborso una tantum, che cazzo mi costringi a fare una manovra correttiva in questi casi. Non ha senso. Anche perchè siamo sotto al 3%.


  • 0

https://www.facebook...sychomusicband/

 

Mettere su un gruppo psichedelico a 40 anni.


#329 Kim Jong-Muk

Kim Jong-Muk

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1867 Messaggi:

Inviato 07 April 2018 - 16:47 PM

sono giunto a chiedervi un aiuto, vedetela come un esperimento condotto su un campione per appunto di cultura medio-alto.

 

Elencatemi, se avete voglia: 

 

- 5 vantaggi che offre l'esistenza dell'UE

- 5 svantaggi

- 5 fattori sul quale si potrebbe migliorare 

 

Inoltre, come vedete (Trickster!) l'attuale operato, da 1-10 della PESC? 


  • 0

#330 Trickster017

Trickster017

    autoba(h)n

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2856 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 08 April 2018 - 11:11 AM

Si ma la crisi ormai è finita, stiamo parlando di un periodo abbastanza lungo ormai di stabilità e applicazione di alcune ricette in tutti i paesi.
Mi piacerebbe che a livello europeo, visto che un problema c'è (l'emergere di vecchi nazionalismi) cercassimo di capire come tenere in piedi la baracca non solo con i parametri ma anche da un punto di vista sociale. Si potrebbe partire facendo un check in tutti i i paesi su:
- livello di povertà
- disoccupazione
- distribuzione del reddito
- natalità
- accesso alla sanità pubblica
- accesso a servizi di welfare (asili, assistenza malati, etc)
- investimenti in istruzione
- investimenti in ricerca
- investimenti in infrastrutture
- accesso all'istruzione/numero laureati

E altri parametri che sicuramente mi dimentico. Vediamo come siamo messi e qual è il trend.
Soprattutto sarebbe interessante capire se la forbice tra chi sta meglio (dentro e fuori un singolo paese) si sta allargando o restringendo.
Se si allarga, è più difficile che il sistema tenga. Il collante "non c'è alternativa" regge fino ad un certo punto. Esempio che ci riguarda, si è appena
scoperto che il deficit è al 2,3 invece che al 2,1 (credo). Quindi? Manovra correttiva, di nuovo a colpire il welfare. Ha senso e fino a quando avrà senso considerando che i partiti
pro-sistema stanno sparendo? Il nostro paese ha un'importanza strategica per l'Unione Europea o è un peso? Sulla base di questo si ragiona.
Io inizierei a pensare seriamente ad un piano b), perlomeno avere idea di cosa succede.


Il piano B c'è (anzi ce ne sono anche di C e D), ma come al solito in politica è complicatissimo realizzarlo o anche solo presentarlo agli elettori. Metti ad esempio l'idea dell'euro a due velocità. Un gruppo di paesi gagliardi si tengono l'euro forte e fanno da guida, un altro gruppo si prende quello con un tasso di cambio più favorevole, una sorta di serie B dove non c'è la pressione di dover disputare la Champions.
Quali sono i prevedibili ostacoli di questo sistema? Nei paesi forti toccherebbe accettare la più forte competitività dei paesi del gruppo B, i quali avranno un vantaggio relativo che non deriva dai meriti acquisiti ma solo da un tasso di cambio più favorevole. Parte dell'elettorato influenzato dai partiti populisti mugugnerà: "quegli stronzi dei greci attirano più turismo solo grazie alla svalutazione automatica e non sono neanche in grado di riformare la costituzione per eliminare sprechi".
Nei paesi del gruppo B ci sarà l'elettorato sovranista che mugugnerà: "chi ha detto che loro devono stare nel gruppo A? Perché mai dovremmo accettare che loro siano migliori?! E grazie al fatto di appartenere al gruppo più forte prendono decisioni a cui noi tocca sottostare. E la democrazia?!"
L'Italia poi ambirebbe a stare in A per prestigio e come stato fondatore, ma ha fragilità da gruppo minore...

È pure possibile l'idea di mantenere un euro comune, ma con nuovi tassi di cambio, così quella di dotarsi di un bilancio comune consistente o - il progetto più ambizioso- di istituzioni politiche comuni più democratiche in modo da affidare loro nuovi poteri in modo che anche i singoli governi possano affrancarsi dalla pressione dei propri volubili elettorati nazionali.

La Merkel è presumibilmente al suo ultimo mandato: quattro anni per escogitare qualcosa che sia ambiziosa come i progetti di Kohl. È la più capace e intelligente di tutti i leader europei messi assieme, anche se pure lei ha forti vincoli. Si giocherà sicuramente delle carte per riformare la baracca prima che crolli (anche sotto la pressione di Putin e la cialtroneria di Trump). La partecipazione dell'Italia al grande gioco per il nostro futuro comune è un'incognita.
  • 0

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#331 Trickster017

Trickster017

    autoba(h)n

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2856 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 10 April 2018 - 07:25 AM

sono giunto a chiedervi un aiuto, vedetela come un esperimento condotto su un campione per appunto di cultura medio-alto.
 
Elencatemi, se avete voglia: 
 
- 5 vantaggi che offre l'esistenza dell'UE
- 5 svantaggi
- 5 fattori sul quale si potrebbe migliorare 
 
Inoltre, come vedete (Trickster!) l'attuale operato, da 1-10 della PESC?


La Ue presenta innumerevoli vantaggi (5? abbattimento dazi, concetto di regole comuni con i paesi vicini, istituzioni comuni, maggiore salvaguardia dell'ambiente e dell'agricoltura, volontà inclusiva).
Dal mio punto di vista presenta pochi svantaggi (eccesso di normative che disciplinano dettagli minuziosi, troppo pochi i casi in cui si parla con una voce sola, meccanismi decisionali in cui si cerca troppo spesso l'unanimità, politica di difesa assente, organismi di controllo frontiere assenti).

Voto alla Pesc: 10. Nel senso che quello che viene chiesto, nell'ambito del limitato mandato conferito, viene eseguito in modo eccellente. Voto al tipo di mandato dato: 1, perché appunto i poteri sono quasi vicini allo zero.
  • 0

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#332 Jet

Jet

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1545 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 10 April 2018 - 08:21 AM

LOL. Appena vista su Twitter. Fa un certo effetto asd

9_F03_F297-_B743-4714-_AA95-_CC02_A7537_
  • 0

#333 ucca

ucca

    Luca Palazzi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13583 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 10 April 2018 - 08:23 AM

Chissà dov'è la Grecia o il Portogallo. Sorprendente il dato spagnolo


  • 0

https://www.facebook...sychomusicband/

 

Mettere su un gruppo psichedelico a 40 anni.


#334 Kim Jong-Muk

Kim Jong-Muk

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1867 Messaggi:

Inviato 07 May 2018 - 19:16 PM

come lo vedete uno scenario che vedrebbe le istituzioni comunitarie (PE e Commissione) rafforzate? preferite l'andazzo attuale con CE e Consiglio a far da guida?


  • 0

#335 Trickster017

Trickster017

    autoba(h)n

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2856 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 24 May 2018 - 13:47 PM

Visto che l'Ucraina si trova in Europa:

 

http://www.repubblic...-C8-P10-S1.8-T1


  • 0

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#336 Guest_runciter_*

Guest_runciter_*
  • Guests

Inviato 24 May 2018 - 14:35 PM

il portogallo per un certo periodo è stato ben governato e non ne parlava quasi nessuno, si sono degnati giusto con mujica ma solo perché stava all'altro capo del mondo, e non voglio con questo dire che sinistra uguale meglio, perché haider magari qualche cosa non stupida l'avrebbe fatta, solo che si inimicò la mafia continentalista con un'uscita coraggiosa ma imprudente, ve ne parlerei più approfonditamente e magari lo farò, per ora lascio scritto che la famiglia giratassi si occupa da secoli di consegne postali, almeno così ho letto ma è sempre bene verificare






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq