Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Campania : Ecco come uccidono le discariche abusive


  • Please log in to reply
858 replies to this topic

#21 annarella

annarella

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 13 Messaggi:

Inviato 29 maggio 2007 - 17:18

... non crederete davvero che siano i cittadini a bruciare i rifiuti per strada?


effettivamente..non sono loro i primi ad avere interesse a bruciarli, anche se tutti vorrebbero se non altro ridurre il volume dei rifiuti davanti a casa propria, penso...

Quello di Brescia non permette anche una particolare forma di riscaldamento capillare (ora il nome preciso mi sfugge)?


Si, il teleriscaldamento.  Il calore passa in tubi sotterranei e non servono caloriferi. E' attivo in alcune parti della città e richiede dei lavori di installazione abbastanza impegnativi, quindi credo che per un po' di anni non venga ampliato: la città è trivellata dalla talpa che crea
i tunnel per il metro. Abbiamo lavori stradali in quasi tutte le arterie...
A volte mi lamento, ma poi  penso che in qualche modo stiamo cercando di evolvere...E' vero che l'educazione del cittadino è fondamentale, ma ci vuole un po' di fiducia nelle istituzioni e credo che in Campania...sia dura averne....  :( Ciao

Certo che la vicenda è complessa...
  • 0

#22 darc said

darc said

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 414 Messaggi:

Inviato 30 maggio 2007 - 01:23

.. non crederete davvero che siano i cittadini a bruciare i rifiuti per strada?

a dire il vero di fronte casa mia è stata la mia vicina...
il tuo discorso è molto sensato e interessante, veritiera soprattutto la parte che riguarda la raccolta differenziata sballata non per colpa dei cittadini ma per colpa di chi dovrebbe raccogliere...
io non riesco ancora a capire come mai la situazione vari da paese a paese, e dato che in molti casi tra i comuni del napoletano il confine è spesso un cartello stradale, anche da strada e strada. Il mio comune è esente dall'emergenza, per il semplice fatto che con la raccolta differenziata imposta sono stati rimossi tutti i cassonetti, quindi la gente si tiene la spazzatura in casa (per la precisione, di fronte al proprio marciapiede) nella speranza che qualcuno se la prenda. Diciamo che non la prendono tutti i giorni, ma un 3 volte la settimana. Insomma, fuori ogni casa c'è un sacchettino o due, ma è abbastanza normale. Dato che la casa di fronte alla mia è di un altro comune, CHE fa la differenziata MA HA I CASSONETTI, c'è un cumulo alto due piani che staziona da più di un mese e mezzo. Ed infatti il circondario del paese B (non il mio) viene a mettere nottetempo la spazzatura fuori casa mia nella speranza che il servizio nettezza urbana del paese A (il mio) la rimuova... ::)
Come mai la nettezza del mio paese funziona e quella della strada di fronte no? Perchè raccolgono i miei rifiuti regolarmente e mai i loro?
boh

napolitano commissariaci la regione. tra bassolino, jervolino, sandra mastella, bertolaso, tommaso sodano, di palma, eserciti di assessori corrotti e mangiapane a tradimento, io non ne posso proprio più.
  • 0

#23 popten

popten

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4675 Messaggi:
  • LocationCampania

Inviato 30 maggio 2007 - 07:20

il problema dei rifiuti in Campania (caso credo unico nel mondo occidentale) dev'essere letto sotto più punti di vista.
questo problema ha origini "antiche" e trova linfa vitale nell'atavica negligenza delle amministrazioni, regionali e locali.
ovviamente, anche la "scarsa propensione" della cittadinanza ad accollarsi le proprie responsabilità, in termini di civile convivenza, ha la sua importanza.
infine, vi sono gli interessi, chiaramente illeggittimi, delle organizzazioni criminali (le cosiddette ecomafie) che sul traffico e lo smaltimento illecito dei rifiuti costruiscono le loro fortune.

i cittadini hanno paura e, secondo me, fanno bene ad aver paura... non crederete davvero che siano i cittadini a bruciare i rifiuti per strada?


dunque sulla tua ultima considerazione penso di poter in parte smentirti. ci sono le solite voci che parlano della camorra che incendia i rifiuti, c'è chi dice che il nuovo business saranno gli inceneritori ecc
ma io ti invito a non sottovalutare il piccolo dettaglio che nell'hinterland i rifiuti sono lì per strada spesso da un mese e di conseguenza credimi io non mi sognerei mai di dargli fuoco,eppure quando si formano discariche a cielo aperto in pieno centro di comuni con 100.000 abitanti a spaventare non è solo la puzza, credimi.
siamo nel 200 molte edipdemie sono debellate e tutto quello che vuoi, però se ti dico che esistono zone nei pressi della stazione di casoria dove i rifiuti sono ammassati da NATALE,beh converrai con me che qualche rischio si corre e quindi,per concludere,non mi sento di dire che a dar fuoco a quei rifiuti non è stato il cittadino esasperato e spaventato.

infine, sulle tue giuste considerazioni d'apertura, concordo. tutto questo è un mix letale degli ingredienti di cui sopra, ma su tutti alla fine penso troneggi la non volontà da parte delle istituzioni di risolvere il problema, perchè come tu stesso hai scritto la cittadinanza se ben incanalata da risposte positive. sappiamo tutti che la differenziata non si vuole farla fare, specie in molti comuni dell'hinterland. perchè non sarà certo un caso che chi proprio persiste nel volerla fare come me è costretto a prendere la macchina e fare un bel po' di strada per trovare i punti raccolta, mentre lo stesso non avviene in altre zone della regione. quello che è più incredibile è che a sentir dire chi vive in queste zone 'privilegiate' loro non hanno problemi di emergenza rifiuti perchè fanno la differenziata e gli altri no, questo è veramente assurdo. alla fine siamo un paese disunito in tutto, lo si vede anche da questo, e chi vuole tutto ciò di certo sarà ben felice dei risulti che sta raggiungendo,anche in termini di queste tensioni sociali interne alla regione.ancora poi che dire su queste discariche tampone che aprono in zone già martoriate da anni di smaltimenti di riuti illeciti come acerra, e il fatto più assurdo è che le hanno aperte evidentemente per soddisfare le piccole emergenze di altre zone 'privilegiate' perchè credimi dalle mie parti siamo ancora nell'emergenza più totale,roghi,cassonetti gettati per strada,discariche che debordano.ma naturalmente la cosa importante è sanare le zone che fanno notizia a livello nazionale.
  • 0

#24 darc said

darc said

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 414 Messaggi:

Inviato 30 maggio 2007 - 08:04

ma no, nella maggior parte dei casi i roghi sono appiccati per esasperazione, e non per pressioni esterne di tipo *ehm ehm*. ai clan conviene molto di più che la spazzatura sia lì e aumenti di volume, perchè va raccolta coi bobcat. E le ditte che noleggiano bobcat sono in mano a certe persone, che gonfiano il costo dell'utilizzo dei mezzi a 150 euro all'ora per rimuovere i rifiuti. Soldi che paga la Regione Campania. Se bruci i rifiuti i bobcat ci mettono di meno a raccogliere tutto. Non vorrai mica usarlo solo mezza giornata, poi il tipo che ce l'ha noleggiato si offende...
  • 0

#25 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 30 maggio 2007 - 08:12

un momento... nella frase finale del mio post non mi riferivo alla camorra bensì a quelle frange, pilotate politicamente, che sono anni che aizzano la gente comune e che traggono giovamento dal caos che s'è creato.
sono quelli, tipo movimento "disoccupati organizzati", LSU, ecc. che nel corso di questi anni hanno di volta in volta inscenato proteste al limite della sommossa, incendiando cassonetti (il rogo di 3 anni fa all'IperCoop di Afragola), mettendosi di traverso ai binari del treno, e così via.
sono coloro che poi hanno catalizzato lo scontro frontale con le istituzioni, culminato nei fatti di Acerra del 2004.
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#26 ollivander

ollivander

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 303 Messaggi:

Inviato 06 giugno 2007 - 09:33

sono fiera che seppur rarefatte esistano queste iniziative in italia e spero che vengano adottate da un sempre maggior numero di comuni. se poi fosse sotto suggerimento governativo sarebbe proprio una svolta!

http://www.corriere....ia_napoli.shtml

http://news.independ...icle2617453.ece
  • 0

#27 Guest_galway_*

Guest_galway_*
  • Guests

Inviato 06 giugno 2007 - 11:03

Sarebbe un esempio da seguire in tutta Italia. Anzi, il fatto che non lo si faccia gia', che la cosa non sia regolata da alcuna legge, e' simbolo della nostra arretratezza.

#28 ms88

ms88

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 539 Messaggi:
  • LocationLondra

Inviato 07 giugno 2007 - 17:14

tipo nel mio comune devi fare la raccolta differenziata con gli appositi sacchi, se non non ti ritirano il pattume (scusate, ma adoro la parola pattume)

comunque credo che alla base di tutto ci sia la mancanza di inceneritori: il gigante di brescia è un impianto all'avanguardia a livello europeo, che alimenta gran parte dell'energia cittadina, abbatte i costi per il trasporto della corrente, i fumi sono minimi e le ceneri sono usate come concimi...
secondo me con la balla dei fumi tossici si blocca molto la costruzione di impianti all'avanguardia come questo (politici locali permettendo)
  • 0
"Dal sublime al ridicolo non vi e' che un passo"
Napoleone Bonaparte

VISITATE IL MIO FANTASTICO BLOG: http://esaini582.blogspot.com

#29 popten

popten

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4675 Messaggi:
  • LocationCampania

Inviato 25 giugno 2007 - 09:10

Sabato 23 giugno camminavo con un amico in via Roma a Napoli.Nei pressi della Galleria Umberto c'era un ragazzo che cercava di attirare l'attenzione dei passanti con uno striscione con su scritto in inglese "Benvenuti a Napoli la città dell'immondizia" e con una foto scattata in Via Napoli a Pozzuoli, nei pressi di dove vive, che ritraeva un'enorme distesa di rifiuti in strada.
Questo ragazzo, 30 anni,sposato,padre di una bambina, aveva preso ferie dal lavoro ed era lì invece di andare chessò a mare con la famiglia, perchè esasperato dal non poter passeggiare con la figlia sotto casa, dover stare perennemente con le finestre chiuse, a causa del tanfo dell'immondizia ma soprattutto dei fumi sprigionati dai continui roghi ai rifiuti.
E il giorno prima mi diceva di esser stato tutta la giornata fuori il palazzo della Regione,se non erro.
La maggiornaza dei passanti era del tutto indifferente alla cosa, quasi che riguardasse solo lui e noi pochi che ci siam fermati.I turisti in generale si mostravano molto più interessati e solidali.Fra i napoletani, in molti si interessavano in,a mio avviso, superflue discussioni del tipo 'Secondo te di chi è la colpa di tutto questo?' 'Come pensi si possa uscire da questa situazione?', per poi naturalmente dire la loro e molto spesso usare una divesità di opinioni in merito come alibi per disocciarsi e allontanarsi,penso.Qualcuno addirittura ha offeso o calunniato questo giovane, che per conto mio ringrazio per l'esempio che ha dato.

Questo ragazzo,Luca, mi ha detto che nei prossimi giorni cercherà di organizzare altre piccole manifestazioni come questa, delle quali mi avrebbe informato via mail e delle quali vi informerò cosicchè chi è interessato potrà essere presente.

infine,una mia domanda circa gli inceneritori : se le balle non sono a norma(e suppongo in campania non lo siano,  e se non erro non sono io a dirlo ma esperti in merito), a cosa serve l'inceneritore? differenziare è alla base di tutto giusto?
  • 0

#30 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 25 giugno 2007 - 11:29

amici di napoli, che ho sentito qualche giorno fa, mi hanno riferito che a Napoli, nella zona di Materdei, si siano ammalate alcune persone di epatite. non so se la cosa possa essere in relazione con i cumuli di immondizia abbandonati ma la cosa pare che non venga divulgata per evidenti motivi di sicurezza.
qualcuno degli utenti napoletani ne ha sentito parlare?

i miei parenti mi hanno riferito di un odore e di un fumo nero denso che ha coperto tutta l'area tra Afragola e Acerra; evidentemente rifiuti dati alle fiamme... e chissà che rifiuti... con il fazzoletto alla bocca hanno dovuto chiudersi dentro casa tutta la sera :'(

la situazione diventa davvero preoccupante e tragica... possibile che non si trovi la forza di uscirne fuori? mi piange il cuore...
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#31 Mia

Mia

    Non sono bionda.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3392 Messaggi:
  • LocationCork, Ireland

Inviato 25 giugno 2007 - 12:22

i miei parenti mi hanno riferito di un odore e di un fumo nero denso che ha coperto tutta l'area tra Afragola e Acerra; evidentemente rifiuti dati alle fiamme... e chissà che rifiuti... con il fazzoletto alla bocca hanno dovuto chiudersi dentro casa tutta la sera :'(

la situazione diventa davvero preoccupante e tragica... possibile che non si trovi la forza di uscirne fuori? mi piange il cuore...


Io non oso nemmeno pensare che razza di orrore possa essere...è terribile. :'(
  • 0

#32 popten

popten

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4675 Messaggi:
  • LocationCampania

Inviato 25 giugno 2007 - 12:38

amici di napoli, che ho sentito qualche giorno fa, mi hanno riferito che a Napoli, nella zona di Materdei, si siano ammalate alcune persone di epatite. non so se la cosa possa essere in relazione con i cumuli di immondizia abbandonati ma la cosa pare che non venga divulgata per evidenti motivi di sicurezza.
qualcuno degli utenti napoletani ne ha sentito parlare?

i miei parenti mi hanno riferito di un odore e di un fumo nero denso che ha coperto tutta l'area tra Afragola e Acerra; evidentemente rifiuti dati alle fiamme... e chissà che rifiuti... con il fazzoletto alla bocca hanno dovuto chiudersi dentro casa tutta la sera :'(

la situazione diventa davvero preoccupante e tragica... possibile che non si trovi la forza di uscirne fuori? mi piange il cuore...


a me un amico di afragola mi ha detto che si vocifera di alcuni casi di colera in paese.
ti posso poi dire che ormai tra afragola,frattamaggiore,casoria è tutto un susseguirsi di immondizia, roghi in qualsiasi ora del giorno. anche io ieri sono stato tutta la giornata chiuso in casa e con tutte le finestre chiuse, causa rogo a poca distanza da casa mia. in questi giorno spesso stanno bloccando la sannitica all'altezza dei Pini con cassonetti in strada, la qual cosa quantomeno è un segnale di reazione.
personalmente non nutro più alcuna speranza di miglioramento della situazione.
ieri ho finito un primo montaggio di riprese fatte il giorno prima di Genoa-napoli tra casoria e afragola, un amico le metterà presto in rete e vi darò il link, giusto per farvi un'idea di com'è la situazione in questi giorni.
  • 0

#33 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 25 giugno 2007 - 15:18

a me un amico di afragola mi ha detto che si vocifera di alcuni casi di colera in paese.


sì, mi avevano parlato anche del colera ma, sinceramente, non ci avevo creduto molto... cosa da pazzi...
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#34 popten

popten

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4675 Messaggi:
  • LocationCampania

Inviato 26 giugno 2007 - 06:58


a me un amico di afragola mi ha detto che si vocifera di alcuni casi di colera in paese.


sì, mi avevano parlato anche del colera ma, sinceramente, non ci avevo creduto molto... cosa da pazzi...


intanto per la tua gioia ti mostro nel mio avatar la situazione a Piazza Castello.
Visita gratuita, approfittatene!
...

invece questo è il link di un corto che ho girato fra afragola e casoria alla vigilia di genoa-napoli.

http://www.youtube.com/v/GLg_avcFVg4

purtroppo il testo a commento è venuto malissimo, quanto prima spero di rimediare...

magari fatelo girare, personalmente penso che la verità deve essere mostrata e chissà magari qualcosa di positivo ne viene fuori
  • 0

#35 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 26 giugno 2007 - 11:11

intanto per la tua gioia ti mostro nel mio avatar la situazione a Piazza Castello.


http://www.youtube.com/v/GLg_avcFVg4


Immagine inserita
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#36 darc said

darc said

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 414 Messaggi:

Inviato 26 giugno 2007 - 11:33

ieri sono andato all'ipercoop al cinema, in effetti c'era questo fumo nerastro che saliva verso l'alto, e nelle tre ore che ho passato lì non si è affievolito un attimo...acerra è pienissima di spazzatura.
una buona notizia: al mio paese hanno ripreso la raccolta differenziata.
un'altra buona notizia: tra due settimane parto.
  • 0

#37 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 26 giugno 2007 - 13:51

un'altra buona notizia: tra due settimane parto.


ritorni? Immagine inserita
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#38 Disposable Hero

Disposable Hero

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3768 Messaggi:

Inviato 26 giugno 2007 - 14:20

Della mia città, Torre del Greco***, non si parla molto spesso se non per episodi di cronaca, eppure non è città di poco conto; con i suoi novantamila abitanti è la quarta in Campania, dopo Napoli, Salerno e Giugliano.
Qui, capita di tutto, ma stranamente non si viene mai a sapere nulla. Es: Lo scandalo polonio, tanto per citare una delle ultime questioni che ha interessato la mia ridente cittadina... ridente, come no.

La notizia più importante e che nessuno sa, ultimamente è questa: A Torre apriranno un  Depuratore per liquami industriali, ma la cittadinanza non sa nulla. Premetto che il blog che ho linkato non è mio né di gente che conosco. Personalmente stavo informandomi sulle modalità di concessione del VIA, il documento di Valutazione Impatto Ambientale ed ho scoperto che dovrebbe essere informata la popolazione del luogo con annunci su un quotidiano nazionale e su un quotidiano locale, almeno. Non ho visto niente di tutto ciò, ma potrei essermelo perso; qualcuno sa qualcosa?

La situazione è drammatica, specie perche questa cazzo di città, stritolata da trent'anni in mano ai soliti politici e loro discendenti, ha un potenziale enorme, se si considera che è situata al centro del golfo di Napoli e fra produzione di corallo (l'artigianato torrese dei coralli e cammei è alla base di un giro di milioni di euro) e vicinanza con luoghi turistici come Ercolano e Pompei, potrebbe attrarre tantissime persone, se solo non fosse invivibile.
Com'è possibile affossare ancor di più questa città anziché cercare di valorizzare quello che avrebbe da offrire?
La villa in cui visse Giacomo Leopardi è sperduta, irraggiungibile e non c'è dentro nulla che possa interessare i turisti. Possibile?
Tutto in mano ai soliti preti, e le solite persone. Tutto ciò che si potrebbe far conoscere è tenuto sotto lucchetto, ma perché? Eppure torre del greco è una città antichissima, fondata inizialmente dai greci, pare, e sepolta svariate volte dal vesuvio, il quale resta l'unico urbanista credibile in questa città in mano ai predoni in giacca o tonaca; una città in cui i moduli per partecipare ai concorsi nelle aziende dello Stato, si consegnano all'interno delle sedi di partito. Una città in cui Forza Italia ed Italia dei Valori sono uniti. Una città che non conosce nessuna regola.




*** Tolte le info neutre, questa pagina di wikipedia è di una falsità commovente. I monumenti ci sono, ma come si fa ad accedervi? Io c'ho provato, ma sembra non sia possibile per noi mortali; solo per chi ha scritto la pagina wiki.
  • 0

#39 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5964 Messaggi:

Inviato 27 giugno 2007 - 11:26





http://www.youtube.com/v/GLg_avcFVg4


Ma a voi preoccupa la secessione ??  ???


Bello ma ci stava meglio in sottofondo Pino Daniele...

...Te se andre a laura'
Questa Lega e' una vergogna
noi crediamo alla cicogna e corriamo da mamma'
Oggi e' sabato domani non si va a scuola...



P.S.
Qual'erano le immondizie e quali le bandiere del Napoli ?
Comunque ce ne sono troppe,di queste e di quelle ....
  • 0
FORZA LEGA, FORZA SALVINI!

#40 popten

popten

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4675 Messaggi:
  • LocationCampania

Inviato 28 giugno 2007 - 07:27

ho re-uploadato il video, questi i link

testo italiano : http://it.youtube.co...h?v=y2h9GuiOtYs
testo inglese(maccheronico....) http://it.youtube.co...h?v=RmQfaoZ2ZIo

ho appreso con piacere l'intervento dell'UE che ha bacchettato l'italia per la macata risoluzione della crisi rifiuti campana, ma non capisco come è possibile che a livello nazionale si parli così poco della nostra emergenza ambientale, c'è un'azione di insabbiamento unica

parlatene con mamma,papà e parenti amici tutti, chi ha voglia scriva ai giornali nazionali prima che la peste colpisca la provincia di napoli, poi napoli e da napoli il mondo intero

!!!
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq