Vai al contenuto


Foto
* * * - - 2 Voti

[Monografia] Elton John


  • Please log in to reply
177 replies to this topic

#41 R_Hogarth

R_Hogarth

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1072 Messaggi:

Inviato 16 novembre 2009 - 14:53


non posso crederci, anche un topic su Elton John

addirittura..... asd


lascialo perdere, è un proggarolo represso  asd
  • 0

#42 xtc

xtc

    Gianfranco Marmoro

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12646 Messaggi:

Inviato 16 novembre 2009 - 16:12

non posso crederci, anche un topic su Elton John

la volpe quando non arriva all'uva dice che è acerba

  • 0

#43 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17681 Messaggi:

Inviato 21 agosto 2010 - 14:27

Sono piuttosto deluso da Honky Chateau, mentre Goodbye Yellow Brick Road cresce ad ogni ascolto (ok 2-3 brani erano evitabilissimi) l'altro mi annoia... ero convinto sarebbe diventato il mio preferito (vista la presenza di Honky Cat, Mona Lisas e Rocket Man) invece niente, la tripletta Salvation (troppo tronfia), Slave e Amy la trovo da sbadiglio.
  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#44 The Careless Whisper

The Careless Whisper

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3185 Messaggi:

Inviato 21 agosto 2010 - 15:20

Sono piuttosto deluso da Honky Chateau, mentre Goodbye Yellow Brick Road cresce ad ogni ascolto (ok 2-3 brani erano evitabilissimi) l'altro mi annoia... ero convinto sarebbe diventato il mio preferito (vista la presenza di Honky Cat, Mona Lisas e Rocket Man) invece niente, la tripletta Salvation (troppo tronfia), Slave e Amy la trovo da sbadiglio.


Honky Chateau non piace granchè neanche a me...rispetto a due anni fa, invece, GYBR è diventato il mio preferito
  • 0

#45 Stebroc

Stebroc

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1685 Messaggi:

Inviato 21 agosto 2010 - 17:07

Sono piuttosto deluso da Honky Chateau, mentre Goodbye Yellow Brick Road cresce ad ogni ascolto (ok 2-3 brani erano evitabilissimi) l'altro mi annoia... ero convinto sarebbe diventato il mio preferito (vista la presenza di Honky Cat, Mona Lisas e Rocket Man) invece niente, la tripletta Salvation (troppo tronfia), Slave e Amy la trovo da sbadiglio.

GYBR è forse una spanna sopra ma anche Honky chateau lo trovo un ottimo album.
I brani evitabili per me sono HErcules e Susie.
Del trittico che hai citato non sono per niente d'accordo su Salvation(bellissima) e su Amy(anche questa molto bella,ben cantata e suonata,con la presenza del violino elettrico di Ponty come nell'ancor più riuscita "Mellow".
  • 0

#46 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17681 Messaggi:

Inviato 21 agosto 2010 - 17:50

per niente d'accordo su Salvation(bellissima)


Boh parte bene ma poi si appesantisce di brutto, anche melodicamente la trovo forzata nel ritornello, non le trovo la stessa leggerezza dei suoi pezzi migliori, anzi lì riesco già ad intravedere la grandeur dei decenni a venire. Non sto dicendo che sia un brutto pezzo (per dire a me piace pure, che so, Nikita  :D) però conoscendo i già i tre pezzi più famosi del disco mi aspettavo di trovare altri brani alla loro altezza (com'è successo per GYBR) e invece no.
A breve proverò con Madman Across The Water...
  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#47 xtc

xtc

    Gianfranco Marmoro

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12646 Messaggi:

Inviato 21 agosto 2010 - 22:27

madmaN E TUMBLEWWED SONO I PUNTI ELEVATI DELLA RPIMA PRODUZIONE
  • 0

#48 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17681 Messaggi:

Inviato 21 agosto 2010 - 22:37

Tumbleweed credo non lo ascolterò mai, ovvunque si parla di disco americano con influenze country, due aggettivi che messi uno di seguito all'altro sono sufficienti a causarmi la gastrite, anzi a peggiorarmela :)
  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#49 Владимир Гозерин

Владимир Гозерин

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25362 Messaggi:

Inviato 21 agosto 2010 - 22:39

Madman across the water è una sorta di Hunky Dory eltonjohniano. Per me è il suo migliore, di gran lunga (Goodbye Yellow Brick Road ha qualche brano leggendario ma ascoltarlo per intero è tipo peperonata alle sette di mattina).
  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#50 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17681 Messaggi:

Inviato 21 agosto 2010 - 22:55

Io non lo trovo così pesante, considerato che contiene 17 pezzi scorre via abbastanza bene, con melodie e arrangiamenti piuttosto leggeri e sobri... poi certo ha una scaletta sbilanciatissima (ma come fai a mettere i 4 pezzi più "rock" uno di seguito all'altro anzichè alternarli con le tante ballate?) e Jamaica Jerk Off e Your Sister Can't Twist le avrei depennate senza pietà, ma nel complesso lo trovo un ascolto piacevolissimo e io non sono certo un amante dei dischi kmetrici!

P.S.: a Madman ho dato un unico ascolto poco fa, in effetti la tua definizione mi sembra calzante e come ascolto mi è sembrato molto promettente, purtroppo pure lì c'è una "gospelata" pesantuccia ma il resto non vedo l'ora di riascoltarlo.
  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#51 Stebroc

Stebroc

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1685 Messaggi:

Inviato 22 agosto 2010 - 16:36

Tumbleweed credo non lo ascolterò mai, ovvunque si parla di disco americano con influenze country, due aggettivi che messi uno di seguito all'altro sono sufficienti a causarmi la gastrite, anzi a peggiorarmela :)

Dei pezzi del genere ci sono su Tumbleweed ma anche dei capolavori assoluti come Talking old soldiers,Come down in time e qualcun altra che di "country e americano hanno ben poco e che sono tra le canzoni più belle e sofisticate mai scritte da Elton.

Su Madman direi che non ha il pezzo di grande impatto come GYBR o Honky chateau(anche se brani come la title track,Tiny dancer sono davvero stupendi)ma è un disco straordinariamene coeso,forse il lavoro più unitario della carriera di EJ e di certo uno dei meglio arrangiati.


Comunque per me potrebbero giocarsi la pietra miliare:
Elton John
Tumbleweed Connection
MAdman across the water
Goodbye yellow brick road


  • 0

#52 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17681 Messaggi:

Inviato 22 agosto 2010 - 18:54

Beh se non una pietra miliare almeno una monogrofia... scopro solo ora che non c'è!
Comunque GYBR mi sta piacendo molto di più degli altri due, contiene diverse canzoni che sono in grado di emozionarmi, cosa che Elton John non riesce a fare facilmente con me, sono anche sorpreso che mi stia conquistando in questo modo.
  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#53 V I K K ©

V I K K ©

    User Up To 11

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 930 Messaggi:
  • LocationDublin

Inviato 23 agosto 2010 - 12:27

Consiglierei 11-17-70 per capire che tipo di musicista sia elton.
Devo dire che poi è il classico caso in cui quando scade il tempo, è scaduto: ha venduto schifezze per anni, perché in fondo era quello che la gente gli chiedeva, da 'Song from the west coast' del 2001 ha deciso di fregarsene dei singoli e fare album di più basso profilo e ne ha azzeccati tre veramente godibilissimi (sul primo soprattutto non c'è un pezzo debole)
Altamente consigliati.


cocordo...  'Song from the west coast' è un gran bel disco
  • 0

#54 The Careless Whisper

The Careless Whisper

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3185 Messaggi:

Inviato 19 dicembre 2013 - 12:33

Direi che devo decisamente approfondire l'Elton degli ultimi 3 lustri, a quanto pare si è ripreso abbastanza bene e sta tracciando una vecchiaia artistica decisamente di livello.
Avete sentito il disco di quest'anno, The Diving Board? Contiene pezzi eccezionali che non sfigurerebbero accanto ai suoi capolavori dei '70

A Town Called Jubilee

Voyeur

My Quicksand
  • 0

#55 maladiez

maladiez

    Kosmische express courier

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4258 Messaggi:
  • LocationMagna Grecia

Inviato 19 dicembre 2013 - 19:39

A quando una mono su di lui? L'ho ascoltato tantissimo nel periodo della scuola.
  • 0

"Chi vuol brillare, si metta in ombra"

 

 

Alice: "Quanto tempo è per sempre?"

Bianconiglio: " A volte solo un secondo"


#56 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17681 Messaggi:

Inviato 19 dicembre 2013 - 19:51

Comunque The One era bellissima! :wub:
Secondo me anche nel suo periodo buio/commerciale di pezzi notevoli ne ha fatti parecchi, almeno uno all'anno... il problema è che quasi ogni anno usciva anche un relativo album dove gli altri brani erano pessimi asd
  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#57 Trivellato Pulcio

Trivellato Pulcio

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25197 Messaggi:

Inviato 19 dicembre 2013 - 19:54

il migliore è 17-11-70, Elton è meglio in un "The Best Off"....perché non facciamo una bella top 10 dei brani più belli di Elton?
  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#58 The Careless Whisper

The Careless Whisper

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3185 Messaggi:

Inviato 19 dicembre 2013 - 20:37

Porca miseria, c'è la mono su Jo Squillo e non c'è una mono su Elton John :P
I miei preferiti continuano a essere l'omonimo del 1970, Madman e GYBR, ma anche Captain Fantastic è un bel disco. Ma Blue Moves com'è? Solo oggi ho scoperto che è un doppio.
Intanto The Diving Board, il disco di inediti appena uscito, mi sa che lo metto nella mia top ten di fine anno...è tornato persino a registrare in analogico, e il disco è un vero tributo alle cose migliori del passato. C'è tanto pianoforte e tanto sound seventies, potrebbe essere il suo miglior disco da 35 anni a questa parte. E' stato fermo 7 anni (si fa per dire, in mezzo c'è il disco con Leon Russell, la canzone con Kate Bush e non so cos'altro) ma ne è valsa la pena.
  • 1

#59 Stebroc

Stebroc

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1685 Messaggi:

Inviato 20 dicembre 2013 - 02:44

A me piacciono quasi tutti i dischi dei' 70'. Ognuno ha una sua peculiarità: l'omonimo del 1970 è cupo e barocco all’inverosimile, Tumbleweed è quello più fuori dai suoi orizzonti( c'è anche un pezzo solo chitarra e voce che non sfigurerebbe in un album di Nick Drake), Madman, quello più equilibrato nei pezzi e negli arrangiamenti (ad oggi forse è il mio preferito), GYBR quello con più classici, e dove viene fuori il lato più estroso e rockeggiante del sir.

Detto questo pure “Don’t shoot me I’m only the piano player”, “Honky Chateau”, “Friends”, e il sottovalutato “Empty Sky” del 69(oltre a Captain Fantastic) sono bei dischi. Degli anni 70 eltoniani io non butto via niente, neppure “Blue Moves”. Che ha alcune mostruosità, si protrae a lungo, ma è un buon disco. 4, 5 pezzi belli in un album di quel periodo ce li trovi sempre( di quel decennio penso mi manchi solo “Rock of the Westies”). E quindi, per rispondere a Really,no, un best of non basta. Di Elton andrebbero ascoltati almeno 3, 4 album, i primi che ho citato. 17-11-70 è un live che amo, grandi canzoni, ottimi musicisti, e performance vocale notevole. Ma disco migliore no :P

Sull’Elton dei decenni successivi non so, vorrei evitare di scoprire quanto è caduto in basso. Anche la voce, che molti dicono oggi sia più educata, non potrà mai replicare le meraviglie dei 70’. Il falsetto unico che accompagna pezzi come GBYR e “Bennie and his jets” è un lontano ricordo. Ero fiducioso del disco con Leon Russell, e in effetti non è male. Credevo potessi amarlo di più ma qualche pezzo mi è rimasto(Gone to Shilow in particolare, al livello dei suoi brani migliori) e penso possa crescere nel tempo. Su “The Diving Board” non saprei…ma per come parli di quei pezzi mi fai venir voglia di sentirlo.

In ogni caso attendo ancora fiducioso la monografia con pietra annessa. Gianfranco, ci sei? ;D
  • 1

#60 Araki

Araki

    Utente Tracotante

  • Validating
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8100 Messaggi:

Inviato 20 dicembre 2013 - 09:52

Come mai citate Captain Fantastic en passant? L'ho sempre trovato al livello di GYBR.
  • 0
Just when they think they've got the answers, I change the questions.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq