Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Serie B 2018-19


  • Please log in to reply
158 replies to this topic

#1 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19646 Messaggi:

Inviato 02 agosto 2018 - 13:57

La scorsa è stata una stagione infinita. Partiti col mucchio di testa senza soluzione di continuità, siamo finiti con l'esplosione dell'Empoli, la botta di culo del Parma (che poi ha rischiato grosso di tornare in B, per una vicenda che ha del grottesco e più dalla parte della procura federale che non degli emiliani), l'infuocata finale playoff tra Palermo e Frosinone con i palloni gettati, l'invasione di campo e le polemiche di Zamparini.
Tecnicamente non è ancora ufficiale il line-up della prossima stagione, ma tutto fa presumere si resti con le 22 squadre e che vengano ripescate Catania (in maniera abbastanza vergognosa visti i trascorsi), Novara e Siena, per il delirante ranking del merito sportivo. Nel caso di decurtazione del campionato a 20, rimarrebbe probabilmente solo il Catania. Se poi per caso l'Avellino dovesse vincere il ricorso al TAR, potremmo addirittura avere un campionato a 23.
Gli irpini c'hanno lasciato per questioni meno evidenti del fallimento totale di Bari e Cesena, dibattendo di differenze tra ranking e indici di solvibilità. Non ne so niente.
Questa speriamo sia una stagione in cui parlerà solo il campo, anche se sarà difficile. Le condizioni di tante squadre sono pericolanti: il Livorno è sempre in mano a Spinelli, il Palermo di Zamparini, l'Ascoli è stato appena ceduto e sicuramente ci saranno altre sorprese. Si preannunciano altre difficoltà, e certe situazioni (i 5 punti di penalizzazione del Foggia per i pagamenti in nero, l'allenatore del Carpi che viene dalla D) destano qualche perplessità.
Si vede, come sempre qualche volto nuovo, e il più interessante pare essere Suazo alla guida del Brescia, forse alla pari di Nesta che prepara una stagione intera con il Perugia, ma non sottovaluterei nemmeno Lucarelli di ritorno al Livorno. Altri sono chiamati alla prova del 9: Grosso al Verona punta alla A, Bucchi idem e con una squadra molto interessante, Vecchi viene da anni di celebrazioni con la primavera dell'Inter. Tornano piazze importanti, come Lecce e Catania, torna il Cosenza dopo una vita e questo renderà ancora più pazzo un campionato già noto per la sua imprevedibilità.
Di sicuro c'è che abbiamo cambiato casa: la B si vedrà su DAZN con tanto di anticipo in chiaro sulla Rai e che se ne sono andati 266 gol: quelli di Cacia e Caracciolo, gli ultimi clamorosi bomber di categoria.
 
I partecipanti sicuri: (squadra - allenatore, con qualche informazione e commento tra parentesi. Esordienti in grassetto)
Ascoli - Vincenzo Vivarini (nuovo, l'Ascoli ha cambiato società e per questo ha esonerato Serse Cosmi, reo di appartenere allo stentato passato e della salvezza con due 0-0 ai playout. Vivarini quasi all'ultima chance dopo la retrocessione a Latina e l'esonero a Empoli)
Benevento (retrocessa) - Christan Bucchi (nuovo, si cerca il rilancio sia della squadra che del tecnico, dopo una stagione in cui erano totalmente inadeguati alla Serie A. Partono tra le favorite)
Brescia - David Suazo (nuovo ed esordiente, sicuramente la più grande follia del campionato. Ex tecnico degli under 16 del Cagliari, contattato da Cellino che temo non esiterà a cacciarlo. Mercato in grande spolvero dopo anni di stenti)
Carpi - Marcello Chezzi (nuovo ed esordiente, seconda follia del campionato. Tecnico proveniente dal Savona in D, probabile amico del presidente Bonacini)
Cittadella - Roberto Venturato (confermato, due stagioni capolavoro nonostante povertà e cessioni. Difficile dire dove arriveranno, io tifo per loro)
Cosenza (neopromossa) - Piero Braglia (confermato, tornano in B dopo 15 anni con un tecnico che non la vedeva da 5. Saranno il nuovo Foggia?)
Cremonese - Andrea Mandorlini (confermato dopo che è subentrato, obiettivo tranquilltà e poi vediamo che succede)
Crotone (retrocessa) - Giovanni Stroppa (nuovo, delusi dal caso Parma si riaffacciano in B con il calcio offensivo di Stroppa che cerca il rimbalzo dopo l'impresa di Foggia)
Foggia - Gianluca Grassadonia (nuovo, 8 punti di penalizzazione sono uno scoglio importante specialmente per Grassadonia che alla Pro Vercelli non ha dato granchè, la vedo abbastanza dura)
Hellas Verona (retrocessa) - Fabio Grosso (nuovo, non è la corazzata di due anni fa ma Grosso è sicuramente meglio di Pecchia. Non sarà facile, la pressione è alta)
Lecce (neopromossa) - Fabio Liverani (confermato, ritorno di una piazza storica dopo la retrocessione dalla A alla C per illecito sportivo. Liverani alla prova del 9: con la Ternana aveva fatto un miracolo, qui deve gestire 42 partite)
Livorno (neopromossa) - Cristiano Lucarelli (nuovo ed esordiente, torna da allenatore nella sua squadra del cuore e torna pure Diamanti. Non mi fiderei troppo)
Padova (neopromossa) - Pierpaolo Bisoli (confermato, altra piazza che non si vedeva da un po': dalle speranze ed El Shaarawy al calcio sempre uguale dei cagnacci di Bisoli)
Palermo - Bruno Tedino (nuovo si fa per dire, visto che sostituisce Stellone che ha fatto solo il finale di stagione dopo esser appunto subentrato a Tedino. Mi sembra siano sempre più allo sbando, ma in B basta poco)
Perugia - Alessandro Nesta (confermato, esordiente di fatto visto che ha fatto due partite l'anno scorso. Grande curiosità da parte mia)
Pescara - Giuseppe Pillon (confermato, non so che intenzioni abbiano: Pillon sa di scelta da salvezza tranquilla ma mi sembra strano)
Salernitana - Stefano Colantuono (confermato, a parole sembrano puntare in alto. Colantuono è un tecnico bravo ma su una bruttissima china di risultati: farebbe meglio ad azzeccare questa stagione)
Spezia - Pasquale Marino (nuovo, tenteranno di darsi una scrollata dopo anni di calcio triste e prevedibile)
Venezia - Stefano Vecchi (nuovo ma non esordiente: aveva già fatto una trentina di partite a Carpi portandolo verso una salvezza tranquilla con esonero a mio parere ingiusto. L'esperienza sui piccoli campi ce l'ha, vedremo se i giovani dell'Inter l'hanno migliorato)
 
Le ripescate: (stesso discorso)
Catania - Andrea Sottil (nuovo ed esordiente, l'anno scorso ha ottenuto una travagliata promozione con il Livorno con tanto di esonero e richiamo in panchina. I siciliani mancano dal campionato da 4 anni, dopo un'annata orribile avevan trovato l'unica via di fuga: comprare le partite. 3 anni di C: due mediocri e l'ultima semifinale playoff)
Novara - William Viali (nuovo ed esordiente. La squadra sarebbe retrocessa dopo un'annata all'insegna dei pelati. L'allenatore non è mai andato oltre la metà classifica di C, la vedo grigia)
Siena - Michele Mignani (confermato ed esordiente, dopo la finale di playoff persa. Non sono ancora ufficialmente in B, dove mancano dal fallimento del 2014, ma li danno in vantaggi come 22°. Nel caso cambierò).

  • 7

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

 

 


#2 desm00

desm00

    Per voi e per gli amici

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 611 Messaggi:

Inviato 02 agosto 2018 - 19:10

Fate per caso il fantaSerieB?

 

Giusto per spendere due parole, 5 allenatori che gradisco:

- Braglia, perchè mi ha regalato la promozione, e perchè è un maestro di calcio, difesa a 3 e vaffanculo

- Sottil, cazzutissimo e molto preparato, meritava la serie b già dal 2011 tipo

- Tedino, a Pordenone ha fatto grande calcio, quello che un allenatore fa a Palermo non va conteggiato

- Stroppa, il Crotone con lui risale

- Venturato, perchè uno che fa un campionato di vertice con Arrighini in squadra merita la Champions

 

Altro:

- Lucarelli, per sempre idolissimo ma scarso come allenatore, a Catania non c'ha capito una fava.

- Liverani, per me è ancora nì, la Ternana 2 stagioni fa comprò la salvezza e il Lecce l'anno scorso aveva comunque il miglior organico tra tutti e 3 i gironi


  • 0

#3 Garpsoas

Garpsoas

    farsical aquatic ceremony

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20083 Messaggi:

Inviato 03 agosto 2018 - 09:38

Duck numero 1 indiscusso


  • 0
"Correr, corre cualquiera, pero jugar al fútbol es más complicado."
(Juan Román Riquelme)

 


#4 Max Stirner

Max Stirner

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13585 Messaggi:
  • LocationAci Trezza(CT)

Inviato 03 agosto 2018 - 14:07

al massimino ieri sera c'erano 10k(forse anche più) persone per festeggiare la promozione dopo il furto di quelle merde del siena che non so se sperare di incontrare o meno, c'era pure pulvirenti(che ancora si fa vedere in giro...),

ovviamente il derby col palermo sarà LA partita della stagione, vi terrò aggiornati...


  • 0
"Ho abituato i miei occhi al sangue." Georg Büchner


"Caedite eos! Novit enim Dominus qui sunt eius"

#5 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19646 Messaggi:

Inviato 03 agosto 2018 - 18:44

Fate per caso il fantaSerieB?

 

Fino all'anno scorso, poi purtroppo siamo naufragati :(

Tiro su comunque il thread.


  • 0

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

 

 


#6 selva

selva

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1086 Messaggi:

Inviato 03 agosto 2018 - 19:17

Che delirio

 

La Lega B non avendo ottenuto risposte dalla Federcalcio in merito al nominativo della ventesima squadra necessaria per completare gli organici del prossimo campionato, ha annullato l'evento per la presentazione dei calendari della stagione 2018/19, programmato a Cosenza per il 6 agosto.

Lo ha deciso il Consiglio direttivo della Lega, definendo intanto che si giocherà durante le feste natalizie, con la pausa dal 31 dicembre al 19 gennaio.


  • 0

#7 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19646 Messaggi:

Inviato 07 agosto 2018 - 14:14

Nemmeno il TAR salva l'Avellino, che si trasferisce nel thread di 10 maggio
  • 0

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

 

 


#8 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19646 Messaggi:

Inviato 10 agosto 2018 - 08:57

Voci incontrollate e pazzesche di blocco dei ripescaggi e campionato a 19 squadre:

 

https://www.gazzetta...046267485.shtml

 

Ma fate almeno per cifra tonda (e per non avere IL RIPOSO SETTIMANALE), per dio!

Chiaro che poi una decisione del genere, perfino quelli della Gazzetta lo capiscono, innescherebbe ricorsi e controricorsi. A sto punto promuovete il Brescia e facciamola finita.


  • 0

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

 

 


#9 Max Stirner

Max Stirner

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13585 Messaggi:
  • LocationAci Trezza(CT)

Inviato 10 agosto 2018 - 13:33

quindi anche il campionato di b rischia di non partire

ok...


  • 0
"Ho abituato i miei occhi al sangue." Georg Büchner


"Caedite eos! Novit enim Dominus qui sunt eius"

#10 Garpsoas

Garpsoas

    farsical aquatic ceremony

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20083 Messaggi:

Inviato 10 agosto 2018 - 17:06

La Lega B comunica che i calendari del campionato Serie BKT 2018/19 saranno resi noti a Milano, nella sede di via Rosellini, lunedì alle ore 19 con l’organico previsto a 19 squadre.
 
La Lega B, inoltre, si riserva ogni azione in ogni sede nei confronti di tutti coloro che si sono resi e si renderanno responsabili di condotte e comportamenti e azioni antigiuridiche, illegittime e pregiudizievoli nei confronti della Lega e/o delle società associate.

  • 0
"Correr, corre cualquiera, pero jugar al fútbol es más complicado."
(Juan Román Riquelme)

 


#11 razzledazzle

razzledazzle

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2809 Messaggi:

Inviato 10 agosto 2018 - 17:25

Qual è il motivo per cui si sono fissati a 19? Se fanno 20 poi sono costretti a fare 24-26  asd ?


  • 0

#12 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19646 Messaggi:

Inviato 10 agosto 2018 - 17:39

19 perchè a farne 20 serve ripescarne una, visto che ne sono fallite 3.

Il problema da un lato è legale, visto che a usare i soliti criteri (cioè il mix di risultati, tifosi, merito storico e puttanate varie) salirebbe il Catania. Il punto è che per un altro regolamento il Catania non potrebbe essere ripescato, vista la penalizzazione per illecito sportivo di qualche anno fa. Così anche il Novara.

Catania e Novara hanno fatto ricorso e l'hanno vinto, per cui tecnicamente nulla vieta il loro ripescaggio ma la decisione è chiaramente contestata dalle altre (Siena, Pro Vercelli ed Entella) che minacciano azioni legali. Dall'altro le società di B vogliono diminuire il numero di squadre per avere una fetta più grossa della torta dei diritti televisivi e dei contributi, per cui sono i primi sponsor del taglio delle squadre. Sono tutti chiaramente d'accordo all'unanimità.

Però la composizione dei campionati non è decisa dalle singole leghe ma dalla FIGC, che fino a qualche giorno fa era compatta sulle 22 squadre (anche qui: il numero è codificato in qualche regolamento federale) ed è la responsabile dei ripescaggi ma, come detto, la questione è spinosa, specialmente ora che siamo a 2 settimane dal teorico inizio del campionato.

Insomma, questo della Lega B è un atto di forza nei confronti della FIGC e tenta di presentare il fatto compiuto. Staremo a vedere però cosa fa la federazione, che può tranquillamente ufficializzare i ripescaggi e mandarli tutti a dar via il culo.

Chiaro che qualunque decisione verrà presa, qualcuno sarà lasciato fuori (figuriamoci se viene ufficializzata la B a 19) e farà ricorso, con tutti casini del caso.

 

P.S. Pare anche che DAZN abbia contrattato i diritti per 20 squadre o più, per cui a 19 non sarebbero molto contenti nemmeno loro e forse andrebbero rinegoziati.


  • 1

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

 

 


#13 Garpsoas

Garpsoas

    farsical aquatic ceremony

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20083 Messaggi:

Inviato 10 agosto 2018 - 19:02

Il calcio in Italia sta arrivando a vette quasi comiche.
Oggi la nuova puntata: serie B a 19 squadre.

In un solo comunicato la Lega ha violato una tal quantità di regole che ricordarle tutte è quasi impossibile.
In sintesi:
- per ridurre il numero di squadre è necessaria una delibera approvata dal consiglio federale;
- la delibera deve essere presentata, accolta e votata almeno due stagioni sportive prima, indicando specificamente il numero di retrocesse e di promosse;
- la stagione sportiva è già iniziata da oltre 40 giorni, impossibile modificare la composizione del campionato;
- almeno 7 società hanno atteso 40 giorni prima di muoversi sul mercato ed ora si ritrovano con una decisione senza alcun senso;
- DAZN ha acquistato la Serie B a 22 squadre e, senza alcuna ipotesi contraria, trasmetterà 9 gare a settimana invece di 11, con almeno 2 piazze importanti (Catania in primis) che avrebbero potuto portare ad un aumento cospicuo degli introiti per abbonamenti;
- dulcis in fundo, gli arbitri di B usciranno una volta ogni 3 settimane dato che anche l'organico della CAN B è stato formato nella prospettiva di 11 gare settimanali e non 9.

Il campionato di Serie B inizia, ad andar bene, ad ottobre: impensabile che i ricorsi delle varie società non vengano accolti, la Lega B ha violato tutte le norme violabili.

Ed anche il commissariamento della Lega B è quasi una certezza.

In sintesi: un caos assurdo a cui aggiungiamo la comica vicenda del Chievo (comica per l'opera della Procura Federale, non del Chievo che, grazie ad avvocati svegli, ha trovato il modo di smontare [di nuovo] il pessimo lavoro di Pecoraro [ma quando lo mandano in vacanza?]), la serie C che non trova società con i requisiti minimi, una fila di procedimenti che aumenteranno nelle prossime ore...

Ad ulteriormente incasinare tutto, un'ora fa il collegio di garanzia del CONI ha annullato le decisioni del Giudice Sportivo in merito allo spareggio Frosinone-Palermo, di fatto bloccando anche la Serie A, dato che sarebbe folle iniziare il campionato con lo spettro di un ribaltamento del risultato della finale di Serie B della scorsa stagione.

(cit.)
  • 2
"Correr, corre cualquiera, pero jugar al fútbol es más complicado."
(Juan Román Riquelme)

 


#14 mongodrone

mongodrone

    post-feudatario

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9846 Messaggi:

Inviato 10 agosto 2018 - 19:07

ma le squadre B in tutto questo ci sono?


  • 0

#15 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19646 Messaggi:

Inviato 10 agosto 2018 - 19:30

Gli indignati del 10 agosto 2018 comunque ce li possiamo anche risparmiare, questo perchè:

- che la Serie B sia pericolante da anni si è sempre saputo. Bastava dare un'occhiata ai fallimenti, ai salvataggi al limite (Siena, Brescia, Bari due volte, Modena due volte, Ascoli quest'anno, Pisa, Livorno, Ternana, Reggina, Juve Stabia, Padova, Varese, Como, Lanciano) che si presentano anno dopo anno, o al fatto che molte squadre facciano senza problemi il doppio salto con organici nemmeno troppo diversi da quelli di C;

- i ripescaggi non sono nulla di nuovo: ne hanno approfittati la Triestina, il Brescia, il Padova, la Virtus Entella, il Vicenza due volte di cui l'ultima a calendari già fatti lasciando la X al posto della misteriosa ripescata: il problema non si pone al 10 agosto 2018;

- che il sistema di riscatto e controriscatto fosse palesemente un sostituto delle comproprietà ancora meno regolamentato era ampiamente prevedibile (e quindi il Chievo, ma pure l'Inter e sicuramente ci saranno dentro tutti), e che l'abolizione di queste fosse un danno per tutte le squadre medio-basse era palese;

- che Pecoraro fosse un coglione si è sempre saputo (come del resto lo era Palazzi) e bastava dare un'occhiata a come è stato gestito lo scandalo del calcioscommesse per capirlo;

- che in B ci fosse un terribile bisogno di liquidi si è sempre saputo, ma non se n'è mai parlato. La stragrande maggioranza dei commentatori al livello insufficiente delle neopromosse in A ha sempre dato come unica risposta il massimo campionato a 18 squadre, mancando clamorosamente la natura del problema, che stava appunto una categoria sotto. Stessa gente che poi esalta le imprese di Crotone, Carpi e co, seguendo il campionato forse solo a partire dai playoff. Per anni è circolata la puttanata colossale che convenisse scendere in B per il famoso bonus paracadute, per la possibilità di non spendere ecc. (era un mantra specialmente per dare addosso a Zamparini): ora saltano fuori gli altarini;

- oltretutto come mossa per nascondere ancora meglio i problemi sotto il tappeto è arrivata la puttanata dell'estate: le squadre B, come sostituire le piazze messe peggio con una bella pezza firmata da qualche club di A. E no, ancora non ci sono: rimane solo la Juve B (nessun altro ha fatto richiesta) in C.

 

Ci si poteva pensare prima, o quantomeno commentarle prima ste cose. Porco giuda, io le spiegavo a bark.


  • 1

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

 

 


#16 lelebi

lelebi

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 756 Messaggi:

Inviato 11 agosto 2018 - 07:47

chiedo a voi che siete esperti: negli altri campionati europei importanti hanno problemi simili nel comporre le serie inferiori alla prima? O siamo noi i campioni in questo?
  • 0

#17 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19646 Messaggi:

Inviato 13 agosto 2018 - 18:44

La FIGC vede il bluff della Lega di B del sorteggio dei calendari a 19 squadre, che appunto (nel terrore di azioni legali da parte dalle escluse e forse anche di DAZN) si bloccano in attesa del parere della Federazione. Pare si vada quindi verso il rinvio.

EDIT: partiti, sarà arrivato il nullaosta.
  • 0

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

 

 


#18 10 Maggio 1987

10 Maggio 1987

    [pco] sporco scriba [pco] non sei degno della vita eterna

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5196 Messaggi:
  • LocationNapoli

Inviato 14 agosto 2018 - 06:34

chiedo a voi che siete esperti: negli altri campionati europei importanti hanno problemi simili nel comporre le serie inferiori alla prima? O siamo noi i campioni in questo?

 

in inghilterra la championship è già alla terza giornata mentre league 1 e league 2 alla seconda, in germania la 2.bundesliga è alla seconda giornata e la 3.bundesliga alla quarta giornata, in francia la seconda divisione è alla terza giornata e la terza divisione è alla seconda, in spagna iniziano domenica ma non mi pare ci sia stato alcun problema di composizione del campionato. insomma, no


  • 0

#19 lelebi

lelebi

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 756 Messaggi:

Inviato 14 agosto 2018 - 08:36

Quindi oltre il caso Ronaldo, il solito nulla.
  • 0

#20 Garpsoas

Garpsoas

    farsical aquatic ceremony

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20083 Messaggi:

Inviato 14 agosto 2018 - 09:25

Problema è che negli altri campionati girano soldi veri e riempiono gli stadi. E se non hai i conti in ordine o non ti fanno iscrivere o ti cacciano come quell'asino di Cellino a Leeds.
Fulham neopromosso che spende 100milioni od in Sunderland in League1 che fa 31mila spettatori.
Ma qua torniamo ai soliti discorsi triti e ritriti.
  • 0
"Correr, corre cualquiera, pero jugar al fútbol es más complicado."
(Juan Román Riquelme)

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq