Vai al contenuto


Foto
* * * - - 5 Voti

[Disco Del Mese] Anna Von Hausswolff - Dead Magic (City Slang, 2018)


  • Please log in to reply
63 replies to this topic

#21 simon

simon

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11526 Messaggi:

Inviato 08 marzo 2018 - 16:31

Altra cosa che mi ha colpito: osa tantissimo con la sua voce, senza temere gli eccessi, eppure non risulta mai tronfia, ridondante o puramente virtuosistica, tutto riesce a essere perfettamente funzionale ai suoni e alle atmosfere.

 

Concordo pienamente con il fondatore di Onda Rock, anche se devo essere sincero fino in fondo: non è Diamanda Galas e secondo il mio modestissimo modo di vedere ha delle attitudini pop nel suo DNA. Proviene da una famiglia sana, cioè di grandi artisti... molto probabilmente sono loro ad incitarne la pazzia... l'unica cosa che non riesco a capire (ma potrebbe essere un limite mentale mio) perchè la produzione del tipo dei Sunn O))) una band che adoro, risulti ai giornalisti della carta stampata così decisivo. 

 

Per dirla tutta, nella storia della musica pop tra mille virgolette, ho sentito la mano del produttore solo in pochissimi casi: PLANK, ALBINI, O'ROURKE,  RUBIN (ovviamente prima della schizofrenia catatonica ben documentata dall'album di Jovanotti).

 

Che cosa intendo per produzione? quel tocco d'autore che trasforma una band ottima, in una visione ibrida tra l'eversione folle del produttore e la grandezza della band stessa. (mi scuso: ho dimenticato l'immenso BRIAN ENO e il ragazzo della Factory che produceva Joy Division e ACR).

 

ESEMPIO SEMPLICISSIMO: PLANK. I Kraftwerk sono stati sicuramente una delle più grandi band di sempre in ambito pop... ma i primi due dischi sono improv. buttate lì a caso e trasformato da un uomo che fino all'anno prima aveva PRODOTTO uno dei più grandi dischi di free music, come THE LIVING MUSIC di Alexander von Schlippenbach, faceva l'amore con Mauricio Kagel e veniva chiamato il diavolo in musica. I primi due dischi dei Kraftwerk sono dei remix avantgarde di PLANK. 

 

Nessuno parla delle affinità timbriche anche se più pop della giovane ragazza e la sublime Ratkje e ricordiamoci di non confinarci la testa... in giappone esiste la vocalist dei mitici HIjokaidan che potrebbe sottomettere con la sua ugola impazzita un esercito di tori trumpiani rivisti e corretti da strane contro-logiche xenakisiane.

 

Secondo me è molto meglio della Zola Jesus... forse dirò un'eresia, verrò preso e impiccato a testa in giù completamente nudo ma con il peperino punk che minge automaticamente sulle vostre preziose facce.... comunque siamo in democrazia, virtuale, ma forse siamo in democrazia.


  • 0

#22 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13309 Messaggi:

Inviato 08 marzo 2018 - 16:50

Disco affascinante, ma con un non so che di "finto".
Anche la voce, bella e tutto quanto, ma non mi trasmette grande personalita'.

 
tu dici che è molto formale, giusto?
senza personalità


Forse, si'. Tipo nell'uso dell'organo, che e' uno di quegli strumenti affascinanti di default e quindi facili al cliche', e un po' infatti mi sembra succedere quello. Il che non sarebbe un problema per me, io amo la prevediblita' e la formalita' in musica. E quindi... boh... non so.

Diciamo che in quanto ad atmosfere che riescono ad evocarmi non riesco a capire quanto dischi cosi' siano vicini a questo...

1009093.jpg

e quanto lontani da questo...

9394351bb513634968a12ccb98732054--dark-g
  • 3

#23 The Silent Corner

The Silent Corner

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2228 Messaggi:

Inviato 08 marzo 2018 - 16:59

Bara, l'esordio del 2010 l'hai sentito? Niente produzione rock metal, solo canzoni molto belle

 


  • 0

#24 signora di una certa età

signora di una certa età

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18484 Messaggi:

Inviato 08 marzo 2018 - 17:24

La sentite la citazione di «Attenti a quei due»?
  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#25 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82604 Messaggi:

Inviato 08 marzo 2018 - 17:50

e quanto lontani da questo...

9394351bb513634968a12ccb98732054--dark-g


asd

provo a interpretarti perché non sono sicuro di avere capito che intendi

qualcosa di vicino a
 
evanescence_fallen_b__07771.1497033796.3
 
????
 
non come genere ma proprio come dimensione relativo al "finto" che dicevi
(ho pescato bene tra le cope eh, anche come colori)
 
 


Bara, l'esordio del 2010 l'hai sentito? Niente produzione rock metal, solo canzoni molto belle

 
ne avevi parlato se non ricordo male, o tu o un altro utente ma boh, mi è rimasto poco, ci riprovo
  • 0

#26 Ɲ●†

Ɲ●†

    Haunted

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11697 Messaggi:

Inviato 08 marzo 2018 - 19:02

A me questo (non ho sentito altro, salvo averla vistasentita come opening degli Swans: suggestiva sulle prime, poi du'palle) mi pare corra il rischio della comicità involontaria. E difatti dopo 2-3 pezzi mi veniva un po' da ridere imbarazzato, quindi l'ho mollato lì.
  • 0
A chemistry of commotion and style

#27 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 34477 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 08 marzo 2018 - 19:04

Per me è il suo valore sta proprio nell'esatto contrario: risulta credibile ed efficace anche quando osa (forse) troppo. Altrimenti temo che non mi sarebbe proprio piaciuto: detesto le ostentazioni fasulle in campo gothic e affini.


  • 0

#28 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82604 Messaggi:

Inviato 08 marzo 2018 - 19:34

Per me è il suo valore sta proprio nell'esatto contrario: risulta credibile ed efficace anche quando osa (forse) troppo. Altrimenti temo che non mi sarebbe proprio piaciuto: detesto le ostentazioni fasulle in campo gothic e affini.

 
lei osa, è pure brava ma la musica sotto è molto standard, un metal-rockone trito e ritrito che non la esalta mai, anzi la spinge verso l'immaginario della gif evanescenciana che ha postato tom; Kate Bush e la Galas erano appoggiate da una base originale che le valorizzava, a questa secondo me converrebbe fare da sola, la produzione del tizio dei Sun Aoh l'ha danneggiata

 

 


Bara, l'esordio del 2010 l'hai sentito? Niente produzione rock metal, solo canzoni molto belle
 
sì qua è già decisamente meglio; comunque la base è sempre dozzinale e con poca personalità

  • 0

#29 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 34477 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 08 marzo 2018 - 19:51

A me però piacciono le produzioni del tizio dei "Sun Aoh", anche quelle per Marissa Nadler ;D In quei casi forse calca meno la mano, ma colpisce ugualmente perché il contrasto tra folk etereo e "doom" è spesso stridente.


  • 0

#30 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82604 Messaggi:

Inviato 08 marzo 2018 - 19:54

non le conosco e non conosco Marissa se non per nome, i Sun Aoh pure mi sono rimasti poco nel cuore ma vabbeh, il genere era abbastanza diverso per quel che ricordo

 

cmq come disco del mese, penso conti pure questo, mi pare adatto nel senso che è trasversale, immagino sia piaciuto a molti, almeno un pochino ecco, pure io 6- lo metterei per la bravura di lei


  • 0

#31 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23358 Messaggi:

Inviato 08 marzo 2018 - 22:50

Mi stupisce (forse positivamente, forse no) questo assenso trasversale. Da quando vi siete riscoperti tutti dark? Ora ritornate anche su Mamiffer e Chelsea Wolfe, per esempio (e che forse sono anche meglio), o vi accontentate?


  • 0

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#32 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82604 Messaggi:

Inviato 08 marzo 2018 - 22:52

Mi stupisce (forse positivamente, forse no) questo assenso trasversale. Da quando vi siete riscoperti tutti dark? Ora ritornate anche su Mamiffer e Chelsea Wolfe, per esempio (e che forse sono anche meglio), o vi accontentate?

 

vabbeh ma non è dark dai; una voce del genere, molto bella secondo me, non può essere proprio dark, è una voce teatrale, in questo senso penso siano anche azzeccati i paragoni con La Serpenta cattiva e Kate Cespuglio


  • 0

#33 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 34477 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 08 marzo 2018 - 23:29

A me Chelsea Wolfe piace, come tanti altri darkumi del settore, ma lei la trovo più originale ed eterogenea. Un po' come una Kate Bush che canta per gli Swans, volendo estremizzare. C'è molto Gira dentro queste atmosfere plumbee, non a caso se l'è accalappiata subito in versione live.


  • 0

#34 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82604 Messaggi:

Inviato 08 marzo 2018 - 23:39

A me Chelsea Wolfe piace, come tanti altri darkumi del settore, ma lei la trovo più originale ed eterogenea. Un po' come una Kate Bush che canta per gli Swans, volendo estremizzare. C'è molto Gira dentro queste atmosfere plumbee, non a caso se l'è accalappiata subito in versione live.

 

sì ma l'ultimo Gira, specifica asd

 

e comunque le basi di Gira, anche dell'ultimo che mi fa cagare (ormai da un pezzo) e non voglio più sentire nemmeno per sbaglio, sono decisamente più originali

 

io fossi in lei, troverei una bella band per essere valorizzata


  • 0

#35 unkle

unkle

    utente non governativo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2552 Messaggi:
  • Locationfrom the hill

Inviato 09 marzo 2018 - 08:34

tipo questi https://www.metal-ar...rr's_Hammer/650


  • 0

#36 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13309 Messaggi:

Inviato 09 marzo 2018 - 11:32

provo a interpretarti perché non sono sicuro di avere capito che intendi

qualcosa di vicino a
 
evanescence_fallen_b__07771.1497033796.3????
 
non come genere ma proprio come dimensione relativo al "finto" che dicevi
(ho pescato bene tra le cope eh, anche come colori)



Non e' cosi' kitsch, dai. asd
Pero' ecco, veder citata Chelsea Wolfe chiarisce meglio le mie perplessita': sia lei che questa qua mi sembra autrici in cui la posa soffoca la tensione poetica. Che poi mi rendo conto che anche tanti che acolto io sono perennemente in posa "teatrale", quindi si tratta esclusivamente di preferenze personali.


  • 0

#37 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82604 Messaggi:

Inviato 09 marzo 2018 - 11:36

 


Non e' cosi' kitsch, dai. asd

Pero' ecco, veder citata Chelsea Wolfe chiarisce meglio le mie perplessita': sia lei che questa qua mi sembra autrici in cui la posa soffoca un po' la tensione poetica. Che poi mi rendo conto che anche tanti che acolto io sono perennemente in posa "teratrale", quindi si tratta esclusivamente di preferenze personali.

 

 

beh a volte la posa sembra più teatrale proprio perché tenuta da chi non è consapevole di esserlo


  • 0

#38 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23358 Messaggi:

Inviato 09 marzo 2018 - 11:41

Sì comunque l'ho sentita dal vivo a C2C, prima degli Swans per l'appunto, e sinceramente non è stata nulla di che.


  • 0

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#39 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82604 Messaggi:

Inviato 09 marzo 2018 - 11:42

Sì comunque l'ho sentita dal vivo a C2C, prima degli Swans per l'appunto, e sinceramente non è stata nulla di che.

 

ma non è che l'ho sentita pure io?

3 o 4 anni fa ho visto gli Swans l'ultima volta, è 'stu C2C che dici?

c'era pure lo sceicco 


  • 0

#40 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23358 Messaggi:

Inviato 09 marzo 2018 - 11:59

Se c'era lo sceicco non so asd Era l'edizione degli Autechre, due anni fa.


  • 0

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq