Vai al contenuto


Foto
* * - - - 3 Voti

Diiv - Is The Is Are & Deceiver /// De Pulchris Ghitarribus


  • Please log in to reply
63 replies to this topic

#1 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7535 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2016 - 09:10

*
POPOLARE

ct-231_diiv_cover_1400_1.jpg

 

Massi' dai, iniziamo la discussione, che la copertina mi mette allegria e c'e' anche la recensione :OR: adesso:

http://ondarock.it/r..._istheisare.htm, in cui appare anche un "anamnestica"!

 

Le autointerviste del forum:

I - Ma quindi che robba e'?

M - I Cure senza le canzoni.

 

I - Ma quindi e' una cosa retro?

M - No, guitar indie pop come ne fanno ormai da qualche annetto. Come atmosfere siamo dalle parti della malinconia sognante dei Wild Nothing, un po' piu' anabolizzata.

 

I - Ma quindi perche' ti piace?

M - Bella domanda, I.

 

I - Grazie.

M- Cosi' su' due piedi direi che e' perche'sono una band che sa prendersi gli spazi e giocare con le dinamiche, sanno come trascinarti in trance e poi sollevarti con poche note essenziali.

 

I - Chi e' che e' andato con un trans?

M - Intendevo piu' una faccenda di groove... il batterista secondo me per dire e' un macinino, fa dei fill da paura. ed il basso con quei bei suoni demode' di flanger e roba varia ci si adagia sopra che e' una meraviglia. e non prendermi iniziato con le chitarre.

 

I - Le chiarre cosa?

M - Le chitarre s'intrecciano come i capelli di una principessa bellissima e profumata. E sanno giocare con le ombre come le fronde degli alberi.

 

I - Mi stai facendo venire il mal di testa.

M - Scusa il pindarismo, non ti volevo attapirare.

 

I - Quindi possiamo dire almeno che la voce fa cacare?

M - Non mi sbilancerei, caro I. E' vero che le parti vocali non sono il centro focale e che non restano in testa come le note di chitarra, pero' devo dirti che sono molto piu' elaborate che nell'esordio, meno affondate nell'eco e con dei giochi di seconde voci subdoli ed al contempo efficaci.

 

I - Insomma, un capolavoro.

M - No forse no, un'ora resta difficile da affrontare che comunque dopo un po' il pattern inizia ad essere quello, nonostante sia un disco molto piu' vario che l'esordio.

 

I - Ma ancora non hai detto un cavolo sui singoli pezzi.

M - Eh, ma non m'hai chiesto.

 

I - Ma che devo fare tutto io?

M - Eccheneso', non sei l'Intervistatore?

 

I - No. Come ti viene in mente?

M - E la I per che sta allora?

 

I - Iacopo.

M Ah. Con la i?

 

I - Eh.

M - M'hai fregato allora.

 

I - Mai fidarsi delle apparenze.

M - Ma il disco quindi te lo ascolti?

 

I - Non lo so, mettimi il link dei tuoi pezzi preferiti poi decido.

M - Ok:

https://www.youtube....h?v=LV9EKD5clXI

https://www.youtube....h?v=7-XoKEzvu7M

 

M - ma in realta' me ne piacciono parecchie altre.

I - Basta dai devo andare.

 

M - Ricordati comunque che questo album e' "sempre fedele alla costante entropica e comunque in grado di orientare quando tutto sembra essere qualcosa di diverso"!!!!

I - Addio!


  • 13

#2 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10008 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 06 febbraio 2016 - 09:35

il problema e' che Zachary Cole e' incapace di scrivere una canzone una. E' un'ora e passa di bei suoni senza un ritornello o una melodia degna.

L'unico momento che risalta nel disco e' Blue Boredom, con Sky Ferreira che fa il verso a Kim Gordon.in maniera abbastanza convincente.


  • 2

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#3 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7535 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2016 - 09:40

il problema e' che Zachary Cole e' incapace di scrivere una canzone una. E' un'ora e passa di bei suoni senza un ritornello o una melodia degna.

L'unico momento che risalta nel disco e' Blue Boredom, con Sky Ferreira che fa il verso a Kim Gordon.in maniera abbastanza convincente.

 

bella quella, ma io ho smesso di aspettarmi canzoni fatte e finite da questa band, e' un po' come chiedere agli underworld di fare pezzi strofa e ritornello. poi certo se uno vuole le canzoni strutturate si appella (asd volevo dire appalla), ma per me qui c'e' abbastanza roba da godersi. blue boredom mi piace assai, ma non trovo che spicchi rispetto a una bent o la dolce helthy moon. magari e' proprio la voce sua che non ti sconquinfera e allora niente.


  • 0

#4 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10008 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 06 febbraio 2016 - 10:07

Capisco il paragone con gli Underworld, ma non sono d'accordo. Hyde era capace di hook, slanci melodici memorabili anche di sole poche sillabe (I get my kicks on Channel six), Niente del genere nei due dischi dei DIIV.

Poi non nego che se si e' interessati alle textures possa piacere.


  • 0

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#5 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7535 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2016 - 11:01

un po' capisco, alla fine non stiamo parlando di un capolavoro tipo dubnobass. pero' in senso lato intendevo che come in tanta elettronica uno non si fa troppi problemi anche qui non mi fossilizzerei sulla mancanza di ritornelli... per  me la funzione di hook qua ce l'hanno le chitarre. comunque se quella con sky ti piace magari qualche riascolto lo darei che puo' darsi che pian pianino ti prende come e' successo a me col primo.


  • 0

#6 Ronald Regaz

Ronald Regaz

    ritardato mentale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 785 Messaggi:
  • LocationSirolo

Inviato 07 febbraio 2016 - 17:56

non mi dispiacciono. ma fra l'altro, è un'impressione errata o alla fine anche nei Cure quelli veri spesso (poi ok dipende, certo non nelle canzoncine più pop) il bello sia proprio la texture o comunque l'atmosfera e non certo il gancio melodico?


  • 0

#7 Nowhere

Nowhere

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 917 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 07 febbraio 2016 - 17:59

non mi dispiacciono. ma fra l'altro, è un'impressione errata o alla fine anche nei Cure quelli veri spesso (poi ok dipende, certo non nelle canzoncine più pop) il bello sia proprio la texture o comunque l'atmosfera e non certo il gancio melodico?

 

no


  • 1

 

 

 


#8 Nowhere

Nowhere

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 917 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 07 febbraio 2016 - 21:22

Sto facendo una fatica immane, non capisco perché continuo a insistere asd

Mi piacciono i suoni, le linee di basso, le code strumentali e i rimandi ai Sonic Youth ma è davvero troppo lungo e certi pezzi sono troppo ripetitivi, magari migliora con gli ascolti. 


  • 1

 

 

 


#9 good vibrations

good vibrations

    Utente in cerca di nuovi stampi per il rock

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7559 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 07 febbraio 2016 - 22:11

Sto facendo una fatica immane, non capisco perché continuo a insistere asd

Mi piacciono i suoni, le linee di basso, le code strumentali e i rimandi ai Sonic Youth ma è davvero troppo lungo e certi pezzi sono troppo ripetitivi, magari migliora con gli ascolti. 

 

cristo quanto è vero, ce n'era proprio il bisogno?


  • 0
Immagine inserita

#10 Ronald Regaz

Ronald Regaz

    ritardato mentale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 785 Messaggi:
  • LocationSirolo

Inviato 07 febbraio 2016 - 22:26

 

non mi dispiacciono. ma fra l'altro, è un'impressione errata o alla fine anche nei Cure quelli veri spesso (poi ok dipende, certo non nelle canzoncine più pop) il bello sia proprio la texture o comunque l'atmosfera e non certo il gancio melodico?

 

no

 

 

bene.


  • 1

#11 Nowhere

Nowhere

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 917 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 08 febbraio 2016 - 03:23

Questo disco sta ufficialmente mandando in crisi le mie certezze: al primo ascolto gli avrei dato a stento ★★, oggi è scattato qualcosa.   asd 

Mi piace tantissimo Under the Sun <3 ma ho notato che preferisco i pezzi più cupi noise/post-punk (Yr Not Far, Mire (Grant's Song), Dust, Waste of Breath,Take Your Time) a quelli dream pop (Out of Mind, Healthy Moon, Loose Ends). Buona la sequenza (5-11). Insomma i brani scelti per anticipare l'album, Bent (Roi's Song) e Dopamine (bello solo l'attacco), sono quelli sbagliati.


  • 0

 

 

 


#12 MilleLire

MilleLire

    IL MORALIZZATORE

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3789 Messaggi:
  • LocationFirenze

Inviato 08 febbraio 2016 - 20:26

A me è piaciuto dal primo ascolto invece: bella segnalazione!

Le spirali melodiche ripetute all’infinito, gli innesti “noise” distribuiti con garbo e cautela, gli intrecci chitarristici onirici su tessitura ritmica krautosa ... e poi la produzione basata su suoni dilatati al massimo che giustifica anche la durata dei pezzi e del disco stesso: durante l’ascolto tutto si amplifica, tutto si perde come se si “dilatasse” anche il senso stesso del tempo.


  • 1
Immagine inserita

#13 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7535 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2016 - 22:10

A me è piaciuto dal primo ascolto invece: bella segnalazione!

Le spirali melodiche ripetute all’infinito, gli innesti “noise” distribuiti con garbo e cautela, gli intrecci chitarristici onirici su tessitura ritmica krautosa ... e poi la produzione basata su suoni dilatati al massimo che giustifica anche la durata dei pezzi e del disco stesso: durante l’ascolto tutto si amplifica, tutto si perde come se si “dilatasse” anche il senso stesso del tempo.

 

si' il kraut non l'ho citato (se non indirettamente via toy nell'altro thread) ma l'influenza si sente (nella title track direttamente, altrove piu' alla lontana, nel modo di approcciare i pezzi come dice anche lui qua:


  • 0

#14 Guest_kenos_*

Guest_kenos_*
  • Guests

Inviato 11 febbraio 2016 - 22:32



#15 James Lepo

James Lepo

    Afro Kolektyw

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 592 Messaggi:
  • LocationIn the chinese restaurant

Inviato 12 febbraio 2016 - 12:14

Mi trovo d'accordo con corrigan: bei suoni e textures (ma anche qui, niente di eccezionalmente innovativo, poi tecnicamente i musicisti mi paiono piuttosto ordinari...), però se ti approcci a questo genere tendenzialmente delle idee melodiche brillanti bisognerebbe tirarle fuori, anche non necessariamente prevaricanti rispetto alla dimensione 'atmosferica' del disco. Qualche canzone comunque mi è piaciuta, soprattutto nella seconda parte (Healthy Moon e le ultime due su tutte).


  • 1

#16 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7535 Messaggi:

Inviato 12 aprile 2016 - 21:51


  • 0

#17 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7535 Messaggi:

Inviato 13 dicembre 2016 - 21:22

bella questa versiao acousticao di under the sun:

https://www.youtube....h?v=7EOVMYn9uhA


  • 0

#18 Cyclo

Cyclo

    Palmen am balkon

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6337 Messaggi:

Inviato 14 dicembre 2016 - 14:53

E godetevi sto bel video apocrifo per Healthy Moon:

 


  • 2

ma che te ne frega dei meno o dei più sei grande ormai, è ora di pensare a una moto di grossa cilindrata.

 

#19 MilleLire

MilleLire

    IL MORALIZZATORE

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3789 Messaggi:
  • LocationFirenze

Inviato 14 dicembre 2016 - 18:23

E' un disco meraviglioso, coinvolgente e rilassante allo stesso tempo, capace di rapirti nel suo "vortice sonoro" e farti sognare.

Una vera gemma, non smetto di ascoltarlo.


  • 1
Immagine inserita

#20 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7535 Messaggi:

Inviato 23 agosto 2019 - 20:07

primi due estratti, full 90s (il primo gia' postato da cyclo):

 


  • 1




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq