Vai al contenuto


Foto
- - - - -

[Monografia] Kylie Minogue - La Principessa Impossibile


  • Please log in to reply
170 replies to this topic

#61 James Lepo

James Lepo

    Afro Kolektyw

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 560 Messaggi:
  • LocationIn the chinese restaurant

Inviato 16 settembre 2015 - 19:52

Piuttosto Alizee, prima.

(Scherzo fino a un certo punto: chi ha tempo ascolti il disco da cui è tratta Moi Lolita. A me piace molto)

 

 

Gourmandises è un gran bell'album. 

 

E poi lei era davvero una figa stratosferica.


  • 0

#62 Trespy Sledge

Trespy Sledge

    Strawberry Switchblade

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15593 Messaggi:

Inviato 16 settembre 2015 - 19:54

Piuttosto Alizee, prima.
(Scherzo fino a un certo punto: chi ha tempo ascolti il disco da cui è tratta Moi Lolita. A me piace molto)

 
 
Gourmandises è un gran bell'album. 
 
E poi lei era davvero una figa stratosferica.

Duraniano e Alizeeiano come me.
Vogliamoci bene
  • 2

#63 Guest_dest di caz_*

Guest_dest di caz_*
  • Guests

Inviato 17 settembre 2015 - 09:35

A questo punto mi chiedo quando una scheda su Sabrina Salerno. Pensavo fosse un sito meno commerciale e invece sembra che anche voi seguite la massa ignorante e qualunquista. Sono abbilito.

#64 Damy

Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10822 Messaggi:

Inviato 17 settembre 2015 - 10:25

Sto ascoltando Impossibile Princess in questi giorni, è molto bello, sopratutto la prima parte. Poi musicalmente è un calderone di suoni che spazia tra le fasi più interessanti dell'elettronica 90's ma non solo, c'è molto britpop, tipo I Don't Need Anymore  che sembra quasi provenire da Attack of Grey Lantern dei Mansun, poi prende una via ancora più zuccherosa e femminile e diventa qualcos'altro ma è incredibile nel complesso. Un esplosione tra l'indie pop più gioioso, gli Stereolab e il britpop che piace a me, pezzone!

 

Bravo Script, hai pescato proprio il disco giusto (nonché l'unico che mi sento di consigliare anche al resto della ciurma di OR asd ). Per me rimane il suo album più bello di tutti, mini-manifesto di un certo modo di fare nineties che andava di moda in Uk in quegli anni. Peccato per lo scarso successo, e per il fatto che ovviamente Kylie aveva tutt'altra reputazione alle spalle, secondo me questo disco è immortale, anche per il modo in cui ancora suona alle orecchie quasi 20 anni dopo la sua uscita. Però guarda che è bella anche la seconda parte, ci sono Drunk e Through The Years!


  • 0
OR

#65 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15431 Messaggi:

Inviato 17 settembre 2015 - 10:33

Damy guarda la mia firma... inizia a tremare! asd


  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#66 Damy

Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10822 Messaggi:

Inviato 17 settembre 2015 - 10:35

CRISTO!


  • 0
OR

#67 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15431 Messaggi:

Inviato 17 settembre 2015 - 10:36

L'ho pagato, capisci!? Se non mi piace conoscerai la mia ira! asd


  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#68 Damy

Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10822 Messaggi:

Inviato 17 settembre 2015 - 10:38

Seeeee pagato, ma raccontala a qualcun altro! ashd


  • 0
OR

#69 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15431 Messaggi:

Inviato 17 settembre 2015 - 10:41

Immagine.png

 

non sono riuscito a trovarlo su google...


  • 1
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#70 Damy

Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10822 Messaggi:

Inviato 17 settembre 2015 - 10:52

Hai comparto la versione deluxe col secondo "cd" di remix e bonus track? Mi commuovo :wub:


  • 1
OR

#71 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15431 Messaggi:

Inviato 17 settembre 2015 - 10:54

Era l'unica disponibile! Considerato che l'ho pagato meno di 8 euro credo proprio che il secondo cd non l'ascolterò nemmeno asd


  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#72 Damy

Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10822 Messaggi:

Inviato 17 settembre 2015 - 10:55

Ti assicuro che i remix contenuti lì dentro sono molto meglio di quelli di You Can Dance, mi credi? asd


  • 0
OR

#73 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15431 Messaggi:

Inviato 17 settembre 2015 - 10:56

Ahahahaha ci vuole anche poco eh? asd


  • 1
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#74 Feynman

Feynman

    Homeless

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1812 Messaggi:
  • LocationBrissie

Inviato 17 settembre 2015 - 11:24

Ma... alla fine qualcuno ha mica ascoltato un disco a caso di Kylie, anche per sbaglio o magari sotto la doccia? ashd

 

Damy ci voglio provare, ma dimmi tu quale (o un paio toh)....:)


  • 0
Without examples, without models, I began to believe voices in my head – that I was a freak, that I am broken, that there is something wrong with me, that I will never be lovable… Years later I find the courage to admit that I am transgender and this doesn’t mean that I am unlovable… So that this world that we imagine in this room might be used to gain access to other rooms, to other worlds previously unimaginable.”

#75 Damy

Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10822 Messaggi:

Inviato 17 settembre 2015 - 12:58

Segui le stelline argentate e non ti sbaglierai! :)

 

Come già detto sopra "Impossible Princess" è il più bello in assoluto, seguito da "Kylie Minogue" che è dance-lounge-pop anni 90 (e contiene Confide In Me). Negli anni 00 invece la cosa migliore è "Fever", album synth-disco perfetto dalla prima all'ultima traccia, ma ci piace pure "Light Years" anche se certamente è un po' zuccheroso a tratti.

 

Se invece sei invitato ad una festa drag e non sai cosa ascoltare mentre ti prepari per uscire, allora vai pure con "Aphrodite" ashd


  • 1
OR

#76 Guest_dest di caz_*

Guest_dest di caz_*
  • Guests

Inviato 18 settembre 2015 - 09:32

Che bravi, mi riempite di meno, ma nessuno che argomenta o spiega. Questa dalle mie parti si chiama essere vigliacchi. Per me è ripeto PER ME la Minogue non ha alcun particolare merito artistico tale da dedicareuna biografia. È al livello di J lo, musica di plastica senza idee. Non bastano un paio di hit spalmate in 20 anni a fare un grande artista.Artista. avete capito? Arte! Fate anche una biografia dei Milli Vanilli tanto vi interessa solo la apparenza. Addio, scemo io quando mi sono iscritto. E orarriempite mi di meno se vi fa sentire più forte. Volevo solo portarvi sulla retta via, ma non volete sentire ragioni.ok addio.

#77 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15431 Messaggi:

Inviato 18 settembre 2015 - 10:54

Allora dopo un po' di ascolti, e credo continuerò ad ascoltarlo per un po' (se non altro per ammortizzare la spesa :D), posso finalmente dire la mia sul tanto decantato (dai fans) Impossible Princess!

E' un bel disco? Direi proprio di si! Meritava più successo/visibilità? Sicuramente! E' un discone pazzesco? No, presenta più di un difetto.

La produzione è eccellente, curatissima e moderna (per i tempi, ma anche ora non suona poi troppo vintage). Qui tuttavia nasce il primo problema che secondo me ne ha decretato l'insuccesso: per colpa dei due singoli principali, Some Kind Of Bliss e Did It Again (carini e orecchiabili, ma niente di troppo incisivo), mai avrei pensato che la maggior parte dell'album fosse elettronica, in maniera molto simile a Ray Of Light di Madonna in effetti.

Ero convinto si trattasse di un tentativo della Minogue di realizzare un disco brit-pop (lo ribadisce anche I Don't Need Anyone, un po' alla Divine Comedy ma totalmente fuori luogo in scaletta). E' vero, c'era pure la bella Breathe che virava un po' sul trip-hop... ma in quel periodo chi è che non inseriva un po' di trip-hop in un proprio album? Persino i Pulp appunto, e poi fu pubblicato quando ormai l'album era completamente MIA.

Insomma i pezzi "forti" del disco sono stati fuorvianti e poco originali, non hanno messo in mostra quello che davvero di nuovo il disco presentava e che era molto più avanti dell'ennesino disco brit, un po' annacquato e zuccheroso, quale ci veniva presentato. Il resto, molto più consistente, è infatti un bell'amalgama di beat elettronici, cupi e sinuosi, conditi da sonorità mediorientali, proprio come fece Madonna poco dopo (Say Hey è il caso più eclatante).

Cosa rende però Ray Of Light decisamente migliore e più imponente (oltre a una scaletta più omogenea)? Due aspetti: le melodie in Impossible Princess non sono il piatto forte (singoli a parte), sono eleganti per carità ma mancano di mordente, di ritornelli davvero memorabili, di costruzioni armoniche che rendano i pezzi capaci di restare in piedi anche senza l'infrastruttura produttiva (e lo dice uno che ha sempre considerato Ray Of Light non troppo a fuoco dal punto di vista melodico), insomma la bella atmosfera la fa più da padrona che le canzoni.

Il secondo motivo, sarò ripetitivo, è la voce (e l'interpretazione) della Minogue, sempre troppo "girlie". Non abbastanza drammatica e profonda per donare all'album quel "sentimento" che lo faccia percepire al pubblico come autentico. Sembra quasi che la Minogue ci voglia dire: "adesso sto facendo questo" e non "io sono questo". Ecco perchè, a prescindere dai risvolti commerciali avuti dall'album, ora mi meraviglia ancora meno il ritorno alle atmosfere più frizzanti di Light Years con conseguente rinascita della sua carriera. Paradossalmente è lì che la sento più autentica e a suo agio (ma, per gusti personali, preferisco comunque questo suo tentativo indie).

 

P.S.: fuma galli va bene come argomentazione? Aspetto le tue ora asd


  • 1
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#78 Damy

Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10822 Messaggi:

Inviato 18 settembre 2015 - 13:39

C'è voluta Kylie Minogue per farti dire due paroline quasi gentili su Ray Of Light, brutto madonnaro squinternato che non sei altro ashd Ma farti ascoltare un disco dell'australiana è già un successone, posso ritenermi ampiamente soddisfatto!

 

Comunque hai ragione quando dici che i singoli sono poco rappresentativi, alla fine pezzi come Say Hey (che è davvero bellissima), Too Far o Drunk sono molto lontani da una Breathe o Some Kind Of Bliss, ma del resto non era possibile presentare un album del genere con un paio di singoli (così come Ray Of Light non è rappresentativa del lato B del relativo album). I pezzi "britpop" però non li puoi togliere dalla scaletta dai, altrimenti l'immagine viene fuori sfuocata, il bello di un album come IP secondo me sta proprio nella ricchezza dei generi che esplora, pur rimanendo su coordinate pop.

 

A proposito, di Did It Again andrebbe visto anche il video che è buffissimo:

 


  • 2
OR

#79 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15431 Messaggi:

Inviato 18 settembre 2015 - 13:41

Me lo ricordo passatissimo su Videomusic!


  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#80 dUST

dUST

    dolente o nolente

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 27197 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 21 settembre 2015 - 08:35

ma chi è sto scemo? asd

qualche marito cornuto che si vendica, mannaggia  a me e al mio cazzo irrequieto


  • 0

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 

 

Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 

 

 

Io non rispondo a fondo perchè non voglio farmi bannare, però una cosa voglio dirla: voi grillini siete il punto più basso mai raggiunto dal genere umano. Di stupidi ne abbiamo avuti, non siete i primi. Di criminali anche. Voi siete la più bassa sintesi tra violenza e stupidità. Dovete semplicemente cessare di esistere, come partito (e qui non ci si metterà molto) e come topi di fogna (e qui sarà un po' più lunga, ma cristo se la pagherete cara).

 

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq