Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Il Piero Nazionale (Un Topic Che Non Aveva Nulla Da Dire E Infatti Non Lo Disse)


  • Please log in to reply
258 replies to this topic

#1 Ganzfeld

Ganzfeld

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4189 Messaggi:

Inviato 22 luglio 2015 - 13:31

*
POPOLARE

Ogni scaruffone è bello a mamma soja (cit.)

 

3235_73877314339_5013749_n.jpg?oh=2b1c9c

 

Basta osservare lo sguardo che trasuda intelligenza da ogni capilarre e i capelli pettinati di lato come forse solo i nostri nonni facevano ai tempi della grande guerra, per capire che questo bambino da grande avrebbe donato al mondo grandi cose.

 

Famosissimo soprattutto per i suoi gusti e le sue opinioni musicali, in realtà Piero si dimostra un inidividuo capace di regalare perle e conoscenze a trecentosessanta gradi: si va dalla musica al cinema, passando per le neuroscienze e l' arte. Aggiungetici i viaggi, la politica e... bè, forse si sta prima a dire di cosa non si occupi.

Ciò che colpisce maggiormente è comunque, oltre all' opinione in sè, il modo in cui esso la esprime: uno stile diretto, senza peli sulla lingua e pieno di paragoni azzeccati seppure scomodi, alla faccia di benpensanti, moralisti e compagnia varia.

Vedasi le argomentazioni contrarie ai diritti degli omosessuali:

We even discriminate based on skin colors when it comes to skin color, e.g. if you need an actor to impersonate Nelson Mandela the most natural choice is to hire an African actor, not a Chinese.

Homosexual couples can do a lot of good by sending money to poor families and institutions in the third world, instead of "stealing" children that the biological parents would probably not have given them.

It is likely that all of these categories would like to have more rights than they have today. Then one could add soccer fans, who don't get as many fields as baseball fans, and listeners of avantgarde music, who don't get as many concerts as pop music fans, and so forth and so forth and so forth
Mi ha quasi convinto.

 

Ma ciò che è scomodo è appunto scomodo, e allora via con la cattiveria dell' itagliano medio, reo di aver sabotato la sua pagina di Wikipedia (un sito fra l' altro voluto dal demonio):

"Scusate lo sfogo, ma gli Italiani veramente non cambieranno mai: un paese che eccelle solo in una cosa, la polemica; un paese ostaggio di migliaia di frustrati e maligni che passano le giornate a parlare (e scrivere) male degli altri invece di fare qualcosa di utile con le loro vite. E ogni strumento che date loro in mano consente a questi falliti di passare ancor piu` tempo a sfogare la loro invidia per chi una vita ce l'ha (anche due o tre). "

http://www.scaruffi....c/wikipedi.html

Mi sembra quasi di vedere la lacrimuccia che gli scende lentamente dalla guancia. Straordinaria la parte finale, in cui lascia intuire che la sua unica vita ne valga due ma forse anche tre. E non si può che concordare.

 

D' altronde il "nostro" non è certo lo stereotipo dello studioso che sta tutto il tempo chino sui libri e che non conosce la Vita. Quella vera, con la V maiuscola. Scaruffi hombre de verdad.

 

39683_422877344339_782303_n.jpg?oh=66a65

 

535029_10151450317619340_1868137794_n.jp

 

 

Qua invece lo troviamo all' apice di una sbronza senile o di un tiro da avant-maria.

 

Piero+Scaruffi+Piero+CRAZY+LEGS+Scaruffi

 

oix2i.jpg

 

Lascio a voi ogni tipo di commento.

 

Intermezzo yolo post-tutto con materiale rigorsamente preso dal suo profilo Facebook.

Spoiler

Peccato solo che non riesca a trovare la foto del pianoforte sulla spiaggia con Pierone appoggiato con il piede sullo sgabello, mentre contempla il tutto e il nulla. Ma forse più il nulla che il tutto.

 

Tornando al sito, ogni volta che lo visito trovo delle perle nuove e manco da poco per usare un eufemismo. D' altronde secondo il New York Times stiamo parlando del miglior sito di tutti i tempi. O quasi. Questa l' ho scoperta ieri per esempio.
Le citazioni di Piero, migliori di quelle di Jim Morrison e rigorosamente selezionate dai lettori (?)

"I do not envy God"

"Am I myself?"

The "I" watches the "me" live, and the "me" watches the "I" die.

Spoiler

C' è pure la frecciatina a Marguati:

"Anybody who claims to understand science does not understand science"

 

Ma Piero sa anche regalarci momenti sinceramente commoventi, dove l' arte e la scienza si intrecciano per formare uno spettacolo unico. E non importa se dopo neanche un minuto di video si vivono una decina e passa di secondi di panico per non riuscire a trovare gli appunti desiderati.

 

Mi fermo qua, sebbene si possa continuare all' infinito. Concluderei quindi il thread con uno scambio di batture estratto da un' intervista dal sito Debaser, che riassume bene la filosofia del personaggio.

 

I:Cosa significa “imprimere un’accellerazione all’evoluzione della canzone”?
PS: Minchia quante cazzate che scrivo, non so cosa volevo dire.


  • 20

#2 Kerzhakov91

Kerzhakov91

    X Offender

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4264 Messaggi:
  • LocationAnarene, Texas

Inviato 22 luglio 2015 - 13:37

intervista dal sito Debaser, che riassume bene la filosofia del personaggio.

 

"Se io dovessi fare una rivista, sarebbe molto diversa (certamente non tratterebbe l’ignobile pop britannico), ma forse alla fine sarei l’unico a leggerla."
 
L'ignobile pop britannico  ashd

  • 0
It's like I'm having the most beautiful dream and the most terrible nightmare all at once

Бил, бью и буду бить / Умом Россию не понять, в Россию можно только верить

OR

#3 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22988 Messaggi:

Inviato 22 luglio 2015 - 13:37

Chi ha avuto il coraggio di leggere le sue monografie fornisca estratti convincenti.

Io ho intravisto qualcosa sui maestri della musica contemporanea tipo Nono, roba da far rizzare tutte le pelurie possibili.

 

edit: ECCO. La storia della musica d'avanguardia. In una pagina.

http://www.scaruffi....avant/cpt2.html


  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#4 Ganzfeld

Ganzfeld

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4189 Messaggi:

Inviato 22 luglio 2015 - 15:49

Sempre dall' intervista mi sono scordato di citare questo asd

 

I: Il concetto di canzone rock è cambiato negli anni? Se si, i Sonic Youth hanno aiutato a cambiarlo, in termini di cosa fa la melodia con l’arrangiamento, e viceversa, di cosa è lecito come arrangiamento , etc.
PS: Non fatemi domande difficili, di musica non ho mai capito molto!


  • 1

#5 stipsy

stipsy

    il bark interista

  • Moderators
  • 8726 Messaggi:
  • Locationpv

Inviato 22 luglio 2015 - 15:51

cristo


  • 0

#6 Trespy Sledge

Trespy Sledge

    Strawberry Switchblade

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15376 Messaggi:

Inviato 22 luglio 2015 - 16:04

Nella prima foto da bimbo è uguale al figlio di Kate e William
  • 0

#7 MilleLire

MilleLire

    IL MORALIZZATORE

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3732 Messaggi:
  • LocationFirenze

Inviato 22 luglio 2015 - 19:32

Dai, ma che credibilità ha uno che sostiene di avere fatto tutte quelle cose?


  • 0
Immagine inserita

#8 M83

M83

    we own the sky

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6781 Messaggi:
  • LocationOn a White Lake, Near a Green Mountain

Inviato 22 luglio 2015 - 20:23

Dai, ma che credibilità ha uno che sostiene di avere fatto tutte quelle cose?

 

chissà se anche lui pratica il rock n' roll acrobatico e il golf asd


  • 0

*lastfm*

 

 Hi-Fi System

 

- Pioneer Sa-510

- Sony PS-212

- Kenwood  KX-3080

- Akai CS-M02

- Pioneer CT 737 Mark II

- Technics  Sl-Pj28A

 


#9 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36104 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 22 luglio 2015 - 21:31

Tu puoi chiudere con Scaruffi,ma Scaruffi non chiude con te.


  • 1

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#10 Guest_Resp Into_*

Guest_Resp Into_*

    Maledettooo! Maledetooo! Maledettooo!

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2459 Messaggi:
  • LocationNo-go Zone

Inviato 22 luglio 2015 - 21:45

La discussione su Scaruffi sul forum di Ondarock è un po' come la discussione sulla fede o sui miracoli nei talk show pomeridiani, ritorna sempre ogni tot di tempo, sempre uguale, ma ha sempre successo.
  • 0

OBIETTIVO MEDIA DI ALMENO UN + A POST RAGGIUNTO ;)

 

 

raramente ho visto un'immagine più autenticamente devastante dell'inermis dell'uomo contemporaneo occidentale


#11 Guest_Pimlico Boys_*

Guest_Pimlico Boys_*
  • Guests

Inviato 23 luglio 2015 - 08:09

Ma è impazzito ad attraversare quell'orrido senza una via ferrata, senza protezioni?! :fear:  :o  :mellow:



#12 simpe94

simpe94

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 38 Messaggi:

Inviato 23 luglio 2015 - 11:17

Lo adoro. Piaccia o meno, consiglia sempre dischi supportati dalla critica mainstream (basta confrontare le sue schede e quelle di Ondarock) e, al massimo, parla male (anzi, direi piuttosto "meno bene") di dischi altrettanto incensati dalla suddetta critica. Nel peggiore dei casi, chi si basa sui suoi giudizi avrà ascoltato un po' meno dischi considerati importanti dai più, ma comunque importanti. E comunque anche per ascoltare solo quelli che consiglia lui ce ne vuole di tempo, figuriamoci ad ascoltare i mille dischi imprescindibili consigliati da non so quale libro. Non vedo quindi che danni possa fare.
Ovviamente non sono d'accordo su tante cose che scrive, in particolare sulle adozioni per omosessuali e sui paesi mediterranei fannulloni che si meritano l'austerità, ma voglio ben sperare che il lettore medio abbia ben chiaro che ogni cosa che legge va letta con spirito critico e, in generale, una certa dose di scetticismo (e vale per Scaruffi, come per Ondarock, e per qualsiasi fonte).
Infine non vedo perché contestargli il fatto di ritenere certi cambiamenti di paradigma (come quelli che possono essere compiuti nei confini della canzone melodica) meno importanti di altri (come quelli che può aver operato, chessò, il punk). Ma mi sembra, leggendo qua e là, che ormai la discussione si sia spostata su altri fronti, e che persone come lui che non apprezzano particolarmente i Beatles (e che magari si sono fatti questa opinione indipendentemente da lui) ormai lo critichino per altri motivi, vuoi per la saccenza, vuoi per le supercazzole, vuoi per opinioni controverse in campi non strettamente musicali, vuoi per questioni di tuttologia ecc. ecc.
Io sono dell'idea che c'è del buono in quello che ha scritto in campo musicale (un po' meno in quello che ha scritto su altre cose) e certe schede valgono la pena di essere lette (ultimamente ho apprezzato quella sui Pink Floyd).
Spassosa l'intervista linkata nel primo post.
  • 0

#13 Papa Giovanni XXIV

Papa Giovanni XXIV

    only sad in a natural way

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26862 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 23 luglio 2015 - 11:23

e i calzini bianchi?


  • 0

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 


#14 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 33692 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 23 luglio 2015 - 11:25

certe schede valgono la pena di essere lette (ultimamente ho apprezzato quella sui Pink Floyd).

 

Concordo, ma quella dei Pink Floyd per me è proprio una delle peggiori, una di quelle tipicamente inquinate dalla sua visione pregiudiziale e ottusa.


  • 1

#15 Tony Cooper

Tony Cooper

    Venerato Maldestro

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2893 Messaggi:

Inviato 23 luglio 2015 - 12:33

 

 

Concordo, ma quella dei Pink Floyd per me è proprio una delle peggiori, una di quelle tipicamente inquinate dalla sua visione pregiudiziale e ottusa.

 

 

 

io sto ancora cercando di capire cosa è l'hard rock licantropico e il violino alla Brahms


  • 1

#16 ravintola

ravintola

    pesky skeleton

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4011 Messaggi:
  • LocationFirelink Shrine

Inviato 23 luglio 2015 - 12:44

 

11010601_10153030771324340_3322275565020

 

questa foto l'avevo gia' vista e, non so perche', ero convinto si trattasse di Richard Dawkins


  • 0

¯\_(ツ)_/¯


#17 pooneil

pooneil

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4911 Messaggi:

Inviato 23 luglio 2015 - 13:56

E' un personaggione fantastico, pieno di lol a 360°. Lo amo troppo.


  • 0

#18 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16897 Messaggi:

Inviato 23 luglio 2015 - 19:20

Grandissimo. Nice for fans.
  • 1

#19 woody

woody

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2133 Messaggi:

Inviato 24 luglio 2015 - 01:50

Ma tutt'ora Scaruffi è un sito importante per la musica?
Nel 2002 a parte Ondarock era forse l'unico sito  in italiano a trattare un certo tipo di musica. La grafica già non era eccelsa ai tempi, le schede spesso erano leggibili per la prima parte della carriera di un artista, poi iniziavano a mischiarsi frasi in inglese con quelle in italiano e commenti random (cioè più random del solito, memorabile la chiusura della recensione su Shining "E l'hotel riapre"). Altro difetto oltre alla smania di sapere tutto di tutto e saperlo classificare secondo criteri a suo parere oggettivi anche una certa tendenza alla supercazzola creativa, i canti dei muezzin e le sinfonie ce li infilava quasi sempre nelle recensioni (cercate scaruffi muezzin: lamenti da muezzin di Fratello Tom - muezzin-like chanting - litanie dei muezzin (Nico) - ondeggia fra l'invocazione del muezzin e la litania (incredible string band) - Preghiere da muezzin (vangelis) - baccanale per muezzin (pavement) - blues per muezzin - cappella alla maniera dei muezzin - vulnerable muezzin-like crooning  (smiths, non ci volevo credere) - exemplified by the muezzin chanting and raga guitar (talking heads) - il lamento da muezzin di Peter Gabriel, per continuare con PIL, Fugs, Galas (la Galas muezzin?? ma che cazzo di muezzin ha sentito Scaruffi? Dove?)).

Scusate ma c'avevo preso gusto, ho continuato a leggerli ma senza copincollare.
Ma insomma appunto nel 2002/2003 era pure comprensibile spuciarlo ogni tanto, ma davvero un ventenne di oggi si legge quel sito? Non oso pensare che effetto gli possa fare a uno nato nel 97 entrare in un sito con quella grafica, come vedere Pippo Baudo che presenta una trasmissione di MTV delle due del pomeriggio....
 


  • 8

#20 Rover

Rover

    hjdjlalkjaz

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 763 Messaggi:
  • LocationMiddle-earth

Inviato 24 luglio 2015 - 06:28

ahahahah il muezzin è vero è ovunque


  • 1




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq