Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Io Non Capisco La Gente Che Non Ci Piacciono I Crauti.


  • Please log in to reply
138 replies to this topic

#21 bachelor kisses

bachelor kisses

    always crashing in the same car

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 777 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2015 - 23:46

sì ma invece di citare le solite indiate dette centomila volte qualcuno che citi band che cantano in tedesco e che lì contino qualcosa sul serio no eh? Io ne so qualcuna, magari domani faccio un elenchino, tuttavia non è ancora una scena di cui sono proprio esperto...

 

 

Io ho citato pure band misconosciute che, se un esile seguito l'hanno avuto, l'hanno avuto in madrepatria e non altrove; se poi qua si è parlato centomila volte di Komëit e Tied & Tickled Trio, mi scuso per la ridondanza.

Poi il thread è che musica crucca ascoltiamo, mica che musica crucca ascoltano i crucchi. So nasega di che musica ascoltano, in Germania non ci sono nemmeno mai stato, entra tu nel merito se ne sai. (fuor di sarcasmo, eh: sarebbe davvero interessante).

Ammetto, poi, che il mio elenco è circoscritto all'ambito indie; se vuoi tiro fuori Amon Duul e Cluster - di questi sì, si è detto centomila volte e più. :D


  • 0

Why should you want any other, when you're a world within a world?


#22 Reynard

Reynard

    Bicicletta di grossa cilindrata

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10105 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 07 febbraio 2015 - 08:21

sì ma invece di citare le solite indiate dette centomila volte qualcuno che citi band che cantano in tedesco e che lì contino qualcosa sul serio no eh? Io ne so qualcuna, magari domani faccio un elenchino, tuttavia non è ancora una scena di cui sono proprio esperto...

 

Questo è il gruppo che qualsiasi tedesco ti citerà come il loro più importante:

https://www.youtube....h?v=5X-yqPhItr8

 

Sinceramente preferisco le indiate.


  • 0
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#23 جوسر

جوسر

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23164 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2015 - 08:27

Però è come dire che gli Starfuckers sono il meglio che la musica italiana possa offrire perché qualsiasi italiano indicherebbe Ramazzotti o Vasco come il top della nostra musica. 


  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#24 Twin アメ

Twin アメ

    pendolare pre post attilio lombardo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9994 Messaggi:
  • Location1991

Inviato 07 febbraio 2015 - 09:02

Non se ne uscirà mai da questo scontro di culture.

La mia ex, tedesca, adorava questo pagliaccio qua ad esempio https://www.youtube....h?v=RPN88D_HjMU asd


  • 0

“Era un animale difficile da decifrare, il gigante di Makarska, con quella faccia da serial killer e i piedi in grado di inventare un calcio troppo tecnico per essere stato partorito da un corpo così arrogante." (Marco Gaetani  - UU)

 


#25 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10833 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 07 febbraio 2015 - 09:16

da quel poco che so, mi sembra che gli unici tedeschi dopo il kraut e la neue deutsche welle che abbiano fatto <<canzoni>> in tedesco (che non siano becero trash euro-schlager o musica estrema) con un minimo di rilevanza siano stati quelli della Hamburger Schule,con in testa i Tocotronic. Parliamo di piu' di venti anni fa ormai. Poi mi vengono in mente gli Element of Crime (pessimi). Pero' parlando di loro, forse qualcosa tra tutto il calderone Liedermacher si puo' trovare. https://rateyourmusi...e/Liedermacher/

Poi allargando un po'gli orizzonti linguistici, ci sarebbe pure da esplorare il Kleinkunst (https://rateyourmusi...w_countries___/), che sarebbe un macro-genere che parte dalla chanson in fiammingo. Io ascoltato il disco dei Madou ad esempio, che e' molto bello.


  • 0

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#26 Cyclo

Cyclo

    Palmen am balkon

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6370 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2015 - 11:25

Ringrazio per i suggerimenti e, prometto, appena ho una mezzoretta vado ad ascoltare i suggerimenti fatti.

Credevo che ci fosse meno interesse per questa cosa ed invece, tutto sommato, ho visto che l'interesse c'è, eccome. Non posso che esserne contento.

Piano piano penso anch'io di cominciare a postare, una alla volta, le cose che ho scoperto.

 

Però, per l'ultima volta ed arrogandomi poteri che non ho  :), mi permetto di pubblicare una sorta di DISCLAIMER per questo topic, dal momento che l' ho "fondato" io (e se qualcuno vuole altre regole, se ne fa uno su misura....)

Poi, da questo punto, chi lo capisce lo capisce e chi non lo capisce pazienza (al massimo potrò mettergli qualche meno... altro non posso fare :rolleyes: ).

 

----------------------------------

In questo topic NON SI FA A GARA A CHI CE L'HA PIU' LUNGO: per questo scopo, ci sono altri topic, fatelo lì.

Questo topic  NON SERVE A DARE SFOGGIO DELLE PROPRIE COMPETENZE: al contrario, serve a passarsi consigli o semplicemente a fare girare musica che qui da noi di solito ha problemi a farsi sentire.

Lo stile dei post deve essere cooperativo e sempre extra cathedra. Sul genere: "io ho scoperto questa roba, che ne pensate?" "mi piace / non mi piace più di tanto, ma senti invece cosa ascolto io".

No alle polemiche.

 

Si può spaziare fra  TUTTI I GENERI che possono fare parte della famiglia (allargata) del pop e del rock; quindi, VALE TUTTO (entro i limiti della decenza  :P): compreso il mainstream, il rap, il soul, la house, il metal, l'elettronica, l'indie rock etc. etc. e valgono sia le produzioni in lingua tedesca sia quelle in inglese (o altra lingua).

 

Chiedo solamente di occuparsi rigorosamente di MUSICA RECENTE (quindi -direi- dal 2000 in poi) con predilezione per le cose più di attualità.

Personalmente, sono gradite anche NOTIZIE su concerti, eventi, festival, nuove uscite etc.

E personalmente, non ci trovo nulla di male se succede di parlare di artisti che hanno un'altra nazionalità ma vivono e lavorano in Germania/Austria o Svizzera.

--------------------

 

Ed ora, inorridito dal pippone che ho scritto asd, vado a cercare in giro qualche notizia in più sulla prima proposta che pensavo di farvi conoscere. 

 

Servus!!


  • 2

ma che te ne frega dei meno o dei più sei grande ormai, è ora di pensare a una moto di grossa cilindrata.

 

#27 جوسر

جوسر

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23164 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2015 - 11:37

Chiedo solamente di occuparsi rigorosamente di MUSICA RECENTE (quindi -direi- dal 2000 in poi)

 

Ah ok, allora temo di non avere niente da dire, niente elenco Bludi mi spiace. asd

 

 

Quanto al resto, io commento come più trovo opportuno e se ritengo che siano state postate solo indiate dirò che sono state postate solo indiate, anche perché non mi pare di aver detto che non vadano postate.

Speravo molto semplicemente di poter scoprire qualche artista che non conoscevo, invece dei soliti Notwist, Lali Puna, Manual, Fleischmann e via dicendo. Infine perdonami, ma di gare a chi ce l'ha più lungo non ne ho vista l'ombra.


  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#28 zuper

zuper

    utente

  • Administrators
  • 575 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2015 - 12:28

Comunque sia complimemti per il nome Thread scelto   asd  


  • 0

ex-zuper.

zuper85.png


#29 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14441 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2015 - 12:38

 

dovresti cambiare titolo alla discussione cyclo, cosi' e' quantomeno anonimo.

Sapessi come farlo....  :unsure:

 

 

Se fai "modifica" e vai in modalità "usa editor completo" c'è anche l'opzione per cambiare il titolo.


  • 1

#30 Cyclo

Cyclo

    Palmen am balkon

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6370 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2015 - 14:05

 

Chiedo solamente di occuparsi rigorosamente di MUSICA RECENTE (quindi -direi- dal 2000 in poi)

 

Ah ok, allora temo di non avere niente da dire, niente elenco Bludi mi spiace. asd

 

 

Quanto al resto, io commento come più trovo opportuno e se ritengo che siano state postate solo indiate dirò che sono state postate solo indiate, anche perché non mi pare di aver detto che non vadano postate.

Speravo molto semplicemente di poter scoprire qualche artista che non conoscevo, invece dei soliti Notwist, Lali Puna, Manual, Fleischmann e via dicendo. Infine perdonami, ma di gare a chi ce l'ha più lungo non ne ho vista l'ombra.

 

 

Scusa Gozer, c'è un frainteso, secondo me.

Apprezzo tantissimo la tua competenza e sono convinto che tu abbia molto da raccontare anche in questo topic. 

Ma essendo colui che questo topic l'ha pensato, mi pareva giusto definire bene cosa sia IN TOPIC e cosa no: non vedo perchè ti dovresti risentire per considerazioni di carattere generale e non rivolte a nessun utente in particolare.

 

Ed avrai comunque letto che l'indie è solo una piccola parte di quello di cui si potrebbe serenamente parlare qui. 

Questo PER ME è uno spazio aperto e, tanto per dire, ho nominato anche il metal che a me non interessa per nulla (ma se c'è un utente che ha voglia di proporre qualcosa, ben venga!). 


  • 0

ma che te ne frega dei meno o dei più sei grande ormai, è ora di pensare a una moto di grossa cilindrata.

 

#31 Cyclo

Cyclo

    Palmen am balkon

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6370 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2015 - 14:11

Comunque sia complimemti per il nome Thread scelto   asd  

 

Eh beh... ora è tutta un'altra cosa ;D

(però le maiuscole non ce le avevo messe  ?_?)


  • 1

ma che te ne frega dei meno o dei più sei grande ormai, è ora di pensare a una moto di grossa cilindrata.

 

#32 Cyclo

Cyclo

    Palmen am balkon

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6370 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2015 - 14:58

E' qualche settimana oramai che mi ronza per la testa la musica degli HVOB.

 

Chi sono? E' un duo viennese, formato da Anna Müller e Paul Wallner (HVOB sta per Her Voice Over Boys e quindi già si capisce chi è che canta in questo duo), che ha edito fin qui un LP ed una manciata di EP e si sta preparando a fare uscire il suo secondo album (ad Aprile).

 

Fra l'altro, sono stati ad Ottobre a Roma per una data e, secondo il loro Facebook, saranno di nuovo nella Capitale il prossimo 1 Maggio (ma onestamente, non penso che li faranno salire sul palco del Concertone asd).

 

Questi due fanno rigorosamente musica elettronica: roba molto soffusa, downtempo e che tende a dilatarsi in pezzi che non hanno molto della "forma-canzone". 

Anna canta a mezza voce delle brevi frasi in inglese, Paul ci ricama sotto trame elettroniche modestamente danzabili.

Per me è una musica suggestiva e notturna (ma posso capire chi la può trovare noiosa ed un filino deprimente ^_^).  Diciamo pure che non è musica da tormentone estivo.   asd 

 

L'ultimo EP contiene due bei pezzi.

Il primo è "Window"

che nell'EP si giova di due remix, uno di Gui Boratto che tenderebbe a "scaldare" l'ambiente con una spruzzate di una chitarrina latina ed uno di Acid Pauli che invece spinge decisamente sul versante deep house.

 

L'altro è "Oxid" in cui la presenza della voce si fa ancora più rarefatta.

 

Altri bei pezzi della loro produzione che ho imparato ad apprezzare sono la melodica "Always Like This":

https://www.youtube....h?v=Hl1LCFobK98

 

la rarefatta "Dogs":

https://www.youtube....h?v=KXntamEu1tk

 

e la più "poppeggiante" Bones, in cui il duo va a dare una mano al dj-producer tedesco Oliver Koletzki

https://www.youtube....h?v=zO3J12uQIXI

 

Fatto sta che io, l'uscita di Aprile del nuovo LP, la aspetto con curiosità.

 

Servus!


  • 1

ma che te ne frega dei meno o dei più sei grande ormai, è ora di pensare a una moto di grossa cilindrata.

 

#33 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8441 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2015 - 18:27

servus! bella oxid. anche i video minimal mi piacciono.


  • 0

#34 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14441 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2015 - 16:41

Di Andrea Schroeder forse ho già un po' parlato.
 
Un simpaticone, ma anche un gran talentaccio, che mi fa scompisciare viene dalla Svizzera verde: il one-man-band Reverend Beat-Man, un "predicatore wrestling" che fa "Surreal Folk Blues Gospel Trash", come da titolo di una sua doppia uscita pubblicata nel 2007...
 

 

 
Per quanto riguarda la musica cantata in tedesco. Boh, come il 99,9% sono fermo ai 99 Luftballons di Nena e agli Einstürzende Neubauten. Da quel poco che ho capito tramite conoscenti e amici teutonici, mi sono fatto l'idea che più o meno sono messi come noi: un passato nobile svanito, un presente che è un mare di boiate radiofoniche, una scena indie all'insegna del "vorrei ma non posso" con qualche isolata e relativa eccellenza.


  • 1

#35 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22408 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2015 - 16:48

A proposito di Nena: non la conosco affatto, ma qualche tempo fa mi sono imbattuto in un suo filmetto anni 80 su youtube che mi sembra abbia tutto per essere un cult (magari è famosissimo). scommetto che lassy lo conosce
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#36 AlfredinoDalFondoDelPozzo

AlfredinoDalFondoDelPozzo

    burzumaniaco

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84739 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2015 - 16:50

A proposito di Nena: non la conosco affatto, ma qualche tempo fa mi sono imbattuto in un suo filmetto anni 80 su youtube che mi sembra abbia tutto per essere un cult (magari è famosissimo). scommetto che lassy lo conosce

 

sarà il pezzo che dice TOM, il più famoso qua da noi in Italy

 

 


  • 0
 

#37 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22408 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2015 - 16:51

Un film intero intendo, non un videoclip (99 luftballons lo conosco cristo). Una roba tipo tempo delle mele ma con Nena.
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#38 Reynard

Reynard

    Bicicletta di grossa cilindrata

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10105 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 08 febbraio 2015 - 16:52

Nena ha fatto altre canzoni carine oltre a 99 Luftballon


  • 1
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#39 AlfredinoDalFondoDelPozzo

AlfredinoDalFondoDelPozzo

    burzumaniaco

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84739 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2015 - 16:56

Un film intero intendo, non un videoclip (99 luftballons lo conosco cristo). Una roba tipo tempo delle mele ma con Nena.

 

https://www.youtube....h?v=mXSWBzX6spE

 

ok ho capito, sì era un film con la colonna sonora presa dalla NDW


  • 0
 

#40 AlfredinoDalFondoDelPozzo

AlfredinoDalFondoDelPozzo

    burzumaniaco

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84739 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2015 - 17:01

se però dovessi consigliare un film bello sulla Germania di quel periodo direi questo 

 

super8.jpg

 

qua c'è la recensione sul sito di Drexciya (veniva anche qua)

 

http://www.drexkode....ni/Super 80.htm

 

Riprendo una recensione iniziata l'estate scorsa, di fronte allo scenario di una Berlino ormai trasformata rispetto agli anni rappresentati nell'oggetto in questione, poco o nulla rimane di quell`epoca, qui fuori all`incrocio di Karl Marx Alle i punk lavano i vetri delle auto, nell`ostello vanno canzoni di punk rock, alla ricerca di materiale di quegli anni di fermento, reduce però da una notte in uno di quegli spazi, gli squats, residui di quell`epoca e dove ora l`elettronica ha conquistato il proprio spazio.

In edizione limitata di 5000 copie esce questo cofanetto contenente un libro, un dvd ed un cd audio, per rappresentare il fermento culturale della Berlino dei primi anni `80. L'edizione è molto curata. Costa 40€.. troppo? Leggere per capire che li vale.

Il testo, in lingua inglese, 100 pagine, stampa a colori su carta di ottima qualità, oltre la metà occupato dalle numerose fotografie che ritraggono situazioni e personaggi, presentazione breve dei video dagli originali in Super 8, una paginetta per ogni band presente sul cd audio allegato e un intervista a Wolfang Muller dei "Die Todliche Doris". Brandelli di Neue Deutsche Welle, la New Wave tedesca che fa venire i brividi a chi ha indossato almeno una volta nella sua vita delle scarpe a punta o un paio di Doc Marten's ma con la consapevoleza di sapere quel che stava facendo. Quelle sonorità di basso col plettro pennato direttamente sul timpano e quelle voci giù di tono o sature di rabbia, con quei suoni ubriachi, magari pure col sax che non ci fanno sfigurare in Europa pensando alla meravigliosa meteora Newyorkese della No Wave. Proprio come il sax che si fa un solo malinconico su quella musica che Herzog aveva piazzato sotto al veliero, carico di morti e topi, entrando nel porto con la cassa di Nosferatu, e le movenze dei tipi nel video ricordano pure quel Dracula muto originale.

Una vera chicca sta nell'estratto di 12 minuti del documentario di Manfred Jelinski, "So war das S.O. 36", locale storico dove passarono bands del periodo, ci sono anche Malaria e Die Todliche Doris ma vale da sé anche solo il video di Einsturzende live con chitarra-basso-batteria-voce, con tutta la loro forza ed energia creativa del '79.

Poi ancora molta voglia di scherzare e sperimentare, con la musica e arti visive.

L`autore é Rolf S. Wolkenstein, un regista underground testimone di quei fatti il quale ci dipinge, con questa collezione audio-video, la situazione berlinese in coda alla cultura di rivolta comune del decennio precedente, l`individualismo imperante, la risposta di artisti in cerca di una moderna rappresentazione della società, dilettanti geniali e ingenui allo sbaraglio, spinti da un voler fare da sé, con l`utilizzo di ogni mezzo a portata di mano, pratica stimolata da cambiamenti in atto, in ambito musicale dallo spirito punk con i suoi tre accordi, in ambito video il ricorso al supporto Super 8.

Anche in questo caso la disponibilità di tecnologia a basso costo rappresentò un veicolo espressivo, un formato di registrazione su pellicola affermato, il Super 8, ormai presente anche nei mercati dell`usato, sostituito da moderne tecniche di registrazione su nastro.

Che dirvi, se siete su questa lunghezza d'onda l'investimento per il futuro è d'obbligo, a costo di farci pure il mutuo per averlo. Io vi giuro che a chiuder gli occhi ho visto un muro di Berlino coperto di krauti.


  • 2
 




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq