Vai al contenuto


Foto
* * * - - 4 Voti

[Monografia] My Chemical Romance (Sfos+Goz)


  • Please log in to reply
59 replies to this topic

#1 Владимир Гозерин

Владимир Гозерин

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25506 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2014 - 11:40

visto l'enorme successo ottenuto dal mio thread sul primo album da solista di Gerard Way, con ben NESSUNA risposta, si è pensato che Ondarock fosse il luogo adatto per una monografia su di loro. ashd

 

L'abbiamo scritta io e Sfossy. Lui ha scritto la presentazione, poi ha recensito il primo album e il progetto finale ("Conventional Weapons"), io i tre dischi nel mezzo.

 

Riuscissimo a convincere anche una sola persona che sono stati una grandissima band (l'ultima grande rock band mainstream dagli USA) e non un progetto costruito a tavolino per adolescenti, sarebbe comunque un successo.

 

Buona lettura a quei pochi coraggiosi: http://ondarock.it/p...icalromance.htm

 

 

(Quanto al disco solista di Way, Sfos sta scrivendo la recensione, sarà online fra qualche giorno penso)


  • 5

RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

 

 

7 ottobre 2020, il più grande esperto di tennis del forum su Sinner al Roland Garros:

 

Tra due anni torniamo per vincere.

#2 bosforo

bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19668 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2014 - 12:51

Lono sono orribili ma è scritta bene, bravi.


  • 1

#3 Sony HF-60

Sony HF-60

    All-Round Audio Reproduction

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8037 Messaggi:
  • LocationSide A

Inviato 28 settembre 2014 - 15:55

no grazie. ashd


  • 1

#4 captino

captino

    ł

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1570 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2014 - 16:11

Oh, era ora che i responsabili di You Know What They Do to Guys Like in Prison, una delle mie canzoni preferite, avessero una monografia qui. Quando avevo quattordici anni, rimanevo incollato alla televisione ogni volta che partiva I'm Not Okay, ma non andavo mai oltre, e tutto il disco l'ho sentito per la prima volta solo passati i venti; il sospetto che fossero dei grandi mi tornava di quando in quando, finché ho capito quanto fosse fondato, ascoltandomi prima The Black Parade (ora ridimensionato, è il più pesante di tutti), poi gli altri. Un giro completo si compie, quando un pezzo che sta nello stesso album dove stava quel pezzo con cui eri distrattamente fissato a quattordici anni, diventa una delle tue canzoni preferite.

 

Su internet, i My Chemical Romance non se la passano granché, stroncati su rym etc dagli stessi americani superficiali e chiassosi che poi fanno passare per migliore roba tipo i Taking Back Sunday o gli AFI, che non dico fossero mediocri 24/7, ma non hanno mai fatto niente di paragonabile a Three Cheers for Sweet Revenge (o a un altro disco degli mcr a caso). Il prezzo da pagare per un'estetica "per molti fastidiosa" (sinceramente, leggasi: non etero user friendly) è un grassissimo pregiudizio, che non tocca chi, anziché un vampiro mezzo gay (per dire), sembra un ragazzotto a caso delle superiori o l'ennesimo cantante metalcore, per quanto faccia musica decine di volte più blanda.

 

(Ringrazio goz per avermi detto di ascoltare pure il quarto disco, che mi sta piacendo molto, e tra poco sento anche Hesitant Alien di Gerard Way, i due singoli promettono bene)

 

edit:

 

bosforo, nel 2006 hai messo mezza stella a the black parade, il disco meno bello. forse è ora di tornarci su, magari con three cheers for sweet revenge. maxpower83, hai messo cinque stelle a tre dischi degli afterhours, forse puoi dare una chance anche ai mcr, forse eh. (sì, vi pedino su rym)


  • 2

#5 Sony HF-60

Sony HF-60

    All-Round Audio Reproduction

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8037 Messaggi:
  • LocationSide A

Inviato 28 settembre 2014 - 16:18

col cazzo.


  • 0

#6 Filippo

Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5438 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2014 - 16:19

Un gruppo rigorosamente per ascoltatori under 21, ma a me sono sempre piaciucchiati. Certo, nulla di trascendentale, ma un loro onesto ruolo nel rock degli ultimi 15 anni penso se lo siano ritagliato.

Credo che molto del loro successo commerciale fu dovuto all'associazione con la scena "emo" o "new emo" (come la vogliamo chiamare) che andava molto in voga a metà dello scorso decennio, mettendone in secondo piano i meriti musicali che non sono da sottovalutare, a differenza degli altri orridi gruppi di quel filone.

Hanno sempre saputo tirare fuori pezzi accattivanti e anche dimostrato di avere buone influenze musicali (Bowie, Pink Floyd, Stooges ecc.).

I loro dischi erano un interessante tentativo di trasferire in musica le atmosfere di una moderna graphic novel, ma il declino è inevitabilmente iniziato non appena il loro pubblico di teenager è cresciuto e le mode sulle quali si erano aggrappati sono state soppiantate.

I due pezzi solisti di Gerard Way che ho sentito però sono orribili.


  • 0

#7 Владимир Гозерин

Владимир Гозерин

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25506 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2014 - 16:31

Beh Capty, che "The Black Parade" sia il meno bello non è poi così oggettivo, visto anche che rimane il loro picco commerciale.

 

Più che altro la mia equivalenza è semplice: fra i quattro, è l'unico disco in cui si senta l'influenza dei Queen, perciò per il mio gusto è il meno bello, ma magari se piacciono i Queen diventa il proprio favorito, dipende dall'ottica. Brutto non è comunque, e poi ha "Famous Last Words" che è un capolavoro, oltre a "Mama" che rimanda ai Floyd di "The Trial".

 

Il loro disco più abbordabile sui lidi di Ondarock per me è il primo, "I Brought You My Bullets", l'unico con una produzione ruvida e duro abbastanza da catturare chi fosse interessato a screamo e dintorni.

 

Volendo comunque anche "Danger Days" potrebbe fare suo un po' di interesse, ha qualche tratto a un passo dal brit-pop, "Summertime" su tutte, che è da qualche parte fra Mansun e Manic Street Preachers: https://www.youtube....h?v=ITIPYRcKbKI

Che è poi la strada che sembra voler proseguire Way come solista.

 

 

 

MaxPower, due interventi pregni di significato, regalacene un altro già che ci sei. asd


  • 0

RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

 

 

7 ottobre 2020, il più grande esperto di tennis del forum su Sinner al Roland Garros:

 

Tra due anni torniamo per vincere.

#8 captino

captino

    ł

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1570 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2014 - 16:44

maxpower83, il tuo pregiudizio è molto scontato, dipendenza ombelicale da una voce-madre fuori campo, che a un certo punto ha detto a te e mille altri fruitori di musica rock seria: «eheh, dio, i ragazzini oggi che merda ascoltano, 'sti mcr brr».
 
per filippo, cito la mono: "quanto agli adolescenti, il rock si rivolge a loro dai tempi di elvis, sarà poi un gran problema?"
 
poi: dire "un gruppo rigorosamente per ascoltatori under 21" è idiota, nessun gruppo lo è, e se stiamo nell'emo è ancora più idiota, perché i sunny day real estate hanno pezzi come "guitar and video games", che per me possono muovere anche un novantenne, ma nel cervello di uno che partorisce le parole "un gruppo rigorosamente per ascoltatori under 21" dovrebbero squalificarli automaticamente dal mondo degli adulti (che immagino sia fatto di jazz e poco altro?)
 
(goz, è ovvio che il mio "ora ridimensionato" si riferisce ai miei gusti. è che ai tempi mi piaceva molto di più perché non conoscevo ancora gli altri, e ho scritto pesante, non brutto, nel senso che per me scorre molto meno di three cheers o i brought you. "famous last words" per me è uno dei pezzi più belli dei mcr)

  • 0

#9 Sony HF-60

Sony HF-60

    All-Round Audio Reproduction

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8037 Messaggi:
  • LocationSide A

Inviato 28 settembre 2014 - 16:55

hey , pensavo che il mio "no grazie ashd" fosse abbastanza esplicito. Sei tu che hai voluto ravanare oltre.


  • 0

#10 captino

captino

    ł

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1570 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2014 - 16:57

beh, visto che non sei obbligato a rispondere "no, grazie", per contratto, a ogni thread che non ti interessi, pensavo cercassi il famoso confronto


  • 1

#11 Filippo

Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5438 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2014 - 17:10

Non dò alla definizione di "musica per teenager" un'accezione negativa: è però inevitabile che sia più facile che certi artisti (per testi, immagine ecc.) "entrino" negli ascoltatori più giovani rispetto ad altri.


  • 0

#12 captino

captino

    ł

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1570 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2014 - 17:22

Eh, anche gli stessi Stooges, no?
  • 0

#13 Владимир Гозерин

Владимир Гозерин

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25506 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2014 - 17:26

Beh, negli anni Settanta la musica per adolescenti erano i Pink Floyd, quindi dipende sempre dall'ottica.

 

La grandezza dei MCR sta per me nell'essere riusciti a fare musica per adolescenti di qualità in un periodo storico in cui questo target è stato subissato della peggiore immondizia. 

 

Detto ciò, il loro pubblico era ancora bello ampio. Il disco del 2010 non ha ripetuto i vecchi trionfi ma il suo milione di copie se l'è fatto e secondo me un nuovo album sarebbe stato accolto molto bene.

 

Purtroppo Way proprio non ce la faceva più a reggere la pressione, aveva ripreso a bere come una spugna.

Ora il suo nuovo materiale plausibilmente non se lo filerà nessuno, ma del resto se non avesse sciolto la band non l'avrebbe manco registrato. Insomma era una situazione un po' a vicolo cieco.


  • 0

RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

 

 

7 ottobre 2020, il più grande esperto di tennis del forum su Sinner al Roland Garros:

 

Tra due anni torniamo per vincere.

#14 Filippo

Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5438 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2014 - 17:29

Eh, anche gli stessi Stooges, no?

 

 

Sì, più o meno sì, anche se erano un po' meno adolescenziali dei MCR, più aggressivi, sporchi, ribelli ecc...l'asticella si alza di qualche anno. Io comunque, a scanso di equivoci, li ascolto volentieri, come quando un giorno viene voglia di leggere un fumetto anziché un romanzo o un saggio. 

Credo che una delle loro ispirazioni principali fossero gli Smashing Pumpkins che in effetti erano esattamente un gruppo che ha avuto un impatto enorme verso gli adolescenti, meglio se repressi.


  • 0

#15 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12765 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2014 - 21:09

Ho riascoltato questa

http://www.youtube.c...h?v=qRFhNZNu_xw

grazie a questo topic, e oltre ad aver risvegliato ricordi dei miei 16 anni sfigati e un po' poser, appena ho visto il cantante brandire il microfono e iniziare a cantare nel video ho avuto un flash. E mi è venuto in mente Syd mentre canta. Non so perché.

 

Comunque ho un buon ricordo di loro, prima di Black Parade, che comunque non ho mai ascoltato per intero. Mi fanno lo stesso effetto della musica powerpop e delle sue melodie semplici e trascinanti, con la differenza che questi sono davvero della mia generazione.


  • 0

#16 Kerzhakov91

Kerzhakov91

    Born too late

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5010 Messaggi:
  • LocationSan Pietroburgo, Russia

Inviato 28 settembre 2014 - 21:17

Ecco, in effetti ora che ci penso la prima volta che ascoltai Welcome to the Black Parade in radio pensai tra me e me che brutta fine avessero fatto gli Smashing Pumpkins  asd


  • 1
xi5kmZq.gif
 

OR

 

 


#17 bosforo

bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19668 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2014 - 21:32

bosforo, nel 2006 hai messo mezza stella a the black parade, il disco meno bello. forse è ora di tornarci su, magari con three cheers for sweet revenge. 

 

Non conosco il disco ma ricordo il video di quella che è la tua favorita.

 

Poor the black parade, lo ascoltai sull'onda dell'entusiasmo di FRANCIS ma se ricordo giusto è un grosso merdone punk pop in versione cabaret-pomp .

 

Gozer mi ha passato qualche canzone degli altri dischi ma non c'è verso: il modo in cui canta fa troppo schifo e la produzione è tipica di un gruppo nu rock anni 2000: gli strumenti sono troppo sparati, mi viene il nervoso quando sento quelle chitarre ruock (in realtà quando non suonano in quel modo la produzione va anche bene, ma non ricordo un loro pezzo che non finisca a pane e chitarronzi).


  • 1

#18 Владимир Гозерин

Владимир Гозерин

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25506 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2014 - 21:47

 

Bosf: Gozer mi ha passato qualche canzone degli altri dischi ma non c'è verso: il modo in cui canta fa troppo schifo e la produzione è tipica di un gruppo nu rock anni 2000
 
Moh, francamente mi sembra ci sia un filo di differenza con Limp Bizkit e Linkin Park... posto che possano averci produttori in comune, vale comunque solo dal secondo disco in poi, il primo è prodotto con budget risicato e francamente non mi pare proprio un disco da classifica.  
Il che non significa che sia il loro migliore eh, ma liquidarlo come nu rock, sapendo che nomi implica la cosa, mi sembra poco generoso.
Doppiamente se consideriamo che comunque, anche quando sono arrivati i produttori da blockbuster, la loro musica è rimasta infinitamente più complessa di quella dei contemporanei, e le loro chitarre hanno sempre fatto un casino molto più roboante di qualsiasi "concorrente", prendi i Green Day di "American Idiot": suonano leggerissimi al confronto, i MCR non hanno mai fatto brani facili come i loro, sono sempre stati urlatissimi anche nei momenti più abbordabili.
L'unica cosa che davvero gli rimprovero è il ritornello di "Teenagers", lì davvero sembrano gli Offspring, ma amen, è una canzone, non basta mica a macchiare una carriera.
 
 
 

 

gli strumenti sono troppo sparati, mi viene il nervoso quando sento quelle chitarre ruock (in realtà quando non suonano in quel modo la produzione va anche bene, ma non ricordo un loro pezzo che non finisca a pane e chitarronzi).
 
E dire che ne ho linkata una poco sopra che non ne ha manco l'ombra. Bello essere considerati.  ashd Non è bastato manco il tirare in ballo due mammasantissima brit-pop.
 
E a proposito di brit-pop...
"Common People", la cover che ne diedero i Chemical nel 2011: https://www.youtube....h?v=8xjTtV4x8pM

  • 0

RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

 

 

7 ottobre 2020, il più grande esperto di tennis del forum su Sinner al Roland Garros:

 

Tra due anni torniamo per vincere.

#19 Ganzfeld

Ganzfeld

    In un certo senso

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5753 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2014 - 22:07

Non ho mai ascoltato nulla di loro visto che avevo dato per scontato che fossero la tipica schifezza da scena semi brudal di Piazza del Popolo. Scarico e ascolto subito dopo aver finito l' esame che non passerò.


  • 0

#20 James Lepo

James Lepo

    Afro Kolektyw

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 668 Messaggi:
  • LocationIn the chinese restaurant

Inviato 29 settembre 2014 - 09:12

Mi ricordo che da teenager quando li passavano su MTV mi facevano abbastanza schifo, ma c'è da dire che i miei gusti sono abbastanza cambiati da allora, probabilmente almeno l'ultimo album, che dite essere ispirato dal Brit pop, lo devo recuperare, visto che oltretutto No Shows di Way mi è piaciuta parecchio
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq