Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Legalizzazioni, Problemi Morali/Sociali/D'Ordine Pubblico


  • Please log in to reply
81 replies to this topic

#21 ---

---

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4815 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 09:22

SI ma resta il fatto che se ti limiti a depenalizzare ma non legalizzi (cioè, se non permetti la commercializzazione legale delle sostanze stupefacenti), i consumatori continuano a rifornirsi inevitabilmente al mercato nero, con anzi il rischio che il venir meno dell'alea della pena faccia aumentare i consumi, a beneficio della criminalità che gestisce lo smercio. E hai voglia a fare campagne di sensibilizzazione e trattare la problematica in termini sanitari (cosa che faresti ugualmente con la legalizzazione per altro)...
Boh, secondo me l'esempio banale del proibizionismo dell'alcol in USA è da prendere ad esempio, l'alcolismo c'era prima ed è rimasto dopo (come tantissimi consumatori di alcol che non hanno problemi di salute, va detto anche questo), ma il mercato nero è stato spazzato via con la legalizzazione. In più, lo stato si mette in saccoccia un bel po' di grana. La depenalizzazione potrebbe essere un primo passo di un percorso graduale, ma non la soluzione ideale secondo me.

Capisco i tuoi dubbi, ma rimane il fatto che il Portogallo prima aveva un consumo pauroso di tutti i tipi di droghe, senza contare il numero impressionante di malati di AIDS. In 10 anni di questa legge (che non tratta di "semplice" sensibilizzazione, ma ogni persona trovata con più del limite consentito di sostanze viene seguito da una commissione speciale con medici, psicologi oltre che giudici) ha portato dei risultati.
Il consumo di droga, secondo me, è anche una questione sanitaria: così come per le sigarette lo Stato avrebbe ogni interesse a diminuire le spese. Chiaro che questo ragionamento dovrebbe valere anche per l'alcool (so che molti consumatori non hanno problemi di salute, ma quanti sono in percentuale?) e il gioco d'azzardo e in Italia si sta facendo tutt'altro.
Io non so se la soluzione sia depenalizzare o legalizzare: fatto sta che nessuna delle due può essere fatta senza cercare di far diminuire il consumo in modo effettivo, non solo a parole. Lo Stato non può farsi carico di una popolazione incentivata a dipendere da droghe.
  • 0

#22 bluetrain

bluetrain

    Fourth rule is: eat kosher salamis

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6762 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 09:51

Il consumo di droga, secondo me, è anche una questione sanitaria: così come per le sigarette lo Stato avrebbe ogni interesse a diminuire le spese.


Questa è una super panzana ipocrita, però. Quando ci raccontano delle spese mediche che lo stato deve sostenere per curare i malati da fumo di sigaretta, omettono sempre di dire che l'introito che è ha lo stato dalle sigarette è di gran lunga maggiore dei costi sostenuti. Cioè: con i soldi che lo stato prende dalla vendita del tabacco ci paga tutti i malati da fumo e ne avanza ancora un bel po'.
  • 0

#23 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82925 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 09:52

più che altro lo stato spende tantissimi soldi anche per la cattiva alimentazione, penso sia una delle cause principali di malattie di ogni tipo

che si potrebbe fare?
  • 0

#24 ---

---

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4815 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 09:57

Boh a me non sembrava così una stortura cercare di non far ammalare gente per colpa di dipendenze da qualcosa. Sono troppo paternalista nel pensare questo?

Edit: a voler pensare male si prospetterebbe pure un conflitto di interessi statale nella legalizzazione delle droghe asd

Messaggio modificato da Faeris il 11 aprile 2013 - 09:58

  • 0

#25 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82925 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 09:59

Boh a me non sembrava così una stortura cercare di non far ammalare gente per colpa di dipendenze da qualcosa. Sono troppo paternalista nel pensare questo?


faeris chi ha il colesterolo alto (diffusissimo) è a rischio infarto

la mutua gli passa le steatine (o statine non ricordo bene ma le prende mio padre), le visite e altro

nella maggior parte dei casi deriva dagli eccessi a tavola dei quali però non viene detto nulla

e così il diabete, la gotta e altre gravi patologie
  • 0

#26 bluetrain

bluetrain

    Fourth rule is: eat kosher salamis

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6762 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 10:00

Non lo so lassi, fatto sto che ormai sono sempre più convinto che il salutismo estremo sia una più terribili malattie del nostro tempo
  • 0

#27 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82925 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 10:03

Non lo so lassi, fatto sto che ormai sono sempre più convinto che il salutismo estremo sia una più terribili malattie del nostro tempo


certo

diciamoci però la verità, non esiste più l'ignoranza su queste cose; farsi venire un diabete per eccesso di zuccheri in questo momento significa andarlo a cercare con volontà estrema, e comunque va a pesare sulla spesa pubblica che sostiene anche il salutista

poi io sicuramente creperò per una di queste malattie asd eccedo in tutto e me ne frego
  • 0

#28 ---

---

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4815 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 10:04

Lo so bene lassi, non è che però le mancanze da una parte possano giustificare mancanze da un'altra. E te lo dico io che sono sovrappeso, non faccio attività fisica praticamente mai ecc. Insomma non dovrei parlare di droghe & salute perché di salute ne ho (avrò) ben poca anche io.

Mi sono fatta questa opinione semplicemente in base a dei dati che mi parevano convincenti.
  • 0

#29 soul crew

soul crew

    stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24558 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 10:06


Il consumo di droga, secondo me, è anche una questione sanitaria: così come per le sigarette lo Stato avrebbe ogni interesse a diminuire le spese.


Questa è una super panzana ipocrita, però. Quando ci raccontano delle spese mediche che lo stato deve sostenere per curare i malati da fumo di sigaretta, omettono sempre di dire che l'introito che è ha lo stato dalle sigarette è di gran lunga maggiore dei costi sostenuti. Cioè: con i soldi che lo stato prende dalla vendita del tabacco ci paga tutti i malati da fumo e ne avanza ancora un bel po'.

hai dei dati? io così a percezione invece ho paura che che per curare un cancro polmonare, per esempio, il malato si rimangi tutte le tasse versate in anni di sigarette in pochi mesi tra degenze, operazioni, analisi e terapie
  • 0

#30 oblomov

oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 17899 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 10:08

Io imporrei come in giappone le attività sportive nel doposcuola, al posto di quelle due orette passate a non fare un cazzo a educazione fisica.
Altro che droghe e puttane asd

Immagine inserita

Immagine inserita
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#31 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82925 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 10:09

Lo so bene lassi, non è che però le mancanze da una parte possano giustificare mancanze da un'altra


certo, a me però pare il problema minore

non vorrei invece ritrovarmi una città in stile Amsterdam nella zona divertimentificio perchè in Italia farebbero tutto male come sempre

se tu legalizzassi il fumo in 20 vie quella parte della città diventerebbe un accrocchio di tossici, puttane e altro perchè passerebbe il concetto "zona franca"; nel corso degli anni hanno già tollerato il fumo in determinate periferie e subito si sono trasformate in uno schifo

quindi mi potrebbe andare bene ma con dei controlli sul resto

per legalizzare ci vuole grande civiltà
  • 1

#32 ---

---

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4815 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 10:11

Sarebbe bellissimo se si vendesse tutto nelle tabaccherie asd
A parte gli scherzi, se venisse legalizzata qualche droga immagino sarebbe la soluzione più semplice per la vendita.
  • 0

#33 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82925 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 10:14

Sarebbe bellissimo se si vendesse tutto nelle tabaccherie asd


vabbeh ma in due anni non fregherebbe più nulla a nessuno

i primi giorni gli anziani si farebbero qualche domanda ma poi entrerebbe tutto nella normalità

questo se avvenisse con criterio il passaggio, se invece un'intera zona di una città diventasse un troiodromo con gente che spaccia quello che non è stato legalizzato non sarebbe bello
  • 0

#34 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82925 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 10:16

poi c'è anche da dire che il mercato della droga ha una velocità tripla rispetto a quello che potrebbe fare uno stato in termini legali

tu legalizzi la cocaina e in giro spacciano la ketamina, e quindi che cambia?
l'alcool è legale ma quanti ragazzini si divertono a bere una bottiglia di vino?
pochi, di fronte ad una bella riga invece c'è la fila

per me sono da evidenziare tutti questi problemi prima di legalizzare
  • 0

#35 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36750 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 11 aprile 2013 - 10:21

Io imporrei come in giappone le attività sportive nel doposcuola, al posto di quelle due orette passate a non fare un cazzo a educazione fisica.
Altro che droghe e puttane asd



[m]http://www.youtube.com/watch?v=SNH5EUw7gxk[/m]
  • 0

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#36 bluetrain

bluetrain

    Fourth rule is: eat kosher salamis

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6762 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 10:23



Il consumo di droga, secondo me, è anche una questione sanitaria: così come per le sigarette lo Stato avrebbe ogni interesse a diminuire le spese.


Questa è una super panzana ipocrita, però. Quando ci raccontano delle spese mediche che lo stato deve sostenere per curare i malati da fumo di sigaretta, omettono sempre di dire che l'introito che è ha lo stato dalle sigarette è di gran lunga maggiore dei costi sostenuti. Cioè: con i soldi che lo stato prende dalla vendita del tabacco ci paga tutti i malati da fumo e ne avanza ancora un bel po'.

hai dei dati? io così a percezione invece ho paura che che per curare un cancro polmonare, per esempio, il malato si rimangi tutte le tasse versate in anni di sigarette in pochi mesi tra degenze, operazioni, analisi e terapie


Guarda non ho i dati sotto mano ma è una cosa ho letto in più di una circosanza (con dati a suffragio). Che poi non è che tuttii i fumatori si ammalino eh (certo che se fai il discorso sulle spese per il singolo rispetto alle tasse pagate dal singolo allora il discorso cambia, ma non ha nessun senso impostare il discorso in questi termini), anzi la percentuale di quelli che pigliano malattie gravi è realtivamente bassa (molto più di quanto non si potrebbe immaginare in base al sentire comune).
  • 0

#37 soul crew

soul crew

    stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24558 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 10:33

non tutti si ammalano gravemente, ma tutti hanno bisogno di controlli e cure maggiori rispetto a un non fumatore (vae anche per i non bevitori). al punto di dover fare tac, analisi ecc ecc ci arrivano la stragrande maggioranza eh. poi immagino che la tassazione sul tabacco sia così alta che forse hai ragione te, però vedendo il discorso a tutto tondo, per me una politica di disincentivo al consumo va sempre bene
  • 0

#38 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82925 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 10:38

http://www.salute.go...Vita.jsp?id=451

pagina del ministero sull' alimentazione, hai voglia a comunicare quando è un'abitudine radicata

e ieri quando Selfon ha chiesto info tutti gli abbiamo detto di sbattersene asd
  • 0

#39 bluetrain

bluetrain

    Fourth rule is: eat kosher salamis

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6762 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 10:41

non tutti si ammalano gravemente, ma tutti hanno bisogno di controlli e cure maggiori rispetto a un non fumatore (vae anche per i non bevitori). al punto di dover fare tac, analisi ecc ecc ci arrivano la stragrande maggioranza eh. poi immagino che la tassazione sul tabacco sia così alta che forse hai ragione te, però vedendo il discorso a tutto tondo, per me una politica di disincentivo al consumo va sempre bene


Dico solo che conti alla mano il discorso sui costi sanitari fa acqua da tutte le parti ed è molto ipocrita, strumentale e paraculo. Vuoi fare lo stato di polizia salutista? Va bene, ma allora da domani vieti l'alcol, il tabacco, il mc donald's, chiudi le fabbriche, e vieti la produzione delle auto se no non farmi pistolotti sui costi sanitari, tanto più che da quel punto di vista sei in attivo.
Poi tu Stato vuoi dirmi che fumare fa male. Uh, che novità (che poi anche qua bisognerebbe mettere molti puntini sulle i).
  • 0

#40 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82925 Messaggi:

Inviato 11 aprile 2013 - 10:44

, il mc donald's,


seh vabbeh, guarda che vieterebbero anche la carne rossa e tutto il resto, prova a parlare con un medico e vedi che ti dice sulle abitudini alimentari; poi che sia il primo a trsgredirle è ovvio ma il mito delle cose che fanno male andrebbe rivisto nel senso che dovrebbero mettere anche la scritta "il burro uccide" per essere coerenti

immagina cosa succederebbe se il trend salutista entrasse nei ristoranti di bassa categoria dove usano lo stesso olio per la stagione primavera-estate, altro che sigarette dai
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq