Vai al contenuto


Foto
* * * * - 3 Voti

La Canzone Napoletana Classica


  • Please log in to reply
43 replies to this topic

#21 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11388 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2015 - 20:51

Volevo regalarvi questa perla della televisione italiana, in cui Sergio Bruni suona in una trasmissione terribile, manda a quel paese Mara Venier, e poi zittisce il pubblico. Al di là di questo, non l'avrei linkata se canzone e arrangiamento non fossero bellissimi.

 

A rumba d''e scugnizze

https://youtu.be/lDrGuBLP-1A?t=4m36s

 

ps. Quando sorride, contento di suonare, nonostante il contesto imbarazzante, mi fa commuovere <3


  • 2

#22 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11388 Messaggi:

Inviato 10 agosto 2015 - 14:15

Questa è una delle performance più assolute di tutta la musica
https://vimeo.com/87387738

 

(Peppe Barra dice chiaramente, all'inizio della canzone, "Marò, marò")


  • 0

#23 Askaron

Askaron

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 17 Messaggi:

Inviato 14 agosto 2015 - 06:54

A proposito della Tamurriata, citata in uno dei primi post, ricordo la bellissima versione della NCCP: https://www.youtube....h?v=ZXMPryOrMhs


  • 1

#24 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11388 Messaggi:

Inviato 27 agosto 2015 - 22:27

Un altro di quelli scoperti dal film Passione di John Turturro.

Fausto Cigliano, in uno dei miei pezzi preferiti, la tarantella del Guarracino, una storia assurda di una guerra tra pesci scatenata, manco a dirlo, da un triangolo amoroso. Come succede da sempre nella nostra letteratura, da Troia in poi asd

Al di là dei significati del testo, le sue valenze fonetiche/musicalisono eccezionali e divertentissime, dal folle e torrenziale elenco dei pesci (un manuale di fauna ittica, in pratica, che però è tagliato in questa come in altre esecuzioni. Lo potete sentire da Murolo o dalla NCCP, immagino vi interessi moltissimo a tutti ahah) o ad esempio:

 

Tuppete e tappete a meliune
le deva paccare e secuzzune,
schiaffe, ponie e perepesse
scoppolune, fecozze e cunnesse,
sceverechiune, sicutennosse
e ll'ammaccaie osse e pilosse. 

 

https://www.youtube....h?v=uAkzJSoGJso

 

(Preferisco le versioni di Murolo e Bruni, ma questa ha un bell'arrangiamento per due ghitarre e comunque è bella)


  • 2

#25 10 Maggio 1987

10 Maggio 1987

    [pco] sporco scriba [pco] non sei degno della vita eterna

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5316 Messaggi:
  • LocationNapoli

Inviato 03 settembre 2015 - 11:15

grandissimo guarracino. non so se va nel thread della canzone classica ma ce lo metto lo stesso

 

 

il fidanzato mio non è moderno, gli piace l'ottocento. a me mi piace invece il novecento


  • 3

#26 dUST

dUST

    dolente o nolente

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26990 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 03 settembre 2015 - 12:10

Entrambe le canzoni - Rumba e Guarracino - sono nel bellissimo disco Oggi o dimane di Ranieri, prodotto e arrangiato da Mauro Pagani. da wiki

 

Il disco è il primo di una trilogia dedicata alla rivisitazione dei classici della canzone napoletana con arrangiamenti curati da Mauro Pagani e Mauro Di Domenico (gli altri due album sono Nun è acqua del 2003 e Accussì grande del 2005).

 

Ovviamente, consigliatissimi


  • -1

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 

 

Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#27 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11388 Messaggi:

Inviato 03 settembre 2015 - 13:31

Se ne parlava nell'altra pagina mi pare, ci sono bellissime versioni di Ranieri.


  • 0

#28 dUST

dUST

    dolente o nolente

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26990 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 03 settembre 2015 - 14:10

ah ecco

non so perchè ma se apro l'altra pagina mi manda in crash il browser, sarà il monaciello


  • 1

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 

 

Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#29 Nijinsky

Nijinsky

    Señorito En Escasez

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13123 Messaggi:

Inviato 05 settembre 2015 - 10:04

Ma un antologia per un regalo me la consigliate? Ranieri non va bene.

No, sono scemo, ho letto pag. 1.
  • 0

Siamo vittime di una trovata retorica.


#30 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11388 Messaggi:

Inviato 05 settembre 2015 - 18:32

Ti sei trovato una terrona nijinski?

L'antologia di murolo è introvabile penso, ma ci sono delle compilation con 3-4 cd carine ed economiche (stesso discorso con raccolte di album della nccp), io l'ho regalata a mio nonno a natale.
Quella di Bruni l'ho trovata su ibs.

 

edit. Metto questa cosa un po' off topic, perché mi piacerebbe sentirlo (verrà registrato il disco live mi sa)

12010601_10153244175013565_6026443318605


  • 1

#31 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11388 Messaggi:

Inviato 08 dicembre 2015 - 18:37

Un'intersezione di cui mi sono reso conto oggi. Paolo Conte scrive una canzone in napoletano...e Murolo e gli Avion Travel se ne riappropriano asd

 

Originale di Paolo Conte: https://www.youtube....h?v=2PtezH_fle0

Avion Travel: https://www.youtube....h?v=SiExcLQMlRI(bell'arrangiamento, forse la migliore)

Murolo: https://www.youtube....h?v=xNb3hz8Ve34


  • 0

#32 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11388 Messaggi:

Inviato 21 dicembre 2015 - 15:10

'O surdato nnammurato è una bella canzone che a volte può diventare appiccicaticcia per gli arrangiamenti zumpa zumpa. Me ne sono reso conto ieri quando ho sentito Massimo Ranieri cantarla in uno di quei concerti istituzionali che passano dalla rai. Una versione triste e poco ritmata, solo voce e pianoforte.

 

Un'altra bella che ho trovato è l'interpretazione di Lina Sastri, molto personale, con una bellissima voce sporca e un arrangiamento con due facce:

 

ps: mio terzo messaggio di fila  ashd


  • 1

#33 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11388 Messaggi:

Inviato 15 febbraio 2016 - 20:29

Guarracino della NCCP in una versione che non conoscevo. Bomba ipnotica-ossessiva

 

 

edit.

Scoperto ora anche Marco Beasley, versione con orchestrazione di archi stile barocco e istrionismo vocale ma non esagerato. Bella.

 

 

ps. Ho la vaga impressione di sentirmi come qualcuno che già conosco...come...non so, tipo Claudio Tolio.


  • 0

#34 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11388 Messaggi:

Inviato 29 maggio 2016 - 15:37

Reinterpretazione bellissima di Bocca di rosa in napoletano.

 

 

De André pur simpatizzando con molti dei suoi personaggi, rimane un cantastorie che non li impersona. Così con Bocca di rosa. Barra, invece, è teatrante fin nel midollo e in questo brano entra del tutto nel personaggio. La traduzione del testo è anche un passaggio dal commento ironico di De André  ("Ma la passione spesso conduce a soddisfare le proprie voglie..") al racconto in prima persona...

 

 

Ce sta chi ‘a ammore ‘o ffa ‘pe’ ‘nziria
e chi ‘o ffa pe’ prufessione
bocca di rosa né ll’uno né ‘ll’ato
lo ffaccio sulo pe’ divozione.

Ma ‘a divozione diventa passione
e mentre sparpito per le mie voglie
‘o sangue dal cuore mi sale in testa

mi scordo di chiedere all’uomo se ha moglie.

 

 

E poi bellissimo un cambio di parole. Bocca di rosa lo fa per "passione", Vocca e' rosa, la sua versione avellinese, per "devozione" (come alcuni lussuriosi inveterati che Dante non esita a mettere in Paradiso, come la prostituta Raab).
...ma tutto il senso prende vita solo nell'interpretazione di Barra, e nel folk che prende il ritmo di una specie di tango mischiato alla world music, quindi ascoltate invece di leggere me asd


  • 2

#35 Man-Erg

Man-Erg

    Quando sulla riva verrai

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10845 Messaggi:

Inviato 30 maggio 2016 - 08:13

Fra un po' ti raggiungo, Greed. Ho visto un concerto bellissimo di Bollani/Sepe e una cantante (tale Floriana Cangiano, conosci?) bravissima* a Vicenza tre settimane fa e mi è salita un bel po' di curiosità sulla canzone folk napoletana (hanno fatto più di qualche pezzo tradizionale della terronia - in particolare Napoli, ché Sepe e la Cangiano sono di là -, più altra roba dell'Europa mediterranea: Portogallo e Grecia soprattutto)

 

* oltre ad essere una discreta topina

 

27153_10200126673662266_1303459367_n.jpg


  • 0

Trema la mano che insegue il sole, fino a sparire.


#36 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11388 Messaggi:

Inviato 30 maggio 2016 - 09:04

Sepe me lo hanno consigliato in più persone da Napoli alla Sicilia, ma devo ancora sentirlo. Ho solo visto che pare fare mischioni pazzi.

Se ti vengono curiosità sfrutta pure il topic, che ormai è il topic dei miei soliloqui asd

Topina no conosce.


  • 0

#37 Man-Erg

Man-Erg

    Quando sulla riva verrai

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10845 Messaggi:

Inviato 30 maggio 2016 - 09:36

Sì, di Sepe avevo ascoltato qualcosina in autonomia, comunque dal concerto mi ha lasciato l'impressione di essere uno che butta di tutto dentro alla sua musica (soprattutto mediterraneità, ovviamente), però è bravo perdavvéro - poi, appunto, la formazione era fighissima.


  • 0

Trema la mano che insegue il sole, fino a sparire.


#38 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11388 Messaggi:

Inviato 23 novembre 2016 - 22:38

Versione negra e psichedelica di un brano tardottocentesco. James Senese al sax, Mario Musella alla voce, suonano: gli Showmen:

Catarì


  • 0

#39 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11388 Messaggi:

Inviato 09 giugno 2017 - 09:37

Notevole interpretazione di Torna a surriento, con la voce stupenda di Giuni Russo, un pianoforte, qualche arco.

 


  • 0

#40 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11388 Messaggi:

Inviato 06 novembre 2017 - 15:38

Terribile quando sembra che chi canta non comprenda le parole. Comunque da Joan Baez non mi aspettavo Lu cardillo

 

 

Bocciata, ma un + per l'impegno.

 

_______________________________________________________

 

Passando alle cose serie.

Ho ascoltato su youtube quasi tutti i pezzi dell'album di Concetta Barra (attrice, madre di Peppe B.) arrangiato da Roberto de Simone.

E' un album essenziale per quanto riguarda la strumentazione, tutta acustica e con la chitarra come accompagnamento fisso. La voce pure è misurata, lontana dai frequenti parossismi/virtuosismi del figlio, ma la modulazione, i melismi, la dizione (essendo lei procidana la sento un po' diversa da quella napoletana)...c'è da restare incantati davanti alla malia, e l'infinita ripetizione dei giri di tarantella ferma il tempo e ti lascia lì, ad ascoltare.

Molti testi conosciuti come Guarracino, Nascette mmiezo o' mare (Michelemmà) sono rielaborati e paiono più pungenti, critici.

 

O' matrimonio d' 'o guarracino

 

Nascette mmiezz'o' mare

 

La leggenda del lupino Copioincollo da youtube, dove c'è anche il testo: (Testo e musica di Roberto De Simone) Canto natalizio ispirato ad una leggenda popolare sulla strage degli innocenti. Secondo tale racconto, molto diffuso nell'area campana, la Madonna inseguita dai soldati di Erode cercò un nascondiglio al suo bambino tra gli alberi e le piante. Il frutto del lupino, avendole ricusato asilo, venne maledetto acquistando perciò un sapore amarognolo, mentre la pigna che invece si aprì offrendo un riparo sicuro, acquistò il caratteristico odore di incenso. Per questo fatto inoltre il popolo vede in ogni pignolo una piccola mano che Gesù bambino avrebbe lasciato in segno di gratitudine.

 

'O cippo e' Sant'Antuono


  • 1




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq