Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Contrabbasso


  • Please log in to reply
117 replies to this topic

#41 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11808 Messaggi:

Inviato 09 maggio 2013 - 09:57


paloz Sound of a bass di Francois Rabbath lo conosci? E' considerato un disco storico per l'uso del contrabbasso, a me non fa impazzire come ad altri (sul web trovi recensioni mirabolanti) però è di sicuro un album molto originale e interessante se ti sei fissato con lo strumento. Alcuni lo considerano un disco jazz ma direi che il jazz c'entra relativamente.


Grazie della segnalazione, era da un po' che volevo chiedere di qualche disco jazz sul tema. (Ne vidi uno tempo fa ma non sapevo chi fosse)


occhio però che come ho detto il jazz c'entra molto relativamente... di dischi jazz col basso come strumento principale ora come ora mi viene in mente bass on top di paul chambers.
  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#42 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23050 Messaggi:

Inviato 09 maggio 2013 - 10:03

Sì avevo capito. Quando ero proggarolo ho visto girare parecchio il nome di John Patitucci, ma credo che usi solo in minima parte il basso acustico. Qualcuno sa e/o consiglia? E' roba riccardona?
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#43 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11808 Messaggi:

Inviato 09 maggio 2013 - 10:17

non so, patitucci molti lo considerano riccardone e probabilmente avrà molti peccati da espiare però quelle cose non le conosco, quel poco che ho sentito di lui è nel quartetto di wayne shorter dove è al contrabbasso che è tutto tranne che roba riccardona, anzi spesso si abbandonano a improvvisazioni praticamente free jazz.
  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#44 slothrop

slothrop

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7349 Messaggi:

Inviato 09 maggio 2013 - 10:19

beh, visto che incredibilmente qualcuno li ha messi per intiero sul tubo (e il primo è anche molto raro, anche se non è completamente "solo"), ecco il primo e il terzo disco solista del grande Motoharu Yoshizawa:

http://www.youtube.c...h?v=Cxf7qKpn6vg


http://www.youtube.c...h?v=HCTaDPXKv7s
  • 0

#45 ravel

ravel

    mon cœur est rouge

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2062 Messaggi:

Inviato 09 maggio 2013 - 15:08

non so, patitucci molti lo considerano riccardone e probabilmente avrà molti peccati da espiare però quelle cose non le conosco, quel poco che ho sentito di lui è nel quartetto di wayne shorter dove è al contrabbasso che è tutto tranne che roba riccardona, anzi spesso si abbandonano a improvvisazioni praticamente free jazz.


Eh... un po' riccardone lo è. ;D

Lo conosco soprattutto nelle due band con Corea...
Troppe note... (anche se nell'Elektric è più giustificato).
Comunque è bravissimo, eh... , questo non è in discussione.
  • 0

"Ciò che l'uomo può essere per l'uomo non si esaurisce in forme comprensibili".
(k. jaspers)

 

Moriremotuttista


#46 Macchi

Macchi

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 44 Messaggi:

Inviato 09 maggio 2013 - 22:53

Ragazzi.. il walking bass di Paul Chambers da "Oleo" http://www.youtube.c...h?v=JJFuuRwomoo
roba hardcore tra lui e Philly Joe Jones :D
  • 0

#47 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23050 Messaggi:

Inviato 10 maggio 2013 - 08:52

Mi sa che ho trovato una miniera su RYM: http://rateyourmusic...le_bass_player/
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#48 nickn

nickn

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 495 Messaggi:

Inviato 10 maggio 2013 - 09:28

Mi sa che ho trovato una miniera su RYM: http://rateyourmusic...le_bass_player/


Grande!!! Su RYM si trova sempre roba interessante
Ora fai una scrematura dei titoli e poi posta qui i risultati ?_?
  • 1

#49 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23050 Messaggi:

Inviato 10 maggio 2013 - 13:00

Le Phénix - Solo Double Bass in Baroque and Contemporary Music (2013)


Intanto questo è arrivato. L'ho ascoltato stamane e... boh :unsure: Mi ha un po' deluso, non viene quasi mai usato il registro basso - che è ciò che rende bello lo strumento - tanto che usare un violoncello sarebbe stato quasi lo stesso. Nemmeno il pezzo di Arvo Part è riuscito a emozionarmi (viene pure eseguito a un tempo troppo veloce).
Però lascio a voi il giudizio, vi faccio lo stesso il regalino.
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#50 contrabbassista

contrabbassista

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 3 Messaggi:

Inviato 04 agosto 2013 - 20:26

a me piacerebbe un casino, però poi finisce che ha un suonaccio di merda in cui si sentono più rumoricchi collaterali che la nota vera e propria, e gli assoli nel jazz dai faranno anche tanto figo ma quanto sobbrutti, è assolutamente impossibile farci una melodia che sia bella

(tanto i - non ci sono più)



è incredibile l'ignoranza della gente.

Andiamo per ordine cercando di non far trasalire per la solita bestemmia detta a cuor leggero da chi di musica non sa una cippa:

1) i cric croc e crac che intendi sono effetti voluti dai contrabbassisti che hai ascoltato(vorrei sapere chi però). è ovvio che se ascolti un mingus avrai un suono zappato e pesante, tipico del suo modo di suonare(e quindi d'essere). è un effetto voluto, altri contrabbassisti hanno un suono di una pulizia disarmante e se non riesci a capire cosa stanno facendo deriva oggettivamente da una mancanza di orecchio musicale.

2) ascolta un qualsiasi concetro di Bottesini o Dragonetti e poi riparlami del registro alto nel contrabbasso, l'unico tra gli strumenti ad arco che raggiunge una potenza di suono allucinante anche nel registro alto.

3)se non riesci ad ascoltare e capire cosa suona un contrabbasso non lo capisci manco di un basso frettless e molto probabilmente di un basso elettrico(ti svelgo un segreto le note sono le stesse!).

4) il cosidetto miagolio(da non confondersi con i cric crac a cui ti riferisci inopportunamente) è un effetto sonoro che ottieni anche pizzicando un basso fretless, un violoncello, un violino ed è insito di uno strumento senza tastiera.

Prima di parlare di melodie di contrabbasso incantabili ascoltati l'assolo di tensions(charles mingus) e se mi dici che non riesci a cantarlo le possibilità sono solo 2:

1) sei un bugiardo
2) non hai la benchè minima qualità musicale(che sia intesa come predisposizione all'apprendimento, all'ascolto o qualsiasi altra cosa)

E non osare mai più nominare manco un contrabbasso invano, dilettante!
  • 7

#51 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23050 Messaggi:

Inviato 04 agosto 2013 - 20:48

Tu invece sei simpatico, mi dicono.
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#52 Thælly

Thælly

    mascellona da bukkake

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6911 Messaggi:

Inviato 04 agosto 2013 - 20:58


a me piacerebbe un casino, però poi finisce che ha un suonaccio di merda in cui si sentono più rumoricchi collaterali che la nota vera e propria, e gli assoli nel jazz dai faranno anche tanto figo ma quanto sobbrutti, è assolutamente impossibile farci una melodia che sia bella

(tanto i - non ci sono più)


è incredibile l'ignoranza della gente.

Andiamo per ordine cercando di non far trasalire per la solita bestemmia detta a cuor leggero da chi di musica non sa una cippa:

1) i cric croc e crac che intendi sono effetti voluti dai contrabbassisti che hai ascoltato(vorrei sapere chi però). è ovvio che se ascolti un mingus avrai un suono zappato e pesante, tipico del suo modo di suonare(e quindi d'essere). è un effetto voluto, altri contrabbassisti hanno un suono di una pulizia disarmante e se non riesci a capire cosa stanno facendo deriva oggettivamente da una mancanza di orecchio musicale.

2) ascolta un qualsiasi concetro di Bottesini o Dragonetti e poi riparlami del registro alto nel contrabbasso, l'unico tra gli strumenti ad arco che raggiunge una potenza di suono allucinante anche nel registro alto.

3)se non riesci ad ascoltare e capire cosa suona un contrabbasso non lo capisci manco di un basso frettless e molto probabilmente di un basso elettrico(ti svelgo un segreto le note sono le stesse!).

4) il cosidetto miagolio(da non confondersi con i cric crac a cui ti riferisci inopportunamente) è un effetto sonoro che ottieni anche pizzicando un basso fretless, un violoncello, un violino ed è insito di uno strumento senza tastiera.

Prima di parlare di melodie di contrabbasso incantabili ascoltati l'assolo di tensions(charles mingus) e se mi dici che non riesci a cantarlo le possibilità sono solo 2:

1) sei un bugiardo
2) non hai la benchè minima qualità musicale(che sia intesa come predisposizione all'apprendimento, all'ascolto o qualsiasi altra cosa)

E non osare mai più nominare manco un contrabbasso invano, dilettante!

e ti dirò di più, non ero manco serio quando ho scritto quelle cose asd cioè oddio, diciamo che le penso all'1% e le ho esagerate di proposito, come quando dico che jimi hendrix avrebbe dovuto tornare nei campi di cotone: non è che ce lo avrei mandato davvero, semplicemente mi fa schifo la musica che fa, il resto è coloritura - in questo forum funziona così, abituatici asd

A proposito di contrabbasso va là: lo conosci Knut Erik Sundquist? è un contrabbassista classico molto bravo, cerca se trovi qualcosa in giro, l'ho sentito in qualche concerto e a parte essere una persona eccezionale è un musicista coi controcoglioni (ha suonato con Abbado a bologna qualche mese fa)

sui cric-crac voluti ok, saranno voluti ma ciò non vuol dire che debbano piacermi eh asd
  • 1

Una tua action figure che quando la schiacci ti parla degli accordi.


#53 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36195 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 04 agosto 2013 - 21:12


a me piacerebbe un casino, però poi finisce che ha un suonaccio di merda in cui si sentono più rumoricchi collaterali che la nota vera e propria, e gli assoli nel jazz dai faranno anche tanto figo ma quanto sobbrutti, è assolutamente impossibile farci una melodia che sia bella

(tanto i - non ci sono più)


è incredibile l'ignoranza della gente.

Andiamo per ordine cercando di non far trasalire per la solita bestemmia detta a cuor leggero da chi di musica non sa una cippa:

1) i cric croc e crac che intendi sono effetti voluti dai contrabbassisti che hai ascoltato(vorrei sapere chi però). è ovvio che se ascolti un mingus avrai un suono zappato e pesante, tipico del suo modo di suonare(e quindi d'essere). è un effetto voluto, altri contrabbassisti hanno un suono di una pulizia disarmante e se non riesci a capire cosa stanno facendo deriva oggettivamente da una mancanza di orecchio musicale.

2) ascolta un qualsiasi concetro di Bottesini o Dragonetti e poi riparlami del registro alto nel contrabbasso, l'unico tra gli strumenti ad arco che raggiunge una potenza di suono allucinante anche nel registro alto.

3)se non riesci ad ascoltare e capire cosa suona un contrabbasso non lo capisci manco di un basso frettless e molto probabilmente di un basso elettrico(ti svelgo un segreto le note sono le stesse!).

4) il cosidetto miagolio(da non confondersi con i cric crac a cui ti riferisci inopportunamente) è un effetto sonoro che ottieni anche pizzicando un basso fretless, un violoncello, un violino ed è insito di uno strumento senza tastiera.

Prima di parlare di melodie di contrabbasso incantabili ascoltati l'assolo di tensions(charles mingus) e se mi dici che non riesci a cantarlo le possibilità sono solo 2:

1) sei un bugiardo
2) non hai la benchè minima qualità musicale(che sia intesa come predisposizione all'apprendimento, all'ascolto o qualsiasi altra cosa)

E non osare mai più nominare manco un contrabbasso invano, dilettante!



se sei di Pitigliano dillo subito,cerchiamo contrabbassisti
  • 3

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#54 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11808 Messaggi:

Inviato 05 agosto 2013 - 11:07


a me piacerebbe un casino, però poi finisce che ha un suonaccio di merda in cui si sentono più rumoricchi collaterali che la nota vera e propria, e gli assoli nel jazz dai faranno anche tanto figo ma quanto sobbrutti, è assolutamente impossibile farci una melodia che sia bella

(tanto i - non ci sono più)


è incredibile l'ignoranza della gente.

Andiamo per ordine cercando di non far trasalire per la solita bestemmia detta a cuor leggero da chi di musica non sa una cippa:

1) i cric croc e crac che intendi sono effetti voluti dai contrabbassisti che hai ascoltato(vorrei sapere chi però). è ovvio che se ascolti un mingus avrai un suono zappato e pesante, tipico del suo modo di suonare(e quindi d'essere). è un effetto voluto, altri contrabbassisti hanno un suono di una pulizia disarmante e se non riesci a capire cosa stanno facendo deriva oggettivamente da una mancanza di orecchio musicale.

2) ascolta un qualsiasi concetro di Bottesini o Dragonetti e poi riparlami del registro alto nel contrabbasso, l'unico tra gli strumenti ad arco che raggiunge una potenza di suono allucinante anche nel registro alto.

3)se non riesci ad ascoltare e capire cosa suona un contrabbasso non lo capisci manco di un basso frettless e molto probabilmente di un basso elettrico(ti svelgo un segreto le note sono le stesse!).

4) il cosidetto miagolio(da non confondersi con i cric crac a cui ti riferisci inopportunamente) è un effetto sonoro che ottieni anche pizzicando un basso fretless, un violoncello, un violino ed è insito di uno strumento senza tastiera.

Prima di parlare di melodie di contrabbasso incantabili ascoltati l'assolo di tensions(charles mingus) e se mi dici che non riesci a cantarlo le possibilità sono solo 2:

1) sei un bugiardo
2) non hai la benchè minima qualità musicale(che sia intesa come predisposizione all'apprendimento, all'ascolto o qualsiasi altra cosa)

E non osare mai più nominare manco un contrabbasso invano, dilettante!


l'hai presa benone insomma

comunque sta cosa

3)se non riesci ad ascoltare e capire cosa suona un contrabbasso non lo capisci manco di un basso frettless e molto probabilmente di un basso elettrico(ti svelgo un segreto le note sono le stesse!).


non è vera, anche perchè di solito i volumi sono molto diversi
  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#55 good vibrations

good vibrations

    Utente in cerca di nuovi stampi per il rock

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7532 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 05 agosto 2013 - 11:09

Per favore, svelga un segreto anche a me!
  • 0
Immagine inserita

#56 contrabbassista

contrabbassista

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 3 Messaggi:

Inviato 05 agosto 2013 - 12:07



a me piacerebbe un casino, però poi finisce che ha un suonaccio di merda in cui si sentono più rumoricchi collaterali che la nota vera e propria, e gli assoli nel jazz dai faranno anche tanto figo ma quanto sobbrutti, è assolutamente impossibile farci una melodia che sia bella

(tanto i - non ci sono più)


è incredibile l'ignoranza della gente.

Andiamo per ordine cercando di non far trasalire per la solita bestemmia detta a cuor leggero da chi di musica non sa una cippa:

1) i cric croc e crac che intendi sono effetti voluti dai contrabbassisti che hai ascoltato(vorrei sapere chi però). è ovvio che se ascolti un mingus avrai un suono zappato e pesante, tipico del suo modo di suonare(e quindi d'essere). è un effetto voluto, altri contrabbassisti hanno un suono di una pulizia disarmante e se non riesci a capire cosa stanno facendo deriva oggettivamente da una mancanza di orecchio musicale.

2) ascolta un qualsiasi concetro di Bottesini o Dragonetti e poi riparlami del registro alto nel contrabbasso, l'unico tra gli strumenti ad arco che raggiunge una potenza di suono allucinante anche nel registro alto.

3)se non riesci ad ascoltare e capire cosa suona un contrabbasso non lo capisci manco di un basso frettless e molto probabilmente di un basso elettrico(ti svelgo un segreto le note sono le stesse!).

4) il cosidetto miagolio(da non confondersi con i cric crac a cui ti riferisci inopportunamente) è un effetto sonoro che ottieni anche pizzicando un basso fretless, un violoncello, un violino ed è insito di uno strumento senza tastiera.

Prima di parlare di melodie di contrabbasso incantabili ascoltati l'assolo di tensions(charles mingus) e se mi dici che non riesci a cantarlo le possibilità sono solo 2:

1) sei un bugiardo
2) non hai la benchè minima qualità musicale(che sia intesa come predisposizione all'apprendimento, all'ascolto o qualsiasi altra cosa)

E non osare mai più nominare manco un contrabbasso invano, dilettante!


l'hai presa benone insomma

comunque sta cosa

3)se non riesci ad ascoltare e capire cosa suona un contrabbasso non lo capisci manco di un basso frettless e molto probabilmente di un basso elettrico(ti svelgo un segreto le note sono le stesse!).


non è vera, anche perchè di solito i volumi sono molto diversi



Il volume di un contrabbasso è assai superiore a quello di un basso elettrico(se questi non è amplificato), molto simile se ambedue sono amplificati, Forse confondi le dinamiche utilizzate, con il volume utilizzato.

Fonti: Io(contrabbassista/bassista e non a tempo libero come molti strimpellatori della Domenica che ahimè si professano esperti di chissà quale verità)



Non prendiamoci in giro, voi non lo capite perchè non avete un orecchio avvezzo a comprendere un contrabbasso che suona.

Ma come potete dire una cosa del genere se un esercizio tipico per un aspirante jazzista consiste nello trascrivere ciò che ascolta? Pensate che i contrabbassisti facciano eccezione?

E non mi venite dire al contrario, vi prego.

Capisco che su questo sito(come su altri), si tenda a mostrare la propria cultura(spesso presunta), nello stile caro e consono ai macachi che fanno vedere chi lo ha più grosso ma diamoci un taglio.

Ascoltate questo brano http://www.youtube.c...h?v=jHZzkcC63tQ e ditemi se il contrabbasso sia o meno comprensibile, specie durante il solo.

Bisogna parlare con cognizione di causa.

Se qualcuno dicesse:" Il contrabbasso mi fa cacare, è uno strumento orribile" non avrei da ridire anche se la trovo una bestemmia. Finchè ci si trova nella sfera emozionale non si può certo sindacare.

Ma se mi venite a dire che il suono è inudibile, il volume non è lo stesso di un basso, si sente clang clang in ogni brano ed altre bestemmie tecniche che se permettete competono ad un tecnico(musicisti in primis,tecnici ed ingegneri del suono poi) allora vi dico: statevi al posto vostro.
  • 1

#57 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11808 Messaggi:

Inviato 05 agosto 2013 - 12:22

Il volume di un contrabbasso è assai superiore a quello di un basso elettrico(se questi non è amplificato), molto simile se ambedue sono amplificati, Forse confondi le dinamiche utilizzate, con il volume utilizzato.


eh ma ti svelgo un segreto anche io, di solito il basso elettrico è amplificato, il contrabbasso no. Così succede che mentre nel soul, nel rock, nel pop, nella disco spesso il basso nel mix è altissimo e si sente perfettamente il contrabbasso nel jazz spesso ha un volume molto basso. Dovresti anche saperlo



Non prendiamoci in giro, voi non lo capite perchè non avete un orecchio avvezzo a comprendere un contrabbasso che suona.


ma voi chi? Non è che io paloz e thaelly siamo un comitato (io peraltro il basso elettrico ce l'ho e lo strimpello). Poi capire e sentire sono due cose abbastanza diverse


Ascoltate questo brano http://www.youtube.c...h?v=jHZzkcC63tQ e ditemi se il contrabbasso sia o meno comprensibile, specie durante il solo.


vabbè un esempio mica rappresenta l'intera storia del jazz, è chiaro che ci sono tantissimi esempi che si possono trovare dove il basso è perfettamente udibile, ci sono anche tanti esempi del contrario. Che poi per me qui spesso non è che durante l'accompagnamento sia così in evidenza, appunto. Paragonato ai volumi a cui puoi ascoltare il basso che so, su un pezzo di Jamiroquai si sente pochissimo
  • 2

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#58 LM

LM

    Sono un uomo non sono un fake.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8238 Messaggi:

Inviato 05 agosto 2013 - 12:28

Mmm, secondo me se gli tirate fuori Jamiroquai se la prende di brutto.
  • 0

#59 strafanich

strafanich

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3569 Messaggi:

Inviato 05 agosto 2013 - 12:35

Loro usa(va)no il contrabbasso, ed erano fighi!
http://www.youtube.c...h?v=PO2b3cggqs0
  • 0

#60 Trespy Sledge

Trespy Sledge

    Strawberry Switchblade

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15575 Messaggi:

Inviato 05 agosto 2013 - 12:39

Comunque dall'atteggiamento mi ricorda qualcuno che sul forum c'è ancora.. asd
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq