Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Contrabbasso


  • Please log in to reply
109 replies to this topic

#1 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22505 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2013 - 20:05

Il contrabbasso e' per me lo strumento col suono più inebriante, sensuale, profondo e spirituale che ci sia. Archettato, pizzicato, sfregato senza pietà - riesce sempre a creare qualcosa di unico quando usato nel contesto giusto e con giudizio.

Chi come me rimane incantato dagli assoli jazz o dai disparati utilizzi nella contemporanea (ma ovunque, dai), segnali qui i momenti più vibranti di questo magnifico colosso della strumentazione classica.

Comincio io con un classicissimo, scontato ma inevitabile. Al 23esimo minuto di A love supreme siamo nella leggenda.


  • 5

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#2 Tony Cooper

Tony Cooper

    Venerato Maldestro

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2770 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2013 - 20:12

Gli assoli di contrabbasso di Milestones di Miles Davis sono una cosa fantastica.
Così come certe volate nella musica da camera di Beethoven, Brahms e Dvorak.

Dal vivo, sembrerebbe strano a dirsi perchè non tutti conoscono questo suo "lato", sono letteralmente impazzito per l'archetto di John Patitucci che quella sera accompagnava Wayne Shorter con Blade .


  • 0

mea tulpa


#3 Succubus

Succubus

    cazzcazzcazz

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20432 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2013 - 20:30

Io potrei, da amante del british blues, proporre un Jack Bruce contrabbassista (si perchè ha inizato al contrabbasso) .
Nella band di Graham Bond con John McLaughlin alla chitarra e Ginger Baker alla batteria: anno 1963 uno spiritato jazz
"the Grass is Greener"
http://www.youtube.c...h?v=fYVX5aNgEEg
intorno al minuto 4 grande momento al contrabbasso
  • 0

#4 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11573 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2013 - 21:06

è uno strumento che mi piace moltissimo come suono, molto più del basso elettrico, ma spesso forse per questioni di volume non lo sento. Comunque confesso che ho sempre trovato quell'assolo di garrison su a love supreme il pezzo più noioso ed evitabile del disco.
  • 0

#5 Tony Cooper

Tony Cooper

    Venerato Maldestro

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2770 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2013 - 21:09

Non so se Garrison o chi altro aveva detto una volta

"People eat and talk during double bass solos"
  • 0

mea tulpa


#6 Jenkins

Jenkins

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 118 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2013 - 21:29

In "Freak Puke" dei Melvins c'è Trevor Dunn al contrabbasso...vale? :)
  • 0
... eravamo al limite del deserto quando le droghe cominciarono a fare effetto ...

#7 Moontesquieu

Moontesquieu

    webmaster

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4472 Messaggi:
  • LocationLondra

Inviato 11 marzo 2013 - 21:59

Bene, lo devo dire io? Vediamolo:

http://www.youtube.com/watch?v=wgX1aMpJkvs


E comunque la vita non si accorge di nessuno, figuriamoci di un suonatore di contrabbasso.
  • 0

#8 Thælly

Thælly

    mascellona da bukkake

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6888 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2013 - 22:00

a me piacerebbe un casino, però poi finisce che ha un suonaccio di merda in cui si sentono più rumoricchi collaterali che la nota vera e propria, e gli assoli nel jazz dai faranno anche tanto figo ma quanto sobbrutti, è assolutamente impossibile farci una melodia che sia bella

(tanto i - non ci sono più)
  • 0

Una tua action figure che quando la schiacci ti parla degli accordi.


#9 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11573 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2013 - 22:01

e l'incredibile bazantar conta o no?
http://www.youtube.c...h?v=9id8D9oL6wo
  • 0

#10 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11573 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2013 - 22:10

a me piacerebbe un casino, però poi finisce che ha un suonaccio di merda in cui si sentono più rumoricchi collaterali che la nota vera e propria, e gli assoli nel jazz dai faranno anche tanto figo ma quanto sobbrutti, è assolutamente impossibile farci una melodia che sia bella


a me del suono pizzicato (quando si sente) invece piace molto proprio l'aspetto dei rumoricchi, gli danno quell'impatto così fisico e umano. Tipo il basso su Anonymous proposition di Tim Buckley mi piace tantissimo.
http://www.youtube.c...h?v=4h4t98LPBzo

Gli assoli jazz del contrabbasso comunque generalmente piacciono poco anche a me, anche La Faro, tanto celebrato proprio per gli assoli non mi ha mai entusiasmato. Forse è anche il fatto del registro alto, il basso è bello per le note basse.
  • 0

#11 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22505 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2013 - 22:12

a me del suono pizzicato (quando si sente) invece piace molto proprio l'aspetto dei rumoricchi, gli danno quell'impatto così fisico e umano.


Esattamente.
Però ragà, gli assoli di LaFaro... Se non vi piacciono uscite da 'sto thread. ashd

Thelly mi deludi incredibilmente.
  • 1

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#12 Thælly

Thælly

    mascellona da bukkake

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6888 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2013 - 22:14


a me piacerebbe un casino, però poi finisce che ha un suonaccio di merda in cui si sentono più rumoricchi collaterali che la nota vera e propria, e gli assoli nel jazz dai faranno anche tanto figo ma quanto sobbrutti, è assolutamente impossibile farci una melodia che sia bella


a me del suono pizzicato (quando si sente) invece piace molto proprio l'aspetto dei rumoricchi, gli danno quell'impatto così fisico e umano. Tipo il basso su Anonymous proposition di Tim Buckley mi piace tantissimo.
http://www.youtube.c...h?v=4h4t98LPBzo

Gli assoli jazz del contrabbasso comunque generalmente piacciono poco anche a me, anche La Faro, tanto celebrato proprio per gli assoli non mi ha mai entusiasmato. Forse è anche il fatto del registro alto, il basso è bello per le note basse.

eh impatto fisico e umano ok, ma se devo arrivare a non sentire che nota fai perché è coperta di cric e croc e stunc e pzuc allora diobon dai, e il registro alto chiaramente è ancora peggio, lì ha un suono veramente brutto
  • 0

Una tua action figure che quando la schiacci ti parla degli accordi.


#13 Succubus

Succubus

    cazzcazzcazz

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20432 Messaggi:

Inviato 12 marzo 2013 - 07:21

ho visto una tipa contrabbassista in un gruppo rockabilly che Mingus se lo mangiava
  • 0

#14 Moontesquieu

Moontesquieu

    webmaster

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4472 Messaggi:
  • LocationLondra

Inviato 12 marzo 2013 - 08:58

ho visto una tipa contrabbassista in un gruppo rockabilly che Mingus se lo mangiava

Mi ha detto mio cuggino che una volta in discoteca ha conosciuto una tipa che però poi non si ricorda più niente e alla fine si è svegliato tutto bagnato in un fosso che gli mancava un rene

Ancora Charles alle prese con un classicone, va! :wub:
http://www.youtube.com/watch?v=TU_RxWXijz0
  • 0

#15 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22505 Messaggi:

Inviato 12 marzo 2013 - 09:21

Il solenne incipit di Formentera Lady (King Crimson - Islands):

http://www.youtube.com/watch?v=wKJIjF-BYP8
  • 3

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#16 woody

woody

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1961 Messaggi:

Inviato 12 marzo 2013 - 09:57

http://www.youtube.c...h?v=MZjpDRSm8qk

Questo brano di Gary Peacock è la classica eccezione che conferma la regola.
Bellissimo, magari la prima volta che si ascolta si deve avere un pò di pazienza perchè i primi due minuti uno non capisce dove vada a parare ma quando parte la melodia (sembra un qualche traditional cubano o sudamericano) è una cosa bellissima.
Mi ha ricordato un pò l'intro di Charlie Haden nella sua versione di Song fo Che presente nell'album Liberation Music Orchestra.

Mi sono ricordato pure una barzelletta ma ora sono a lavoro no ho tempo per scriverla.
  • 0

#17 Thælly

Thælly

    mascellona da bukkake

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6888 Messaggi:

Inviato 12 marzo 2013 - 11:11

Il solenne incipit di Formentera Lady (King Crimson - Islands):

http://www.youtube.com/watch?v=wKJIjF-BYP8

finalmente si posta qualcosa di bello in sto topic
  • 0

Una tua action figure che quando la schiacci ti parla degli accordi.


#18 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11573 Messaggi:

Inviato 12 marzo 2013 - 11:36

ho visto una tipa contrabbassista in un gruppo rockabilly che Mingus se lo mangiava


dopodichè ti sei svegliato?
  • 0

#19 Succubus

Succubus

    cazzcazzcazz

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20432 Messaggi:

Inviato 12 marzo 2013 - 12:14

bah guarda che non è che Mingus facesse chissà che cosa tecnicamente parlando, più che altro dal punto di vista inerpretativo riusciva a cogliere delle linee inusuali e inaspettate, insomma innovativo certo lo è stato, come pieno di fuoco artistico, ma non si può dire che oggi uno molto preparato non possa essergli superiore tecnicamente e pure dal punto di vista della personalità...
io poi sono sempre convinto che là fuori, nei locali più sconosciuti, ci sono fior fiori di artisti che nessuno caga (in primis gli impresari della musica) e che sono i veri geni del panorama odierno
  • 0

#20 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22505 Messaggi:

Inviato 12 marzo 2013 - 14:24

Un altro tenero Mingus prima di passare a cose un po' più "seriose":

Love Chant (da "Pithecanthropus Erectus")

http://www.youtube.com/watch?v=9BJ1TiPphe0

Attorno ai 9:00.
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq