Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Spring Breakers (Korine, 2012)


  • Please log in to reply
144 replies to this topic

#21 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36198 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 09 marzo 2013 - 00:29

Korine ci porta dentro il cuore nero dell'america e del sogno americano,si parte dal "fun fun fun" e si arriva ad un finale di morte, e per rendere questo percorso ancora più disturbante lo fa mettendo in scena adolescenti comuni (interpretate da icone zuccherose del mondo disney) e non da freaks o white trash varia. Evita la pesantezza del dramma puro unendo una buona dose di feroce ironia. Interessante anche a livello stilistico nel creare un mondo pop dove il reale e l'irreale dello spring break si confondo grazie anche ad un uso del montaggio narrativamente non lineare ed a una fotografia "liquida". Molto bella la colonna sonora che diventa col passare del tempo un tuttuno con le immagini (anche una britney spears usata in maniera geniale nella simbolo del film, dove l'ingenuità e la violenza si fondono). Per adesso film dell'anno.
  • 0

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#22 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23051 Messaggi:

Inviato 09 marzo 2013 - 16:17

DEVO vedere questo film, cazzu.

Immagine inserita


  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#23 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36198 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 10 marzo 2013 - 03:49

DEVO vedere questo film, cazzu.


Immagine inserita



tra le altre cose interessante è proprio il lavoro che fa sui corpi,desensualizzandoli e rendendoli via via sempre più oscuri e meccanici
  • 0

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#24 Giubbo

Giubbo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3875 Messaggi:

Inviato 12 marzo 2013 - 08:23

Spring Breakers: ovvero "Gummo" vent'anni dopo (o quasi), con faccini d'angelo, tette di plastica e tramonti rosa da cartolina al posto di denti marci e baracche fatiscenti. Il senso di impotenza e disperazione nei confronti di un mondo in cortocircuito è rimasto però il medesimo. Come un Bret Easton Ellis sotto acidi, ma con un pizzico di autocompiacimento (e ambiguità) di troppo, che rende difficile capire se Korine a quella festa ci voglia partecipare davvero o meno. Diversi momenti da antologia, sospesi tra elegia e trash (la canzone di Britney al piano) e colonna sonora notevole di Cliff Martinez e Skrillex: plasticazza pura in sintonia con le immagini che si agitano sullo schermo.


di base dono d'accordo su tutto questo, con un "però", ossia quell'ambuguità che tu dici per me è un pregio: sarebbe stato troppo semplicistico rendere tutto più bianco/nero a livello etico, causando il facile rimprovero da parte dello spettatore su quanto accade.

il film invece, montato in quel modo, fa quasi desiderare allo spettatore di essere li, e questo è un po come se Korine volesse far intendere "anche il tuo desiderio ha causato questo corto circuito, anche tu fai parte del sistema, anche se allo spring break non ci sei stato".
  • 0

#25 ...

...

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7620 Messaggi:

Inviato 12 marzo 2013 - 10:10

dal mio punto di vista, ermeneuticamente, bellissime le scarpe di james franco.
  • 0

HarryBudini - Licence To Kill (album, file rar)
 
intero album in italiano: Licenza di uccidere (rar)

 


#26 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15415 Messaggi:

Inviato 12 marzo 2013 - 10:29

grandissima intuizione di Roy Menarini che avvicina "Spring Breakers" a un "Pierrot le fou" della mtv-generation
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#27 Guest_cinemaniaco_*

Guest_cinemaniaco_*
  • Guests

Inviato 12 marzo 2013 - 11:32

grandissima intuizione di Roy Menarini che avvicina "Spring Breakers" a un "Pierrot le fou" della mtv-generation


ancora con 'sta mtv-generation... ma non erano i giovani degli anni '80 ad essere definiti così? visto che già quelli dei '90 erano la x generation e altre stronzate così? gli adolescenti del 2013 mi sa che non sanno neanche più cos'è mtv. è che i critici imparata una categoria la applicano fino alla morte...

non l'ho ancora visto, ma non mi servirebbe neanche guardarlo perché per me è già capolavoro così, sulla carta, sulla fiducia.

mi piace la recensione di ondacinema.

#28 neuro

neuro

    king (beyond the wall)

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3572 Messaggi:
  • Locationqua

Inviato 12 marzo 2013 - 13:09

Immagine inserita

cinemaniaco rules
  • 1
apri apri, apri tutto!

#29 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 12 marzo 2013 - 13:14

comunque è la versione arty di "Piranha 3D"
  • 0

#30 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15415 Messaggi:

Inviato 12 marzo 2013 - 13:19

ancora con 'sta mtv-generation... ma non erano i giovani degli anni '80 ad essere definiti così? visto che già quelli dei '90 erano la x generation e altre stronzate così? gli adolescenti del 2013 mi sa che non sanno neanche più cos'è mtv. è che i critici imparata una categoria la applicano fino alla morte...


se vedessi il film capiresti perché si parla di "mtv-generation" che, sta ben attento, non è "lo stile mtv". "Spring Breakers" è un affresco dissacrante con protagonista la generazione cresciuta a "teen mom" e "Jersey Shore", reality-serial che non c'erano negli anni 80! difatti, il personaggio che resta di più è quello di James Franco che è un gangster, un criminale, ma lo è in maniera quasi ingenua rispetto invece alla meccanicità invasata di Brit e Candy. lui, a confronto, è l'ultimo dei romantici
  • 1
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#31 Guest_cinemaniaco_*

Guest_cinemaniaco_*
  • Guests

Inviato 12 marzo 2013 - 14:44

comunque è la versione arty di "Piranha 3D"


basta, capolavoro, già così senza vederlo, basta non serve che lo guardo più

se vedessi il film capiresti perché si parla di "mtv-generation"


va bene allora lo guardo e poi ti so dire cosa ne penso.

#32 davidep

davidep

    attendente

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 217 Messaggi:

Inviato 12 marzo 2013 - 15:14

Da vedere anche solo per le star Disney diventate grandi (e) fiche.


ma non ci penso minimamente! per quanto mi riguarda questo è uno di quei film che il trailer basta ed avanza... (e a leggere il voto in calce alla recensione mi prudono le mani)
  • 1

#33 Norg3

Norg3

    .

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 436 Messaggi:
  • LocationBrianza uggiosa

Inviato 12 marzo 2013 - 15:22


Da vedere anche solo per le star Disney diventate grandi (e) fiche.


ma non ci penso minimamente! per quanto mi riguarda questo è uno di quei film che il trailer basta ed avanza... (e a leggere il voto in calce alla recensione mi prudono le mani)


Una possibilità va sempre data... a quanti film non avrei dato un centesimo e invece si sono rivelate delle piccole perle? E, al contrario, quanti film ho atteso per mesi e poi si sono rivelati delle schifezze?
Questo è un film che appena potrò visionerò senz'altro.
  • 0
Non piangere per me
sappi che muoio
non puoi aiutarmi
Ma guarda quel fiore
quello che appassisce, ti dico
Annaffialo

#34 Ciscoteque

Ciscoteque

    utente 'patafisico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 547 Messaggi:

Inviato 12 marzo 2013 - 18:59

Volevo andare questa sera ma il trailer italiano mi ha davvero spaventato (per il doppiaggio). Farei volentieri un salto alla Cineteca di Bologna.
  • 0

#35 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36198 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 13 marzo 2013 - 03:31

concordo con william nel dire che stilisticamente estremizza e distorce l'estetica dell'MTV attuale rendendolo un viaggio onirico




Spring Breakers: ovvero "Gummo" vent'anni dopo (o quasi), con faccini d'angelo, tette di plastica e tramonti rosa da cartolina al posto di denti marci e baracche fatiscenti. Il senso di impotenza e disperazione nei confronti di un mondo in cortocircuito è rimasto però il medesimo. Come un Bret Easton Ellis sotto acidi, ma con un pizzico di autocompiacimento (e ambiguità) di troppo, che rende difficile capire se Korine a quella festa ci voglia partecipare davvero o meno. Diversi momenti da antologia, sospesi tra elegia e trash (la canzone di Britney al piano) e colonna sonora notevole di Cliff Martinez e Skrillex: plasticazza pura in sintonia con le immagini che si agitano sullo schermo.


di base dono d'accordo su tutto questo, con un "però", ossia quell'ambuguità che tu dici per me è un pregio: sarebbe stato troppo semplicistico rendere tutto più bianco/nero a livello etico, causando il facile rimprovero da parte dello spettatore su quanto accade.

il film invece, montato in quel modo, fa quasi desiderare allo spettatore di essere li, e questo è un po come se Korine volesse far intendere "anche il tuo desiderio ha causato questo corto circuito, anche tu fai parte del sistema, anche se allo spring break non ci sei stato".


korine gioca con la giusta ambiguità ma rimanendo onesto,il distacco e quasi la paura verso le protagoniste è visibile non c'è le rende mai forzatamente da amare. Un film morale ma non moralista (e visto le facili trappole in cui poteva cadere compie un mezzo miracolo).
  • 0

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#36 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36198 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 13 marzo 2013 - 03:34


Da vedere anche solo per le star Disney diventate grandi (e) fiche.


ma non ci penso minimamente! per quanto mi riguarda questo è uno di quei film che il trailer basta ed avanza... (e a leggere il voto in calce alla recensione mi prudono le mani)


miindignoconilvotofacendounradunodavantiallasedediondacinemasenzaaverlovisto

stima ashd
  • 1

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#37 neuro

neuro

    king (beyond the wall)

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3572 Messaggi:
  • Locationqua

Inviato 13 marzo 2013 - 09:40

bello il film, bella la recensione

Spoiler

  • 0
apri apri, apri tutto!

#38 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36198 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 13 marzo 2013 - 11:18

Immagine inserita
  • 0

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#39 ...

...

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7620 Messaggi:

Inviato 13 marzo 2013 - 11:23

almeno non si può dire siano disordinate.
  • 3

HarryBudini - Licence To Kill (album, file rar)
 
intero album in italiano: Licenza di uccidere (rar)

 


#40 Giubbo

Giubbo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3875 Messaggi:

Inviato 13 marzo 2013 - 11:33

bello il film, bella la recensione

Spoiler


che bel commento, complimenti!!!

ora lo apprezzo ancor di più!

veramente uno dei film più belli che abbia visto quest'anno.
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq