Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Tassare la Prostituzione


  • Please log in to reply
144 replies to this topic

#1 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5964 Messaggi:

Inviato 21 agosto 2012 - 09:11

Non so bene se capiti di discuterne spesso...
Stamattina ho seguito per caso una trasmissione tv dove si dibatteva la modifica al regolamento di polizia urbana di un comune del trevigiano apportata dalla giunta.
Questa modifica stabilisce che il comune non perseguirà chi si prostituisce volontariamente a casa propia.

http://www.gazzettin...o.php?id=212106

Non so se si rientri o meno nei termini dell'incostituzionalità e non so se sono stati sollevati da qualcuno,certo,da quello che ho capito la massima applicabilità sarebbe possibile dopo l'abrogazione della legge Merlin.
Quello che è certo è che la prostituzione rientra in un limbo nel quale si è comunque stabilito che l'esercizio della stessa non comporta illegalità se non nello sfruttamento e nel dibattito era sacrosanto
sollevare la questione della tassazione agli introiti ricavati da questo tipo di prestazione.

Personalmente trovo giusto,soprattutto in tempi in cui si ritiene l'evasione la maggiore delle cause dei nostri problemi economico sociali, ipotizzare di regolarizzare fiscalmente un'attivita che non comporta reato e che genera un giro d'affari notevolmente superiore a quello di altre categorie regolarmente classificate dalla camera di commercio.

Poi ci sarebbero altri aspetti da valutare, quali la possibilità di sfuggire ai papponi ( si presume più violenti ed esigenti dello stato (?) ) il controllo sanitario, la tanto sospirata parificazione legislativa a livello europeo ... e altro, che magari lascio a chi vuol dire qualcosa.
  • 0
FORZA LEGA, FORZA SALVINI!

#2 cerezo

cerezo

  • Moderators
  • 15047 Messaggi:

Inviato 21 agosto 2012 - 09:31

se non puoi combattere la prostituzione (e non la si può combattere, tocca farsene una ragione) tanto vale regolamentarla
via gli introiti alla malavita, via i pericoli per le "professioniste", via l'evasione fiscale

entro certi limiti sono pure a favore della "regolamentazione" dello spaccio di stupefacienti
pure lì via gli introiti alle mafie, maggior controllo del "prodotto" e pure dell'utenza, tanto per evitare che qualche tossico si ritrovi a guidare i pulmini dell'asilo
  • 2

#3 xtc

xtc

    Gianfranco Marmoro

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11439 Messaggi:

Inviato 21 agosto 2012 - 10:19

se non puoi combattere la prostituzione (e non la si può combattere, tocca farsene una ragione) tanto vale regolamentarla
via gli introiti alla malavita, via i pericoli per le "professioniste", via l'evasione fiscale

entro certi limiti sono pure a favore della "regolamentazione" dello spaccio di stupefacienti
pure lì via gli introiti alle mafie, maggior controllo del "prodotto" e pure dell'utenza, tanto per evitare che qualche tossico si ritrovi a guidare i pulmini dell'asilo

questo si chiama civile buonsenso :)
  • 0

#4 Cliff

Cliff

    utente con la pattumiera nel cuore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10266 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 21 agosto 2012 - 10:39

D'accordissimo con Cerezo, purtroppo siamo un paese tremendamente bigotto e ipocrita la cui morale è regolata nostro malgrado dal vaticano.
  • 0
Ha detto bene il presidente del coni, che il mondo dei dilettanti...chapeau. On duà parler français monsieur, mettenan nous parlon français, tout suit, ma la question n’est parer, n’est pas, comme ça [Carlo Tavecchio]

Caro Sig.'Cliff' di Roma le confesso che non capito..


probabilmente off topic


#5 cerezo

cerezo

  • Moderators
  • 15047 Messaggi:

Inviato 21 agosto 2012 - 10:48

a occhio credo che siano pochissimi i paesi che accettano di regolamentare certi "vizi"
lo fa sicuramente l'olanda, sarei curioso di conoscere come stanno messi a delinquenza
  • 0

#6 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5964 Messaggi:

Inviato 21 agosto 2012 - 10:55

a occhio credo che siano pochissimi i paesi che accettano di regolamentare certi "vizi"
lo fa sicuramente l'olanda, sarei curioso di conoscere come stanno messi a delinquenza


Lo fa sicuramente la Germania.
O quantomeno sta regolarizzando locali tipo centri benessere.
Un paio di mesi fa ho visto un servizio su un tizio che ne aveva aperto o riconvertito il proprio centro benessere dove, oltre ai vari servizi chiamiamoli consueti, giravano delle ragazze in tenuta inequivocabile che proponevano servizi supplementari.
Provenienti da tutta europa,regolarmente assunte,controllate e tassate ( come il proprietario del locale ) altrettanto regolarmente sulla cifra che sistematicamente veniva pattuita con il cliente....
  • 0
FORZA LEGA, FORZA SALVINI!

#7 Cliff

Cliff

    utente con la pattumiera nel cuore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10266 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 21 agosto 2012 - 10:58

L'olanda ha già fatto un passo indietro per quanto riguarda la legalizazione delle droghe leggere, non sò se è stata già applicata la legge inerente.
  • 0
Ha detto bene il presidente del coni, che il mondo dei dilettanti...chapeau. On duà parler français monsieur, mettenan nous parlon français, tout suit, ma la question n’est parer, n’est pas, comme ça [Carlo Tavecchio]

Caro Sig.'Cliff' di Roma le confesso che non capito..


probabilmente off topic


#8 Cliff

Cliff

    utente con la pattumiera nel cuore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10266 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 21 agosto 2012 - 11:00

Anche in Svizzera (o in Austria) hanno regolamentato la prostituzione credo.
  • 0
Ha detto bene il presidente del coni, che il mondo dei dilettanti...chapeau. On duà parler français monsieur, mettenan nous parlon français, tout suit, ma la question n’est parer, n’est pas, comme ça [Carlo Tavecchio]

Caro Sig.'Cliff' di Roma le confesso che non capito..


probabilmente off topic


#9 neuro

neuro

    king (beyond the wall)

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3650 Messaggi:
  • Locationqua

Inviato 21 agosto 2012 - 11:03

a occhio credo che siano pochissimi i paesi che accettano di regolamentare certi "vizi"


very wrong

http://en.wikipedia....f_the_world.PNG

http://en.wikipedia....tion_by_country
  • 0
apri apri, apri tutto!

#10 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 21 agosto 2012 - 11:28

anche le sigarette sono sempre state legali ma ciò non impediva l'esistenza del contrabbando...

premesso che anche io sono concorde sul regolamentare la prostituzione (così come le droghe, anche quelle dette "pesanti"), rimango convinto che la prostituzione "abusiva" non cesserà di esistere, anzi peggiorerà perchè dovrà ritagliarsi delle "nicchie", anche economiche (con prezzi necessariamente "concorrenziali"), che metteranno le donne in condizioni anche più precarie di quelle attuali (pensiamo al mercato di "schiave" africane o slave, per non parlare delle minorenni che comunque non potranno MAI essere "regolamentate").
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#11 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5964 Messaggi:

Inviato 21 agosto 2012 - 11:53

E' sicuramente un ragionamento corretto il tuo ma se mai iniziamo a tenere sotto controllo certi fenomeni,potremo solo pentirci di non aver provato a seguire l'esempio dei paesi vicini a noi ( e che tanto attirano certo tipo di "turismo" dal nostro paese ).

Il peggioramento delle situazioni che citi non può che essere inversamente proporzionale all'efficacia dei controlli e della lotta
all'abusivismo che lo stato riuscirebbe a mettere in piedi. Certo in Italia questo assunto non porta altro che allo scoramento, ma sono convinto che se l'obiettivo primario delle nostre istituzioni dovesse diventare quello del mettere mano su ingenti somme, la crociata porterebbe regalare non pochi risultati positivi. Se invece la lotta dovesse ridursi al solo perseguimento dello sfruttamento sono daccordo con te....
  • 0
FORZA LEGA, FORZA SALVINI!

#12 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 21 agosto 2012 - 12:01

ma infatti, Russian, io concordo con l'ipotesi di regolamentare questi fenomeni, l'ho scritto in premessa.

di certo sarebbe il primo passo per colmare un gap di civiltà che un paese come l'Italia non può continuare a ignorare... il malaffare esisterà sempre e questo non deve certo impedire di prendere le giuste iniziative.
però nessuno considera il più grave handicapp dell'Italia in questo senso... il Vaticano... con questi in casa certe misure saranno praticamente irrealizzabili... per la gioia dei vari Don Mazzi
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#13 astrodomini

astrodomini

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9181 Messaggi:
  • LocationUdine, Padova

Inviato 21 agosto 2012 - 12:11

In tempi di crisi andrebbe regolamentata, controllata e soprattutto tassata immediatamente.
  • 0

the music that forced the world into future


#14 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7165 Messaggi:

Inviato 21 agosto 2012 - 12:38

sì ma la decisione del sindaco è un'ordinanza - o qualcosa di simile, comunque un atto amministrativo del comune - che verte sul problema del decoro della città ecc. ecc. Il reato di prostituzione non esiste nel nostro codice, il reato è quello di sfruttamento della prostituzione, ed è ovviamente materia penale che un comune/un sindaco non possono sfiorare nemmeno con un'unghia, ci mancherebbe pure questo.
Se qualcuno si prostituisce a casa sua e non fa casino/non disturba nessuno nel condominio e soprattutto l'attività è gestita in proprio e non c'è un pappone o un'organizzazione che trae profitto dalla cosa il tutto è perfettamente legale in ogni comune italiano.
  • 0

#15 Guybrush Threepwood

Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 21 agosto 2012 - 12:42

a occhio credo che siano pochissimi i paesi che accettano di regolamentare certi "vizi"
lo fa sicuramente l'olanda, sarei curioso di conoscere come stanno messi a delinquenza


nel nord europa la prosituzione é legalizzata quasi ovunque eh, addirittura in scandinavia mi sembra che gente con handicap etc a diritto a un tot di rapporti sessuali con professionista pagati dallo stato, in quanto la soddisfazione dell istinto sessuale viene vista come un diritto.
  • 0

#16 Cliff

Cliff

    utente con la pattumiera nel cuore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10266 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 21 agosto 2012 - 12:52

nel nord europa la prosituzione é legalizzata quasi ovunque eh, addirittura in scandinavia mi sembra che gente con handicap etc a diritto a un tot di rapporti sessuali con professionista pagati dallo stato, in quanto la soddisfazione dell istinto sessuale viene vista come un diritto.

Clamorosa questa cosa se è vera.
  • 0
Ha detto bene il presidente del coni, che il mondo dei dilettanti...chapeau. On duà parler français monsieur, mettenan nous parlon français, tout suit, ma la question n’est parer, n’est pas, comme ça [Carlo Tavecchio]

Caro Sig.'Cliff' di Roma le confesso che non capito..


probabilmente off topic


#17 Guybrush Threepwood

Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 21 agosto 2012 - 12:53


nel nord europa la prosituzione é legalizzata quasi ovunque eh, addirittura in scandinavia mi sembra che gente con handicap etc a diritto a un tot di rapporti sessuali con professionista pagati dallo stato, in quanto la soddisfazione dell istinto sessuale viene vista come un diritto.

Clamorosa questa cosa se è vera.


non ho controllato di persona, ma é una voce che ho giá sentito in giro piú volte, da gente di cui mi fido abbastanza, se qualcuno ha voglia di controllare... uhm, peró a vedere la mappa postata addirittura sembra che in scandinavia, a parte che in finlandia sia illegale... quindi pare sia una cazzata


edit: ah ok, il discorso é diverso, é in germania che le assicurazioni sanitarie (lí obbligatorie) stanno pensando di introdurre il servizio: http://www.corriere....44f02aabc.shtml
  • 0

#18 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 21 agosto 2012 - 13:09



nel nord europa la prosituzione é legalizzata quasi ovunque eh, addirittura in scandinavia mi sembra che gente con handicap etc a diritto a un tot di rapporti sessuali con professionista pagati dallo stato, in quanto la soddisfazione dell istinto sessuale viene vista come un diritto.

Clamorosa questa cosa se è vera.


non ho controllato di persona, ma é una voce che ho giá sentito in giro piú volte, da gente di cui mi fido abbastanza, se qualcuno ha voglia di controllare... uhm, peró a vedere la mappa postata addirittura sembra che in scandinavia, a parte che in finlandia sia illegale... quindi pare sia una cazzata



http://donna.libero....ap-ne2580.phtml

mica la sapevo sta cosa
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#19 Guybrush Threepwood

Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 21 agosto 2012 - 13:11

In tempi di crisi andrebbe regolamentata, controllata e soprattutto tassata immediatamente.


ma andrebbe fatto in generale, visto che strappi soldi alla criminalitá organizzata, arricchisci lo stato, controlli meglio il fenomeno e la diffusione di malattie, combatti lo sfruttamento... anche perché le puttane esistono ovunque, inutile girarci tanto intorno.
  • 0

#20 Guybrush Threepwood

Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 21 agosto 2012 - 13:12




nel nord europa la prosituzione é legalizzata quasi ovunque eh, addirittura in scandinavia mi sembra che gente con handicap etc a diritto a un tot di rapporti sessuali con professionista pagati dallo stato, in quanto la soddisfazione dell istinto sessuale viene vista come un diritto.

Clamorosa questa cosa se è vera.


non ho controllato di persona, ma é una voce che ho giá sentito in giro piú volte, da gente di cui mi fido abbastanza, se qualcuno ha voglia di controllare... uhm, peró a vedere la mappa postata addirittura sembra che in scandinavia, a parte che in finlandia sia illegale... quindi pare sia una cazzata



http://donna.libero....ap-ne2580.phtml

mica la sapevo sta cosa


ecco, peró vedi pure qua si parla di svezia, mentre sulla cartina di wikipedia sembra che la svezia consideri la prosituzione illegale... a quando é aggiornata?
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq