Vai al contenuto


Foto
* * * * * 4 Voti

Sandwell District E Affini


  • Please log in to reply
305 replies to this topic

#121 Ɲ●†

Ɲ●†

    Haunted

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12120 Messaggi:

Inviato 04 ottobre 2012 - 20:16

eh, dammi qualche dritta, cosa c'è che vale? Io ho trovato 7/8 pezzi tra untitled vari, robe con Function e titoli in spagnolo che non mi paiono all'altezza dell'album. Magari sono solo gusti diversi ma mi pare un filo strano.


Bomby, se mi dai qualche giorno ti uppo quella raccoltina, a meno che non ce l'abbia Niji più a portata di mano.
  • 0
A chemistry of commotion and style

#122 matt

matt

    brundle-mosca

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1098 Messaggi:
  • LocationBoncellino - Emilia-Romagna

Inviato 04 ottobre 2012 - 20:17

Silent Servant - La Noche

Silent Servant - Discipline

Silent Servant - Violencia

Silent Servant - Lo Profundo

poi ci sono gli EP "The Blood Of Our King" e "The Silent Morning" che son bellissimi :wub:
  • 2

il mondo è diviso in due categorie: chi ha la pistola carica e chi scava... ...tu scavi

https://rateyourmusi.../~Art__Vandelay


#123 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7177 Messaggi:

Inviato 04 ottobre 2012 - 20:29

grazie not
di quelli sopra due li ho (avrò dieci/dodici pezzi in tutto, contati ora): di Violencia ne ho varie. Poi ho la Noche.

allora sono proprio gusti, a me 'sti due pezzi non mi pare facciano male, sono una techno quasi pistereccia, per me fanno molto più male (inquietudine) i pezzi darkosi del disco e, soprattutto, pezzi tipo Invocation of Lust

edit: ho anche l'EP The Blood of Our King asd
troppa dose di techno rispetto alle dosi del resto (darkume assortito, roba più sottile e meno tunz), sempre per le mie orecchie; ovvio; comunque mi piace, eh, solo che lo trovo meglio nel disco, tutto qui

è uscito anche l'extended 12" di Negative Fascination, con una The Strange Attractor di 7.30 minuti bellissima, più strisciante. Secondo me, con questo disco fatto in casa del Vaticano, la techno è diventata più marziale, l'industrial è cresciuto e tutto è diventato più mefitico, Prurient deve avergli detto due paroline.
  • 0

#124 Nijinsky

Nijinsky

    Señorito En Escasez

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13783 Messaggi:

Inviato 05 ottobre 2012 - 17:14

mi sono documentato sul Servo e per me la roba migliore che ha fatto è questo disco (magari non ho trovato i fondamentali!), dove c'è un'alta contaminazione con tutti i generi che dicevo prima e dove spazia di più. Quello che ho sentito (di altro) è techno ben fatta ma non mi pare che eccella a livelli mostruosi in quel campo puro.
Idem sul versante "c'è di meglio", sicuramente è così per la techno, c'è di meglio, ma la cosa particolare di Silent Servant è questo ibrido musicale che viene fuori, che è una roba abbastanza inaudita e che a me piace parecchio, come mi piace Vatican o come mi piace Demdike Stare (certi pezzi più ambient dell'ultimo vanno anche verso queste latitudini).


boh Norman per me SS(in Negative Fascination soprattutto) è più chiuso e wavemaniaco mentre i due Demdike sono più influenzati da roba etno-dark, in questo li vedo quasi più vicini a Shackleton(con risultati belli diversi e ambientosi). pure Vatican Shadow gira il mondo anche se la sua roba che preferisco(Sept Cell) si avvicina un po' a Mendez.
  • 0

Siamo vittime di una trovata retorica.


#125 Ɲ●†

Ɲ●†

    Haunted

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12120 Messaggi:

Inviato 16 ottobre 2012 - 11:17

Devo fare ammenda per l'album di Silent Servant (per gli amici SS). Lasciando da parte quelle che erano le mie aspettative e che mi avevano fatto storcere il naso sulle prime (Strange Attractor a parte, che in effetti fa storia a sé), l'ho riascoltato un altro paio di volte e adesso mi prende molto meglio, e per quello che è: un SS più synthoso / dark-cosmico, "aperto" (pur sempre nel cupo), forse anche più naif; direi che l'album risenta dell'altro progetto di Mendez, quello a nome Tropic of Cancer. Ottime le 2 tracce ambient (A Path Eternal e l'iniziale Process che mi rimanda ai Coil), Utopian Disaster chiude alla grandissima, ma anche tutto quel che ci sta in mezzo prende quota. Poi se trovo il 12'' (EDIT: trovato) ce lo metto in coda ed è fatta.
  • 0
A chemistry of commotion and style

#126 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7177 Messaggi:

Inviato 16 ottobre 2012 - 11:19

ah ecco, mi pareva
  • 0

#127 Giubbo

Giubbo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3999 Messaggi:

Inviato 16 ottobre 2012 - 11:54

a me prende benissimo il singolo del progetto Raime, come anticipo al loro album d'esordio in uscita a Novembre.

ma chi sono sti Raime? sono sempre del giro Sandwell, sbaglio?

EDIT: intendevo questo:

http://www.youtube.c...h?v=ma9b0ibfMIs
  • 0

#128 vuvu

vuvu

    الرجل المكرسة لقضية المرأة ويقع في

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17185 Messaggi:

Inviato 16 ottobre 2012 - 12:11

Del duo Raime ricordo questa cosa qui missata da Regis che è qualcosa di fenomenale:
http://www.youtube.com/watch?v=-iePR6gECqE&feature=related

Loro sono del giro Blackest Ever Black che mescola cose oscure un po' techno a rilento e un po' ambient. Di gran presa comunque, e l'esordio è sul taccuino assieme alle cose di Vatican Shadow che salta dalla Modern Love a quest'ultima con grossa disinvoltura. E la cosa intriga.

C'è giusto un thread a riguardo.

Ecco poi un'altra perla toccata divinamente da Regis:
http://www.youtube.com/watch?v=TU2bjWDhH_Y&feature=related
  • 0

"L'intensità del rumore provoca ostilità, sfinimento, narcisismo, panico e una strana narcosi." (Adam Knieste, cit.)

 

"Deve rimanere solo l'amore per l'arte, questo aprire le gambe e farsi immergere dal soffio celeste dello Spirito." (Simon, cit.)

 

La vita è bella solo a Ibiza (quando non c'è nessuno).


#129 Giubbo

Giubbo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3999 Messaggi:

Inviato 16 ottobre 2012 - 12:16

Del duo Raime ricordo questa cosa qui missata da Regis che è qualcosa di fenomenale:
http://www.youtube.com/watch?v=-iePR6gECqE&feature=related

Loro sono del giro Blackest Ever Black che mescola cose oscure un po' techno a rilento e un po' ambient. Di gran presa comunque, e l'esordio è sul taccuino assieme alle cose di Vatican Shadow che salta dalla Modern Love a quest'ultima con grossa disinvoltura. E la cosa intriga.


a proposito di Modern Love vuvu, a che punto è la recensione di Andy?

comunque in effetti il singolo di Raime mi ha ricordato certe cose dei Demdike Stare, il cerchio si chiude.
  • 0

#130 vuvu

vuvu

    الرجل المكرسة لقضية المرأة ويقع في

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17185 Messaggi:

Inviato 16 ottobre 2012 - 12:35

La recensione è a buon punto. Andy va trattato con i guanti. Discone che si fa apprezzare praticamente ovunque. E la cosa non era affatto semplice.

Intanto, segnalo anche due "giovani" promesse.

Iori è in crescita e quelli della Semantica sono con lui:
http://www.youtube.com/watch?v=0B-NGJEyiQA&feature=relmfu

"Nexus" per Bitta è un esordio notevole.

Poi c'è Alexey Volkov di cui sentiremo parlare a breve:
http://www.youtube.com/watch?v=BmVeGb6nXHc
  • 1

"L'intensità del rumore provoca ostilità, sfinimento, narcisismo, panico e una strana narcosi." (Adam Knieste, cit.)

 

"Deve rimanere solo l'amore per l'arte, questo aprire le gambe e farsi immergere dal soffio celeste dello Spirito." (Simon, cit.)

 

La vita è bella solo a Ibiza (quando non c'è nessuno).


#131 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7177 Messaggi:

Inviato 16 ottobre 2012 - 12:41

di Regis è anche uscito da poco un remix tratto dal secondo disco dei Monoton (anno '81), duo austriaco d'epoca di minimal synth: nulla di eclatante anche perché il disco dei Monoton è un monolite importantissimo ed è cento volte meglio
  • 0

#132 Ɲ●†

Ɲ●†

    Haunted

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12120 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2012 - 07:55

Recensione-one-one

http://www.ondarock....tivefashion.htm

Quell'industrial messo come genere è abbastanza sviante, anche se gli agganci ci sono, espliciti e meno.
  • 0
A chemistry of commotion and style

#133 Giubbo

Giubbo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3999 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2012 - 09:44

Recensione-one-one

http://www.ondarock....tivefashion.htm

Quell'industrial messo come genere è abbastanza sviante, anche se gli agganci ci sono, espliciti e meno.


ti è salito il discozzo eh, diffidente!
  • 0

#134 Giubbo

Giubbo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3999 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2012 - 10:11

comunque del Distretto Pozzo di Sabbia conosco poco, però quel singolo di Raime mi ha fatto venire in mente un signor disco di, boh, melmominimal techno mummificata:

Rotterdam - "Cambodia"

roba da perderci la testa.
  • 0

#135 Ɲ●†

Ɲ●†

    Haunted

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12120 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2012 - 20:00


Recensione-one-one

http://www.ondarock....tivefashion.htm

Quell'industrial messo come genere è abbastanza sviante, anche se gli agganci ci sono, espliciti e meno.


ti è salito il discozzo eh, diffidente!


Ebbene sì.

Ma la versione 12'' di Strange Attractor
http://www.youtube.c...h?v=5DyW4opppmQ
  • 2
A chemistry of commotion and style

#136 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7177 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2012 - 21:40

e allora mi devo quotare, bella sì, è il pezzo che spicca per diversità rispetto al disco

è uscito anche l'extended 12" di Negative Fascination, con una The Strange Attractor di 7.30 minuti bellissima, più strisciante.


  • 1

#137 Giubbo

Giubbo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3999 Messaggi:

Inviato 06 novembre 2012 - 18:23

secondo estratto dall'LP dei Raime: secondo giro, seconda vittoria.
questi non scherzano per niente. colonne sonore per omicidi di povera gente in posti dimenticati da dio.
mi raccomando... le cuffie.

http://www.tinymixta...-cast-will-tire
  • 2

#138 vuvu

vuvu

    الرجل المكرسة لقضية المرأة ويقع في

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17185 Messaggi:

Inviato 06 novembre 2012 - 18:37

Lavori in corso.

Se conferma cotanta roba, sarà il mio disco dell'anno o giù di lì.
  • 0

"L'intensità del rumore provoca ostilità, sfinimento, narcisismo, panico e una strana narcosi." (Adam Knieste, cit.)

 

"Deve rimanere solo l'amore per l'arte, questo aprire le gambe e farsi immergere dal soffio celeste dello Spirito." (Simon, cit.)

 

La vita è bella solo a Ibiza (quando non c'è nessuno).


#139 Giubbo

Giubbo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3999 Messaggi:

Inviato 06 novembre 2012 - 19:28

Lavori in corso.

Se conferma cotanta roba, sarà il mio disco dell'anno o giù di lì.


si appunto, è roba da non crederci.

io manco sapevo chi fossero sti qua prima del primo singolo "Soil and Colts" dell'LP.
  • 0

#140 Ɲ●†

Ɲ●†

    Haunted

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12120 Messaggi:

Inviato 06 novembre 2012 - 22:18

Sto ascoltando in questi giorni le loro uscite ed è una progressione da urlo. Dagli scarni, sfasati e perturbanti beats dark-minimali per ombre reiette e canti gregoriani dell'EP omonimo (un silenzio tutt'attorno), allo snodo fondamentale di If anywhere was here he would know where we are - precisamente il punto in cui Regis indica ai due la strada - alle strepitose due tracce di Hennail (quella voce così post-punk alla fine di Told & Collapsed...)
E ora l'album. Attesa tanta.

https://www.youtube.com/watch?v=-iePR6gECqE

https://www.youtube.com/watch?v=Ftiozlxm3Sg
  • 0
A chemistry of commotion and style




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq