Vai al contenuto


Foto
* * * - - 10 Voti

Prince (l'unico e inimitabile)


  • Please log in to reply
989 replies to this topic

#1 er provola

er provola

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 356 Messaggi:

Inviato 20 luglio 2010 - 15:45

Qui sembra sfuggito a tutti, ma da qualche giorno è uscito il nuovo cd di Prince. 20Ten non aggiunge nulla di nuovo alla sua produzione, in effetti è una riproposizione del Minneaplis sound che tanta influenza ha avuto a partire dai primissimi anni '80 (e continua ad avere ancora oggi). Va però detto che rispetto a MPLSound, contenuto nel triplo Lotusflower del 2009, 20Ten segna un passo in avanti, non nella produzione, ma sicuramente nella scrittura. Ovviamente l'album è interamente "produced, arranged, per4med and composed by Prince". Purtroppo gli assoli di chitarra sono distillati col contagocce.

Questo pezzo incarna al meglio lo spirito del nuovo (vecchio) Prince

http://www.youtube.c...h?v=S--_VWv3_AQ
  • 0

#2 blackwater

blackwater

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11786 Messaggi:

Inviato 20 luglio 2010 - 15:59

Qui sembra sfuggito a tutti, ma da qualche giorno è uscito il nuovo cd di Prince. 20Ten non aggiunge nulla di nuovo alla sua produzione, in effetti è una riproposizione del Minneaplis sound che tanta influenza ha avuto a partire dai primissimi anni '80 (e continua ad avere ancora oggi). Va però detto che rispetto a MPLSound, contenuto nel triplo Lotusflower del 2009, 20Ten segna un passo in avanti, non nella produzione, ma sicuramente nella scrittura. Ovviamente l'album è interamente "produced, arranged, per4med and composed by Prince". Purtroppo gli assoli di chitarra sono distillati col contagocce.

Questo pezzo incarna al meglio lo spirito del nuovo (vecchio) Prince

http://www.youtube.c...h?v=S--_VWv3_AQ



C'è un brano, Everybody Loves Me, che chiude l'album, sorta di Obla di obla dà del Nostro, di fatto un outtake di Controversy, con synth super eighties, non imitativi-celebrativi, proprio presi di peso da roba di 30 anni orsono. E la batteria con suono clap clap espanso. Nel complesso trascurabile. Ma se si è a corto di materiale "princiano" l'album può risultare assai divertente
  • 0

...

Marco sei interista? Mi pareva di ricordarti juventino...


ma infatti sta(nno) solo provocando. ormai i napoletani che parlano tra di loro del Napoli non sono più tollerati, qualunque cosa scrivano: sono nove mesi che ci fracassano la uallera con Allegri, Pirlo Pogba e Vidal, Dani Alves che prima è una lota anzi no, Pjanic prima un coniglio adesso un leone, Higuain che si mangia le bufale (non le mozzarelle, la bestia proprio), Bonucci che si fotte la moglie di Allegri, Dybala che è Dio ma segna la metà di Insigne, Buffon pallone d'oro anche se fa le papere,  Agnelli che spaccia in curva con un Pecoraro della Sila, il triplete, i 200 milioni spesi dall'Inter, la madonna di Superga che non se li piglia tutti quanti e ce li leva dal cazzo, dio cagnaccio


#3 er provola

er provola

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 356 Messaggi:

Inviato 20 luglio 2010 - 16:06

La cosa che più stride in Prince è che c'è un abisso, una vera voragine, tra la qualità dei suoi dischi, spesso poco riusciti, e quella dei suoi concerti, che invece è sempre stratosferica. Sembra quasi si tratti di due artisti diversi.
  • 0

#4 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7159 Messaggi:

Inviato 20 luglio 2010 - 17:04

Qui sembra sfuggito a tutti


non è sfuggito è che non si sa cosa pensare di 'sti album...questo è un po' più funkoso della triade uscita in blocco precedentemente

la "storia dei concerti" non è che strida molto, il mondo è pieno di jazzisti/strumentisti eccelsi che non hanno più molto da dire in studio ma che, live, sono ancora stragoduriosi da vedere. Buttalo via un chitarrista così...se poi lui si diverte ancora è fatta!
  • 0

#5 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14232 Messaggi:

Inviato 20 luglio 2010 - 17:44

Non e` passato inosservato, la recensione e` quasi pronta solo che in Italia mi pare non sia stato ancora pubblicato ne` regalato da qualche settimanale (come gia` accuduto in Uk, Germania e Belgio). In USA dovrebbe uscire a giorni distribuito dalla sua ex-odiata Warner.
Comunque concordo pure io, dischetto piacevole e piu` a fuoco dei precedenti, pero` `sto Prince in versione vintage a me fa un po` di tenerezza, lo vorrei sentire osare di piu` (anche a costo di "sbagliare", vedi Black Sweat) anziche` fare il verso al se` stesso di 30 anni fa.
  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#6 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 20 luglio 2010 - 18:40


http://www.youtube.c...h?v=S--_VWv3_AQ



Immagine inserita
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#7 StuntmanMike

StuntmanMike

    Membro Premium

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4888 Messaggi:

Inviato 20 luglio 2010 - 20:27

Non l'ho ascoltato, ma credo proprio sia il solito dischetto princiano di routine...Ormai è qualche decennio che timbra il cartellino abbastanza noiosamente (anche se qualche colpo di coda hendrixiano in Lotusflow3r m'aveva fatto ben sperare). Tra l'altro nella penisola 'sto "20Ten" non sarà neanche pubblicato, che sfiga! Aridatece "Lovesexy", o almeno "The Gold Experience".
  • 0
Quello che se ne fotte dei punti sulla patente.

#8 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14232 Messaggi:

Inviato 20 luglio 2010 - 21:37



http://www.youtube.c...h?v=S--_VWv3_AQ



Immagine inserita


Vabbè ma sto disgraziato sta scrivendo la stessa frase in tutti i video dedicati al nuovo di Prince, non c'è cosa peggiore di un fan incallito ferito  asd
Va detto che pur non essendo certo un disco memorabile non sfiora assolutamente le bruttezze contenuti in album quali New Power Soul e Rave In2 The Joy Fantastic... è appunto un album ben realizzato, forse meno tirato via del solito ma che come tutti quelli prodotti negli ultimi anni non lascerà nessuna traccia non soltanto nel panorama attuale ma nemmeno all'interno della sua stessa discografia.
  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#9 er provola

er provola

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 356 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2010 - 08:54



http://www.youtube.c...h?v=S--_VWv3_AQ



Immagine inserita


Sinceramente non capisco il senso di citare il giudizio (che poi non è un giudizio, ma una lapide) di un esaltato che scrive ovunque su youtube la stessa frase.

Più in generale, è da notare un regresso rispetto a una decina di anni fa, quando Prince aveva prodotto album notevoli, a partire dal bellissimo e intimista "One nite alone piano" per poi proseguire con  "One nite alone live" e il jazz-fusion di "N.e.w.s". "Musicology", con il ritorno al mainstream, sembrava voler tracciare un bilancio complessivo dei primi 25 anni di carriera e fungere da trampolino verso nuove sperimentazioni. Purtroppo proprio lì si è fermato, e a parte qualche buon pezzo disperso nei dischi successivi è sembrato abbastanza incerto sulla direzione da prendere, rifugiandosi infine in quel sound che lui stesso aveva forgiato, ma dal quale aveva progressivamente preso le distanze.
Non capisco poi perché rifugga gli assoli di chitarra (eppure Brian May dopo averlo visto alla 02 arena 3 anni fa scrisse un pezzo che sembrava una dichiarazione d'amore, lo stesso Steve Vai ne ha sottolineato le indubbie qualità) e non capisco neanche perché il jazz-funk, del quale ha dato prove mirabili soprattutto nei concerti di Monrtreux negli ultimi anni, venga messo da parte per dare spazio a sintetizzatori e drum machine. Misteri.

  • 0

#10 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7159 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2010 - 09:59

provola, giustamente sottolineavi la bontà dei suoi live...suppongo che tu sia in possesso dei vari concerti suoi, quelli che faceva un paio/tre anni fa ad inviti, con scaletta a sorpresa, ce ne sono in giro diversi, tutti ottimi e ben registrati...

la citazione fatta da Vai l'ho letta pure io, non è roba da poco, tra loro si "annusano" bene e quando si citano a vicenda i nomi sono sempre e solo quelli
  • 0

#11 er provola

er provola

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 356 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2010 - 10:17

Di concerti registrati ne ho, anche se non moltissimi.
Questo è il pezzo scritto da Brian May sul suo sito dopo aver assistito a uno dei concerti alla O2 arena.


**Wed 19 Sep 07**

This was not to be missed. Prince, the Artist. At the O2 arena.

Well, a great thing to see. I know about 400,000 other people who probably had the same feeling that I had ... it was a feeling of peeking in to watch a genius at work. To my mind, Prince really is that rarity, a work of art in itself. He actually just has to be there, doing what comes naturally to him, and he is endlessly fascinating. In fact, he is so much a part of his own act that I feel he is the embodiment of a paradox - it is as if, when a performer goes to the extreme of awareness of himself as an artist, he becomes, in a way, a thing of which he cannot be aware. We are then in a kind of voyeuristic position - we see him as something elemental - like watching a thunderstorm.

It's impossible to find reasons for a lot of what Prince does, but it's all individual, and it's all HIM. Within his incredibly unusual stage persona, he produces, as if out of a hat, choreography, vocal gymnastics, sensuality, dazzling keyboard playing, and world-class guitar-playing - all splashed out with an apparently careless bravura, and much of it treading the dangerous line between the planned and the spontaneous. You could not really ask for better value for money ... the guy is every inch the real thing - a thing of quicksilver and gossamer, and pure rhythm - a free spirit of Rock. I have never met him, though our paths have come close. I have no idea how hard it could be to work with someone like this ... though he has a lot in common with Freddie, as far as I can tell.

But I felt very lucky to see this piece of living art, a thing of beauty. Incidentally, one of his daring masterstrokes on the night I saw him was a version of Led Zeppelin's Whole Lotta Love. The Artist, stap me, did Jimmy Page and Robert Plant all at once, with an easy confidence and effortless heaviness, and obviously huge affection, and we all got chills up the spine. Soon it will be possible for a lucky few to see the Mighty Zeppelin in the same arena, but the place is already echoing with the pre-echo of that moment, thanks to this diminutive Hendrix-James Brown-Stevie Wonder person ... a whole spectrum contained in one body.
  • 0

#12 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2010 - 12:19




http://www.youtube.c...h?v=S--_VWv3_AQ



Immagine inserita


Sinceramente non capisco il senso di citare il giudizio (che poi non è un giudizio, ma una lapide) di un esaltato che scrive ovunque su youtube la stessa frase.


ma tu hai capito chi è questo archimaldito? asd
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#13 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14232 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2010 - 12:57

bellissimo e intimista "One nite alone piano"


Mai piaciuto quello, rimasi delusissimo dopo aver letto tante lodi da parte dei fans... troppo languido e a tratti soporifero, molto meglio The Rainbow Children (anche se pure lì aveva fatto di tutto per renderlo indigesto).
Quanto alla mancanza di assoli io non ne sento poi nostalgia, anche perchè al momento mi pare manchino canzoni davvero memorabili e senza di quelle la sua abilità alla chitarra si trasformerebbe solo in uno sfoggio di virtuosismi fine a sè stessi (e certe virate rock su Lotus Flow3r le trovai piuttosto bolse)... molto meglio quindi che provi a puntare sulla leggerezza d'approccio in attesa (si spera) che la fiamma della creatività gli si riaccenda e che conservi gli assoli per condire le sue vecchie canzoni (quelle veramente belle) durante i live.
Per me il problema dell'ultimo Prince è fondamentalmente uno, non è al passo coi tempi.
  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#14 er provola

er provola

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 356 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2010 - 14:04

Per me il problema dell'ultimo Prince è fondamentalmente uno, non è al passo coi tempi.


Questo potrebbe pure essere vero; il punto è che a Prince non interessa minimamente essere al passo coi tempi.
  • 0

#15 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7159 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2010 - 14:12


Per me il problema dell'ultimo Prince è fondamentalmente uno, non è al passo coi tempi.


Questo potrebbe pure essere vero; il punto è che a Prince non interessa minimamente essere al passo coi tempi.


sono d'accordo con entrambi, in fondo tra i concerti e le royalties dei vari Lovesexy/Parade/Sign/Purple/ecc. il Nelson penso possa vivere agiatamente e divertirsi
  • 0

#16 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14232 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2010 - 14:15


Per me il problema dell'ultimo Prince è fondamentalmente uno, non è al passo coi tempi.


Questo potrebbe pure essere vero; il punto è che a Prince non interessa minimamente essere al passo coi tempi.


Si piu` o meno dal `96 in poi, perche` prima lo era eccome (basti pensare alla nascita dei New Power Generation) e anzi spesso era lui a decretare verso quale direzione la musica black dovesse andare.
Per me e` un peccato vederlo trasformarsi, anno dopo anno (e dopo una breve e ingannevole alzate di testa a meta` dello scorso decennio), in una vecchia gloria che campa di rendita dal suo grandioso decennio e dalla sua maestria nei live (mentre le nuove leve invadono i media e le classifiche con pezzi che suonano come certi suoi riempitivi anni `90)...  ha 52 anni cavolo non 70!
  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#17 er provola

er provola

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 356 Messaggi:

Inviato 27 luglio 2010 - 09:57

Tutto sommato è un disco da 6.
Rispetto a Planet Earth e Lotusflow3r, che avrò ascoltato sì e no un paio di volte, questo cd ancora non mi ha stancato: è divertente, spensierato, non molto ambizioso, e forse proprio per questo piacevole. Bella la chitarrina funky  che caratterizza il finale di molti brani della prima parte, mentre nella seconda metà il cd cala un po' per poi riprendersi sul finale con everybody loves me e anche con la traccia nascosta (che comunque non c'entra nulla col resto dell'album).

Quanto al fatto che Prince non determina più la direzione della black music, può dipendere da molti fattori, non ultima la sua battaglia contro le major discografiche e i tradizionali canali di diffusione della musica manstream come  mtv. Alla fine, se vendi sei qualcuno e quindi puoi essere un punto di riferimento; in caso contrario è molto difficile che gli altri si ispirino a te.
  • 0

#18 GetTheF###OuttaDodge

GetTheF###OuttaDodge

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 554 Messaggi:

Inviato 27 luglio 2010 - 10:13

non è male sto dischetto. più fresco di musicology, che pareva un disco di routine rileccato e spinto (mi ricordo le lodi sperticate all'epoca dell'uscita, girava davvero della gran merda...).
se l'avessi pagato 20 euro mi sarei incazzato però. meno male che li ho risparmiati per the archandroid di janelle monae - quello sì un disco fantastico
  • 0

#19 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14232 Messaggi:

Inviato 27 luglio 2010 - 16:21

Quanto al fatto che Prince non determina più la direzione della black music, può dipendere da molti fattori, non ultima la sua battaglia contro le major discografiche e i tradizionali canali di diffusione della musica manstream come  mtv.


Non tocchiamo quel tasto che da quel punto di vista Prince me le fa girare ad elica e si e` rivelato ben peggiore della Warner, di MTV e di Youtube... perche` in tutte queste battaglie chi c`e` andato veramente di mezzo e` solo un gruppo ben definito di persone e a cui lui dovrebbe essere un po` piu` riconoscente: i suoi fans!
E` mai possibile che nel 2010, quando ormai la musica in teoria non dovrebbe avere limiti e confini di diffusione il nuovo album di un artista come Prince debba vedere la luce solo in determinati paesi Europei (per di piu` gratuitamente) mentre in altri come Italia e USA non si sa ancora se e quando verra` pubblicato. E se mai verra` pubblicato (come successe proprio con Planet Earth) perche` io italiano o americano lo devo pagare profumatamente mentre il fan tedesco o danese se lo becca a 2 dollari comprando un quotidiano?
Non lo vuole mettere a disposizione nemmeno su iTunes, cosa rimane da fare? Scaricarlo illegalmente... ma come non e` proprio lui l`alfiere de "la fruizione della mia musica dev`essere pagata", che non vuole che i suoi video circolino su youtube (si puo` essere piu` idioti? Persino la Warner dopo la cavolata di due anni fa ha cambiato idea), che costringeva i suoi fans ad iscriversi a costosissimi siti privati per ricevere in cambio le sue masturbazioni in sala di registrazione?
No se lui non e` piu` un punto di riferimento non c`entrano le lotte (poi appunto smettiamola di farlo passare come un paladino della liberta` di ascolto), e` che e` proprio rintronato e fuori dal mondo. Se poi alla sua nuova musica ci tenesse davvere, se la considerasse come un qualcosa in grado di stare sia al passo dei tempi e di competere coi suoi classici dovrebbe suonarla dal vivo, invece nulla, nel tour europeo appena concluso in scaletta non c`era nemmeno un pezzo da 20Ten... in compenso dovrebbero impedirgli con la forza di suonare 1999, Let`s Go Crazy e Purpple Rain ad ogni serata, esi` che ha pubblicato qualcosa come 40 album non tre! 
  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#20 er provola

er provola

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 356 Messaggi:

Inviato 28 luglio 2010 - 15:03

... ma 'sta recensione quando arriva?
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq