Vai al contenuto


Foto
- - - - -

MGMT Congratulations [nuovo album] fuori ad Aprile


  • Please log in to reply
153 replies to this topic

#61 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18243 Messaggi:

Inviato 16 aprile 2010 - 15:39

se è come dice floods è da scappare in effetti. il lato psichedelico del debutto non lo posso sentire, conati proprio, mentre i pezzi catchy come Electric Feel li ascolto che è un piacere (spesso anche loro però hanno quel passaggio cazzeggiante e un po' out che mi fa incazzare, come Kids, che però ha un riffazzo e un'aura magica tra il gioco e la malinconia).

del nuovo ho sentito il pezzo postato da Insurgentes (brutto. sia il pezzo che insurgentes) e Siberian Breaks, bel lavoro come arrangiamento (chitarre surf, pop psichedelico 60s, una continua sorpresa e sempre in mutamento), ma alla fine resta ben poco
  • 0

#62 Ian Smith

Ian Smith

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6643 Messaggi:

Inviato 16 aprile 2010 - 15:55

del nuovo ho sentito il pezzo postato da Insurgentes (brutto. sia il pezzo che insurgentes)


asd
  • 0

#63 demon

demon

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1819 Messaggi:

Inviato 16 aprile 2010 - 19:34

wago il prossimo album che devi recensire è quello di justin bieber  asd
  • 0

#64 葛札爾

葛札爾

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22496 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2010 - 19:28

prodotto in maniera molto meno invasiva del precedente a livello di grana sonora, dubito fortemente che riuscirà a bissarne il successo (per quanto debutterà di prepotenza in classifica vista l'attesa). i suoni appaiono sgraziati, e il contrasto è curioso visto che le architetture e l'effettistica mirano a creare un effetto di "sospensione" eterea e comunque sia delicata. non mi ha provocato orticarie di alcun tipo a ogni modo. ora vediamo se cresce o se rimane "solo" piacevole.
  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#65 vuvu

vuvu

    الرجل المكرسة لقضية المرأة ويقع في

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16674 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2010 - 19:31

Siamo comunque lontani dalle speranze con deduzione inversa mostrate prima di ascoltarlo. Bene. :D
  • 0

"L'intensità del rumore provoca ostilità, sfinimento, narcisismo, panico e una strana narcosi." (Adam Knieste, cit.)

 

"Deve rimanere solo l'amore per l'arte, questo aprire le gambe e farsi immergere dal soffio celeste dello Spirito." (Simon, cit.)

 

La vita è bella solo a Ibiza (quando non c'è nessuno).


#66 葛札爾

葛札爾

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22496 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2010 - 19:41

Siamo comunque lontani dalle speranze con deduzione inversa mostrate prima di ascoltarlo. Bene.

A dire il vero ci avevo preso in pieno, rileggi ciò che ho scritto, è un apprezzamento eh. Difficilmente mi straccio le vesti dopo uno ascolto, per assorbire i dischi (specialmente i dischi pop, che sono i più complicati e spesso mi mettono in difficoltà) serve tempo: è il primo giorno che lo ascolto e la direzione è positiva, il più che può succedere è che non cresca, ma di certo non mi risulterà meno che piacevole (e quindi nettamente meglio del precedente :P ).
  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#67 demon

demon

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1819 Messaggi:

Inviato 17 aprile 2010 - 23:03

non ci credo che ti possa piacere sta lagna federì  :o
  • 0

#68 Matt S.

Matt S.

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 14 Messaggi:

Inviato 18 aprile 2010 - 09:19

Apprezzabile la ricerca di una maggiore complessità così come il tentativo solo ambizioso di approdare a uno stile differente rispetto al primo disco attraverso un pop sghembo e ancora più retrò...Ma il tutto risulta fine a sè stesso alla fine e il disce scorre via senza quasi lasciare traccia...Mancano proprio le canzoni qui...Nel precedente a fronte di un disco poco omogeneo e con diversi riempitivi c'erano canzoni estremamente orecchiabili e magnetice come i singoli Time To Pretend e Kids..Qui forse volevano raggiungere una certa forma album, ma non solonon si è raggiunto l'obiettivo, si sono perse anche le canzoni...
  • 0

#69 葛札爾

葛札爾

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22496 Messaggi:

Inviato 18 aprile 2010 - 12:01

non ci credo che ti possa piacere sta lagna federì  :o

Un fan di Joanna Newsom è interdetto dal criticare qualsivoglia artista per lagnosità. :P
  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#70 demon

demon

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1819 Messaggi:

Inviato 18 aprile 2010 - 13:42

asd
  • 0

#71 Barto

Barto

    Fissato con le melodie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3631 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 18 aprile 2010 - 13:54

ho idea che tutti fossero talmente pronti a dire "vedete? avevano solo beccato tre ottimi singoli, questi non valgono una cicca" che di fronte ad un disco privo di singoli orecchiabili ma che invece è intenso, vario, intelligente, con ottimi momenti, non l'abbiamo quasi ascoltato, sentendo solamente che non c'era niente da canticchiare tipo la melodia di Kids e quindi riversandosi a dirgli contro.

Ma io sul 7, 7 e mezzo pure.


Quoto
  • 0
"Io l'ho sempre detto che quelli che scrivono per Ondarock devono avere una vita di merda come pochi"

#72 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16769 Messaggi:

Inviato 18 aprile 2010 - 14:27


ho idea che tutti fossero talmente pronti a dire "vedete? avevano solo beccato tre ottimi singoli, questi non valgono una cicca" che di fronte ad un disco privo di singoli orecchiabili ma che invece è intenso, vario, intelligente, con ottimi momenti, non l'abbiamo quasi ascoltato, sentendo solamente che non c'era niente da canticchiare tipo la melodia di Kids e quindi riversandosi a dirgli contro.

Ma io sul 7, 7 e mezzo pure.


Quoto


Mah io li avevo quasi accolti come i salvatori del pop a stelle e strisce, avevo visto in loro delle ottime potenzialità che ahimè non ho ritrovato sentendo questo nuovo album... sono delusissimo e al tempo stesso dispiaciuto, da parte mia non c'era assolutamente nessuna voglia/speranza di affossarli, anzi. Due anni fa si sentiva eccome la mancanza di un pezzo come Time To Pretend nel panorama pop americano, sembrava che qualcosa si stesse smuovendo ma sinceramente di questo polpettone alla siamo i nuovi Flaming Lips se ne sentiva davvero la mancanza? Io già non sentirei la mancanza dei Flaming Lips figuriamoci di loro in questo momento!

  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#73 White Duke

White Duke

    facente parte dell'élite

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16314 Messaggi:

Inviato 18 aprile 2010 - 16:40


non ci credo che ti possa piacere sta lagna federì  :o

Un fan di Joanna Newsom è interdetto dal criticare qualsivoglia artista per lagnosità. :P


asd
  • 0
"No matter how high are one's estimates of human stupidity, one is repeatedly and recurrently startled by the fact that: a) people whom one had once judged rational and intelligent turn out to be unashamedly stupid b) day after day, with unceasing monotony, one is harassed in one's activities by stupid individuals who appear suddenly and unespectedly in the most inconvenient places and at the most improbable moments" (Carlo M. Cipolla)

#74 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18789 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 18 aprile 2010 - 18:15

Ecco, se in un disco della Newsom le canzoni non ci sono tutto ok, se invece a fare il disco "senza canzoni" (si fa per dire) e' una band che al giro precedente aveva spaccato coi singoli immediatamente si storce il naso.
  • 0

#75 Barto

Barto

    Fissato con le melodie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3631 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 19 aprile 2010 - 09:03

Due anni fa si sentiva eccome la mancanza di un pezzo come Time To Pretend nel panorama pop americano


Il discorso è che qui si sta parlando dell'album, non di un singolo pezzo, voglio dire, se una band prova a fare un disco molto pop e viene bene, ad essere generosi, una canzone su quattro, e poi prova a fare un disco molto meno pop, e viene un lavoro che, nel suo complesso, ha delle qualità, questo è un miglioramento. Poi si parla sempre di gusti personali, se secondo te il primo disco aveva solo ed esclusivamente canzoni che spaccavano i culi e questo invece ti annoia ovviamente sarai deluso, però davvero, tenderei ad evitare analisi basate sulle singole canzoni, ma a guardare i pregi del disco nel suo complesso, pregi che il primo disco non aveva mentre questo secondo ha, sempre secondo me.
  • 0
"Io l'ho sempre detto che quelli che scrivono per Ondarock devono avere una vita di merda come pochi"

#76 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8190 Messaggi:

Inviato 19 aprile 2010 - 13:25

sono ai primi ascolti, ma mi trovo d'accordo con quanto scritto da wago.

il primo disco aveva una manciata di canzoni molto belle e per il resto era un po' confusionario.

questo disco mi sembra un deciso passo avanti.

capisco la delusione di floodss che ha perduto i suoi pezzi spaccaclassifica, ma qua secondo me il pop c'e' ed anche di  grande qualita'.

mancano, secondo me volutamente, i ritornelli d'impatto, ma le canzoni, per quanto camuffate, ci sono eccome.

il tuffo nel passato, con tanto di spinette e baroccherie assortite, c'e', ma mi sembra fatto con una leggerezza ed una 'modernita'' che non mi e' capitato di sentire altrove.

l'album nella sua eterogneita' segue un discorso chiaro. trovo anch'io che pure i pezzoni eccessivi godono di una certa sobrieta'.

la diversita' di opinioni e' legittima, pero' trovo riduttivo bollare questo disco come un niente-di-nuovo-sotto-il-sole-un-altro-dischetto-di-indiepop-da-aggiungere-alla-moltitudine.

le canzoni sono strutturalmente complesse e spesso imprevedibili nello svolgimento. le idee abbondano e pur non sempre facili da assorbire, stimolano a tornare all'ascolto.

sono indeciso sul voto proprio perche' tendo a perdere il filo dopo un po', pero' i primi pezzi per ora mi sembrano tutti notevoli. comunque vada (immagino da qualche parte tra il 7 e l'8 nel mio caso) trovo che sia un disco notevole per il modo in cui mette insieme leggerezza, complessita', citazionismo ed imprevedibilita'.
  • 0

#77 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7177 Messaggi:

Inviato 20 aprile 2010 - 07:38

non mi fa esattamente impazzire ma l'album non è brutto, anzi, è anche piuttosto omogeneo nel suo essere particolare, sembra essere voluto così consapevolmente.

ci ho sentito un po' di psichedelia Pink Floyd, David Bowie, del glamour sparso e altro, il tutto in salsa pop. Il primo pezzo, con quegli stacchi, potrebbe quasi essere un pezzo di We're Only In It For The Money di Zappa, il che è sorprendente.
  • 0

#78 The Joker

The Joker

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2700 Messaggi:

Inviato 26 aprile 2010 - 11:14

"Siberian Breaks" è stupenderrima, il resto devo ancora ascoltarlo bene. Mi sembra ci sia un po' la sindrome del "tutti ne parlano bene, qui diciamo che è una merda", ma magari mi sbaglio.
  • 0

#79 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 26 aprile 2010 - 11:17

si salvicchiano "Brian Eno" e "Flash Delirium", il resto è fuffa, una sorta di imitazione degli Sparks senza spina dorsale e ritornelli memorabili.

Nel giro di qualche anno non se ne ricorderà nessuno
  • 0

#80 Abe

Abe

    Sharing Passions

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12397 Messaggi:
  • LocationKBH V, Danmark

Inviato 26 aprile 2010 - 11:17

"Siberian Breaks" è stupenderrima, il resto devo ancora ascoltarlo bene. Mi sembra ci sia un po' la sindrome del "tutti ne parlano bene, qui diciamo che è una merda", ma magari mi sbaglio.


no no è proprio una merda tranquillo.

chi ''ne parla bene'' in giro? io non ho letto perchè troppo vuoto ed insipido questo lavoro.
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq