Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Up (Pixar)


  • Please log in to reply
89 replies to this topic

#21 strangelove

strangelove

    Scaruffiano

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12101 Messaggi:

Inviato 19 ottobre 2009 - 10:18

quando la Pixar farà l'ennesimo film così, ma senza dover per forza far ridere, sfornerà un capolavoro al pari dei grandissimi classici del cinema.


Sarò un problema mio, ma io non riesco a capire il perchè.

Ti faccio un esempio notissimo: se escludiamo "La donna di Parigi" Charlie Chaplin anche nei suoi film che già sulla carta si prestavano come drammaticissimi (vedi "Monsieur Verdoux") ha sempre continuato a far ridere.
Per quale motivo dalla Pixar dobbiamo cosi' tanto desiderare che faccia film senza alcun tipo di umorismo? "Up" ha tutto ma proprio tutto per essere considerato un classico. Se poi i film che fanno ridere non possono essere dei classici, allora io che adoro la commedia hollywoodiana anni '30-'60 non so cosa dire.
  • 0

#22 BillyBudapest

BillyBudapest

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7656 Messaggi:

Inviato 19 ottobre 2009 - 10:25


"e tutto ciò significa che giubbo è un INFILTRATO DEGLI ILLUMINATI".


111 è il loro numero (uno dei), 111uminati e principe w111iam.

spam ::)


stai facendo loro pubblicità.
  • 0

HarryBudini - Licence To Kill (album, file rar)
 
intero album in italiano: Licenza di uccidere (rar)

 


#23 Giubbo

Giubbo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3919 Messaggi:

Inviato 19 ottobre 2009 - 10:41

lo dico semplicemente a livello di "esperimento". ossia, visto che la Pixar sta puntando sempre più in... alto ( :)), però senza perdere quel senso di comicità che tutti si aspettano che si portano dietro da quando i loro film erano meno profondi, allra perchè non provare a completare la "rivoluzione", facendo un film drammatico senza la componente comica? è una prova, se poi non riesce, amen.

non capisco tutto questo spavento nel provare a fare qualcosa di non comico, dopo decine di episodi dove la comicità è stata sempre presente (o in primo piano o in secondo).

qualcosa di letteralmente struggente dall'inizio alla fine insomma, visto che le carte in regola le hanno.

secondo me sarebbero d'accordo pure loro, ma forse hanno paura di fare un flop. la gente vuole ridere prima di tutto. se poi c'è la componente drammatica ok, ma ridere è indispensabile!!!  ::)

mi piacerebbe vedere qualcosa insomma che renda abissale la distanza che separa i delicati lavori della Pixar alla merda (secondo il mio modestissimo parere) targata Dreamworks.
  • 0

#24 maelstrom

maelstrom

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2106 Messaggi:

Inviato 19 ottobre 2009 - 10:50

Potrebbe essere una cosa interessante, ma non capisco perché la pixar dovrebbe rinunciare ad un suo lato vincente, wall-e non avrebbe senso se fosse troppo serioso, e i momenti "comici" non sono degli stacchi rispetto al resto ma parte integrante, a me poi facevano avvicinare di più al personaggio.

Se facesse qualcosa di totalmente "drammatico" penso perderebbe molte sfaccettature, forse sarebbe solo un film più povero.
  • 0

#25 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 19 ottobre 2009 - 10:53

non ho capito sta storia del "sarebbero meglio se non facessero ridere..."
  • 0

#26 Giubbo

Giubbo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3919 Messaggi:

Inviato 19 ottobre 2009 - 10:59

ma perchè vi appigliate a cose che non ho detto.

non ho mai detto...

non ho capito sta storia del "sarebbero meglio se non facessero ridere..."


... ma solo di provare a fare qualcosa di diverso, in cui la rivoluzione (che ha  portato la Pixar a divincolarsi da semplice fabbrica di cartoons)) venga semplicemente completata.

una prova, un esperimento.

ne hanno fatti 1000 con la componente comica, perchè non PROVARE a non inserirla?


  • 0

#27 Smog.

Smog.

    .

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1816 Messaggi:

Inviato 19 ottobre 2009 - 12:27

più che l'umorismo (che poi per me se ben fatto come nel caso di Up è manna dal cielo), si potrebbe eliminare un po' d'azione.
il mio preferito resta ratatouille, estremamente compatto e più domestico.
la prima parte di wall-e tra le cose più belle mai viste in un cinema.
up mi è piaciuto moltissimo, tranne per la caretterizzazione dei nemici, per me davvero non all'altezza.
  • 0
Nicola.

#28 Giubbo

Giubbo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3919 Messaggi:

Inviato 19 ottobre 2009 - 12:59

anche per me la caratterizzazione dei nemici non è all'altezza, come spiegato prima.

si, in effetti anche una prova com meno azione mi incuriosirebbe molto.

sei lìunico che mi capisce  :D
  • 0

#29 dazed and confused

dazed and confused

    festina lente

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6082 Messaggi:

Inviato 19 ottobre 2009 - 13:18

Concordo su Up, uno dei migliori Pixar di sempre. Commovente. Il cattivo di turno secondo me è fatto più che bene.
Epica la scena del combattimento tra i due vecchietti tra gli scheletri. La paura della morte di-spiegata con poesia e leggerezza calviniana. Mirabile. Capolavoro.
  • 0

#30 BlackiceLORDofSILENCE

BlackiceLORDofSILENCE

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3036 Messaggi:

Inviato 19 ottobre 2009 - 22:46

cavoli, l'ho visto alle 21:30 e ho ancora il magone del primo quarto d'ora di film. Mado che tristezza, in confronto Le Onde del Destino o Dancer in the Dark sono una scampagnata.
cmq carino il film, bella la tematica di fondo dell'eroe e del cattivo ormai vecchi e con l'azione diciamo da un altro punto di vista.
  • 0
<a href="http://rateyourmusic...ofSILENCE"><img border=0 src="http://rateyourmusic...DofSILENCE.png" width=250 height=72></a>

http://rateyourmusic...ceLORDofSILENCE
http://www.anobii.com/people/moro/
http://www.lastfm.it...r/BlackiceLORD/

la mamma dei sottogeneri del metal è sempre incinta

Che poi Hitler è un personaggio così black metal... esteticamente impossibile non restarne colpiti. Stalin è più death-grindcore. Mussolini garage-punk, Mao invece è doom.


#31 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15532 Messaggi:

Inviato 20 ottobre 2009 - 15:47

"Up" è un buonissimo film (e concordo sui primi quindici minuti da pelle d'oca), la Pixar si conferma una delle migliori realtà cinematografiche di questi anni. Tuttavia non ci vedo il capolavoro...in pratica la stessa cosa che mi capitò per "Gran Torino" asd
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#32 TAFKAno2003

TAFKAno2003

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 140 Messaggi:

Inviato 21 ottobre 2009 - 00:29



mi sembra che la Pixar ultimamente punti molto sul loser, il freak, il borderline, riuscendo benissimo a rendere il poetico non patetico.


beh, alla fine tutti i film pixar hanno per protagonista uno o più loser.
up rimane qualche spanna sotto wall-e (che aveva una prima metà rivoluzionaria e una seconda comunque di altissimo livello). qui però la parte "coraggiosa" è forse la miglior sequenza pixar di sempre, addirittura si parla esplicitamente di sterilità, di morte!!! e con che tatto!!!!
dopo il primo quarto d'ora però comincia l'avventurina picaresca, sì carina, divertente, però nella media... purtroppo devono accontentare il mercato e quindi il compromesso c'è... bimbi del cazzo... asd
ci vorrebbe meno azione dite? mhh non so, forse sì, ma non so se un film intero reggerebbe, e poi il potenziale dell'animazione non verrebbe del tutto sfruttato... in wall-e poi funzionava alla grande anche quella.
  • 0

#33 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 21 ottobre 2009 - 08:20

perchè questo continuo paragone con il solo "Wall-e"? Da quanto ne so la Pixar, eccetto forse "Cars" e "Nemo" è dal 1995 che realizza solo capolavori
  • 0

#34 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15532 Messaggi:

Inviato 21 ottobre 2009 - 12:21

perchè questo continuo paragone con il solo "Wall-e"? Da quanto ne so la Pixar, eccetto forse "Cars" e "Nemo" è dal 1995 che realizza solo capolavori


I agree, direi però "solo grandi film"...e non è stato nemmeno difficile vista la parabola discendente e fossilizzata intrapresa da anni dalla Disney: arrivano questi pazzi a spaccare tutto, ovvio che ogni loro prodotto è oro colato.
se già facciamo un confronto con l'animazione nipponica (i vari Miyazaki, Takahata, Otomo, Oshii, Kon) si capisce subito che i geni della Pixar stanno intentando una rivoluzione nell'immaginario da merchandising della Disney che prende spunto proprio dall'animazione giapponese (che come ho detto più volte presuppone una mentalità diversa all'approccio e proprio per questo tale rivoluzione è encomiabile e difficilissima). in questo nuovo corso, il confronto più vicino lo trovo proprio in "Wall-e" che credo segni un vero spartiacque (come lo furono i "Toy story" a loro tempo. in "Wall-e", al di là della tecnica sbalorditiva (in "Up" c'è in più solo il 3D), ogni cosa era al posto giusto e nel modo giusto. ad esempio s'è parlato molto di emozione: se vogliamo metterla su questo piano, per me "Wall-e" presentava un climax emotivo perfetto, sia nella prima parte (meditativa e solitaria) sia nella seconda (più giocosa, ma non per questo meno seria). al contrario "Up" tolta la prima perfetta sequenza è decisamente più semplicistico nell'arrivare al cuore, laddove "Wall-e" era raffinato e sottile. per carità, nulla di male alla fin fine, ma l'ho trovato un passo indietro anche per il livello di maturità: questo film poteva osare molto di più.
infine, come ha ben detto Diego nella recensione, "Up" recupera molto dello spirito disneyano originario, ovviamente svecchiato e riletto alla poetica pixariana. nel farlo si perde però parecchio di ciò che considero la "marcia in più" delle migliori opere della factory, e "Up" prende la piega di un film parecchio normalizzato e standard (fatta esclusione per il protagonista, d'accordo)con tanto di avventure sgangherate.
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#35 Smog.

Smog.

    .

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1816 Messaggi:

Inviato 21 ottobre 2009 - 19:06

altra cosa, ho trovato troppo sbrigativa la sequenza del viaggio, che per ipotesi doveva essere centrale, ma è stata trattata in un minutaggio piuttosto scarsetto. praticamente dopo la tempesta (anche questa arrivata immediatamente), i due si risvegliano direttamente e fortuitamente a destinazione.
  • 0
Nicola.

#36 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21877 Messaggi:

Inviato 21 ottobre 2009 - 20:03

altra cosa, ho trovato troppo sbrigativa la sequenza del viaggio, che per ipotesi doveva essere centrale, ma è stata trattata in un minutaggio piuttosto scarsetto. praticamente dopo la tempesta (anche questa arrivata immediatamente), i due si risvegliano direttamente e fortuitamente a destinazione.


Concordo.
E dopo le incensature di ondarock mi aspettavo qualcosina di più - intendiamoci, mi è piaciuto molto e i momenti commozione ci sono stati eccome  :D.
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#37 R I E N

R I E N

    El reaccionario auténtico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2463 Messaggi:

Inviato 21 ottobre 2009 - 21:07

Visto stasera.
Solito capolavorone della Pixar, non c'è niente da fare!
L'ho trovato parecchio malinconico, in alcuni punti quasi mi scappava la lacrimuccia. Per il resto molto divertente e con personaggi indovinati.
Come sempre mi è piaciuto il messaggio "adulto" nascosto dentro il film "per bambini", mi piace pensare che le nuove generazioni possano davvero imparare qualcosa da questi film (anche se basta darmi un'occhiata intorno per ritornare alla solita misantropia).
  • 0

#38 Uma

Uma

    Praxis Makes Perfect

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1358 Messaggi:
  • LocationNew York

Inviato 21 ottobre 2009 - 21:31

(anche se basta darmi un'occhiata intorno per ritornare alla solita misantropia).


sei come il vecchio Fredricksen però tu hai vent'anni
  • 0
Nancy: "How should I sing this?"
Lee: "Like a 16 year old girl who's been dating a 40 year old man, but it's all over now"

#39 R I E N

R I E N

    El reaccionario auténtico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2463 Messaggi:

Inviato 21 ottobre 2009 - 21:48

Mi porto avanti col lavoro...
  • 0

#40 Merlo

Merlo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3933 Messaggi:
  • LocationItalia

Inviato 22 ottobre 2009 - 09:11

Visto ieri sera: caspita, ma è un film drammatico!  :'(

A parte gli scherzi, l'ho trovato meraviglioso anche se ho riscontrato lo stesso difetto di Wall-e: la prima parte struggente (come non mai) stride un po' con l'andamento avventuroso della seconda.

Anche secondo me la figura antagonista poteva essere caratterizzata meglio (al di là dell'incongruenza dell'età: se Carl ha 80 anni Muntz dovrebbe essere ultracentenario!), così mi è parsa eccessivamente negativa per il tono poetico dell'opera in genrale.

Ho anche delle perplessità su quanto un film del genere possa piacere ad un pubblico infantile, dato che le tematiche affrontate sono decisamente adulte (morte, abbandono, solitudine, vecchiaia...).
  • 0
"Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace"

Ricette Veg




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq