Vai al contenuto


- - - - -

Luchino Visconti


  • Please log in to reply
27 replies to this topic

#1 Guest_spacemen_*

Guest_spacemen_*
  • Guests

Inviato 09 settembre 2006 - 11:50

Luchino Visconti.
Si dice grandissimo regista italiano.
Ma purtroppo non ho visto nulla.Solamente un forzato Gattopardo a scuola(che mi ripropongo di rivedere).
Suppongo che siano altri i suoi masterpieces.
Forse Morte a Venezia?
Non so.
A voi dunque.
E grazie.


#2 Guest_spacemen_*

Guest_spacemen_*
  • Guests

Inviato 10 settembre 2006 - 11:35

forse mi sono sbagliato è un regista di nicchia misconosciuto ai più.

#3 Guest_Figazzo_*

Guest_Figazzo_*
  • Guests

Inviato 10 settembre 2006 - 11:55

da quello che ho visto, è un regista che ha attraversato diverse fasi, se ti piace il neorealismo buttati sul suo primo capolavoro riconosciuto " ossessione" anno 1943, e sul successivo la terra trema, se ti piacè il melodramma vai con "senso", altro capolavoro, anno 1954, da vedere sicuramente è "rocco ed i suoi fratelli" (1960), il gattopardo lo hai già visto ( e ti consiglio di riguardartelo in un altra ottica, ad esempio tenendo a mente i fatti storici, con l'aristocrazia in via di estinzione soppiantata dalla  emergente e sbruffona classe borghese ) perchè è uno dei film più importanti della storia del cinema italiano), si arriva poi al 1969 dove ha inizio il periodo che mi ha davvero conquistato di questo regista, nel 69 gira appunto il perverso "la caduta degli dei" e con questo ha inizio la sua trilogia tedesca, ispirato dal decadentismo europeo, morte a venezia nel 71 e ludwig del 73, tutti capolavori, affreschi decadenti e torbidi, forse è con ludwig che raggiunge la perfezione introspettiva, ma attenzione, il film dura 230 minuti, se non si hanno proprie certe basi storiche può risultare un mattone indigeribile, gli ultimi 2 suoi film sono stati spesso snobbati dalla critica, ma io li ritengo buoni, sono  i suoi testamenti  in linea con la filosofia tetra, barocca e  morbosa delle sue ultime cose, "gruppo di famiglia in un interno" e "ossessione".
Uno che vorrei vedere e mi manca e "vaghe stelle dell'orsa", a conti fatti il mio preferito rimane "la caduta degli dei".

#4 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22342 Messaggi:

Inviato 10 settembre 2006 - 12:04

Dopo aver visto quasi tutto di Visconti, devo ammettere di averlo riscoperto nuovamente grazie a quello che Gian Piero Brunetta scrive in Cent'anni di cinema italiano (vol. 2), Editori Laterza...libro che tratta in modo veramente mirabile le trame del neorealismo italiano...e pazienza se liquida con troppa superficialità il Maestro Mario Bava...

Chi è appassionato del periodo ci può ritrovare un 'interessantissima lettura della poetica viscontiana..
  • 0

#5 Homer

Homer

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3019 Messaggi:
  • LocationBoston

Inviato 22 settembre 2006 - 21:47

Per chi abita a Milano o nelle vicinanze, questa rassegna è sicuramente interessante.

http://www.cinetecam...ss_visconti.htm
  • 0

"Beh, devo essere ottimista. Va bene, dunque, perché vale la pena di vivere? Ecco un’ottima domanda. Beh, esistono al mondo alcune cose, credo, per cui valga la pena di vivere. E cosa? Ok. Per me... io direi... per Groucho Marx tanto per dirne una, e Willie Mays e... il secondo movimento della sinfonia Jupiter... Louis Armstrong, l'incisione Potatoehea Vlues... i film svedesi naturalmente... L’educazione sentimentale di Flaubert... Marlon Brando, Frank Sinatra, quelle incredibili... mele e pere di Cézanne, i granchi di Sam Wo, il viso di Tracey"

"Saigon. Merda. Sono ancora soltanto a Saigon. Ogni volta penso che mi risveglierò di nuovo nella giungla"


#6 Guest_Oyuki_*

Guest_Oyuki_*
  • Guests

Inviato 22 settembre 2006 - 21:50

Ciao Homer.
Io metterei il link anche nel thread "eventi", magari qualcuno che potrebbe essere interessato rischia di non accorgersi del link postato qui.  :)

#7 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2006 - 07:07

topic che m'era sfuggito...

per me Visconti, come dice io mio attuale avatar, è un'ossessione.

sarà scontato dirlo, ma considero il Gattopardo il capolavoro assoluto di Visconti e, forse, del cinema italiano.
quindi corri subito in negozio e compra il dvd senza esitazione alcuna.

altri film del Maestro che posso consigliarti sono certamente:
- Ossessione***
- Bellissima**
- Senso**
- Rocco e i suoi fratelli****
- La caduta degli dei****
- Morte a Venezia****
- Ludwig*****
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#8 Homer

Homer

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3019 Messaggi:
  • LocationBoston

Inviato 23 settembre 2006 - 10:08

Ciao Homer.
Io metterei il link anche nel thread "eventi", magari qualcuno che potrebbe essere interessato rischia di non accorgersi del link postato qui.  :)


Fatto!  ;)
Andate tutti sul thread "eventi"!

Siccome penso di andare a vedere qualcuno dei film della rassegna, posso chiedere anche io un consiglio su quali andare a vedere?
  • 0

"Beh, devo essere ottimista. Va bene, dunque, perché vale la pena di vivere? Ecco un’ottima domanda. Beh, esistono al mondo alcune cose, credo, per cui valga la pena di vivere. E cosa? Ok. Per me... io direi... per Groucho Marx tanto per dirne una, e Willie Mays e... il secondo movimento della sinfonia Jupiter... Louis Armstrong, l'incisione Potatoehea Vlues... i film svedesi naturalmente... L’educazione sentimentale di Flaubert... Marlon Brando, Frank Sinatra, quelle incredibili... mele e pere di Cézanne, i granchi di Sam Wo, il viso di Tracey"

"Saigon. Merda. Sono ancora soltanto a Saigon. Ogni volta penso che mi risveglierò di nuovo nella giungla"


#9 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2006 - 11:25

Siccome penso di andare a vedere qualcuno dei film della rassegna, posso chiedere anche io un consiglio su quali andare a vedere?


e cacchio... stasera danno Ludwig! che fai, non vai?
anzi, quasi quasi vado anch'io, sebbene l'abbia visto, credo, un centinaio di volte :wuuuub:
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#10 strangelove

strangelove

    Scaruffiano

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12554 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2006 - 12:31

- Senso**


:o
  • 0

#11 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22342 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2006 - 13:08

Notker ma ti piace così tanto Visconti e poi sei così severo con i suoi film?

Il Gattopardo (sia il libro che il film) mi sono entrati per sempre nel cuore, ma non c'è dubbio che almeno altri 2 o 3 film di luchino sono su quei medesimi livelli..
  • 0

#12 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2006 - 15:02


- Senso**


:o


Notker ma ti piace così tanto Visconti e poi sei così severo con i suoi film?

Il Gattopardo (sia il libro che il film) mi sono entrati per sempre nel cuore, ma non c'è dubbio che almeno altri 2 o 3 film di luchino sono su quei medesimi livelli..


vorrei precisare che le stellette hanno un valore relativo non assoluto.
cioè una stella di Visconti vale svariate decine di stelle di, ad es., Mastrocinque.
inoltre, credo che ci sia un errore nel voto dato a Senso, visto che ero convinto di averne messo 3 e non 2.
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#13 Guest_Eugenetic Axe_*

Guest_Eugenetic Axe_*
  • Guests

Inviato 23 settembre 2006 - 15:29

Già un film come OSSESSIONE, che scardina le regole del cinema dei telefoni bianchi, basterebbe per proiettare Visconti nell'Olimpo dei grandi. Però, c'è almeno un'altra mezza dozzina di filmucci che...

Saluti taglienti,
la caduta delle Asce

#14 Max Stirner

Max Stirner

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14068 Messaggi:
  • LocationAci Trezza(CT)

Inviato 23 settembre 2006 - 20:10

E la terra trema? >:(

Ok ok sono troppo legato a quel film... :P
  • 0
"Ho abituato i miei occhi al sangue." Georg Büchner


"Caedite eos! Novit enim Dominus qui sunt eius"

#15 Homer

Homer

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3019 Messaggi:
  • LocationBoston

Inviato 27 settembre 2006 - 10:45

Penso che questa sera andrò a vedere Morte a Venezia. Dovrebbe poi esserci la proiezione del corto (sempre di Visconti) Alla ricerca di Tadzio.
Sabato c'è da scegliere tra Il Gattopardo (che è sicuramente più facile trovare in una videoteca, credo) e Lo straniero. Quale consigliate dei due?
  • 0

"Beh, devo essere ottimista. Va bene, dunque, perché vale la pena di vivere? Ecco un’ottima domanda. Beh, esistono al mondo alcune cose, credo, per cui valga la pena di vivere. E cosa? Ok. Per me... io direi... per Groucho Marx tanto per dirne una, e Willie Mays e... il secondo movimento della sinfonia Jupiter... Louis Armstrong, l'incisione Potatoehea Vlues... i film svedesi naturalmente... L’educazione sentimentale di Flaubert... Marlon Brando, Frank Sinatra, quelle incredibili... mele e pere di Cézanne, i granchi di Sam Wo, il viso di Tracey"

"Saigon. Merda. Sono ancora soltanto a Saigon. Ogni volta penso che mi risveglierò di nuovo nella giungla"


#16 MissWisteria

MissWisteria

    fottuta di malinconia

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1235 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 27 settembre 2006 - 11:57

Anche io stasera vorrei vede Morte a Venezia.

Qualcuno l'ha già visto? Cosa ne dice?

soprattutto il mio unico approccio ad oggi con Visconti è stato lo stesso forzato Gattopardo alle scuole medie ( di cui ricordo soltanto qualche scena con Terence Hill), ma sfogliando la programmazione dello Spazio Oberdan ho appreso oggi che ha fatto questa versione cinematografica di quello che è se non IL, per lo meno uno dei miei libri preferiti.

Dello Spazio Oberdan di solito mi fido, qualcuno sa se ne vale la pena? :D

  • 0
People I see just remind me of mooing like a cow on the grass,and that’s not to say that there’s anything wrong with being a cow anyway, but people are people with the added advantage of the spoken word. We’re getting on fine but I feel more of a man when I get with the herd.

#17 strangelove

strangelove

    Scaruffiano

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12554 Messaggi:

Inviato 27 settembre 2006 - 12:16

Anche io stasera vorrei vede Morte a Venezia.

Qualcuno l'ha già visto? Cosa ne dice?

soprattutto il mio unico approccio ad oggi con Visconti è stato lo stesso forzato Gattopardo alle scuole medie ( di cui ricordo soltanto qualche scena con Terence Hill), ma sfogliando la programmazione dello Spazio Oberdan ho appreso oggi che ha fatto questa versione cinematografica di quello che è se non IL, per lo meno uno dei miei libri preferiti.

Dello Spazio Oberdan di solito mi fido, qualcuno sa se ne vale la pena? :D


Certo che ne vale la pena (se ami il romanzo, poi, la visione è d'obbligo), cosi' come vale la pena vedere "Il gattopardo".
Ma se devi puntare solo su due-tre film viscontiani ti inviterei a guardare "Senso" e "Rocco e i suoi fratelli" + "Ossessione" e/o "La terra trema".
  • 0

#18 MissWisteria

MissWisteria

    fottuta di malinconia

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1235 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 27 settembre 2006 - 18:03

invece apprendo or ora che non andrò a vedere Morte a Venezia O_O

  • 0
People I see just remind me of mooing like a cow on the grass,and that’s not to say that there’s anything wrong with being a cow anyway, but people are people with the added advantage of the spoken word. We’re getting on fine but I feel more of a man when I get with the herd.

#19 strangelove

strangelove

    Scaruffiano

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12554 Messaggi:

Inviato 27 settembre 2006 - 18:39

invece apprendo or ora che non andrò a vedere Morte a Venezia O_O


Peccato! Comunque in dvd si trovano diversi film di Visconti, ed anche videoteche specializzate dovrebbero avere parecchie opere del regista.

p.s. firma dell'album diventato Miliare+nickname tratto dal telefilm cult: grande!
  • 0

#20 MissWisteria

MissWisteria

    fottuta di malinconia

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1235 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 27 settembre 2006 - 18:55


invece apprendo or ora che non andrò a vedere Morte a Venezia O_O


Peccato! Comunque in dvd si trovano diversi film di Visconti, ed anche videoteche specializzate dovrebbero avere parecchie opere del regista.

p.s. firma dell'album diventato Miliare+nickname tratto dal telefilm cult: grande!


proprio il miliare, che come hai potuto vedere nell'apposito thread adoro oltre misura.
ma per il nome, mi spiace: non si tratta di un tributo a desperate housewives bensì di un personaggio meraviglioso di Other Voices Other Rooms di Truman Capote: la dolcissima nanetta dai boccoli d'oro  ;D e molto saggia per altro.
Invito alla lettura (anche se OT) di questo delizioso lavoretto giovanile del maestro!
  • 0
People I see just remind me of mooing like a cow on the grass,and that’s not to say that there’s anything wrong with being a cow anyway, but people are people with the added advantage of the spoken word. We’re getting on fine but I feel more of a man when I get with the herd.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq