Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Matmos - The Rose Has Teeth In A Mounth Of A Beast


  • Please log in to reply
15 replies to this topic

#1 khonnor

khonnor

    xy

  • Validating
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16594 Messaggi:

Inviato 28 agosto 2006 - 14:18

Che ne pensate del nuovo lavoro dei Matmos? Dopo alcuni ascolti che mi lasciavano indifferenti ha iniziato a prendermi alla grande e si candida ad essere, secondo il sottoscritto, fra i migliori dell'annata. 7.5
Commenti?
  • 0

noncuranti della fine, del calore, di poterci sciogliere.

or | mail


#2 Peel Slowly And See

Peel Slowly And See

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 825 Messaggi:

Inviato 28 agosto 2006 - 14:59

E' un disco interessante, ed all'inizio mi ha incuriosito parecchio. Riascoltandolo meglio, ho trovato che in alcuni momenti quel tipo di sperimentazione tende ad annoiarmi, mentre alcuni brani sono costruiti veramente bene. Ho un rapporto particolare con la musica dei Matmos, visto che da un lato mi attrae molto per la capacità dei musicisti di utilizzare le nuove tecnologie in maniera molto creativa, ma da un altro punto di vista non riesco ad apprezzare pienamente nessun loro disco tra quelli che ho ascoltato. C'è sempre qualcosa che non mi convince, ed infatti fino ad oggi non sono riuscito a trovare un disco clamoroso nella loro discografia, e nonostante questo mi danno sempre l'impressione di poter tirare fuori prima o poi un possibile capolavoro, viste le loro grandi capacità di manipolazione dei suoni.
  • 0

#3 khonnor

khonnor

    xy

  • Validating
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16594 Messaggi:

Inviato 28 agosto 2006 - 16:04

E' un disco interessante, ed all'inizio mi ha incuriosito parecchio. Riascoltandolo meglio, ho trovato che in alcuni momenti quel tipo di sperimentazione tende ad annoiarmi, mentre alcuni brani sono costruiti veramente bene. Ho un rapporto particolare con la musica dei Matmos, visto che da un lato mi attrae molto per la capacità dei musicisti di utilizzare le nuove tecnologie in maniera molto creativa, ma da un altro punto di vista non riesco ad apprezzare pienamente nessun loro disco tra quelli che ho ascoltato. C'è sempre qualcosa che non mi convince, ed infatti fino ad oggi non sono riuscito a trovare un disco clamoroso nella loro discografia, e nonostante questo mi danno sempre l'impressione di poter tirare fuori prima o poi un possibile capolavoro, viste le loro grandi capacità di manipolazione dei suoni.


Che voto quantificheresti??
  • 0

noncuranti della fine, del calore, di poterci sciogliere.

or | mail


#4 Farzan

Farzan

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4830 Messaggi:
  • LocationPr

Inviato 28 agosto 2006 - 22:56

a furia di ascolti mi è un pò calato il voto, sicuramente un bell' album, che ha avuto pareri contrastanti sul forum...molto suggestiva la traccia in cui fa capolino antony,e la seconda traccia danzereccia è veramente fantastica..adesso sarà un mesetto che non lo ascolto, comunque il mio giudizio sull'album è positivo. direi un 7 pieno, sui futuri capolavori non so, ma "the west" è gia di per se un grandissimo album.
non posso esprimermi sugli altri perchè non li ho ascoltati ma sono curioso di ascoltare "a chance to cut is a chance to cure".
  • 0

#5 Peel Slowly And See

Peel Slowly And See

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 825 Messaggi:

Inviato 29 agosto 2006 - 11:07

Che voto quantificheresti??


Penso una sufficienza, ma non arriva a 7/10.
  • 0

#6 frankie teardrop

frankie teardrop

    That's right, The Mascara Snake, fast and bulbous

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21318 Messaggi:
  • LocationPalma Campania (Napoli)

Inviato 29 agosto 2006 - 11:09

C'è sempre qualcosa che non mi convince, ed infatti fino ad oggi non sono riuscito a trovare un disco clamoroso nella loro discografia, e nonostante questo mi danno sempre l'impressione di poter tirare fuori prima o poi un possibile capolavoro, viste le loro grandi capacità di manipolazione dei suoni.


Quoto. Lo stesso val epe questo loro ultimo lavoro, dove ci sono cose interessanti, ma alla lunga si perdono.
Direi un 6.
  • 0

#7 Peel Slowly And See

Peel Slowly And See

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 825 Messaggi:

Inviato 29 agosto 2006 - 11:15

sono curioso di ascoltare "a chance to cut is a chance to cure".


Come idea di base non è male, ed in generale è un esperimento che merita un ascolto. Però ad esempio un disco come "The West" si lascia ascoltare meglio, mentre l'ascolto di "A chance" è abbastanza ostico.
  • 0

#8 Guest_Quel bastardo giallo_*

Guest_Quel bastardo giallo_*
  • Guests

Inviato 29 agosto 2006 - 11:22

è un disco con buone trovate,ma con molti punti deboli. all'inizio mi aveva fatto una buona impressione ma è calato presto.
invece ho trovato molto buono the west e ottimo the civil war che ascolto spessissimo e che resta uno dei miei dischi elettronici preferiti.

per questo iò voto va dal 6,5 al 7.

#9 frankie teardrop

frankie teardrop

    That's right, The Mascara Snake, fast and bulbous

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21318 Messaggi:
  • LocationPalma Campania (Napoli)

Inviato 29 agosto 2006 - 11:28

è un disco con buone trovate,ma con molti punti deboli. all'inizio mi aveva fatto una buona impressione ma è calato presto.


Infatti. E' un pò il vizio di fondo dell'opera Matmos.
  • 0

#10 Brainiac's Son

Brainiac's Son

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1370 Messaggi:

Inviato 29 agosto 2006 - 18:27

Mi riprometto di intervenire in modo più approfondito, perché dissento con quasi tutto quello che è stato scritto in questo thread.

Per me, comunque, "The Rose Has Teeth in the Mouth of the Beast", l'album più pop dei Matmos finora, è un altro grandissimo lavoro, uno dei pochi(ssimi) che abbia ancora qualcosa da dire in ambito glitch/concreto. Per me 'sti due sono geni assoluti, altroché.
  • 0

#11 Farzan

Farzan

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4830 Messaggi:
  • LocationPr

Inviato 31 agosto 2006 - 18:35

lo sto riascolando proprio oggi: la sensazione è proprio quella di un disco con brani creati veramente bene misti ad altri che fiaccano l'ascolto intero dell' album.

domanda x chi la sa: ma dov' è che si dovrebbero sentire le lumache?
  • 0

#12 Brainiac's Son

Brainiac's Son

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1370 Messaggi:

Inviato 31 agosto 2006 - 19:00

Non si sentono le lumache. Infatti in un primo tempo i Matmos avevano pensato di inserire nel pezzo per Patricia Highsmith (della quale la lumaca è l'animale simbolo) il suono dele lumache schiacciate. Poi hanno cambiato idea, perché il suono non era un granché e poi la sua creazione avrebbe prodotto non pochi problemi etici per Daniel e Schmidt. Così hanno pensato di far muovere liberamente le lumache in prossimità di una fonte di luce che azionava una specie di theremin fotosensibile. Il variare dell'intensità e delle zone di luce ha prodotto alcuni dei suoni del pezzo (quindi le lumache, forse, più che strumenti sono musicisti).
  • 0

#13 Farzan

Farzan

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4830 Messaggi:
  • LocationPr

Inviato 31 agosto 2006 - 22:55

Non si sentono le lumache. Infatti in un primo tempo i Matmos avevano pensato di inserire nel pezzo per Patricia Highsmith (della quale la lumaca è l'animale simbolo) il suono dele lumache schiacciate. Poi hanno cambiato idea, perché il suono non era un granché e poi la sua creazione avrebbe prodotto non pochi problemi etici per Daniel e Schmidt. Così hanno pensato di far muovere liberamente le lumache in prossimità di una fonte di luce che azionava una specie di theremin fotosensibile. Il variare dell'intensità e delle zone di luce ha prodotto alcuni dei suoni del pezzo (quindi le lumache, forse, più che strumenti sono musicisti).


si si brainiac, la sapevo  questa, cioè sapevo del funzionamento, solo che ho scritto un pò in fretta, l'unica cosa che non sapevo era in quale pezzo.
beh, grazie! :)
  • 0

#14 Guest_Guy Picciotto_*

Guest_Guy Picciotto_*
  • Guests

Inviato 02 settembre 2006 - 20:38

una delusione e basta.
ho sempre più l'impressione che i Matmos si siano un po' chiusi in loro stessi.
Sarà che ripetere dischi di spessore assoluto come The West e A chance to cut è impresa ardua..
però sto disco è arido.

#15 Farzan

Farzan

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4830 Messaggi:
  • LocationPr

Inviato 02 settembre 2006 - 23:47

una delusione e basta.
ho sempre più l'impressione che i Matmos si siano un po' chiusi in loro stessi.
Sarà che ripetere dischi di spessore assoluto come The West e A chance to cut è impresa ardua..
però sto disco è arido.

ma tempo fa non dicevi che ti piaceva?


ps non è una polemica, probabilmente avevi gia capito, però io lo dico.. :)
  • 0

#16 Guest_Guy Picciotto_*

Guest_Guy Picciotto_*
  • Guests

Inviato 03 settembre 2006 - 08:45


una delusione e basta.
ho sempre più l'impressione che i Matmos si siano un po' chiusi in loro stessi.
Sarà che ripetere dischi di spessore assoluto come The West e A chance to cut è impresa ardua..
però sto disco è arido.

ma tempo fa non dicevi che ti piaceva?


ps non è una polemica, probabilmente avevi gia capito, però io lo dico.. :)


come rivaluto molto spesso in positivo cose che all'inizio non sopporto (vedi arcade fire), rivaluto in negativo dischi che ad un primo ascolto non mi dispiacciono.
più lo ascolto e più mi pare un disco inutile questo ultimo matmos.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq