Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Non Voglio Che Clara - Non Voglio Che Clara (Aiuola, 2006)


  • Please log in to reply
51 replies to this topic

#1 thom

thom

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2438 Messaggi:

Inviato 15 giugno 2006 - 18:59

Semplicemente un capolavoro. Un songwriting cesellato che non lascia scampo, presente in nuce in Hotel Tivoli e qui esploso in una decina di canzoni, tutte perfette, tutte già senza tempo.

E' canzone leggera italiana che finalmente può sostenere i confronti col passato senza il fastidioso sintagma con le dovute proporzioni. Fabio De Min giganteggia in ognuno dei nove episodi. Melodie accattivanti mai semplici e scontate. Un piano a ricamare attorno alla voce. Arrangiamenti scarni a sottolineare lo stato di grazia in cui versa il cantautore. Chè quando sei schiavo dell'ispirazione il resto è sfumatura.

Un disco che andrebbe infilato in tutte le confezioni dei cd de Le Vibrazioni, Cesare Cremonini, Negramaro, Jovanotti e il resto della cricca. Ma per il bene di tutti.

Peccato per l'ottava traccia, Questo lasciatelo dire, cantata da Syria. Praticamente un buco nero in una galassia stellata (con la cantante, melensa come al solito, che va a ferire mortalmente la continuità del disco).

Altrimenti, per me, è un dieci.
  • 0

#2 Guest_bebo_*

Guest_bebo_*
  • Guests

Inviato 16 giugno 2006 - 13:00

E' canzone leggera italiana che finalmente può sostenere i confronti col passato senza il fastidioso sintagma con le dovute proporzioni. Fabio De Min giganteggia in ognuno dei nove episodi. Melodie accattivanti mai semplici e scontate. Un piano a ricamare attorno alla voce. Arrangiamenti scarni a sottolineare lo stato di grazia in cui versa il cantautore. Chè quando sei schiavo dell'ispirazione il resto è sfumatura.

Perfetto.
Anche io sto adroando questo bellissimo disco, i Non Voglio che Clara hanno saputo confermare e superare le attese create con Hotel Tivoli, cesellando un disco davvero raffinato ed elegante. In alcuni punti sento echi di Tenco, e di quel repertorio di musica leggera italiana che diviene un di più, anzichè un pesante fardello sull'operato.
Ottimi, uno dei dischi più belli che ho ascoltato in questo 2006.

#3 Panfilo Maria Lippi

Panfilo Maria Lippi

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3092 Messaggi:

Inviato 16 giugno 2006 - 15:19

Una volta lessi una splendida recensione in cui si ipotizzava che Tenco non fosse morto, ma avesse deciso di vivere nell'anonimato per trent'anni e ritornare sotto falso nome, nella fattispecie sotto le mentite spoglie dei Non Voglio Che Clara.
Bellissimo, in principio mi aveva covinto meno dell'esordio, ma adesso comincio a considerarli allo stesso livello.
  • 0

#4 thom

thom

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2438 Messaggi:

Inviato 16 giugno 2006 - 19:18

Ma un disco del genere perchè non viene distribuito da una major e venduto a pacchi?

Voglio dire: non sono i Bachi da Pietra né i Massimo Volume e neppure Bugo. Non è indie. In Italia ci vogli(amo)ono tutti così male che un prodotto accessibile a tutti e di caratura smisuratamente superiore alla media deve passare nei soliti circuiti underground?

Pezzi di merda della Bmg-Sony svegliatevi, lo dico per spirito patriottico. Altrimenti morite sotto il rullo del peer-to-peer, non meritate altro.
  • 0

#5 Piper

Piper

    Life is too short For iTunes

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8241 Messaggi:
  • LocationParadise Garage

Inviato 16 giugno 2006 - 19:28

al primo ascolto questo album mi ha decisamente colpito. atmosfere coinvolgenti, delicato ma incisivo, arrangiamenti interessanti.

sembra davvero di ascoltare un tenco del 2006. una bellissima rivisitazione dei classici italiani di sempre. questo album è la dimostrazione che non è un genere a determinare un buon prodotto, ma come lo si approccia
  • 0
<< Poi ce la prestiamo... Insomma la patonza deve girare>>

Aurelio De Laurentiis ha lasciato la sede dove si stanno svolgendo i sorteggi dei calendari fermando uno sconosciuto che passava su un motorino dicendogli: "Portami via da questo posto". Ed è andato via come passeggero del motorino di uno sconosciuto

 
 Song 'e Ondarock - web Radio|

#6 Guest_galway_*

Guest_galway_*
  • Guests

Inviato 18 giugno 2006 - 17:40

Ma un disco del genere perchè non viene distribuito da una major e venduto a pacchi?

Voglio dire: non sono i Bachi da Pietra né i Massimo Volume e neppure Bugo. Non è indie. In Italia ci vogli(amo)ono tutti così male che un prodotto accessibile a tutti e di caratura smisuratamente superiore alla media deve passare nei soliti circuiti underground?

Pezzi di merda della Bmg-Sony svegliatevi, lo dico per spirito patriottico. Altrimenti morite sotto il rullo del peer-to-peer, non meritate altro.


saro' elitario, ma io invece dico custodiamoci questo patrimonio, e che le major muoiano.
bellissimo disco

p.s. l'arpeggio nel primo brano non ricordo un po' troppo no surprises?

#7 Pier

Pier

    Roadie

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 573 Messaggi:

Inviato 20 giugno 2006 - 12:23

Visti qualche tempo fa dal vivo, e per tutto il concerto ho avuto accanto Paolo Benvegnù. Mi fecero una buona impressione, senza però scaldarmi tanto il cuore quanto invece, pare, abbia fatto nei vostri. Pioveva, forse, e a sentirli eravamo in 4. Quasi si sentiva in imbarazzo a dire "grazie" dal palco. Il cantante è uno scricciolo, un vero nerd con occhiali annessi. Il boccale di birra che si portava alla bocca a fine concerto era un quinto del suo corpo. Non li ho ancora sentiti in versione studio, e rimedierò, in attesa, forse, che scaldi anche me. Chissà.
  • 0

#8 ff8mania

ff8mania

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 4 Messaggi:

Inviato 20 giugno 2006 - 19:20

Anche secondo me un album splendido...azzeccato in ogni sua parte (anche la canzone di Syria la trovo delicata, raffinata, degna del resto del disco). Veramente un piacere per chi ama questa musica (e non), una grande prova di quello che sa ancora tirare fuori il cantautorato italiano! :-*

Mi erano già piaciuti in Hotel Tivoli, e non si sono rovinati come altri, ma hanno tirato fuori quello che può essere definito un capolavoro, anche se per definirlo tale a tutti gli effetti dovrà passare sotto la lente del peggiore e più esigente dei critici: il tempo.

Bye ;)
  • 0

#9 terminator

terminator

    Such a scemo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3284 Messaggi:

Inviato 21 giugno 2006 - 20:12

veramente bello, speriamo che non vadano a sanremo
  • 0

#10 Piper

Piper

    Life is too short For iTunes

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8241 Messaggi:
  • LocationParadise Garage

Inviato 22 giugno 2006 - 00:04

veramente bello, speriamo che non vadano a sanremo


anche perchè se si presentassero con una canzone come " un nome da signora" dovrebbero farli vincere a tavolino la prima sera
  • 0
<< Poi ce la prestiamo... Insomma la patonza deve girare>>

Aurelio De Laurentiis ha lasciato la sede dove si stanno svolgendo i sorteggi dei calendari fermando uno sconosciuto che passava su un motorino dicendogli: "Portami via da questo posto". Ed è andato via come passeggero del motorino di uno sconosciuto

 
 Song 'e Ondarock - web Radio|

#11 terminator

terminator

    Such a scemo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3284 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2006 - 20:06


veramente bello, speriamo che non vadano a sanremo


anche perchè se si presentassero con una canzone come " un nome da signora" dovrebbero farli vincere a tavolino la prima sera

sì, ma poi fanno la fine dei Negramaro
  • 0

#12 vuvu

vuvu

    الرجل المكرسة لقضية المرأة ويقع في

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15945 Messaggi:

Inviato 22 giugno 2006 - 23:52



veramente bello, speriamo che non vadano a sanremo


anche perchè se si presentassero con una canzone come " un nome da signora" dovrebbero farli vincere a tavolino la prima sera

sì, ma poi fanno la fine dei Negramaro

Credo che sia abbastanza "riduttiva" questa riflessione, dato che andare a Sanremo non implica assolutamente una futura sminuizione delle potenzialità compositive di un gruppo. L'accostamento con i Negramaro non regge in nessun  modo, sia per la leggerezza del concetto fine che intendi, sia per la totale diversità dei due gruppi, ma quest'ultimo è proprio un altro discorso.Va aggiunto anche che De Min ha sempre mostrato perplessità all'opzione Sanremo, poi non si sa mai.
  • 0

"L'intensità del rumore provoca ostilità, sfinimento, narcisismo, panico e una strana narcosi." (Adam Knieste, cit.)

 

"Deve rimanere solo l'amore per l'arte, questo aprire le gambe e farsi immergere dal soffio celeste dello Spirito." (Simon, cit.)

 

La vita è bella solo a Ibiza (quando non c'è nessuno).


#13 Guest_Noir_*

Guest_Noir_*
  • Guests

Inviato 23 giugno 2006 - 00:39

Ancora lì a scrivere?



Con un disco così?




chiudete le persiane, premete play, buttatevi sul letto e sognate!

#14 Freak

Freak

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 5 Messaggi:

Inviato 23 giugno 2006 - 18:14

Comprato la scorsa settimana e da allora nn ne esco più fuori...Superiore ad ogni mia più rosea aspettativa...già il primo mi aveva stupito.veramente un bel disco.
  • 0

#15 LaGramigna

LaGramigna

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 253 Messaggi:

Inviato 26 giugno 2006 - 12:50

e invece a me questo disco non convince pienamente
strano, perchè Hotel Tivoli fu una folgorazione
e perchè quando venni a contato con la musica dei Non Voglio Che Clara me ne innamorai completamente
certo: gli arrangiamenti restano curatissimi, delicati, soffusi, con splendide melodie e  atmosfere incantevoli
però i testi
ecco
i testi non mi rapiscono, anzi non mi coivolgono proprio
sarà un problema mio
forse di aspettative
forse di posizionamento
o forse è solo il caldo
certo l'auguro che va fatto a questo gruppo è quello di portare le proprie canzoni (Canzoni con la C maiuscola) il più lontano possibile.
perchè rappresentano veramente un esempio di musica italiana di qualità e spessore
però il capolavoro, a mio modestissimo avviso, è il precedente "Hotel Tivoli"
  • 0

#16 La Fata

La Fata

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2181 Messaggi:

Inviato 26 giugno 2006 - 12:52

a me piace pensare s'intitoli "un album finito"
  • 0

Io non ho sentimenti... solo situazioni...

Tumblr. - Twitter


#17 Plozzer

Plozzer

    Haddaway

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5394 Messaggi:

Inviato 26 giugno 2006 - 13:28

In Italia ci vogli(amo)ono tutti così male che un prodotto accessibile a tutti e di caratura smisuratamente superiore alla media deve passare nei soliti circuiti underground?


Questo è solo l'inizio. Tieni presente che i Baustelle alla fine su major ci sono arrivati.

(fine semi-oT)
  • 0

Whatever you do, don't


#18 La Fata

La Fata

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2181 Messaggi:

Inviato 26 giugno 2006 - 13:45

ma non sono distribuiti dalla universal? a me sembra di sì.
in ogni caso, il loro disco ora costa meno di 12 euro.
non dimentichiamo cosa è successo ai marta sui tubi: diventati troppo impegnativi per la eclectic circus, si sono appoggiati alla V2 per promozione e distribuzione. ora il loro disco non costa più 12 euro, ma 22. roba che la scenata a cui ho assistito (da parte dei marta) è stata veramente molto triste per come va il mercato discografico italiano.
  • 0

Io non ho sentimenti... solo situazioni...

Tumblr. - Twitter


#19 Guest_Guy Picciotto_*

Guest_Guy Picciotto_*
  • Guests

Inviato 04 luglio 2006 - 11:11

a me non dicono granchè.

#20 thom

thom

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2438 Messaggi:

Inviato 04 luglio 2006 - 20:13

Non ci credo.
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq