Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Niobe - White Hats (paura del pop?)


  • Please log in to reply
17 replies to this topic

#1 Brainiac's Son

Brainiac's Son

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1370 Messaggi:

Inviato 26 luglio 2006 - 18:34

Vengo subito al sodo.
Parliamo del quarto disco di Niobe, quel "White Hats" che si distacca non poco dai suoi tre predecessori, accomunqti dallo stesso sentire bricoleur che flirtava con avanguardia e pop "colto".
Sono rimasto molto stupito dalla recensione di Archie e dai giudizi negativi dei tabellonati. E mi è venuto un dubbio, che spero possa essere fugato dai diretti interessati... Non c'è, dietro alla bocciatura di questo "White Hats", una certa paura della musica pop?
Non c'è, voglio dire, quella tentazione (irrazionale?) di cedere all'assioma per cui se da una musica cerebrale, difficile e complessa (ma a tratti anche pallosa, aggiungerei) un artista passa a qualcosa di pop, (apparentemente) più semplice e lineare, quasi canticchiabile per quanto possa esserlo Niobe (insomma, divertente), questo artista ha perso in qualità e credibilità?
Ho un po' paura che la musica pop debba ancora lottare per quella (pari) dignità che spesso non le è stata riconosciuta... :-\

Spero che i diretti interessati si facciano sentire, ma mi piacerebbe conoscere anche le opinioni degli altri su questo disco... :)
  • 0

#2 gigiriva

gigiriva

    ï͂͑̉͆ͧͮͩ̓ͧ̒͒̉̎̂̊͆͑͐̊̓̊̅ͭ͗̐̄̏̾̄͊

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17636 Messaggi:

Inviato 26 luglio 2006 - 18:51

Ho un po' paura che la musica pop debba ancora lottare per quella (pari) dignità che spesso non le è stata riconosciuta... :-\


Pazzesco, a me spesso pare il contrario. Continuo a leggere dappertutto "accessibilità pop" come parametro positivo a prescindere.

Ma forse è perché sono dalla parte del nemico.
  • 0

rym |


#3 Brainiac's Son

Brainiac's Son

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1370 Messaggi:

Inviato 26 luglio 2006 - 18:56

Ahahahah, può darsi! :D
Ma del disco in questione e dei precedenti di Niobe che mi dici?
  • 0

#4 slothrop

slothrop

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7405 Messaggi:

Inviato 26 luglio 2006 - 19:08


Ho un po' paura che la musica pop debba ancora lottare per quella (pari) dignità che spesso non le è stata riconosciuta... :-\


Pazzesco, a me spesso pare il contrario. Continuo a leggere dappertutto "accessibilità pop" come parametro positivo a prescindere.

Ma forse è perché sono dalla parte del nemico.


Quoto, mi pare che su ondarock il dogma della difficoltà d'ascolto come parametro positivo sia stato non superato, ma proprio annientato.

Relativamente a Niobe sono molto curioso. A me piaceva in passato ma l'ho vista dal vivo l'anno scorso e proponeva roba molto più pop e song oriented che mi era piaciuta, dunque anch'io mi stupisco delle valutazioni basse anche, a maggior ragione, per via della premessa che ho fatto citando gigiriva. Mi rifaccio vivo dopo averlo sentito.
  • 0

#5 Guest_lassigue_bendthaus_*

Guest_lassigue_bendthaus_*
  • Guests

Inviato 26 luglio 2006 - 20:28

Vengo subito al sodo.
Parliamo del quarto disco di Niobe, quel "White Hats" che si distacca non poco dai suoi tre predecessori, accomunqti dallo stesso sentire bricoleur che flirtava con avanguardia e pop "colto".
Sono rimasto molto stupito dalla recensione di Archie e dai giudizi negativi dei tabellonati. E mi è venuto un dubbio, che spero possa essere fugato dai diretti interessati... Non c'è, dietro alla bocciatura di questo "White Hats", una certa paura della musica pop?
Non c'è, voglio dire, quella tentazione (irrazionale?) di cedere all'assioma per cui se da una musica cerebrale, difficile e complessa (ma a tratti anche pallosa, aggiungerei) un artista passa a qualcosa di pop, (apparentemente) più semplice e lineare, quasi canticchiabile per quanto possa esserlo Niobe (insomma, divertente), questo artista ha perso in qualità e credibilità?
Ho un po' paura che la musica pop debba ancora lottare per quella (pari) dignità che spesso non le è stata riconosciuta... :-\

Spero che i diretti interessati si facciano sentire, ma mi piacerebbe conoscere anche le opinioni degli altri su questo disco... :)


Non andiamo d'accordo [e non è la prima volta, no Beatles nei primi 4 degli XTC, no EB(D)M nel listone elettronica :-) ];  Voodooluba (il vertice di Niobe) non mi sembra complesso e tanto meno palloso: disintegra exotica, glitchtronica e ca*** vari  mantenendo una elevata godibilità.

White Hats gioca, come dici tu, su pezzi più semplici e lineari che secondo me (pochi ascolti eh) non brillano; costruire delle belle melodie è  difficilisssimo e Niobe non mi pare tanto adatta, preferisco i vecchi giochini.
Comunque riproverò.

Paura del pop? Magari!!!
35 anni fa i Faust del disco d'esordio buttarono nel minestrone  gli hits stratosferici di Beatles e Stones ma ancora oggi gli indieboys sono alla ricerca di qualche simpatico ritornello, e non è una questione di pop ma un'idea,  fissa nella testa di noi schifosi umani, secondo la quale la musica deve risultare accattivante, rock, metal o elettronica che sia.
Il successo ottenuto dai Piano Magic (un gruppo che mi piace abbastanza) l'anno scorso in questo forum è una dimostrazione lampante.
Ci sono delle eccezioni; a volte purtroppo sono reazioni estreme, poco spontanee, e finiscono per diventare più stucchevoli delle supermelodie zuccherose.

#6 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 34312 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 26 luglio 2006 - 23:36

Paura del pop? Magari!!!
35 anni fa i Faust del disco d'esordio buttarono nel minestrone  gli hits stratosferici di Beatles e Stones ma ancora oggi gli indieboys sono alla ricerca di qualche simpatico ritornello


In che senso buttarono?
A me sembra che i Faust invece conoscano e applichino molto bene la scienza del ritornello, demenziale, ma pur sempre ritornello...
  • 0

#7 Guest_lassigue_bendthaus_*

Guest_lassigue_bendthaus_*
  • Guests

Inviato 26 luglio 2006 - 23:53

In che senso buttarono?
A me sembra che i Faust invece conoscano e applichino molto bene la scienza del ritornello, demenziale, ma pur sempre ritornello...


hai  sentito quello che succede nei primi secondi di Why Don't You Eat Carrots (primo brano del primo album)?

beh non penso sia casuale; è vero, utilizzavano anche dei ritornelli ma andavano comunque contro allo splendore pop (si parlava di semplice e lineare, quasi canticchiabile )

avrei dovuto parlare di Vagina Dentata Organ e non dei Faust, mi ha fottuto l'inizio di Why Don't You...

#8 Archibaldoflancaster

Archibaldoflancaster

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 597 Messaggi:

Inviato 27 luglio 2006 - 00:52

Non c'è, dietro alla bocciatura di questo "White Hats", una certa paura della musica pop?
Non c'è, voglio dire, quella tentazione (irrazionale?) di cedere all'assioma per cui se da una musica cerebrale, difficile e complessa (ma a tratti anche pallosa, aggiungerei) un artista passa a qualcosa di pop, (apparentemente) più semplice e lineare, quasi canticchiabile per quanto possa esserlo Niobe (insomma, divertente), questo artista ha perso in qualità e credibilità?
Ho un po' paura che la musica pop debba ancora lottare per quella (pari) dignità che spesso non le è stata riconosciuta... :-\


Musica pop in generale: non è credibile sostenere, almeno qui su ondarock, l'esistenza di preguidiziali negative... e in verità neanche positive. Si trovano giudizi come il famoso nove ai new pornographers, la pietra miliari per costello e bacharach, i tantissimi inchini agli interpol e piano magic, le proposte di sinigallia disco del mese, così come dall'altro lato votoni agli orthrelm, agli on, ai volcano the bear. L'essere pop/non pop non è causa di problemi per nessuno dei collaboratori del sito.

Caso specifico dell'artista più avanguardistico che si dà al pop: il discorso è già più interessante. Più che il poppizzarsi è secondo me il cambiamento a poter spaventare. Tuttavia anche in tal caso non credo che ricorrano problemi. Capita di plaudere alle opere più sperimentali così come anche alle più pop (ti cito, almeno nel mio caso specifico, la recensione degli Animal Collective, ma ti potrei nominare i Radiohead e tantissima altra gente)

Insomma il tuo sospetto può essere frutto di una generalizzazione, ma qui ci conosciamo. Ognuno ha il suo gusto e magari la sua tendenza più pop o più avanguardistica, ma giudizi di dignità a priori non ne fa assolutamente nessuno, dovresti saperlo.
  • 0

#9 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 34312 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 27 luglio 2006 - 01:34

avrei dovuto parlare di Vagina Dentata Organ


Azz... roba che rischia di evirarti, eh!  ;D
  • 0

#10 gigiriva

gigiriva

    ï͂͑̉͆ͧͮͩ̓ͧ̒͒̉̎̂̊͆͑͐̊̓̊̅ͭ͗̐̄̏̾̄͊

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17636 Messaggi:

Inviato 27 luglio 2006 - 07:06

auhauha direttamente dall'osteria numero venti
  • 0

rym |


#11 Guest_lassigue_bendthaus_*

Guest_lassigue_bendthaus_*
  • Guests

Inviato 27 luglio 2006 - 08:40

avrei dovuto parlare di Vagina Dentata Organ


Azz... roba che rischia di evirarti, eh!  ;D


http://www.valladoli...sckreto/vdo.htm

il suo sito, in castigliano, inglese e catalano, il nuovo cd si chiama The Great Masturbator, è un pochino fissato

ma hai capito che intendevo dire con la storiella dei Faust?

#12 Guest_Mattia_*

Guest_Mattia_*
  • Guests

Inviato 27 luglio 2006 - 17:18

Se mio nonno avesse tre palle sarebbe un flipper. E se questo disco l'avesse pubblicato Cat Power, qualcuno avrebbe gridato al miracolo. A me non dispiace quest'ultimo di Niobe, così discreto e suonato in punta di dita... Una summa delle intuizioni della Cat Power di You Are Free, con trovate melodiche à la Masha Qrella e qualche bell'accorgimento che non sfigurerebbe nei dischi di Devendra Banhart. Non un capolavoro, certo. Un album riuscito e ascoltabile con grande piacere, questo sì.

Poi, quelle vocine che sembrano uscite da un cassetto della cameretta dei Residents ci stanno a pennello!

#13 {`tmtd`}

{`tmtd`}

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6953 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 27 luglio 2006 - 17:50

con trovate melodiche à la Masha Qrella


:wub:

amo niobe, non ho ancora ascoltato il disco.
lo farò il prima possibile.
  • 0

#14 Brainiac's Son

Brainiac's Son

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1370 Messaggi:

Inviato 20 agosto 2006 - 15:53

E se questo disco l'avesse pubblicato Cat Power, qualcuno avrebbe gridato al miracolo.

Non ho mai sentito la mancanza della faccina :kin8: come in questo momento!!!
Ed è proprio in questo l'aspetto centrale del mio primo post. Non è che lo stesso risultato ottenuto attraverso cammini differenti viene giudicato in due maniere differenti? Non è che se Cat Power fa un disco così si parla di maturazione o di avanzamento, ma se lo fa Niobe si parla di passo indietro, di regressione? E non è che questa diversità di giudizio implica una scala di valori che si dice superata ma che in realtà fa rientrare dalla finestra la atavica paura del pop, effettivamente cacciata dalla porta di Onda Rock da un bel pezzo?
  • 0

#15 White Duke

White Duke

    facente parte dell'élite

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16289 Messaggi:

Inviato 30 agosto 2006 - 09:51

E non è che questa diversità di giudizio implica una scala di valori che si dice superata ma che in realtà fa rientrare dalla finestra la atavica paura del pop, effettivamente cacciata dalla porta di Onda Rock da un bel pezzo?


Ti ringrazio, sei squisito. E' da inizio anno che recensisco quasi unicamente dischi pop. ;D
Va a fare la tessera secondo anello verde va, che l'è mei
  • 0
"No matter how high are one's estimates of human stupidity, one is repeatedly and recurrently startled by the fact that: a) people whom one had once judged rational and intelligent turn out to be unashamedly stupid b) day after day, with unceasing monotony, one is harassed in one's activities by stupid individuals who appear suddenly and unespectedly in the most inconvenient places and at the most improbable moments" (Carlo M. Cipolla)

#16 Brainiac's Son

Brainiac's Son

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1370 Messaggi:

Inviato 31 agosto 2006 - 19:02

Ma non vedo il nesso fra quello che dico e la risposta che mi hai dato... :-\
Tanto più che mi sembra mostruosamente chiaro che non mi sto riferendo a te...
  • 0

#17 Guest_bebo_*

Guest_bebo_*
  • Guests

Inviato 31 agosto 2006 - 19:53

ah, non avevo notato il thread sul nuovo di Niobe.
Questo White Hats mi è piaciuto davvero molto, forse anche più della sua produzione precedente, e trovo questa sua nuova inclinazione pop invero gradevolissima. Non so se, come dice Mattia, questo disco l'avesse pubblicato Cat Power qualcuno avrebbe gridato al miracolo, anche perchè Cat mi fa due palle a cocomero mica da ridere, però quello che mi rimane certo è che White Hats sia un disco molto piacevole.

#18 White Duke

White Duke

    facente parte dell'élite

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16289 Messaggi:

Inviato 31 agosto 2006 - 22:14

Ma non vedo il nesso fra quello che dico e la risposta che mi hai dato... :-\
Tanto più che mi sembra mostruosamente chiaro che non mi sto riferendo a te...


sorry ho riletto...avevo bevuto, forse. :'(
  • 0
"No matter how high are one's estimates of human stupidity, one is repeatedly and recurrently startled by the fact that: a) people whom one had once judged rational and intelligent turn out to be unashamedly stupid b) day after day, with unceasing monotony, one is harassed in one's activities by stupid individuals who appear suddenly and unespectedly in the most inconvenient places and at the most improbable moments" (Carlo M. Cipolla)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq