Vai al contenuto


Foto
* * * * * 1 Voti

The Future Sound Of London (FSOL)


  • Please log in to reply
68 replies to this topic

#1 tabache

tabache

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6540 Messaggi:
  • LocationBologna / Cotignola (Ra)

Inviato 10 febbraio 2008 - 04:14

The Future Sound Of London (FSOL)
Immagine inserita
é ora di parlare di uno dei gruppi elettronici più importanti degli anni 90 un duo britannico composto da Garry Cobain e Brian Dougans che raramente ha rilasciato interviste.
Mi riascoltavo oggi il loro Dead Cities dopo tanti anni... e mi sembrava di esser tornato indietro di 10 anni.
Immagine inserita
per quanto riguarda a questo album si puo trovare una elettronica malata dove dopo le iniziali traccie quasi da Rave... si arriva a traccie semi ambient con scenari spettrali evocativi religiosi, improvvisazioni e roba sognante.

avevo anche il bellissimo Lifeforms che ora non trovo più  :(
Immagine inserita


Sapevo che avevan fatto altra roba, ma non pensavo così tanta!!....

Album [fonte wikipedia]

    * Accelerator (1992)
    * Earthbeat (compilation dei primi lavori prodotti sotto diversi alias) (1992)
    * Tales of Ephidrina (come Amorphous Androgynous) (1993)
    * Lifeforms (1994)
    * ISDN (1994)
    * Dead Cities (1996)
    * The Isness (come Amorphous Androgynous, eccetto per gli U.S.A.) (2002)
    * Alice In Ultraland (come Amorphous Androgynous) (2005)
    * Teachings from the Electronic Brain (best of) (2006)

altri ALIAS [fonte wikipedia]
    * Aircut
    * Amorphous Androgynous
    * Art Science Technology
    * Candese
    * Deep Field
    * Homeboy (solo Brian Dougans)
    * Humanoid (solo Brian Dougans)
    * Indo Tribe
    * Intelligent Communication
    * Mental Cube
    * Metropolis
    * Part-Sub-Merged (solo Brian Dougans)
    * Polemical (solo Brian Dougans)
    * Q
    * Semtex
    * Semi Real
    * Smart Systems
    * The Far-out Son Of Lung
    * Yage
    * Yunie
    * Zeebox (solo Brian Dougans)


PARLIAMONE!

  • 1

#2 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7074 Messaggi:

Inviato 10 febbraio 2008 - 14:32

li avevo giusto notati sul tuo account di last.fm e, incuriosito mi sono procurato qualcosa...il tempo di ascoltare poi ti dico  ;)
  • 0

#3 Guest_telegram_*

Guest_telegram_*
  • Guests

Inviato 10 febbraio 2008 - 15:20

"Lifeforms" è senza dubbio il loro capolavoro.
In uno dei pochi momenti di disaccordo con Zingales nel suo libro "Electronica" (l'altro è la misera stella affibbiata al capolavoro "Hard Normal Daddy" di Squarepusher), mi sento di dire che l'accusa di leziosità lanciata al disco in questione risultano davvero infondate.
E' senza dubbio uno dei dischi più barocchi nell'ambito IDM, ma lo è con intelligenza, mantiene sempre l'equilibrio, è graziato da uno spirito di ricerca abbagliante e le melodie sono bellissime.
Fu uno dei più grandi successi commerciali dell'ambito (numero 6 in GB!).

Oggi sembrano un po' dimenticati e bisogna vivere la cosa come una tragedia perché si tratta di un progetto di prim'ordine. Parlarne? Assolutamente sì.

#4 Piper

Piper

    Life is too short For iTunes

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8405 Messaggi:
  • LocationParadise Garage

Inviato 10 febbraio 2008 - 16:23

mi rendo conto possa nno piacere a tutti, ma lifeforms secondo me è una piccola pietra miliare della musica elettronica moderna.

in lifeforms troviamo moltissime soluzioni (sia melodiche, sia tecniche) riutilizzate poi in svariati generi, con un occhio di riguardo per l'ambient ovviamente.
  • 0
<< Poi ce la prestiamo... Insomma la patonza deve girare>>

Aurelio De Laurentiis ha lasciato la sede dove si stanno svolgendo i sorteggi dei calendari fermando uno sconosciuto che passava su un motorino dicendogli: "Portami via da questo posto". Ed è andato via come passeggero del motorino di uno sconosciuto

 
 Song 'e Ondarock - web Radio|

#5 scirocco

scirocco

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2016 Messaggi:

Inviato 10 febbraio 2008 - 16:26

"Lifeforms" è senza dubbio il loro capolavoro

Basta solo Lisa Gerrard... :-*

Da qualche parte ho ancora la cassetta della registrazione di un live (via ISDN) che fecero a metà degli anni Novanta in diretta per "Planet Rock" (Radio 1): grandi!
  • 0

#6 Guest_telegram_*

Guest_telegram_*
  • Guests

Inviato 10 febbraio 2008 - 16:43

"Lifeforms" è senza dubbio il loro capolavoro

Basta solo Lisa Gerrard... :-*

Occhio, era Liz Fraser, e nel disco non compare. Cantava nel singolo. ;)

#7 scirocco

scirocco

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2016 Messaggi:

Inviato 10 febbraio 2008 - 18:42

Occhio, era Liz Fraser, e nel disco non compare. Cantava nel singolo. ;)

Urca, hai ragione. Chissà con quale altro disco l'ho confusa... :)
  • 0

#8 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7074 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2008 - 14:54

ascoltato ora Dead cities...che dire, mooolto interessante, per i miei gusti soprattutto. me lo sarei aspettato un pelo più cattivo a dire il vero, conoscendo un po' tabache...ma va bene anche così!  ;)

ora passo a lifeforms...
  • 0

#9 Guest_floriano_*

Guest_floriano_*
  • Guests

Inviato 11 febbraio 2008 - 15:04

Lifeforms è il loro capolavoro con copertina bellissima, un viaggio incantato, ai tempi ascoltavo molto anche orb,orbital,ultramarine (in un pezzo robert wyatt!) oltre ad aphex twin ed autechre

#10 Liar

Liar

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 638 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2008 - 15:29

Che figata gli anni 90.

Io ero uscito fuori di testa per "WE HAVE EXPLOSIVE" da DEAD CITIES, e da allora li considero un gruppo seminale, degli illuminati che hanno raccolto poco rispetto a quanto hanno seminato.
LIFEFORMS, poi, è fondamentale.

P.S. un altro pezzo che mi aveva fatto impazzire "TOXYGENE" degli ORB.
  • 0

#11 Guest_telegram_*

Guest_telegram_*
  • Guests

Inviato 11 febbraio 2008 - 15:31

"TOXYGENE" degli ORB.

:-*

#12 punck

punck

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1391 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2008 - 15:33

li stavo riascoltando un po' di tempo fa
Lifeform fu davvero un disco importante all'epoca, ma notavo purtroppo come l'elettronica dei primi 90 oggi appaia tremendamente datata, e'invecchiata male.....


  • 0

#13 {`tmtd`}

{`tmtd`}

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7070 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 11 febbraio 2008 - 15:37

Lifeform fu davvero un disco importante all'epoca, ma notavo purtroppo come l'elettronica dei primi 90 oggi appaia tremendamente datata, e'invecchiata male.....


credo sia una questione di orecchio; pensa che io continuo ad ascoltare quintali di down-tempo/trip-hop e affini di quegli anni con grande piacere.
  • 0

#14 Francis

Francis

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3017 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2008 - 15:43

Mi ricordo Francesco Zappalà su radio 105 che passava Papua Nuova Guinea alle quattro del pomeriggio, bei tempi.
  • 0

#15 Guest_floriano_*

Guest_floriano_*
  • Guests

Inviato 11 febbraio 2008 - 15:46


Lifeform fu davvero un disco importante all'epoca, ma notavo purtroppo come l'elettronica dei primi 90 oggi appaia tremendamente datata, e'invecchiata male.....


credo sia una questione di orecchio; pensa che io continuo ad ascoltare quintali di down-tempo/trip-hop e affini di quegli anni con grande piacere.

Si anche io, ma i fsol sono na cosa apparte dal down tempo trip hop

#16 Guest_telegram_*

Guest_telegram_*
  • Guests

Inviato 11 febbraio 2008 - 15:56

li stavo riascoltando un po' di tempo fa
Lifeform fu davvero un disco importante all'epoca, ma notavo purtroppo come l'elettronica dei primi 90 oggi appaia tremendamente datata, e'invecchiata male...

più che altro è musica che ha colto in pieno lo spirito del suo tempo.
la prova che oggi non suoni contemporanea è un argomento contro chi dice che gli "anni Duemila" non sono che un prolungamento dei Novanta.
detto questo, per me si tratta di musica straordinaria. "Lifeforms" suonerà bellissimo anche fra cinquant'anni. se camperò ancora te lo saprò confermare. :P

#17 Liar

Liar

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 638 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2008 - 16:01

li stavo riascoltando un po' di tempo fa
Lifeform fu davvero un disco importante all'epoca, ma notavo purtroppo come l'elettronica dei primi 90 oggi appaia tremendamente datata, e'invecchiata male.....



Non sono molto d'accordo.

Come dicevano sopra la roba downtempo/trip hop/prima Ninja Tune e Mo'Wax è ancora ottima, il dubstep ne sta saccheggiando sonorità e attitudine.

La Techno di scuola Detroit dell'epoca rimane un apice non superato (i primi singoli di Derrick May sono dell'epoca tanto per fare un esempio)

L'ambito Intelligent Techno-Ambient ha dato il suo meglio proprio in quel periodo (Autechre, Aphex Twin, Orbital...)

In più si stava preparando il Big Beat e conseguente sdoganamento dell'elettronica nell'ambiente rock (Chemical brothers, Prodigy)

Non mi sembra un brutto panorama o musica invecchiata male.
  • 0

#18 {`tmtd`}

{`tmtd`}

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7070 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 11 febbraio 2008 - 16:15



Lifeform fu davvero un disco importante all'epoca, ma notavo purtroppo come l'elettronica dei primi 90 oggi appaia tremendamente datata, e'invecchiata male.....


credo sia una questione di orecchio; pensa che io continuo ad ascoltare quintali di down-tempo/trip-hop e affini di quegli anni con grande piacere.

Si anche io, ma i fsol sono na cosa apparte dal down tempo trip hop


ho detto che gli fsol sono trip-hop?  ;D
continuo ad amare anche tutto il ramo più spinto ed acido di quella scuola elettronica.
  • 0

#19 Guest_floriano_*

Guest_floriano_*
  • Guests

Inviato 11 febbraio 2008 - 16:19


li stavo riascoltando un po' di tempo fa
Lifeform fu davvero un disco importante all'epoca, ma notavo purtroppo come l'elettronica dei primi 90 oggi appaia tremendamente datata, e'invecchiata male.....



Non sono molto d'accordo.

Come dicevano sopra la roba downtempo/trip hop/prima Ninja Tune e Mo'Wax è ancora ottima, il dubstep ne sta saccheggiando sonorità e attitudine.

La Techno di scuola Detroit dell'epoca rimane un apice non superato (i primi singoli di Derrick May sono dell'epoca tanto per fare un esempio)

L'ambito Intelligent Techno-Ambient ha dato il suo meglio proprio in quel periodo (Autechre, Aphex Twin, Orbital...)

In più si stava preparando il Big Beat e conseguente sdoganamento dell'elettronica nell'ambiente rock (Chemical brothers, Prodigy)

Non mi sembra un brutto panorama o musica invecchiata male.


E dato che ci siamo, ricordiamo anche Black dog e conseguente evoluzione in plaid!

#20 Guest_floriano_*

Guest_floriano_*
  • Guests

Inviato 11 febbraio 2008 - 16:23

...Arrivando finanche a flirtare col progressive di matrice canterburyana con gli Ultramarine di united kingdom!




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq