Vai al contenuto


- - - - -

La mafia? E' la prima azienda italiana


  • Please log in to reply
7 replies to this topic

#1 Guest_Maori Tattoo_*

Guest_Maori Tattoo_*
  • Guests

Inviato 23 ottobre 2007 - 22:34

ROMA - Con un utile annuo pari a 90 miliardi di euro, una cifra equivalente a cinque manovre finanziarie o, se si preferisce, alla somma di otto "tesoretti", l'"azienda mafiosa" si classifica al primo posto nella classifica dell'imprenditoria italiana. Un primato difficile da spodestare, dato che il giro d'affari che ruota intorno a sfruttamento della prostituzione, traffico di droga e armi, estorsione, rapine e usura non sembra conoscere crisi.

Il rapporto sulla criminalità di "Sos Impresa" della Confesercenti delinea un quadro drammatico. In base ai dati raccolti, l'usura rappresenta la principale fonte di business criminale per la mafia, con circa 30 miliardi di fatturato. Il racket frutta ai clan 10 miliardi, 7 miliardi arrivano dai furti e dalle rapine, 4,6 dalle truffe, 2 dal contrabbando, 7,4 dalla contraffazione e dalla pirateria, 13 dall'abusivismo, 7,5 dalle mafie agricole, 6,5 dagli appalti e "solo" 2,5 dai giochi e dalle scommesse.

Dati che fanno ancora più impressione, se messi in relazione a tutti gli organismi e ai cittadini coinvolti nel giro dell'illegalità. Il racket delle estorsioni coinvolge 160 mila commercianti italiani, con una quote di oltre il 20 per cento dei negozi e punte dell'80 per cento negli esercizi di Catania e di Palermo. I commercianti e gli imprenditori subiscono 1.300 reati al giorno, praticamente 50 l'ora.

La collusione degli imprenditori. "Uno degli elementi che colpisce maggiormente - sottolinea il documento - è l'espansione della cosiddetta "collusione partecipata", un fenomeno che investe il gotha della grande impresa italiana, soprattutto quella impegnata nei grandi lavori pubblici. Gli imprenditori preferiscono venire a patti con la mafia piuttosto che denunciare i ricatti".

Confesercenti fa anche alcuni nomi di aziende che hanno "ceduto" alla criminalità. "Il colosso Italcementi - si legge nel rapporto - è uno di quelli che ha ceduto alla morsa, supportando maggiori costi, assumendosi numerosi rischi ed agevolando, così, l'espansione economica della cosca dei Mazzagatti.

Anche per i lavori della Salerno-Reggio Calabria gli imprenditori sono stati costretti a trattare con le cosche calabresi. La Impregilo - sempre secondo Sos Impresa - aveva insediato nelle società personaggi che, secondo gli inquirenti "da sempre avevano avuto a che fare con esponenti della criminalità organizzata e con imprese di riferimento alle cosche".


#2 Guest_Maori Tattoo_*

Guest_Maori Tattoo_*
  • Guests

Inviato 23 ottobre 2007 - 22:50

...e in America la mafia italiana e`  "azionista" dell` ATM  :D :D :D...signora lo sa che suo figlio e` cresciuto col mito della mafia? Berlusconi non li vedi i ragazzini che girano spavaldi con le cinte "Fucking Criminal"?...e poi sputa sul cattocomunismo dicendo che ha messo in pericolo la sicurezza dei "poveri" italiani aprendo le porte all` immigrazione incontrollata...
Non che sia pro-immigrazzione ma un po` di pudore...

#3 ouspen

ouspen

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1011 Messaggi:

Inviato 23 ottobre 2007 - 23:20

LA MAFIA NON ESISTE.
  • 0

#4 Guest_Julian_*

Guest_Julian_*
  • Guests

Inviato 25 ottobre 2007 - 13:38

Ma non c'è da stupirsi più di tanto: la mafia è una delle fazioni della borghiesia italiana, e con ogni probabilità quella più importante.
Tant'è che, come ogni altro importante settore dell'economia italiana, è rappresentata bene in Parlamento. Addirittura dal primo partito italiano, ovvero Forza Italia, che è palesemente (non occorrevano le ammissioni di tanti pentiti o i numerosi processi) la longa manu della Mafia sulla politica italiana.

A me fa schifo, ma devo dire che in molti casi non utilizza metodi molto differenti da quelli degli altri grandi gruppi economico-finanziari occidentali. Anche quanto a propaganda.

#5 Guest_carmelo bene_*

Guest_carmelo bene_*
  • Guests

Inviato 26 ottobre 2007 - 23:57

Ma non c'è da stupirsi più di tanto: la mafia è una delle fazioni della borghiesia italiana, e con ogni probabilità quella più importante.
Tant'è che, come ogni altro importante settore dell'economia italiana, è rappresentata bene in Parlamento. Addirittura dal primo partito italiano, ovvero Forza Italia, che è palesemente (non occorrevano le ammissioni di tanti pentiti o i numerosi processi) la longa manu della Mafia sulla politica italiana.

A me fa schifo, ma devo dire che in molti casi non utilizza metodi molto differenti da quelli degli altri grandi gruppi economico-finanziari occidentali. Anche quanto a propaganda.

...e si continua a definire l'Italia un paese democratico

#6 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6189 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2008 - 12:13

Inchiesta Loiero, spunta la ??ndrangheta

....I tre magistrati hanno riferito che a Cosenza esiste un??organizzazione che da molti anni incassa i finanziamenti pubblici, facendo risultare falsamente che vengano utilizzati per la creazione e lo sviluppo di imprese. Le cifre elencate da Ledonne sono impressionanti: poche società titolari di 50mila conti correnti, 2700 appartamenti, 2200 terreni, con depositi per 10 miliardi di euro e 171 milioni in titoli. In comune tutte queste aziende hanno una cosa: sono state create da imprenditori del Reggino, di Vibo Valentia e di Lamezia Terme, e hanno un unico domicilio fiscale a Cosenza, per la precisione lo studio di un commercialista. A questo indirizzo fanno, dunque, riferimento le tante imprese, o pseudo tali, che si sono aggiudicate l??80 per cento dei finanziamenti pubblici garantiti dalla legge 488....

http://www.ilgiornal....pic1?ID=239725

Mi chiedo cosa possa ancora trattenere un onesto calabrese o campano etc... o cittadino del nord dall'evincere che cotanto fiume in piena di denaro che giunge al sud deve essere assolutamente arginato da un forte federalismo o da una normale secessione,per il bene di tutti... (non vale dire la nazionale o il campionato di calcio)
S'è fatto solo un esempio di una piccola realtà calabrese.Le recenti inchieste aiutano a capire l'abnormità dei patrimoni distratti dalla malavita in combutta con i politici,relativamente a una regione che conta solo 2 milioni di abitanti...figuriamoci la somma dell'intero gettito destinato al meridione come possa essere quantificata o solo immaginata.
A monte di tutto questo va considerato che lo stato centrale (e l'UE,che in questo non nota anomalia alcuna) restituisce a un cittadino di Como (alla sua amministrazione) 100? ogni 1.500? di tasse versate allo stato centrale .
Evidentemente in altre zone italiane il rapporto è inverso o quasi e stiamo capendo perchè la politica italiana si danni per inculcare l'idea che questo stato di cose non deve assolutamente cambiare.

  • 0

#7 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6189 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2008 - 12:34

Dimenticavo...qui nel veneziano l "Agenzia delle Entrate" viene a chiederti spiegazioni su come fai a mantenere uno scooter 500 di cilindrata e viene a dirti che se hai ereditato una vecchia e cadente casa di campagna devi avere un tot di reddito per giustificarne la tua residenza.Altrimenti devi pagare una multa per adeguarti al parametro di reddito presunto in base ai metri quadri.....   :-[

Quindi se secediamo mi piacerebbe la Corsica e invito numerosi padani ad emigrare in quella stupenda isola,chissà che poi la nato ce la faccia annettere...
  • 0

#8 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6189 Messaggi:

Inviato 10 febbraio 2008 - 12:52

Per onestà intellettuale o per semplice rispetto dell'intelligenza,verificando che al 96% (eh già...) nulla importa del destino delle risorse monetarie pubbliche,è d'obbligo chiedersi per quale motivo la preghierina imparata a memoria prima di andare a dormire dell'evasione fiscale,venga ancora recitata a memoria a tutte le ore del giorno.....
il problema é che pare non vi siano risposte!
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq