Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Neofasci e neonazi s'aggregano in sardegna


  • Please log in to reply
15 replies to this topic

#1 Leif

Leif

    Leif Eriksson

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1026 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2007 - 01:09

E' notizia che girava nell'isola già da un pò.
Ma da un paio di giorni ho saputo che era cosa certa, praticamente già fatta.

http://www.seidiventatanera.com/

Sei diventata nera, non è il verso di quella canzoncina.
E' un raduno di neofascisti e neonazisti...coloro i quali ANCORA negano l'olocausto, controbattono all'accusa di milioni di ebrei morti con la storia dei campi di concentramento comunisti, e sostengono che i partigiani siano criminali...e inneggiano alla violenza come arma portatrice di rispetto.

Rispetto...parole di un certo peso.

Il 4 agosto in quel di Cagliari ci sarà musica dal vivo, con gruppi provenienti dall'intero stivale, ci sarà birra, merchandising (perchè bisogna tenersi al passo coi tempi), ci sarà la ridente grigliata in compagnia...e naturalmente saluti romani a iosa.
Tutti insieme appassionatamente.
Io spero solo che se qualcuno vuole fare casino (visti i recenti precedenti) lo faccia all'interno dell'area, e non fuori.

Questo è il mio timore superficiale.

Il timore leggermente più profondo è che certa gente c'è, ce n'è molta...e la mia paura è che stia aumentando.
La mia tristezza deriva dal pensiero di giovani col cervello lobotomizzato.





  • 0

#2 astrodomini

astrodomini

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9181 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2007 - 01:18

Ma di cose del genere ce ne sono molte..
Per fortuna viviamo in un paese libero e come ho già detto mille volte è insensato negare manifestazioni a sfondo politico anche estremiste (quando non ci sono evidenti problemi di ordine pubblico ovviamente). Per esempio a Padova di iniziative rosse (ma allo stesso livello di intelligenza/violenza, verso lo zero) ce ne sono praticamente ogni settimana e non vedo perchè dovrebbero essere cancellate.
Sul fatto che stiano aumentando non saprei, magari fanno un pò più presa sui ragazzini delle medie ma arrivati a un certa età quasi tutti prendono le distanze e restano in quattro gatti. In quel di Udine sono quattro babbei, a Padova anche..
  • 0

the music that forced the world into future


#3 Leif

Leif

    Leif Eriksson

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1026 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2007 - 01:37

...

Non voglio negare niente a nessuno. Parlo da esterno totale, non sono ne comunista, ne cagliaritano.
La mia paura è pure che venga organizzata una contromanifestazione "rossa" e che scoppino tafferugli. La mia paura è la violenza che fa da strascico inevitabile a situazioni del genere. Per la questione dei ragazzini, so purtroppo che non è così...nella mia città (nell'isola) sono persone grandi. Universitari e oltre.
Che sia una vetrina di McDonald spaccata, o un paio di scazzottate per provocazioni, a me fa schifo ugualmente.
  • 0

#4 Francis

Francis

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3017 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2007 - 05:47

Cagliari è una città profondamente di destra (ben radicata PERSINO nella Facoltà di Lettere, e ce ne vuole), la cosa non mi stupisce minimamente.
  • 0

#5 juL fu Sig.M.

juL fu Sig.M.

    Utente paraolimpionico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8878 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2007 - 07:12

Cagliari è una città profondamente di destra (ben radicata PERSINO nella Facoltà di Lettere, e ce ne vuole), la cosa non mi stupisce minimamente.


Ora chem i ci fai pensare i ragazzi sardi che conosco sono sono tutti di ultradestra (un paio militanti) tranne uno.
  • 0

#6 Leif

Leif

    Leif Eriksson

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1026 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2007 - 08:59


Cagliari è una città profondamente di destra (ben radicata PERSINO nella Facoltà di Lettere, e ce ne vuole), la cosa non mi stupisce minimamente.


Ora chem i ci fai pensare i ragazzi sardi che conosco sono sono tutti di ultradestra (un paio militanti) tranne uno.


Non generalizziamo eh, qui dall'altra parte non è così.
  • 0

#7 Haggard

Haggard

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2729 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2007 - 10:40

Bisogna lasciarli fare, in Italia c'è libertà d'espressione, eccetera eccetera (anche se mi piacerebbe vedere se la legge Mancino o la legge Scelba fossero applicate in maniera severa come ne uscirebbero fuori, ma fa niente)...


...ma se un bel terremoto aprisse nella terra una voragine che li inghiotte tutti non piangerei, ecco.
  • 0

#8 Guest_soul crew_*

Guest_soul crew_*
  • Guests

Inviato 09 luglio 2007 - 12:16


Cagliari è una città profondamente di destra (ben radicata PERSINO nella Facoltà di Lettere, e ce ne vuole), la cosa non mi stupisce minimamente.


Ora chem i ci fai pensare i ragazzi sardi che conosco sono sono tutti di ultradestra (un paio militanti) tranne uno.

io invece, pensa un po', ne conosco davvero tanti sia di sassari che di cagliari e non sono per niente di destra, anzi...

#9 Francis

Francis

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3017 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2007 - 12:20



Cagliari è una città profondamente di destra (ben radicata PERSINO nella Facoltà di Lettere, e ce ne vuole), la cosa non mi stupisce minimamente.


Ora chem i ci fai pensare i ragazzi sardi che conosco sono sono tutti di ultradestra (un paio militanti) tranne uno.


Non generalizziamo eh, qui dall'altra parte non è così.


Lì dall'altra parte (quale, sei di Sassari?) no, ma io sono cagliaritano doc e ti posso assicurare che l'orientamento politico è, indipendentemente dalla classe sociale, decisamente sbilanciato a destra: il nostro attuale sindaco è di Forza Italia, e quello prima era di Alleanza Nazionale.
  • 0

#10 astrodomini

astrodomini

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9181 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2007 - 12:39


...

Non voglio negare niente a nessuno. Parlo da esterno totale, non sono ne comunista, ne cagliaritano.
La mia paura è pure che venga organizzata una contromanifestazione "rossa" e che scoppino tafferugli. La mia paura è la violenza che fa da strascico inevitabile a situazioni del genere. Per la questione dei ragazzini, so purtroppo che non è così...nella mia città (nell'isola) sono persone grandi. Universitari e oltre.
Che sia una vetrina di McDonald spaccata, o un paio di scazzottate per provocazioni, a me fa schifo ugualmente.


Per quanto riguarda la contromanifestazione penso sia compito della DIGOS.
Io non sto dicendo che sono tutti ragazzini, quelli che rimangono per forza sono grandi. Dico solo che non fanno grande presa oltre una certa età e non sono in molti, per fortuna.
  • 0

the music that forced the world into future


#11 Guest_soul crew_*

Guest_soul crew_*
  • Guests

Inviato 09 luglio 2007 - 12:43




Cagliari è una città profondamente di destra (ben radicata PERSINO nella Facoltà di Lettere, e ce ne vuole), la cosa non mi stupisce minimamente.


Ora chem i ci fai pensare i ragazzi sardi che conosco sono sono tutti di ultradestra (un paio militanti) tranne uno.


Non generalizziamo eh, qui dall'altra parte non è così.


Lì dall'altra parte (quale, sei di Sassari?) no, ma io sono cagliaritano doc e ti posso assicurare che l'orientamento politico è, indipendentemente dalla classe sociale, decisamente sbilanciato a destra: il nostro attuale sindaco è di Forza Italia, e quello prima era di Alleanza Nazionale.

va be' ma questo non c' entra niente. roma è in mano al centrosinistra praticamente da sempre, eppure è la città dove i neofasci sono più attivi

#12 drugo cattivo

drugo cattivo

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 205 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2007 - 22:21

Sì ma con ciò? Impediamo loro di farsi i concerti e i raduni perché sono una manica di stronzi?
Io non ho la minima simpatia per loro, ma non ne ho nemmeno per i reggaettari comunistoidi saltimbanchi che sono in numero ben maggiore e purtroppo ovunque per cagliari, infatti se posso evito di trovarmi in mezzo agli uni e agli altri. Tanto più che non mi pare di aver letto nel loro sito incitamento all'odio razziale o inneggiamenti a hitler. Ha molto del fascista cercare di bloccare queste cose potenzialmente innocue, e scommetto che se succederà qualche casino al raduno di questi quattro gatti sarà perché qualche idealista del cavolo sarà andato lì a esprimere il suo dissenso invece di starsene a casa sua. Il che mi riporta alla mente una frase di Ennio Flaiano molto eloquente in merito.

Se si impegnano un po' è anche possibile che mettano su quel palco musica decente, mi sa che mi metto una svastica addosso e vado a dare un'occhiata. (ma anche no)
  • 0

#13 sheikyerbouti

sheikyerbouti

    anti-intellettuale, coerente, obiettivo, ironico, arguto, spacca

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15807 Messaggi:
  • Locationmilano

Inviato 09 luglio 2007 - 22:34

la cosa preoccupante è che con i trascorsi storici sotto gli occhi di tutti, continuare a promulgare idee bacate come il negazionismo fa pensare quanto pericolosa possa essere certa gente.

bonne nuit.
  • 0

#14 Pierrotelaluna

Pierrotelaluna

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5349 Messaggi:

Inviato 10 luglio 2007 - 00:43

Certo che in Italia c'è libertà d'espressione.
Ma per Costituzione, il saluto romano, tutto ciò che richiama al fascismo, non vorrei sbagliarmi, ma è vietato.
Quindi se ne andassero a quell'altro paese a fare tali manifestazioni di violenza e razzismo.

  • 0
Ti ritiri tu? Tiritirità?
Tannen, io ti maledico.

#15 Leif

Leif

    Leif Eriksson

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1026 Messaggi:

Inviato 10 luglio 2007 - 00:50

...

Forse non sto riuscendo a mettere a fuoco le mie titubanze.
Non sono assolutamente per l'impedire una cosa del genere...tanto più che trattasi di un cacchio di raduno in cui andranno persone "accomunate" da un certo modo di pensare (bacato) e insomma, staranno benone insieme.
I problemi sono fondamentalmente due, uno piccolo e rumoroso, l'altro grande e silenzioso.
Il piccolo e rumoroso vien rappresentato dalle teste di carciofo che vi andranno per sentirsi fichi e duri. Se questi vanno in giro in via Roma basterà uno sguardo di più di 1 secondo e 0,5 che scatta la mano...basterà una risposta ad un insulto che scatterà la mano...basterà una maglietta con falce e martello che scatterà la mano.
E questi son piccoli tafferugli, ordinaria amministrazione, ma sicuramente campanello d'allarme.
Il problema silenzioso ma grosso è

che con i trascorsi storici sotto gli occhi di tutti, continuare a promulgare idee bacate come il negazionismo fa pensare quanto pericolosa possa essere certa gente.

...e non solo.
E' logico che in facciata non possono appendere niente di estremamente eclatante, sarebbero ancora più stupidi di quello che sono.
Ma se si legge tra le righe, nei comunicati, nei post dei loro forum, nella loro "linea" vi si trovano idee, proposte di formazione scolastica, negazioni, inneggiamenti, e concetti vecchi quasi un secolo, estremamente simili a quelli che emergevano ad inizio '900.
Il tutto colorato da un linguaggio e da frasi di fronte alle quali a volte davvero non so se piangere o ridere, ma rido...


Il discorso poi dei rossi è un altro paio di maniche.
Credo che si faccia un grosso errore nel mettere sullo stesso piano il fascimo e il comunismo.
Noi il fascismo l'abbiamo avuto, e le cicatrici non mancano...e a quanto pare è rimasto ben radicato.
Il comunismo, nella sua pura natura, è cosa ben lontana dal suolo "italico (come direbbero i neri)"...lo dimostrano pure i politici che siedono sulle poltrone che hanno accalappiato.
E lo dimostra la maggior parte di coloro che prima il Drugo ha definito Reggaettari satimbanchi...che non sa proprio un cazzo di quello in cui dice di credere.

Volevo dare risalto a questo evento perchè credo che a volte si prendano sottogamba fenomeni molto pericolosi.
Alcuni di voi potrebbero dire "E grazie al cazzo, che ce frega, è roba vecchia!".
Errore, grande...visto comunque il forte culto della personalità che da un pò in italia torna in auge. Vista l'arroganza di certe persone che fanno i loro porci comodi con i voti degli Italiani.



  • 0

#16 LM

LM

    Sono un uomo non sono un fake.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9322 Messaggi:

Inviato 10 luglio 2007 - 09:16

Il discorso poi dei rossi è un altro paio di maniche.
Credo che si faccia un grosso errore nel mettere sullo stesso piano il fascimo e il comunismo.


http://www.youtube.c...h?v=blBwU7oYE8o
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq