Vai al contenuto


Foto
- - - - -

ozzy osbourne - black rain (2007)


  • Please log in to reply
3 replies to this topic

#1 mr.paradise

mr.paradise

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 808 Messaggi:

Inviato 27 maggio 2007 - 10:07

colto da un improvviso e inspiegabile attacco di nostalgia ieri mi sono portato a casa l'ultimo album di ozzy osbourne, black rain.

la sua copertina è ridicola, okay. nel 2007 mostrare un teschio col suo ghigno di morte risulta essere un'idea anacronistica e poco credibile. per queste cose l'esclusiva apparteneva alla fine degli anni ottanta. povero ozzy, attaccato alla sua bottiglia.

la sua voce sembra non farcela più, è diventata costantemente flengerata e moscia e a tratti sembra il disperato lamento di uno che non vuole mettersi da parte nonostante le rughe e gli scherzi della prostata e i programmi stupidi di mtv e un passato scolpito nella roccia . povero ozzy, lui e tutte quelle sigarette che hanno depositato centimetri e centimetri di catrame sui suoi polmoni.

la sua musica però lo tiene a galla. un buon suono compatto, la distorsione della chitarra come un marchio di fabbrica che pochi altri artisti riescono a esibire con sorprendente fierezza. la batteria e il basso sanno riempire tutti gli spazi e l'ascoltatore non può perdersi in momenti di vuoto tipo "E adesso?". qualche glorioso assolo di quelli che oramai, dopo tutta questa ondata di indie e di gruppetti senza le palle, quasi non credevi esistessero più. la classica lenta pseudo strappa lacrime che associ subito all'accendino che ti scotta le dita e alla tua ragazza accanto innamorata ancora di più mentre ti stringe forte e ti rassicura sul fatto che si prenderà per sempre cura di te. tuttavia, povero ozzy.

lui e queste scarne dieci canzoni che ti attraversano veloci come l'infanzia.
voto (di parte): 6 più
  • 0
soldato witt: lei non si sente mai solo?
sergente welsh: solo in mezzo alla gente

mi sono innamorato di un'attrice hard

Non morite come me

#2 Guest_Sir Psycho Sexy_*

Guest_Sir Psycho Sexy_*
  • Guests

Inviato 27 maggio 2007 - 10:38

Lozzo, molto lozzo.
Poco ispirato, canzoni banali, straprodotto per coprire carenze compositive.
Si salva solo il lavoro di chitarra.
Non mi è mai piaciuto l'Ozzy solista, ma questo disco sembra scritto solo per fare un tour.

#3 mr.paradise

mr.paradise

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 808 Messaggi:

Inviato 27 maggio 2007 - 10:44

certo sembrano lontani anni luce i tempi di blizzard of ozz o diary of a madman. pure quelli di the ultimate sin e forse di ogni suo album fino a ozzmosis (che io reputo comunque riuscito). lui ha sempre saputo circondarsi dei musicisti giusti, leggi rhoads e wilde.

secondo me ozzy è stato sempre un pò sottovalutato forse per via delle croci e del diavolo e di tutte quelle cazzate che sconcentrano l'ascoltatore dalla pura musica. perché fino al 1990 lui ne ha composta di eccellente. oggi è solo una specie di vasco a livello mondiale: tanta rendita e poca voglia di andare in pensione.
  • 0
soldato witt: lei non si sente mai solo?
sergente welsh: solo in mezzo alla gente

mi sono innamorato di un'attrice hard

Non morite come me

#4 Araki

Araki

    Utente Tracotante

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7615 Messaggi:

Inviato 10 novembre 2019 - 11:00

A 10 anni di distanza dal precedente Scream, uscirà nel 2020 il nuovo album solista di Ozzy dal titolo Ordinary Man. Rinnovata anche la band con Andrew Watt(Post Malone)alla chitarra, Duff McKagan al basso e Chad Smith alla batteria.

Primo singolo:


  • 0

They mistook my kindness for weakness
I fucked up, I know that, but Jesus
Can't a girl just do the best she can?




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq