Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Henry James


  • Please log in to reply
11 replies to this topic

#1 Ringa

Ringa

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 75 Messaggi:

Inviato 04 luglio 2006 - 13:18

Ho letto Ritratto di Signora e lo stile di James mi ha davvero conquistata, tanto che ora pensavo di passare a Giro di Vite e Daisy Miller.
Parliamo un po' di questo grande scrittore americano, vissuto tra la seconda metà dell'800 e i primi anni del 900, che ha influenzato non poco lo sviluppo del romanzo contemporaneo.
  • 0

#2 La Fata

La Fata

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2181 Messaggi:

Inviato 04 luglio 2006 - 13:41

giro di vite
  • 0

Io non ho sentimenti... solo situazioni...

Tumblr. - Twitter


#3 Moonchild

Moonchild

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 497 Messaggi:

Inviato 04 luglio 2006 - 20:59

Tempo fa lessi Daisy Miller e Washington Square (dopo aver visto il
bellissimo film di Agniezska Holland) e rimasi delusa proprio dallo
stile di James.. l'ho trovato piatto e noioso.
Mi hanno consigliato comunque di leggere anche giro di vite..
  • 0

#4 La Fata

La Fata

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2181 Messaggi:

Inviato 05 luglio 2006 - 06:46

rimasi delusa proprio dallo stile di James.. l'ho trovato piatto e noioso.

  :D
  • 0

Io non ho sentimenti... solo situazioni...

Tumblr. - Twitter


#5 Val

Val

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 553 Messaggi:

Inviato 06 luglio 2006 - 13:18

Giro di vite è il più bel romanzo sui fantasmi mai scritto, un capolavoro.
  • 0

#6 Desertshore

Desertshore

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 20 Messaggi:

Inviato 06 agosto 2006 - 19:08

"Giro di vite", aggiudicato.
se non ricordo male ne è stata fatta anche una versione cinematografica (con Nicole Kidman) sotto il nome di "the others". qualcuno conferma?
io non l'ho visto, qualcuno sa dire forse com'è?
spero all'altezza del libro...

  • 0

#7 MissWisteria

MissWisteria

    fottuta di malinconia

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1235 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 07 agosto 2006 - 12:56

"Giro di vite", aggiudicato.
se non ricordo male ne è stata fatta anche una versione cinematografica (con Nicole Kidman) sotto il nome di "the others". qualcuno conferma?
io non l'ho visto, qualcuno sa dire forse com'è?
spero all'altezza del libro...


per quanto riguarda The Others in se stesso mi parve una gran boiata, non so dire se fu tratto da quel libro ma ad ogni modo non credo sia all'altezza di un bel niente :P
se il libro è così bello però credo che coglierò l'invito alla lettura


e a proposito di film con nicole kidman tratti da romanzi (PERDONATEMI L'OT :P) The Hours sì che è una bella riproposta cinematografica (e anche il libro molto piacevole seppure nei limiti del confronto con un capolavoro della portata di mrs Dalloway) SCUSATE DI NUOVO L'OT perdono perdono :P


  • 0
People I see just remind me of mooing like a cow on the grass,and that’s not to say that there’s anything wrong with being a cow anyway, but people are people with the added advantage of the spoken word. We’re getting on fine but I feel more of a man when I get with the herd.

#8 ecco2r

ecco2r

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 2 Messaggi:

Inviato 07 agosto 2006 - 14:51

a proposito di Giro di vite e OT . è da ricordare sicuramente l'opera lirica omonima di Britten, una grande - e moderna- interpretazione delle atmodfere magiche del libro.
  • 0

#9 Nekokuma

Nekokuma

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1197 Messaggi:

Inviato 11 agosto 2006 - 21:26

Solo per dire che The Others non è assolutamente tratto da The Turn Of The Screw di James, la storia è completamente differente. Il film invece tratto dal libro di James si intitola The Innocents (in italiano Suspence), ed è magnifico.
  • 0

#10 Desertshore

Desertshore

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 20 Messaggi:

Inviato 11 agosto 2006 - 21:33

Solo per dire che The Others non è assolutamente tratto da The Turn Of The Screw di James, la storia è completamente differente. Il film invece tratto dal libro di James si intitola The Innocents (in italiano Suspence), ed è magnifico.


ti ringrazio per la precisazione:)
allora cercherò di recuperare questo "The Innocents" .
  • 0

#11 marcello

marcello

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 4 Messaggi:

Inviato 29 settembre 2006 - 10:00

non ho ancora avuto l'onore di tuffarmi nella bibliografia di James ma mi  hanno parlato molto bene di "La coppa d'oro"...
  • 0

#12 ollivander

ollivander

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 303 Messaggi:

Inviato 05 ottobre 2006 - 16:13

"Portrait of a lady" (Ritratto di signora) è un capolavoro assoluto. Non sono certa che la contrapposizione dei valori europeo americani rappresentati sia ancora attuale ma ciò non priva il libro del suo fascino e spessore. James è un mago della sottigliezza, sottigliezza che si dipana nelle magnifiche descrizioni, l'utilizzo di "ricchi" paragoni e si concretizza nel perosnaggio di Osmond.

Oltre a "The turn of the Screw" (Giro di vite), ha il mio 10 anche questo, consiglio il meno noto racconto "The apartment" (L'appartamento).
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq