Vai al contenuto


Foto
- - - - -

CCCP


  • Please log in to reply
27 replies to this topic

#1 DottorDivago

DottorDivago

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 178 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2006 - 15:41

Quando, il 30 marzo, andai a vedere Ferretti a Napoli, conobbi una ragazza che mi consigliò di comprare dei libri scritti da Ferretti.. Io li scrissi su un block notes che avevo dietro, ma (la nuvoletta di Fantozzi mi perseguita) ho perso quel blocchetto e di conseguenza i titoli dei libri. Alla Feltrinelli ho provato a chiedere informazioni ma hanno solo "CCCP - Fedeli alla Linea" che io già ho.

Per caso qualcuno saprebbe darmi i titoli dei libri di Ferretti? (ce n'è anche uno che non ha scritto da solo, ma non ricordo chi fosse il co-autore).

Ringrazio in anticipo per l'attenzione e per l'eventuale aiuto.  ::)
  • 0

#2 Panfilo Maria Lippi

Panfilo Maria Lippi

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3093 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2006 - 15:53

Dunque io avevo un volume intitolato "Il libro rozzo dei CCCP e CSI" che raccoglieva tutti i testi dei CCCP e CSI più dei brani di prosa. Comunque ti consiglio anche i romanzi di Zamboni che ho letto siano molto interessanti, in particolare ho letto degli stralci di "Emilia Parabolica" e ho sentito delle interviste e l'ho trovato assai interessante.
  • 0

#3 DottorDivago

DottorDivago

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 178 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2006 - 15:56

Dunque io avevo un volume intitolato "Il libro rozzo dei CCCP e CSI" che raccoglieva tutti i testi dei CCCP e CSI più dei brani di prosa. Comunque ti consiglio anche i romanzi di Zamboni che ho letto siano molto interessanti, in particolare ho letto degli stralci di "Emilia Parabolica" e ho sentito delle interviste e l'ho trovato assai interessante.


Ecco, forse mi aveva parlato di "Emilia Parabolica". Ti ringrazio per l'aiuto. Almeno la prossima volta che cercherò quei libri, sarò più precisa!  ::)
  • 0

#4 DottorDivago

DottorDivago

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 178 Messaggi:

Inviato 01 luglio 2006 - 16:03

Ecco, m'è arrivato l'altro titolo da un altro forum:
"Mongolia in retromarcia". E' quello che cercavo maggiormente!  ;D
Alè.. Mò si che posso SPERARE di trovarli! (dico SPERARE perchè mi han detto che son comunque difficili da trovà  ::) )
  • 0

#5 webnicola

webnicola

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4382 Messaggi:

Inviato 05 luglio 2006 - 01:50

Ecco, m'è arrivato l'altro titolo da un altro forum:
"Mongolia in retromarcia". E' quello che cercavo maggiormente!  :o
Alè.. Mò si che posso SPERARE di trovarli! (dico SPERARE perchè mi han detto che son comunque difficili da trovà  :D )


Fu scritto durante il viaggio in Mongolia, prima di fare Tabula rasa elettrificata
  • 0

#6 DottorDivago

DottorDivago

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 178 Messaggi:

Inviato 05 luglio 2006 - 02:09

Fu scritto durante il viaggio in Mongolia, prima di fare Tabula rasa elettrificata


Si, si. Era quello di cui mi parlò quella ragazza al concerto di Ferretti.. Ed era quello che cercavo maggiormente!
  • 0

#7 rubbish

rubbish

    Not living, just killing time

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 335 Messaggi:

Inviato 05 luglio 2006 - 14:37

scusate, eh
premetto che a me piacciono molto i CCCP

ma che razza di titolo è "Mongolia in retromarcia"? asd
  • 0

#8 madame_antipyrine

madame_antipyrine

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 46 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2006 - 11:27

oltre ai romanzi ti consiglio anche di procurarti "fedeli alla linea. dai CCCP ai CSI" a cura di alberto campo. la storia del gruppo è raccontata a due voci, nel continuo alternarsi tra zamboni e ferretti, dall'incontro a berlino, i primi concerti, fino al passaggio a CSI ... non mi pare che siano menzionati i PGR (l'ho letto un po' di tempo fa), ma non è una gran perdita.
ci sono anche parecchie foto interessanti e il prezzo è accettabile, mi pare 12 o 13 euro
  • 0

#9 DottorDivago

DottorDivago

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 178 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2006 - 13:17

oltre ai romanzi ti consiglio anche di procurarti "fedeli alla linea. dai CCCP ai CSI" a cura di alberto campo. la storia del gruppo è raccontata a due voci, nel continuo alternarsi tra zamboni e ferretti, dall'incontro a berlino, i primi concerti, fino al passaggio a CSI ... non mi pare che siano menzionati i PGR (l'ho letto un po' di tempo fa), ma non è una gran perdita.
ci sono anche parecchie foto interessanti e il prezzo è accettabile, mi pare 12 o 13 euro


Come ho già detto nel post di apertura, quello già ce l'ho! Lo leggo un po' alla volta.. Vado a periodi! Me lo voglio godere piano piano, per entrare completamente nella loro storia! Ne resto ogni giorno più affascinata. Non a caso sono i miei gruppi preferiti!
Comunque non capisco il perchè della frase "non mi pare che siano menzionati i PGR (l'ho letto un po' di tempo fa), ma non è una gran perdita."

Ho notato che tutti sottovalutano i PGR come fossero un progetto scontato e vergognoso. C'è chi dice che per rispetto ai CCCP e CSI non si permetterebbe mai di dire che i PGR son bravi.
Sinceramente mi viene da ridere e al contempo mi sale una stizza ai nervi. Come si fa a dire che una "Tramonto d'Africa" o "Montesole" o "Ah! Le Monde" o "Krisna Pan Miles Davis e Coltrane" sono scontate e indegne di considerazione?!
Boh...
  • 0

#10 astrodomini

astrodomini

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9181 Messaggi:
  • LocationUdine, Padova

Inviato 09 luglio 2006 - 13:39

scusate, eh
premetto che a me piacciono molto i CCCP

ma che razza di titolo è "Mongolia in retromarcia"? ;D


Immagino che Ferretti si riferisca a un percorso a ritroso nella storia della Mongolia antecedente al comunismo che ha fatto tabula rasa di tradizioni antichissime e di monumenti religioso di estrema importanza storica e culturale mettendo in ginocchio la storia stessa del paese. In secondo luogo qualche riferimento può essere quello a un percorso a ritroso sviluppato dallo stesso Giovanni Lindo in chiave politica e spirituale durante questa esperienza (dopo questo viaggio ha abbandonato definitivamente ogni ideologia/simpatia comunista).
  • 0

the music that forced the world into future


#11 madame_antipyrine

madame_antipyrine

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 46 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2006 - 13:47

Come ho già detto nel post di apertura, quello già ce l'ho! [/quote]

Ah già, scusa, mi era sfuggito.

[/quote]Ho notato che tutti sottovalutano i PGR come fossero un progetto scontato e vergognoso. C'è chi dice che per rispetto ai CCCP e CSI non si permetterebbe mai di dire che i PGR son bravi.
Sinceramente mi viene da ridere e al contempo mi sale una stizza ai nervi. Come si fa a dire che una "Tramonto d'Africa" o "Montesole" o "Ah! Le Monde" o "Krisna Pan Miles Davis e Coltrane" sono scontate e indegne di considerazione?!
Boh...[/quote]

I PGR devo ammettere di averli sentiti poco; mi piace abbastanza il live montesole, ma per lo più per il riarrangiamento minimale dei pezzi più vecchi.
comunque dall'idea che mi sono fatta - ribadisco, ancora piuttosto vaga - non mi attirano molto, non mi coinvolgono. boh, sarà l'assenza di zamboni, sarà che dopo gli splendidi album del passato faccio fatica a accostarmi a questi nuovi, che per ora non trovo certo all'altezza, sarà che preferisco suoni più "ruvidi" e chitarristici... ma non escludo di potermi ricredere.

però non ti "stizzire" se non condividiamo i tuoi gusti letterari o musicali!
il discorso è un po' lo stesso che facevo anche per benni... lungi da me disprezzare questi autori, dico semplicemente che - come quasi ogni artista - hanno delle carriere fatte di alti e di bassi, e che quindi, invece di apprezzare tutto incondizionatamente, tendo a vedere in un'ottica più critica (soprattutto se consideriamo i livelli appunto più alti di un gruppo come i cccp, che ritengo la migliore formazione italiana deglia nni'80), che non vuole assolutamente dire denigratoria.
  • 0

#12 DottorDivago

DottorDivago

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 178 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2006 - 14:20

però non ti "stizzire" se non condividiamo i tuoi gusti letterari o musicali!
il discorso è un po' lo stesso che facevo anche per benni... lungi da me disprezzare questi autori, dico semplicemente che - come quasi ogni artista - hanno delle carriere fatte di alti e di bassi, e che quindi, invece di apprezzare tutto incondizionatamente, tendo a vedere in un'ottica più critica (soprattutto se consideriamo i livelli appunto più alti di un gruppo come i cccp, che ritengo la migliore formazione italiana deglia nni'80), che non vuole assolutamente dire denigratoria.


Non mi riferivo a te. Ho fatto l'esempio di persone che conosco.. Loro mi fanno innervosire perchè, proprio perchè li conosco.. So bene il motivo per cui denigrano i PGR: mere apparenze!
Vogliono fare i sapientoni dicendo che i CCCP erano insuperabili, mentre conoscono giusto "Emilia Paranoica", "Spara Yurji" o queste canzoni più conosciute.
E' questo che non sopporto. Io li amo dal primo all'ultimo lavoro che han fatto!!! Anche io ammetto che i livelli di un "Epica Etica Etnica Pathos" (giusto per citarne uno su tutti) o degli album dei CSI, sono irraggiungibili. Però questo non preclude il fatto che io possa riconoscere genialità e maestosità anche nelle canzoni dei PGR (tipo quelle che ho citato più su).

Non mi stizzisco se qualcuno ha idee diverse dalle mie. Ho sempre rispettato chi la pensa diverso da me. Quello che non amo sono i pregiudizi, o comunque i giudizi per sentito dire o per preconcetti "intellettualoidi" (non mi riferisco a te.. parlo in generale).

PS Per quanto riguarda Benni, io ho semplicemente detto che non la penso come te sul suo calo di stile. Dove hai letto impronte di stizza nella mia risposta?  ;D
Comunque quello che è un dato di fatto, è che "Comici Spaventati Guerrieri" e "Terra!" certo non possono essere riassunti in un semplicistico "parecchio divertenti".
Non sono in vena polemica.. E mi dispiace che tu abbia colto questo nella mia risposta!
  • 0

#13 madame_antipyrine

madame_antipyrine

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 46 Messaggi:

Inviato 10 luglio 2006 - 06:48

[/quote]
Non sono in vena polemica.. E mi dispiace che tu abbia colto questo nella mia risposta!
[/quote]

nessuna polemica, era solo una puntualizzazione

[/quote]
Anche io ammetto che i livelli di un "Epica Etica Etnica Pathos" (giusto per citarne uno su tutti) o degli album dei CSI, sono irraggiungibili.
[/quote]

dal fatto che tu reputi quest'album il migliore dei cccp si capisce anche perchè ti piacciono i pgr; è indubbiamente uno dei loro massimi capolavori, l'abum della maturità, molto raffinato e capace di far fluire armonicamente le diverse istanze del gruppo. la direzione è insomma quella che culminerà nel passaggio a csi, in cui la vena dissacratoria punk si mitiga in una direzione più cantautoriale.

io invece sono orientata maggiormente sui pezzi del primo periodo, sicuramente più grezzi, ma che hanno la loro grande forza proprio in questa istintività.
i pezzi che citi tu -  emilia paranoica, spara yuri, come molti altri del primo periodo (curami, mi ami?, punk islam, militanz, sono come tu mi vuoi...) -  nella loro semplicità riescono a fondere elementi di derivazione dalla new wave, del punk, del dark (einstuerzende su tutti, ma anche clash, pistols, ramones), il tutto rielaborato in un'ottica italiana e supportato da un'ideologia mai ingenua o retorica.
certo, proseguire su questa linea non avrebbe avuto molto senso, la svolta era inevitabile, ma io personalmente resto più legata a questo modello degli esordi.
poi ovviamente è una questione di gusti personali.
  • 0

#14 DottorDivago

DottorDivago

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 178 Messaggi:

Inviato 10 luglio 2006 - 11:21

io invece sono orientata maggiormente sui pezzi del primo periodo, sicuramente più grezzi, ma che hanno la loro grande forza proprio in questa istintività.
i pezzi che citi tu -  emilia paranoica, spara yuri, come molti altri del primo periodo (curami, mi ami?, punk islam, militanz, sono come tu mi vuoi...) -  nella loro semplicità riescono a fondere elementi di derivazione dalla new wave, del punk, del dark (einstuerzende su tutti, ma anche clash, pistols, ramones), il tutto rielaborato in un'ottica italiana e supportato da un'ideologia mai ingenua o retorica.
certo, proseguire su questa linea non avrebbe avuto molto senso, la svolta era inevitabile, ma io personalmente resto più legata a questo modello degli esordi.
poi ovviamente è una questione di gusti personali.


Mi sa che hai colto solo alcuni aspetti di ciò che ho scritto.. Aspetti tra l'altro inesistenti. Evidentemente hai frainteso.

Innanzitutto, ho citato quei brani solo perchè erano i più conosciuti e non perchè li ritengo meno "geniali" di altri.
Il problema è che molta gente gioca proprio su quei brani per fare la parte dell'intellettualoide che ascolta i CCCP (e ti parlo di quei cretini di cui sopra). E a me questo da fastidio! Perchè se gli vai a chiedere di citarti altre canzoni dei CCCP o delle canzoni di CSI e PGR non sanno dove arrampicarsi: eppure hanno la presunzione di dire che i CCCP sono la formazione migliore e i CSI e i PGR possono anche impiccarsi. E' a questo che mi riferivo. Non sopporto chi sentenzia per sentito dire!!!

Io non ho detto che "Epica Etica Etnica Pathos" è l'album che preferisco e gli altri non mi intrigano!
Io sono forse più affezionata a quelli precedenti, anche perchè è con quelli che ho conosciuto e AMATO i CCCP!!!
Le canzoni che hai citato, nella loro semplicità, le trovo GENIALI! Come tutti i lavori dei CCCP e delle formazioni seguenti!
Non tendo a distinguere Ferretti e co. in base al periodo! Tendo a prendere il meglio che ha fatto e ad amarlo per quello che è. Una canzone! Non per la sua valenza intellettualoide. Con questo non voglio dire che non faccio caso agli intenti dei loro testi, ANZI!!! Io li ho amati da principio proprio per i messaggi che cantavano, per tutto quello che dicevano.. Anche perchè mi ritrovo in molti dei loro testi!
Poi ci sono testi che qualcuno definirebbe "bizzarri" come "Emilia Paranoica" o "Mi ami?" che continuo a ritenere geniali e di grande impatto.
Ho citato "Epica..." non perchè è quello che ritengo di spessore più alto, nè di grande maturazione.. Quello è un album di passaggio!
L'ho citato giusto per citare un album dei CCCP!
E comunque, una delle mie canzoni preferite dei CCCP, è "Svegliami".. E quella certo non si trova in "Epica..."
Ne amo tante: da "Palestina" (soprattutto quando subito dopo ascolto "Madre": trovo esista un legame solido tra gli intenti delle due canzoni), a "Mi ami?"...
Live in Pankow, Spara Jurij, Punk Islam, Sono come tu mi vuoi, Militanz, Valium Tavor Serenase, Curami, Trafitto, CCCP, Noia, Io sto bene, Allarme (anche se la preferisco come la fanno i CSI nel live "In quiete"), And the Radio plays (che ADORO!!!), A Ja Ljublju SSSR, Rozzemilia, Stati di agitazione, Manifesto, Tien an Men (SPETTACOLARE!!!), Huligani dangereux, B.b.b., Fedele alla lira?, Roco Roço Rosso, La qualità della danza, E' vero, Conviene, Maciste contro Tutti, Aghia Sophia, Paxo de Jerusalem, Narko'$, Mozzillo 'o Re, Depressione Caspica, Annarella, Oh! Battagliero, Guerra e pace...
E anche le canzoni che ha fatto con Amanda Lear.. E la meravigliosa cover che han fatto di "Amandoti".
Come vedi le mie preferite stanno tra quelle dei CCCP.
Ovvio.. Adoro anche i CSI. A partire dal primo album fino all'ultimo.
Come adoro i PGR. Soprattutto le canzoni che ho citato più su.
Adoro tutto ciò che ha fatto Ferretti.. Anche da solista. Anche la sua svolta religiosa, nonostante io sia un'atea convinta!!! E anche i capolavori che ha portato a teatro.

Sinceramente non mi va proprio di stare a dividere CCCP, da CSI e PGR.. Non mi va perchè non se lo meritano. Hanno fatto qualcosa di profondo, geniale, d'impatto, grandioso, spettacolare.. In tutte le formazioni! E trovo alquanto ipocrita (non mi riferisco a te, meglio precisare) definire geniale SOLO il primo periodo dei CCCP.
Va bene essere affezionati a quello.. Però, una volta tanto.. Diamo a Cesare quel che è di Cesare!
  • 0

#15 webnicola

webnicola

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4382 Messaggi:

Inviato 11 luglio 2006 - 10:28

Sinceramente non mi va proprio di stare a dividere CCCP, da CSI e PGR.. Non mi va perchè non se lo meritano.


Hanno voluto loro marcare bene le differenze tra i tre gruppi.

Il mio parere è che senza Zamboni sia venuto giù tutto.

(di saliva rinfrescami > svegliami .. è poesia)
  • 0

#16 DottorDivago

DottorDivago

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 178 Messaggi:

Inviato 11 luglio 2006 - 11:04

Hanno voluto loro marcare bene le differenze tra i tre gruppi.

Il mio parere è che senza Zamboni sia venuto giù tutto.


Ma non è quello il punto. Sono tre gruppi distinti e separati. Mi sembra inutile e riduttivo dire "Ma secondo me i CCCP vanno bene, i CSI così e così e i PGR possono darsi all'ippica." (è una frase esempio di quello che sento quotidianamente nella vita reale, non sentitevi tirati in ballo, non ce l'ho con voi  :-[ ) Secondo me non si dovrebbero prendere in considerazione i PERIODI, ma le loro composizioni.
Le canzoni dei CCCP son meravigliose? Bene.
Le canzoni dei CSI pure? Benissimo.
Le canzoni dei PGR sono stupende? Va bene così.
Son 3 gruppi. Non dobbiamo per forza star qui a chiederci come sarebbe andata se Zamboni fosse rimasto o se i PGR non fossero mai esistiti e i CSI fossero andati avanti. Non è che per Zamboni cambia tutto. Se i CSI fossero andati avanti senza Zamboni, non si sarebbero chiamati PGR  e sarebbero rimasti CSI, ma sempre le canzoni dei PGR avrebbero composto! E allora a quel punto si andava pure a differenziare il periodo CSI con Zamboni VS CSI senza Zamboni?!
A me piace ascoltare la musica per quello che è: una forma Sublime di Arte! Non sto a pormi troppi problemi: "Se c'era Zamboni" "Se i PGR non esistessero" "Se Ferretti non si fosse convertito". Ferretti s'è convertito e molti dei suoi brani più recenti vertono su quello. E avrebbero vertito su questo UGUALMENTE, CON O SENZA ZAMBONI!!!




(di saliva rinfrescami > svegliami .. è poesia)


Si che è POESIA!!! Almeno su questo non ci son dubbi!!!  ;D
  • 0

#17 woody

woody

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2228 Messaggi:

Inviato 11 luglio 2006 - 16:35

Ma ti sembra impossibile che a qualcuno non piacciano i PGR? Deve essere per forza un pregiudizio?

In tutte le formazioni! E trovo alquanto ipocrita definire geniale SOLO il primo periodo dei CCCP.


Addirittura ti sembra ipocrita uno che giudica geniale solo il primo periodo dei CCCP!?
Io i PGR non li tollero, magari le liriche di Ferretti possono essere anche belle, ma la musica mi coinvolge talmente poco, anzi mi annoia, che dei testi non me ne può fregar di meno. E ti assicuro che in formazione potrebbero avere pure Charles Mingus ma il mio giudizio rimarrebbe il solito!
  • 0

#18 Merlo

Merlo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3993 Messaggi:
  • LocationItalia

Inviato 11 luglio 2006 - 16:49

Quando, il 30 marzo, andai a vedere Ferretti a Napoli, conobbi una ragazza che mi consigliò di comprare dei libri scritti da Ferretti.. Io li scrissi su un block notes che avevo dietro, ma (la nuvoletta di Fantozzi mi perseguita) ho perso quel blocchetto e di conseguenza i titoli dei libri. Alla Feltrinelli ho provato a chiedere informazioni ma hanno solo "CCCP - Fedeli alla Linea" che io già ho.

Per caso qualcuno saprebbe darmi i titoli dei libri di Ferretti? (ce n'è anche uno che non ha scritto da solo, ma non ricordo chi fosse il co-autore).

Ringrazio in anticipo per l'attenzione e per l'eventuale aiuto.  :)


Ritornando in topic, invece di leggere libri sui CCCP ti consiglio di leggere le cose dei CCCP: Stampa Alternativa ha pubblicato anni fa un libro (ora sono in ufficio, ma mi sembra si chiami semplicemente 'CCCP') che raccoglie un po' del materiale propagandistico prodotto dal gruppo (articoli apparsi sulla loro fanzine Rude Pravda, lettere aperte inviate a destra e manca, manifesti, provocazioni di vario genere). Assolutamente imprescindibile per capire ancora di più (o di meno, come era nei loro intenti) la loro musica.
  • 0
"Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace"

Ricette Veg

#19 DottorDivago

DottorDivago

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 178 Messaggi:

Inviato 11 luglio 2006 - 17:25

Ma ti sembra impossibile che a qualcuno non piacciano i PGR? Deve essere per forza un pregiudizio?

In tutte le formazioni! E trovo alquanto ipocrita definire geniale SOLO il primo periodo dei CCCP.


Addirittura ti sembra ipocrita uno che giudica geniale solo il primo periodo dei CCCP!?
Io i PGR non li tollero, magari le liriche di Ferretti possono essere anche belle, ma la musica mi coinvolge talmente poco, anzi mi annoia, che dei testi non me ne può fregar di meno. E ti assicuro che in formazione potrebbero avere pure Charles Mingus ma il mio giudizio rimarrebbe il solito!


La parola IPOCRITA, come ho scritto nel post da cui hai preso la mia frase, era riferita ai personaggi loschi con cui ho a che fare nella vita reale!!! Ho già spiegato cos'è che mi da fastidio.
E l'ho spiegato in più di una delle risposte che ho postato in questo topic. Ad esempio:

"Ho fatto l'esempio di persone che conosco.. Loro mi fanno innervosire perchè, proprio perchè li conosco.. So bene il motivo per cui denigrano i PGR: mere apparenze!
Vogliono fare i sapientoni dicendo che i CCCP erano insuperabili, mentre conoscono giusto "Emilia Paranoica", "Spara Yurji" o queste canzoni più conosciute.
E' questo che non sopporto."


Oppure:

"Non mi stizzisco se qualcuno ha idee diverse dalle mie. Ho sempre rispettato chi la pensa diverso da me. Quello che non amo sono i pregiudizi, o comunque i giudizi per sentito dire o per preconcetti "intellettualoidi" (non mi riferisco a te.. parlo in generale)."

Oppure:

"Il problema è che molta gente gioca proprio su quei brani per fare la parte dell'intellettualoide che ascolta i CCCP (e ti parlo di quei cretini di cui sopra). E a me questo da fastidio! Perchè se gli vai a chiedere di citarti altre canzoni dei CCCP o delle canzoni di CSI e PGR non sanno dove arrampicarsi: eppure hanno la presunzione di dire che i CCCP sono la formazione migliore e i CSI e i PGR possono anche impiccarsi. E' a questo che mi riferivo. Non sopporto chi sentenzia per sentito dire!!!"


In parole povere: non sopporto chi dice che i PGR fanno schifo e non ha mai ascoltato nulla di quella formazione.. E ne conosco tanti! Fanno le statue ai CCCP perchè in questo periodo, non so perchè, FA COOL.. E non conoscono NULLA dei CCCP! E denigrano i PGR, sempre perchè FA COOL... E non conoscono NULLA dei PGR!

Possono pure non piacervi i PGR, in fondo a me che importa?  ;D




PS Merlo, infatti nel primo post ho chiesto i libri scritti da Ferretti.. E sia più su, sia in un altro forum mi hanno detto i titoli. Io giuro che mi stavo disperando!  ;D Quando mi vengono sti lapsus, che non ricordo i titoli delle cose che mi consigliano, mi viene un esaurimento!  ;D
Comunque, il libro "CCCP" di cui parli tu, ancora non me l'aveva citato nessuno. QUINDI TI RINGRAZIO INFINITAMENTE!!!  :)
  • 0

#20 Merlo

Merlo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3993 Messaggi:
  • LocationItalia

Inviato 11 luglio 2006 - 19:36

PS Merlo, infatti nel primo post ho chiesto i libri scritti da Ferretti.. E sia più su, sia in un altro forum mi hanno detto i titoli. Io giuro che mi stavo disperando!  ;D Quando mi vengono sti lapsus, che non ricordo i titoli delle cose che mi consigliano, mi viene un esaurimento!  ;D
Comunque, il libro "CCCP" di cui parli tu, ancora non me l'aveva citato nessuno. QUINDI TI RINGRAZIO INFINITAMENTE!!!  :)


Guarda, il libro è ancora in catalogo, come potrai controllare direttamente sul sito della casa editrice:

http://www.stampalternativa.it/

Dimenticavo: al libro è allegato un miniCD con un raro demo di Trafitto e una canzone tratta dallo spettacolo teatrale 'Allerghia' (di cui in rete si trova la sceneggiatura: se non l'hai letta fallo, perché è spassosissima! :D).
  • 0
"Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace"

Ricette Veg




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq