Vai al contenuto


Foto
- - - - -

[Pietra Miliare] Bowery Electric - Lushlife (2000, Beggars Banquet)


  • Please log in to reply
3 replies to this topic

#1 Sony HF-60

Sony HF-60

    All-Round Audio Reproduction

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7999 Messaggi:
  • LocationSide A

Inviato 16 novembre 2021 - 13:45

:OR: https://www.ondarock...ic-lushlife.htm

 

Piacevolemente sorpreso dalla pietra , devo anche ammettere però che forse me  la sarei aspettata di più  per il disco precedente Beat , dove secondo me la fusione tra trip-hop , shoegaze , chitarre drone e passaggi quasi-ambient raggiunge vette incredibili. Comunque niente male davvero , per me uno di quei ascolti tardo- notturni/semi crepuscolari, oppure, come suggerisce la copertina stessa , da viaggio in macchina  di notte in qualche città senza una meta precisa.

 

Miracoloso , questo passaggio strumentale

 


  • 6

#2 {`tmtd`}

{`tmtd`}

    Enciclopedista

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7530 Messaggi:
  • LocationBologna

Inviato 16 novembre 2021 - 14:55

Mi fa molto piacere che il mio articolo abbia suscitato interesse e sorpresa e sono il primo ad essere veramente felice di questo risultato, i Bowery Electric e "Lushlife" nello specifico sono fra le musiche che mi hanno più segnato come ascoltatore in toto, sono più di 15 anni che ascolto questo album a ripetizione, non mi stanco mai ed è un disco che mi ha davvero accompagnato da quando sono adolescente.

So benissimo che viene ritenuto "Beat" più importante di "Lushlife" ma nonostante ci abbia riprovato più volte a riascoltare il primo, per me l'ultimo loro disco è veramente il più significativo, in ogni caso si parla di dettagli, i Bowery Electric sono stati una band con idee davvero pazzesche e all'avanguardia per il tempo e per vari fattori non hanno avuto tempo per esprimere tutta la loro potenzialità.

 

Vi voglio poi raccontare un aneddoto divertente riguardo alla stesura dell'articolo. Intorno a metà lavoro mi ero un attimo incagliato e non trovavo ispirazione per scrivere ciò che avevo in mente, dunque ho fatto una ricerca sul forum in cerca di qualche spunto, con grande sorpresa ho trovato questo topic scrito da me nel 2006 e che avevo completamente dimenticato. Attingendo da lì sono riuscito a finire l'articolo. :D


  • 2

#3 ravintola

ravintola

    pesky skeleton

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4827 Messaggi:
  • LocationFirelink Shrine

Inviato 16 novembre 2021 - 19:26

capo assoluto.

 

(anche per me Lushlife > Beat)


  • 1

rWLR9BW.png


#4 simon

simon

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12822 Messaggi:

Inviato 20 novembre 2021 - 09:51

 

 devo anche ammettere però che forse me  la sarei aspettata di più  per il disco precedente Beat , dove secondo me la fusione tra trip-hop , shoegaze , chitarre drone e passaggi quasi-ambient raggiunge vette incredibili. 

 

BEAT è un capolavoro immenso, totalmente superiore a LUSHLIFE. 


  • 0

„Non si può che confermarsi 'stranieri nella propria lingua'. Il plurilinguismo (crogiuolo di idioletti, arcaismi, neologismi di che trabocca il poema) è il contrario d'una accademia di scuola interpreti. È 'Nomadismo': divagazione, digressione, chiosa, plurivalenza, ecc. Il testo intentato è (deve essere) smentito, travolto dall'atto, cioè de-pensato.“

CARMELO BENE
 

 

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq