Vai al contenuto


Foto
* * * * * 1 Voti

The Gathering - Nuovi Singoli: In Colour E Stronger, Prossimo Album: Beautiful Distortion (29 Aprile 2022)


  • Please log in to reply
30 replies to this topic

#1 Sony HF-60

Sony HF-60

    All-Round Audio Reproduction

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8002 Messaggi:
  • LocationSide A

Inviato 13 agosto 2014 - 16:06

ho scavato un bel pò , ma a parte una discussione sul (discreto) "The West Pole" non ho trovato molto altro . C'è qualcun'altro oltre a me che apprezza i loro dischi e la splendida voce di Anneke Van Giersbergen :wub: ?

Un po' di video per gradire





Ecco da dove hanno copiato gli Evanescence



  • 3

#2 Sony HF-60

Sony HF-60

    All-Round Audio Reproduction

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8002 Messaggi:
  • LocationSide A

Inviato 13 agosto 2014 - 16:08

ecco la mia preferita in assoluto . che chitarra :wub:


  • 0

#3 Reynard

Reynard

    No OGM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10238 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 13 agosto 2014 - 16:33

Piacciono pure a me.
Disco da avere: "Mandylion".
  • 1
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#4 John Trent

John Trent

    Genio incomprensibile

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1924 Messaggi:
  • LocationBassa Depressa Bergamasca

Inviato 14 agosto 2014 - 07:58

Bravo! In generale mi intrigano molto quei gruppi partiti dal metal estremo che via via son passati a fare tutt'altro e mi piacciono quei dischi tra fine anni '90 e primi 2000 che erano esattamente a metà strada tra metal e diciamo pop-rock di gruppi come Anathema, Paradise Lost, Dark Tranquillity, Tiamat ecc. Dei Gathering i miei preferiti sono How To Mesure A Planet, If Then Else (che trovo ingiustamente sottovalutato) e Home l'ultimo con Anneke che per me è il loro capolavoro.
Dei nuovi Gathering mi piace molto Disclosure, una volta fatta l'abitudine all'assenza della magnifica e carismatica voce di Anneke, risulta molto bello.
Afterwords lo ha ascoltato qualcuno?

Ah, dimenticavo, io li scoprii vedendoli live quasi per caso (era un festival e c'erano anche loro) e innamorandomi perdutamente della van Giersbergen.
  • 1

#5 Sony HF-60

Sony HF-60

    All-Round Audio Reproduction

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8002 Messaggi:
  • LocationSide A

Inviato 14 agosto 2014 - 08:15

Per me i capolavori sono How To Measure A Planet e Souvenirs . bellissimi anche Home (A Noise Severe e Forgotten Reprise :wub:) e If Then Else ( Saturnine , Rollercoaster e Bad Movie Scene i brani migliori)

Disclosure piace molto anche a me ( Heroes For Ghosts è epica) Afterwords l'ho trovato sinceramente un po' noiosetto.

Ah quasi dimenticavo il live semiacustico Sleepy Buildings , eccellente .
  • 0

#6 Ɲ●†

Ɲ●†

    Haunted

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12301 Messaggi:

Inviato 14 agosto 2014 - 09:24

Bravo! In generale mi intrigano molto quei gruppi partiti dal metal estremo che via via son passati a fare tutt'altro e mi piacciono quei dischi tra fine anni '90 e primi 2000 che erano esattamente a metà strada tra metal e diciamo pop-rock di gruppi come Anathema, Paradise Lost, Dark Tranquillity, Tiamat ecc.


Citerei anche i miei preferiti, i norvegesi The 3rd and the Mortal, che seppure avevano già una "ethereal voice" nel primo EP e nel primo album "Tears Laid on Earth", hanno svoltato verso raffinati lidi prog-jazzati con "Painting on Glass" e "In This Room", con la bellissima voce della nuova cantante Ann-Mari Edvardsen.

Dei Gathering se ricordo bene da qualche parte devo avere la cassettina del primo album.
  • 0
A chemistry of commotion and style

#7 beatoangelico

beatoangelico

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1651 Messaggi:

Inviato 14 agosto 2014 - 23:34

a me piacciono, anche se è un po' che non li ascolto. in realtà mi piace davvero solo Souvenirs, nonostante gli evidenti debiti con i radiohead (o forse proprio per quello asd)
  • 0

#8 Sony HF-60

Sony HF-60

    All-Round Audio Reproduction

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8002 Messaggi:
  • LocationSide A

Inviato 09 aprile 2015 - 13:04

Lo scorso 11 settembre si è tenuto un doppio concerto per festeggiare i 25 anni di attività del gruppo. Sul palco  vecchi e nuovi membri tutti assieme per ripercorrere la fantastica parabola  di questa band .

 

 

E' stato inoltre pubblicato un triplo box curato dalla band stessa : "TG25 : Diving Into the Unknown".  Nel primo disco le canzoni più amate dai fan , nel secondo cd quelle preferite dalla band , mentre il terzo disco contiene una registrazione live di un concerto  tenuto nel 2005 al Paradiso.


  • 1

#9 chronochromie

chronochromie

    Laurea presso Facoltà di Non Rispondere

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 371 Messaggi:

Inviato 09 aprile 2015 - 21:07

Io ho "If Then Else" (bello) e "Souvenirs" (stupendo, il mio preferito).

Poi, il nulla. Ho sentito qualcosa dei progetti solisti di Anneke ma... meglio scappare, a gambe levate!


  • 0
Prima ch'io mi profilassi...

#10 Sony HF-60

Sony HF-60

    All-Round Audio Reproduction

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8002 Messaggi:
  • LocationSide A

Inviato 10 aprile 2015 - 07:06

se ti piace Souvenirs devi  prendere per forza How To measure a Planet.

 

In effetti Anneke da sola non è che mi entusiasmi più di tanto neanche me.


  • 0

#11 Connacht

Connacht

    :.::

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2532 Messaggi:
  • LocationWhere I end and you begin

Inviato 25 gennaio 2016 - 04:22

Qualcuno ha in mente di ordinare il doppio cd del live al Doornrosje per il 25° anniversario del 2014?

(a proposito, c'è stato anche qualcuno di voi?)

 

se ti piace Souvenirs devi  prendere per forza How To measure a Planet.

 

In effetti Anneke da sola non è che mi entusiasmi più di tanto neanche me.

 

Di Anneke solista salvo, a memoria:
Beautiful One dall'album Air (ballata pop/dark lenta e malinconica quasi a la Cure che secondo me non avrebbe sfigurato coi Gathering, peccato che il resto dell'album suoni sottotono e monotono);
in parte l'album Pure Air (che reinterpreta Air in maniera più acustica e cantautoriale e secondo me risulta più ispirato);
Feel Alive da Everything Is Changing (solare e briosa, mi ricorda una versione più rockeggiante e schitarrata di Shortest Day) e You Want to Be Free dallo stesso album (che fa tanto hit hard & heavy anni '80, ma nonostante l'anacronismo ha un piglio davvero trascinante, il resto dell'album mi sa di derivativo e forzatamente più "heavy" quasi a rinnegare i dischi precedenti).
Forse c'era qualcosa di passabile anche in In Your Room, ma l'unico brano che riesco a ricordarmi è Hey Okay che per quanto mi riguarda è un pop caramelloso e scialbo.
Drive non l'ho ancora sentito e da quel che si legge in giro non mi ispira sinceramente.
Quanto spreco.


  • 0

You're an island of tranquillity in a sea of chaos. :.:: Last.fm

 

jazz-sebastian-bach-2.png

 

Falling down, start again

Life can bring you down

The monumental truth of elegance in you

Falling for a part of who you are

Makes you shine inside


#12 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22820 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2016 - 07:41

De gutering
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#13 Sony HF-60

Sony HF-60

    All-Round Audio Reproduction

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8002 Messaggi:
  • LocationSide A

Inviato 25 gennaio 2016 - 07:45

sono tentato di acquistare il doppio cd live del 25° davvero , però prima vorrei recuperare  L'EP del 2002 "Black Light District" e il live semiacustico del 2004 "Sleepy Buildings".


  • 0

#14 Connacht

Connacht

    :.::

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2532 Messaggi:
  • LocationWhere I end and you begin

Inviato 25 gennaio 2016 - 08:17

Vergonnyati (cit.) che non li hai ancora ascoltati.


  • 0

You're an island of tranquillity in a sea of chaos. :.:: Last.fm

 

jazz-sebastian-bach-2.png

 

Falling down, start again

Life can bring you down

The monumental truth of elegance in you

Falling for a part of who you are

Makes you shine inside


#15 Sony HF-60

Sony HF-60

    All-Round Audio Reproduction

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8002 Messaggi:
  • LocationSide A

Inviato 25 gennaio 2016 - 12:23

Vergonnyati (cit.) che non li hai ancora ascoltati.

 

li conosco a memoria :P semplicemente non ce li ho  fisicamente :)


  • 0

#16 Connacht

Connacht

    :.::

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2532 Messaggi:
  • LocationWhere I end and you begin

Inviato 26 gennaio 2016 - 02:29

Allora stima che li conosci a memoria.


  • 0

You're an island of tranquillity in a sea of chaos. :.:: Last.fm

 

jazz-sebastian-bach-2.png

 

Falling down, start again

Life can bring you down

The monumental truth of elegance in you

Falling for a part of who you are

Makes you shine inside


#17 Connacht

Connacht

    :.::

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2532 Messaggi:
  • LocationWhere I end and you begin

Inviato 29 gennaio 2016 - 01:54

Mi sono messo a lurkare il forum su Cycling Colours nella sezione italiana e ho trovato il topic Amarcord che mi ha fatto prendere subito la nostalgia.

Video intervista di quasi 20 (!) anni fa: https://www.youtube....h?v=H48_SPBEWpg

 

Anneke capellona 24enne che ondeggia sbarazzina sul palco e che nei video associati canta in tuta (molto più genuina che con 'sta nuova trashata delle Sirens), i due "veci" Jelmer e Hugo ancora in formazione...
Come erano diversi tutti... e come passa il tempo.


  • 1

You're an island of tranquillity in a sea of chaos. :.:: Last.fm

 

jazz-sebastian-bach-2.png

 

Falling down, start again

Life can bring you down

The monumental truth of elegance in you

Falling for a part of who you are

Makes you shine inside


#18 Connacht

Connacht

    :.::

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2532 Messaggi:
  • LocationWhere I end and you begin

Inviato 09 febbraio 2019 - 04:40

Riuppo il topic per segnalare a Max questa recente intervista ad Anneke, che ho trovato discorsiva e interessante: http://www.metalstor...nterview_id=765


  • 1

You're an island of tranquillity in a sea of chaos. :.:: Last.fm

 

jazz-sebastian-bach-2.png

 

Falling down, start again

Life can bring you down

The monumental truth of elegance in you

Falling for a part of who you are

Makes you shine inside


#19 Sony HF-60

Sony HF-60

    All-Round Audio Reproduction

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8002 Messaggi:
  • LocationSide A

Inviato 09 febbraio 2019 - 07:16

grazie, oggi leggo con calma.


  • 0

#20 Connacht

Connacht

    :.::

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2532 Messaggi:
  • LocationWhere I end and you begin

Inviato 09 febbraio 2019 - 20:06

Intanto, per fare un po' di amarcord:

 

anneke-23.jpg

 

(il disco che tiene in mano è Wrong Side of Beautiful del gruppo crossover gallese Dub War, che è uscito nel settembre 1996, mentre il poster in alto a destra è di Läther di Frank Zappa, uscito postumo lo stesso mese; quindi la fotografia è databile a quel periodo o al limite agli inizi del 1997)


  • 1

You're an island of tranquillity in a sea of chaos. :.:: Last.fm

 

jazz-sebastian-bach-2.png

 

Falling down, start again

Life can bring you down

The monumental truth of elegance in you

Falling for a part of who you are

Makes you shine inside





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq