Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Lorde - Solar Power (2021)


  • Please log in to reply
28 replies to this topic

#1 Kerzhakov91

Kerzhakov91

    X Offender

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4724 Messaggi:
  • LocationSan Pietroburgo, Russia

Inviato 06 settembre 2021 - 12:05

solar-power-lorde-cover-ts1629420484.jpe
 
Commenti sul nuovo album di Lorde?
 
Il primo ascolto mi ha straniato (e deluso), lo avevo forse un po' troppo frettolosamente bollato come il suo primo passo falso. Ci sono ritornato su stamattina e mi ha già fatto un'impressione migliore: non mi convince ancora, ma qualcosa di buono c'è. Potrebbe crescere con gli ascolti, dal momento che non v'è traccia di melodie semplici e immediate. 
 
Commercialmente mi sembra un mezzo suicido: già il precedente "Melodrama", pur celebrato dalla critica, non mi pare fosse andato così bene, dubito che questo strambo folk pop - per giunta privo di singoli radiofonici - possa risollevarla. 
 
Belle le chiappe in copertina, comunque. 

 

 

Qui la recensione di  :OR:https://www.ondarock...-solarpower.htm


  • 2

#2 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24109 Messaggi:

Inviato 06 settembre 2021 - 12:34

Riascoltavo giusto stamattina: è caruccio e con mood vellutati, nei quali riscontro una neanche troppo velata ispirazione alla diva Lana ("Stoned at the Nail Salon" potrebbe essere sua), però nulla forse al livello della superchiappa in copertina.


  • 1

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#3 Mr. Atomic

Mr. Atomic

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3369 Messaggi:

Inviato 06 settembre 2021 - 12:54

cover di quelli memorabili, si merita un ascolto 


  • 0

#4 Владимир Гозерин

Владимир Гозерин

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24049 Messaggi:

Inviato 06 settembre 2021 - 13:17

Ma 'sta copertina memorabile, che di memorabile non ha ovviamente nulla, l'avreste ritenuta tale anche se il fondoschiena fosse stato maschile? Giusto per curiosità.

Poi capisco che si parli più di quella che del disco, talmente piatto che sostanzialmente c'è pochissimo da dire, ma sembrate davvero un branco di allupati dai...


  • 2
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#5 sfos

sfos

    utente unisalento

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4236 Messaggi:

Inviato 06 settembre 2021 - 13:36

Non mi piace e sono triste per questo. Mi sta simpatica lei, ha fatto uno dei miei dischi preferiti in ambito pop degli ultimi anni e non la biasimo nemmeno per essersi voluta distaccare dallo star system musicale per diversi anni. Il problema è che è tornata in una veste sciapa e obsoleta, a tratti anche pericolosamente cringe (vedi il testo di Moon Ring, talmente imbarazzante che nemmeno bollarlo come satira può redimerlo, o quello di California, in teoria una critica alla vita hollywoodiana, ma con una serie di riferimenti fuori tempo massimo). Musicalmente c'è tutto il repertorio di clichè firmato Jack Antonoff, produttore che fino a qualche anno fa era sinonimo di originalità, ma che adesso suona sempre lo stesso a prescindere che produca Lana, Clairo, Lorde o Taylor Swift.


  • 1
"The sun was setting by the time we left. We walked across the deserted lot, alone. We were tired, but we managed to smile."

#6 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 37237 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 06 settembre 2021 - 15:06

 

Belle le chiappe in copertina, comunque. 

 


Potrebbe crescere con gli ascolti

  • 7

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#7 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24109 Messaggi:

Inviato 06 settembre 2021 - 16:07

Giusta osservazione del gozeriano, ampliamo la discussione anche a questo costume molto trendy

 

 

b34711d6fb0ef8d5ba0ac275a116780ac6-10-lo

 

 

3fffeaeb-c011-4a76-bd79-b1ff7ec2df00_fd9


  • -2

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#8 cool as kim deal

cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13489 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 06 settembre 2021 - 19:11

Ma 'sta copertina memorabile, che di memorabile non ha ovviamente nulla, l'avreste ritenuta tale anche se il fondoschiena fosse stato maschile? Giusto per curiosità.

Poi capisco che si parli più di quella che del disco, talmente piatto che sostanzialmente c'è pochissimo da dire, ma sembrate davvero un branco di allupati dai...

È memorabile il culo, non la copertina.


  • 6
Adescatore equino dal 2005

#9 amnesiac_kid

amnesiac_kid

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 287 Messaggi:

Inviato 06 settembre 2021 - 19:13

Stoned At The Nail Salon è l'unica che pare davvero uno scarto di Lana, tutte le altre secondo me vanno in una direzione un po' diversa e riescono a sfuggire il rimando.

Mi ero già espresso sul topic mainstream ma la rece sintetizza abbastanza il mio pensiero, specialmente per quanto riguarda la seconda metà che ha quel trittico Dominoes - Big Star - Leader of a New Regime che stanca assai, però la prima metà per me è ben riuscita. Fallen Fruit pezzo migliore per distacco, pure The Path molto carina. Con gli ascolti mi è anche salita The Man With The Axe mentre invece Mood Ring comincia a darmi un po' noia. Lei vocalmente è maturata molto, sempre più a suo agio a svolazzare anche su note più alte. 

Tra le bonus track da recuperare anche Hold No Grudge (che non si trova più sul tubo), non capisco perché non l'abbia messa in tracklist, è pure abbastanza singolabile.
 


  • 1

"I think I just feel how everyone feels, which is I have three or four really great folk albums in me."

"Small critically acclaimed movies about lesbians learning how to recycle"


#10 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17374 Messaggi:

Inviato 07 settembre 2021 - 09:52

Non ho mai provato troppa attrazione e simpatia per la sua musica (soprattutto per via della voce) e non ho ancora ascoltato il nuovo album (i tre pezzi pubblicati non mi invogliano troppo) ma ultimamente mi sta facendo quasi tenerezza.

Mi sembra sia stata letterlamente schiacciata dalle aspettative che critica, pubblico e colleghi le hanno cucito addosso, pompandola immediatamente e immeritatamente come una delle più grandi artiste di tutti i tempi, come nuovo modello di popstar sull'onda di un singolo fortunato (poi ok sarà anche riuscita a mantenere la promessa col secondo album ma solo da un punto di vista critico) che tutti speravano fosse il primo di una lunga lista.

Proprio l'altro giorno leggevo un "meravigliato" articolo (mi pare di Billboard) in cui ci si chiedeva se mai riuscirà a ritornare in top ten con un pezzo, incredulo sui bassi piazzamente sinora raggiunti dal nuovo progetto... boh a me a dire il vero sembrava un copione già scritto dal primo giorno. Quando la si smetterà di incoronoare re e regine musicali in giovanissima età e dopo un solo successo anzichè permettere loro di crescere, maturare, evolversi senza troppe pressioni commerciali e critiche? In un certo senso è quello che è successo nuovamente con la Eilish ma quest'ultima mi sembra comunque decisamente più cazzuta e faina di Lorde che poverina ormai ha tempi di registrazione/pubblicazione (per realizzare cosa poi???) da artista consumata e svuotata e sarà solo poco più che ventenne!


  • 2
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#11 Kerzhakov91

Kerzhakov91

    X Offender

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4724 Messaggi:
  • LocationSan Pietroburgo, Russia

Inviato 07 settembre 2021 - 10:49

a me a dire il vero sembrava un copione già scritto dal primo giorno.

 

Sì, questo lo pensavo anch'io e un po' tutti credo, ma è comunque un peccato, perché col secondo album - che straccia la produzione, pur interessante, della Eilish e vale le cose migliori della Del Rey - aveva dimostrato di avere stoffa da vendere, giustificando l'immotivato (?) hype iniziale. 

 

Va detto però che lei psicologicamente mi pare parecchio instabile, oltre che fragile, quindi questa posizione defilata potrebbe anche farle bene (perlomeno finché le consentiranno di registrare quel cazzo che vuole coi suoi tempi biblici asd ). 


  • 0

#12 freeCyclo

freeCyclo

    Quasi boomer

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1516 Messaggi:

Inviato 07 settembre 2021 - 11:13

Proprio stamani sentivo in auto su Radio Deejay Linus che citava parole di Lorde (non so da dove le avesse tratte).

In sostanza "con i 16 milioni di Dollari guadagnati con il primo album, non ho bisogno di fare musica per sopravvivere. Quindi la musica che faccio è per il piacere di farla".

 

In tutto questo, Melodrama ai tempi mi era piaciuto molto ma ammetto di non averlo mai riascoltato a distanza di tempo (o una volta al massimo).

A me i due pezzi che ho sentito da Solar Power sono abbastanza piaciuti ma credo che mi annoierei molto se tutto l'album fosse uguale a Solar Power o a quello che ho sentito stamani per radio (non ricordo il titolo, sembrava una specie di Nelly Furtado rarefatta).

 

Poi, ecco, sono molto d'accordo con quanto scritto da Floods e sulla facilità con la quale il main$tream incorona re e regine che in realtà sono fuochi di paglia.

Ma, a parte il fatto che Lorde sembra essersi chiamata fuori volontariamente da questo andazzo, a me pare che il main$tream richieda da sempre carne fresca da dare in pasto al pubblico: cambiano i tempi e gli strumenti dell'industria discografica, ma certe cose non cambiano.


  • 1

#13 Tony Randine

Tony Randine

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1174 Messaggi:

Inviato 07 settembre 2021 - 12:31

Ma 3 album in 8 anni si possono considerare tempi biblici?
Comunque, questa è un'altra per cui morirò senza avere mai capito perché goda di tutto questo seguito
  • 1

#14 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17374 Messaggi:

Inviato 07 settembre 2021 - 12:46

Lorde sembra essersi chiamata fuori volontariamente da questo andazzo,

 

Vero, ma quanto questa decisione di fuga appunto forzata, di necessità, può averla condizionata dal punto di vista creativo? Se avesse avuto un percorso più naturale, meno esasperatamente pompato sarebbe stato questo album a detta di tutti così understated il punto di arrivo attuale?

 

Ma 3 album in 8 anni si possono considerare tempi biblici?

 

Beh, considerato che stiamo parlando di un'artista giovanissima, i primi 10 anni in genere dovrebbero essere quelli con maggiore fermento, ispirazione, curiosità e quindi prolificità... 3 album sono pochini sì, soprattutto se consideriamo quanti pochi "classici" abbiano sfornato. A osservarla dall'esterno (come posso fare io) al momento sembra una carriera alquanto "vuota", il che cozza tantissimo con l'altisonanza assegnata mediaticamente al suo nome.
 


  • 1
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#15 Kerzhakov91

Kerzhakov91

    X Offender

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4724 Messaggi:
  • LocationSan Pietroburgo, Russia

Inviato 07 settembre 2021 - 13:00

Fallen Fruit pezzo migliore per distacco, pure The Path molto carina.
 

 

Concordo con i giudizi, anche per me queste sono le due migliori. "Fallen Fruit" in particolare è davvero bella. 


  • 1

#16 freeCyclo

freeCyclo

    Quasi boomer

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1516 Messaggi:

Inviato 07 settembre 2021 - 16:27

 

Lorde sembra essersi chiamata fuori volontariamente da questo andazzo,

 

Vero, ma quanto questa decisione di fuga appunto forzata, di necessità, può averla condizionata dal punto di vista creativo? Se avesse avuto un percorso più naturale, meno esasperatamente pompato sarebbe stato questo album a detta di tutti così understated il punto di arrivo attuale?

 

 

Boh, sì, è possibile quello che dici.

Ma, d'altra parte, il successo/l'insuccesso non condizionano la carriera di chiunque? E anche i tempi e modi di questo successo/insuccesso*? 

Non parlo solo di musica, parlo di tanti ambiti della vita sociale.

Lei, probabilmente, si è anche "seduta" in maniera particolarmente accentuata (se Pure Heroine le ha risolto il problema della "fame", tutta "l'urgenza" che aveva l'ha portata a Melodrama e non oltre) ma va detto che è una giovane donna di 25 anni -mi pare-: ha tutto il tempo per tentare nuove strade.

 

 

 

* [il primo esempio che mi è venuto in mente è meritevole di menzione, credo: se non avessero avuto tanto successo da giovanissimi e fossero stati pompati da tutti i media, i Lunapop sarebbero andati avanti ancora? E per quanto? E invece, le Lollipop?]  asd


  • 0

#17 The Careless Whisper

The Careless Whisper

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2871 Messaggi:

Inviato 07 settembre 2021 - 16:49

Bella copertina, se Papetti fosse vivo la assumerebbe come cover girl per i suoi dischi.

 

Musicalmente mai piaciuta granché, meglio la Diamandis.


  • 0

#18 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19959 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 07 settembre 2021 - 22:40

Arrivo in questo thread molto impreparato.

Non seguo la scena pop mainstream e men che meno il giro delle sciantosine un po' arty, non sono mai arrivato in fondo a un disco di Lana Del Rey, di sta Lorde qua conoscevo giusto i singoli di successo e forse manco tutti.

 

L'altro giorno Spotify mi ha propinato un pezzo suo in coda ai Field Music, mi pare fosse "Secrets from a Girl". Non sapevo che fosse ma ha catturato la mia attenzione, con due aspetti che poi ho ritrovato in tutto il disco e a cui francamente non sono abituato: il sound stranissimo della chitarra, intimo, acquatico ma estremamente freddo e "artificiale" — mi ha ricordato un altro album che sulle prime mi aveva spiazzato e quasi infastidito, "Solitude Standing"; la plateale ripresa, sia a livello ritmico che produttivo, delle basi del periodo Lene Marlin/Natalie Imbruglia, con quella specie di amen break light che per qualche anno era stato onnipresente e poi chi l'ha più sentito.
Il disco l'ho ascoltato un po' di volte, mi è piaciuto ma ancora non so dire quanto: certamente però tra le cose puramente pop capitatemi a tiro quest'anno è quella che mi ha colpito di più. Sono invece andato indietro a sentire qualcosa suo di precedente ma sti elementi che qua mi incuriosiscono non ce li ho sentiti.

Di pezzi che mi han preso ce ne sono diversi, il mio preferito è "Mood Ring"; uno solo in effetti mi dice poco: "The Man with the Axe", troppo monocorde e fintodepre nonostante il bel IV-iv-I nel ritornello. Trovo sia abile, anche se in fin dei conti un po' schematica, nel giocarsi la formula dell'"intro piatterella che proprio quando stai per romperti le balle apre in qualcos'altro e si rivela perfetta per lo scopo".

 

Riguardo alla chitarra mi sto ancora chiedendo come sia ottenuto di preciso il suono: potrebbe essere banalmente un tot di flanger e un riverbero digitale molto marcato, ma anche cose tipo convoluzione col rimbombo di uno specifico ambiente, e probabilmente almeno un po' di ring oscillator.

Poi magari mi dite che è un suono usatissimo in sti anni e mi risulterebbe credibilissimo visto il niente che so. In caso mi dite pure qual è il trick così ho avuto il mio contentino e me ne torno a fare il bravo :D


  • 1

#19 TommasoB

TommasoB

    Groupie

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStelletta
  • 291 Messaggi:

Inviato 07 settembre 2021 - 23:26

Boh, per me è un bell'album e Solar Power è la mia canzone preferita di quest'estate. Io credo che Melodrama verrà col tempo ridimensionato, perché suona come doveva suonare un album pop "giusto" nel 2017 (stessa sorte che, penso, toccherà anche ad altri dischi mainstream celebrati come E•MO•TION e 1989), sopratutto per i forti riferimenti anni 80: era un buon disco perché aveva buone canzoni, ma è stato considerato un capolavoro perché aderiva a un sound a cui il pop di qualità, tre-quattro anni fa, doveva corrispondere. Tra un po' di tempo, persa l'aura di "capolavoro contemporaneo", per me verrà un po' sgonfiato, a differenza di Pure Heroine, che resterà per sempre il suo solido debutto, forte anche di due singoli come Royals e Team. Su questo Solar Power non ho ancora un giudizio completo, ma se non altro suona libero e personale, fuori dalle tendenze; di quanto le lyrics siano cringe o meno non mi interessa particolarmente, ha fatto il disco che voleva e per me le è uscito bene


  • 0

#20 cool as kim deal

cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13489 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 09 settembre 2021 - 08:58

Come sapete io non seguo tanto la contemporaneità però mi ha fatto sorridere il fatto che su Facebook Pitchfork postasse ogni quarto d'ora qualcosa su di lei come se stesse montando un hype assurdo e alla fine le hanno affibbiato uno scaruffianissimo 6.8 asd

Il singolo omonimo comunque è un bel pezzo
  • 0
Adescatore equino dal 2005




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq