Vai al contenuto


Foto
* * * * * 1 Voti

I Migliori Film Del 2020 - Le Classifiche


  • Please log in to reply
20 replies to this topic

#1 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22469 Messaggi:

Inviato 06 gennaio 2021 - 22:54

E insomma, è stata una sofferta annata...le classifiche dei migliori (per la redazione e per i lettori):
 

http://www.ondacinem...e-del-2020.html

 

 

Uncut-gems-700x430.jpg

 

 

Qui le altre segnalazioni:

 

http://www.ondacinem...ondacinema.html

 

 

Quest'anno non abbiamo badato a spese.


  • 2

#2 Sandor Krasna

Sandor Krasna

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 373 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 07 gennaio 2021 - 00:17

:o Nessuno ha messo Malick?

Undine stupendo, specialmente quell'inquadratura che omaggia Mizoguchi...
  • 0

#3 Sandor Krasna

Sandor Krasna

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 373 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 07 gennaio 2021 - 00:18

La mia:

A Hidden Life (Terrence Malick)
Le sorelle Macaluso (Emma Dante)
Emma. (Autumn de Wilde)
Piccole donne (Greta Gerwig)
Undine (Christian Petzold)
The Secret Garden (Marc Munden)
On the Rocks (Sofia Coppola)
Waiting for the Barbarians (Ciro Guerra)
I miserabili (Ladj Ly)
Memorie di un assassino (Bong Joon-ho)

Soul (Pete Docter)
Un lungo viaggio nella notte (Bi Gan)
Sorry We Missed You (Ken Loach)
Notturno (Gianfranco Rosi)
1917 (Sam Mendes)
Miss Marx (Susanna Nicchiarelli)
Roubaix, una luce (Arnaud Desplechin)
La vita straordinaria di David Copperfield (Armando Iannucci)
High Life (Claire Denis)
Ema (Pablo Larraín)
  • 1

#4 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16815 Messaggi:

Inviato 07 gennaio 2021 - 01:45

:o Nessuno ha messo Malick?

Undine stupendo, specialmente quell'inquadratura che omaggia Mizoguchi...

 

ma no anche lui ha avuto un posto in classifica (non in quella redazionale asd)


  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#5 MilleLire

MilleLire

    IL MORALIZZATORE

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3927 Messaggi:
  • LocationFirenze

Inviato 07 gennaio 2021 - 08:05

Contento di non vedere Tenet da nessuna parte. E sono un estimatore di Nolan.
  • 0
Immagine inserita

#6 pooneil

pooneil

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5937 Messaggi:

Inviato 07 gennaio 2021 - 09:03

Petzold non mi ha mai troppo entusiasmato, ma diamo una chance a questo Undine dai.


  • 0

#7 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2033 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 07 gennaio 2021 - 09:45

Ma il criterio quest'anno quale è stato? Quello vecchio della sala in Italia? Uncut Gems cè perchè è uscito dopo le classifiche?


  • 0

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#8 Sandor Krasna

Sandor Krasna

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 373 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 07 gennaio 2021 - 09:46

Petzold non mi ha mai troppo entusiasmato, ma diamo una chance a questo Undine dai.

Gli altri suoi non li ho mai visti ma questo mi ha stregato, una favola moderna che strizza l'occhio a livello di suggestioni a Mizoguchi e Jean Vigo. Paula Beer è bellissima poi.

Volevo segnalare poi anche Emma. (punto incluso) che non ho visto in nessuna classifica. Period drama fedelissimo al romanzo originale di Jane Austen in cui ogni fotogramma è un dipinto. Potrebbe dar fastidio se non piacciono i colori rococò e le raffinatezze dell'epoca georgiana.

Tra i più belli anche Asa ga Kuru (Two Mothers) di Naomi Kawase, che non ho messo in classifica perché visto alla Festa del cinema di Roma.
  • 0

#9 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14450 Messaggi:

Inviato 07 gennaio 2021 - 09:53

Ma il criterio quest'anno quale è stato? Quello vecchio della sala in Italia? Uncut Gems cè perchè è uscito dopo le classifiche?


Ad occhio in top 10 ci saranno due film davvero del 2020 e un altro paio del 2019 usciti nel mondo lo scorso anno, il resto è tutta roba del 2019 arrivata in ritardo. Fa sorridere in particolare la presenza di High Life, film di un paio di anni fa che appunto circolava da due anni.
  • 0

#10 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22410 Messaggi:

Inviato 07 gennaio 2021 - 10:58

Ma il criterio quest'anno quale è stato? Quello vecchio della sala in Italia? Uncut Gems cè perchè è uscito dopo le classifiche?


Eh qui li volevo asd
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#11 pooneil

pooneil

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5937 Messaggi:

Inviato 07 gennaio 2021 - 11:23

 

Petzold non mi ha mai troppo entusiasmato, ma diamo una chance a questo Undine dai.

Gli altri suoi non li ho mai visti ma questo mi ha stregato, una favola moderna che strizza l'occhio a livello di suggestioni a Mizoguchi e Jean Vigo. Paula Beer è bellissima poi.

 

 

Io ho visto Die Innere Sicherheit e Transit e non ho troppi elogi da fare, abbastanza esangui come film.

Meglio il primo comunque, che almeno si lascia vedere, dato che il secondo, non terminato, ha un bel setting originale ed interessante ma mai che la vicenda diventi un minimo avvincente, é come guardare gli ultimi giorni di vita di un lungodegente.


  • 0

#12 Acid WaruMonzeamon

Acid WaruMonzeamon

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3071 Messaggi:

Inviato 07 gennaio 2021 - 15:02

Anno ovviamente sfigatissimo, tra le cose migliori sicuramente i Miserabili, Emma, Uncut Gems e Dylda, che però se non sbaglio so tutte uscire del 2019.

 

 

La mia:


Le sorelle Macaluso (Emma Dante)
Memorie di un assassino (Bong Joon-ho)
 

Le sorelle Macaluso una delle peggior merdate che abbia mai visto al cinema, quando siamo usciti dovetti chiedere scusa alle persone alle quali avevo consigliato stu film  :mattarello:

 

Murders of Memories, per carità eh, il criterio è quello di selezionare film usciti in Italia nell'anno solare, ma non so quanto senso abbia mettere in una classifica del 2020 un film di 20 anni prima. 


  • 0

#13 Sandor Krasna

Sandor Krasna

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 373 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 07 gennaio 2021 - 15:28

Perché non ti è piaciuto Le sorelle Macaluso? A me ha emozionato parecchio, poi se si considera l'aspetto squisitamente formale niente di innovativo, però mi è sembrata un'ottima drammaturgia, un po' Virginia Woolf un po' Ozu, molto femminile insomma.
  • 1

#14 Siberia

Siberia

    Radical Schick

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7375 Messaggi:

Inviato 07 gennaio 2021 - 15:44

 

Ma il criterio quest'anno quale è stato? Quello vecchio della sala in Italia? Uncut Gems cè perchè è uscito dopo le classifiche?


Eh qui li volevo asd

 

 

Dico solo: IL CAVALLO DI TORINO.

 

Per ovvi motivi è stato un anno cinematografico poverissimo, ma almeno per una volta è stato premiato il film migliore. Grave, invece, l'assenza di Doppia pelle di Dupieux (mi pare di averlo visto giusto in due classifiche personali), commedia nera a tratti geniali. 

 

Volevo nascondermi, La ragazza d'autunno e I miserabili tre buoni film nonostante difetti più o meno evidenti, peccato soprattutto per il passo indietro di Balagov dopo il clamoroso esordio.

Tra quelli che mi mancano, sono curioso giusto per Roubaix, Miss Marx e Mai raramente a volte sempre.


  • 0

#15 giufà

giufà

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7999 Messaggi:

Inviato 07 gennaio 2021 - 16:43

0. We Are Who We Are (Luca Guadagnino)
1. Miss Marx (Susanna Nicchiarelli)
2. Le sorelle Macaluso (Emma Dante)
3. Roubaix, una luce nell'ombra (Arnaud Desplechin)
4. Gretel e Hansel (Oz Perkins)
5. Emma. (Autumn de Wilde)
6. Undine (Christian Petzold)
7. La ragazza d'autunno (Kantemir Balagov)
8. Piccole donne (Greta Gerwig)
9. Ema (Pablo Larrain)
10. Un divano a Tunisi (Manele Labidi Labbé)
10. Rogue (M.J. Bassett) 
10. L'uomo invisibile (Leigh Whannell)

  • 1
La tua firma può contenere:

#16 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16815 Messaggi:

Inviato 07 gennaio 2021 - 18:10

un po' Virginia Woolf un po' Ozu, molto femminile insomma.


Accostamenti meritevoli di denuncia asd mi sa che il cinema non è proprio nelle corde della Dante, Le sorelle Macaluso è un gran pasticcio formalmente parlando e drammaturgicamente funzionano due scene, alla lunga non puoi risolvere tutto con Battiato e voli di colombe
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#17 Sandor Krasna

Sandor Krasna

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 373 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 07 gennaio 2021 - 18:34

Ma no a me è parso che abbia giocato su inquadrature vuote, ellissi, fuori campi, sottrazioni (i personaggi) e non-azione (nel senso di incapacità di reagire al lutto). L'assenza (rimozione?) del Maschile anche nel profilmico.

Poi chiaro che si vede che non è nata come cineasta, l'ho premesso anche io, però a me è sembrato un lavoro che funziona.
  • 1

#18 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23953 Messaggi:

Inviato 08 gennaio 2021 - 14:00

  1. La ragazza d'autunno
  2. La vita nascosta
  3. The Lighthouse
  4. Sto pensando di finirla qui
  5. Soul

  • 1

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#19 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16815 Messaggi:

Inviato 08 gennaio 2021 - 14:12

Ma no a me è parso che abbia giocato su inquadrature vuote, ellissi, fuori campi, sottrazioni (i personaggi) e non-azione (nel senso di incapacità di reagire al lutto). L'assenza (rimozione?) del Maschile anche nel profilmico.

Poi chiaro che si vede che non è nata come cineasta, l'ho premesso anche io, però a me è sembrato un lavoro che funziona.

 

le inquadrature non sono mai vuote (semmai ci sono delle "nature" morte): è barocco siciliano e con Ozu davvero non c'entra nulla. non nego che poteva aspirare a qualcosa di woolfiano, ma il film non ne possiede l'anelito né la potenza, le ellissi sono tagli d'ascia tra le sezioni narrative e i personaggi non hanno alcun arco, è tutto presupposto (se credi ai personaggi bene, se no sono guai). ho letto che la pièce era di gran lunga più scarna del film e quest'effetto di rigonfiamento per ottenere i tempi del lungometraggio ha probabilmente svilito le intuizioni di Emma Dante (che di certo non è una che passa per caso): per fare cinema di poesia ci vuole stile (vedi Malick) e padronanza del linguaggio filmico e a lei queste qualità mancano. dopodiché in caso apri il thread, perché se no si va troppo off topic ;)

 

 

per quanto riguarda i criteri: sono quelli usati praticamente da chiunque, vista la situazione. validi tutti i film che sono stati distribuiti in Italia nel 2020, ovviamente non solo in sala, visto che sono state chiuse per sei mesi e rotti. 


  • 1
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#20 Sandor Krasna

Sandor Krasna

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 373 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 08 gennaio 2021 - 15:00

Intanto ti ringrazio per la risposta. Capisco e rispetto il tuo punto di vista, ma non lo condivido. Alla fine credo sia questione di "credenza", tu ne parli a proposito dei personaggi, io lo allargherei a tutta l'impalcatura drammaturgico/poetica. Con me a funzionato, con te no. E non ci vedo niente di male, anzi.

Per esempio a me non ha convinto "La ragazza d'autunno", ma credo sia perché è un tipo di cinema e poesia lontano dalla mia (attuale) visione del mondo. :)
  • 1




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq