Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Il Post Sul (Post)-Post-Post-Punk Nel Nome Di Mark E. Smith


  • Please log in to reply
22 replies to this topic

#1 Monzaemon

Monzaemon

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2842 Messaggi:

Inviato 25 settembre 2020 - 13:41

 

c'è più vitalità in un singolo estivo di Dua Lipa che in tutto questo nuovo movimento post-punk della generazione Z

 

Approfitto della nuova puntata di Rock in onda del nostro direttore per aprire un topic su quello che ormai si più definire la nuova scena post-post-punk, che si va contrapponendo fortemente alla nu-new wave degli anni zero. Suoni più ruvidi, influenze più UK che USA, pezzi meno ballabili, oserei dire anche (molto) meno ispirati/ originali e dunque più derivativi, ma anche molto più incazzosi e con testi decisamente più politicizzati. 

 

Quanto alla localizzazione, le principali città sono indubbiamente Londra e Dublino, definita ultimamente come la pregnant city per mano dei Fontaines DC, tra le band principali del nuovo revival. Del resto il movimento è tipicamente UK, le poche selezioni americane sembrano più casi isolati (Protomartyr, Algiers) che tasselli di una scena propria, se non esportati nel contesto della perfida Albione. 

 

La stragrande maggioranza delle band si possono leggere come una reazione al ritorno conservatrice nel mondo anglosassone, dunque Trump (non ha caso le band USA facenti parte del pacchetto sono quasi tutte nate nel post-Obama), Brexit, etc, richiamando coscienze sociali e valori progressivi. I nomi caldi sono quelli della playlist di Claudio: rispettivamente, Fat White Family, Idles, Savages, Goat Girls, Cabbage, Shame, Black Midi e Sleaford Mods in Inghilterra, Fontaines DC, Girls Band e Murder Capital in Irlanda, Algiers, Protomartyr e le incazzatissime Priests negli USA, alle quali potrei timidamente aggiungere i Parquet Courts (che infatti sembrano una band UK) e per l'Inghilterra i più grandi wannabe Fall, ovvero i Cool Greenhouse, freschi anche di disco del mese

 

Fatto il doveroso inquadramento, vi chiedo: ne sentivate il bisogno? siete entusiasti? Per capirlo veramente si dovrebbe vivere nell'Inghilterra post-Brexit? Sono solo un mucchio di millennials rappresentati di una classe medio-alta benestante con poche idee e zero droghe? Dovrebbero drogarsi? Oppure invece è la reazione che serviva nel mondo UK di oggi? I testi spesso abbastanza scontati sono necessari per questi tempi dove urgono risposte non astratte? 

 

Per quel che mi riguarda la cosa migliore che poteva succedere alla scena è la scissione, la rivalità tra le band principali, la non-omogeneità delle proposte. Fortunatamente in questa direzione sembrerebbe andare la rivalità tra due delle maggior band di spicco della scena, ovvero tra Fat White Family e Idles, utile per smuovere le acque e per rendere meno melenso il messaggio PC di molte band. Mettendo da parte il contenuto dei testi, musicalmente non sono riuscito ancora trovare un intero album che mi abbia fatto gridare al miracolo, ma qualcosa di buono e che suoni (leggermente) diverso, si può trovare. Ecco una mia TOP 10 improvvisata.

 

1. Protomartyr - Relatives in Descent

2. Fat White Family - Serfs Up

3. Algiers - The Underside of Power

4. Algiers - Algiers

5. Parquet Courts - Wide Awake! 

6. Idles - Joy As An Act Of Resistence

7. Shame - Songs of Praise

8. Fontaines DC - A Hero's Death

9. Fontaines DC - Dogrel

10. Protomartyr - Ultimate Success Today 

 

Ed ecco una doverosa chiusura 

 

 


  • 8

#2 Eugene

Eugene

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4210 Messaggi:
  • LocationSassari, 08/09/1980

Inviato 25 settembre 2020 - 14:09

Rispondo alla tua domanda basandomi sul poco che ho sentito negli ultimi mesi: non se ne sentiva il bisogno, secondo me.
  • 0
Immaginate che abbia messo in firma qualcosa di interessante

#3 suche

suche

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23374 Messaggi:

Inviato 25 settembre 2020 - 14:20

In radio ogni tanto qualche pezzo post punk odierno ci sta bene. Su radio Freccia andava quello dei Fontaines D.C. e si faceva ascoltare con gran divertimento.
Ora come ora con il post punk non ci perderei più di una decina di minuti al giorno.
  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#4 葛札爾

葛札爾

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22309 Messaggi:

Inviato 25 settembre 2020 - 15:00

Sono troppo distruttivo se dico che non si salva mezza canzone in croce di questa masnada di malcreati? 

Anzi no, mi sono sbagliato: per salvarsi le canzoni, dovrebbero prima esserci, mentre questi semplicemente buttano qualche schitarrata generica e ci declamano sopra.

Comunque terribili, tutti, soprattutto gli Sleaford Mods e i Fontaines DC, ma soprattutto i Black Midi.

 

 

p.s. i Fall migliori sono quelli pop raccolti in "A-Sides", mentre gli sfigati sopra hanno ovviamente preso da quelli più scalcinati, perché non sanno azzaccarne una.


  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#5 riffraff

riffraff

    untitled

  • Members
  • Stelletta
  • 24 Messaggi:
  • LocationAule Atemporali

Inviato 25 settembre 2020 - 15:08

Conosco, più che altro per nome, Fat White Family, Fontaines DC e Idles. Che dire? Ho sentito qualche cosa di questi tre gruppi, sinceramente se dovessero passarli alla radio o se fossi a casa di un amico che li stesse ascoltando, me li ascolterei pure io senza problemi, ma mia sponte non credo che mi metterei ad ascoltarli.


  • 0

...an exaggerated idea of freedom!


#6 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1742 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 25 settembre 2020 - 16:04

Il primo degli Shame carino, con questa particolarmente bella

 

 

Gli Sleaford Mods imbucatissimi ma comunque fighi, anche i migliori per me per quanto riguarda filosofia e politica.

 

Il primo dei Fontaines non mi piaceva, poi mi stavano antipatici essendo quasi omonimi di un gruppo ben più sconosciuto ma ben più figo per me [questi qui]. Però il disco di quest'anno non mi è sembrato male, certamente molto diverso da prima, sarà per quello.

 

I Fat White Family non li conosco ma tifo per loro nel feud con gli Idles.

 

Sui restanti passo.


  • 2

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#7 Il nostro caro angelo

Il nostro caro angelo

    Scienziologo in quarantena a Casalpusterlengo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2686 Messaggi:
  • LocationTorino

Inviato 25 settembre 2020 - 16:08

In questo filone post Mark E. Smith inserirei anche i Viagra Boys. Mediocri anche loro, come la maggior parte dei nomi presentati all'inizio del thread. Il revival post-punk di una dozzina di anni fa fu (deo gratias) di ben altro spessore.
  • 0

#8 suche

suche

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23374 Messaggi:

Inviato 25 settembre 2020 - 16:47

c'è più vitalità in un singolo estivo di Dua Lipa che in tutto questo nuovo movimento post-punk della generazione Z


Scussa ma chi ha scritto il quotato?
  • 1

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#9 cool as kim deal

cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12970 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 25 settembre 2020 - 20:17

I primi due degli Idles belli a tratti bellissimi.

Gran disco anche Champagne holocaust dei Fat white family, anche se di post punk ha poco o nulla, spaziando dalla psichedelia stile Brian Jonestown Massacre/Warlocks al garage più lercio (e infatti ero sicuro fossero americani).

Il resto mi manca ma recupererò volentieri.
  • 0
Adescatore equino dal 2005

#10 cool as kim deal

cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12970 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 25 settembre 2020 - 20:19

Vedo nominati i Parquet Courts, che non c'entrano nulla essendo figli legittimi dei Pavement (che avevano grossi punti di incontro coi Fall)
  • 0
Adescatore equino dal 2005

#11 Kerzhakov91

Kerzhakov91

    Born too late

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4474 Messaggi:
  • LocationSan Pietroburgo, Russia

Inviato 25 settembre 2020 - 21:58

I Fontaines D.C. mi sembrano avere una marcia in più. L'evoluzione del loro secondo album è si interessante, ma anche un po' ruffianotta (con tutti quei rimandi ai Joy Division), li preferisco nei pezzi più rock 'n' roll.

 


  • 1

#12 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18147 Messaggi:

Inviato 26 settembre 2020 - 07:41

Unici decenti i Fat White Family, che comunque non sono la mia tazza di tè ma hanno una certa creatività e le prime cose non erano male (ultimo disco noioso però). Il resto velo pietoso, non rimarrà niente perché non c'è niente.

Il tipo dei FWF coglie bene il punto della questione: è musica per una piccola filter bubble tenuta artificialmente in vita dai loro peers nei media
  • 1

#13 Eugene

Eugene

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4210 Messaggi:
  • LocationSassari, 08/09/1980

Inviato 26 settembre 2020 - 08:46

Ho sentito poco del genere e tutto negli ultimi due mesi, solo la FWF mi sembra degna di ascolto. Devo ammettere però di non conoscere i Protomaryrs se non per un brano che manco ricordo sentito sul Tubo.
  • 0
Immaginate che abbia messo in firma qualcosa di interessante

#14 Monzaemon

Monzaemon

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2842 Messaggi:

Inviato 26 settembre 2020 - 10:31

è interessante stu fatto che i Fat White Family abbiano sputtazzato sulla scena, anche perchè la stragrande maggioranza di loro (ovvero la scena londinese) si dice molto influenzata sopratutto dai Fai White Family, il che li rende ancora più idoli  asd

 

ecco tra l'altro un raffronto fotografico tra Fat White Family 

 

fat-white-family.jpg

 

e gli amicissimi Idles

 

23idles1-superJumbo.jpg

 

 

Beh, direi che così ad occhio non è difficile preferire i primi


  • 0

#15 Monzaemon

Monzaemon

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2842 Messaggi:

Inviato 26 settembre 2020 - 10:38

Vedo nominati i Parquet Courts, che non c'entrano nulla essendo figli legittimi dei Pavement (che avevano grossi punti di incontro coi Fall)

beh, dunque direi che un collegamento c'è, no?  asd  ma poi basta sentire questo (grandissimo) pezzo per cogliere un possibile legame

 


  • 0

#16 Stan Bowles

Stan Bowles

    Socialista dalle tasche buche

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 515 Messaggi:

Inviato 26 settembre 2020 - 10:52

I migliori sono i Protomartyr.

 

 

Difficile trovare un live su Youtube dove il leader e cantante non tracanni qualcosa  asd


  • 2

#17 Eugene

Eugene

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4210 Messaggi:
  • LocationSassari, 08/09/1980

Inviato 26 settembre 2020 - 11:05

Gli Idles soy boys asd .
  • 0
Immaginate che abbia messo in firma qualcosa di interessante

#18 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18147 Messaggi:

Inviato 26 settembre 2020 - 11:06

Il disco Total Football in effetti aveva 2-3 bei pezzi, avevano finalmente trovato un loro stile dopo anni di scopiazzamenti a destra e manca


  • 0

#19 suche

suche

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23374 Messaggi:

Inviato 26 settembre 2020 - 11:12

Veramente i migliori siamo stati noi.

https://youtu.be/vbhEvU6OJxg
  • 1

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#20 good vibrations

good vibrations

    Utente in cerca di nuovi stampi per il rock

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7665 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 27 settembre 2020 - 07:33

Protomartyr troppo oltre.

Forse sono l'unico a cui non è piaciuto l'ultimo Fountaines DC
  • 0
Immagine inserita




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq