Vai al contenuto


Foto
* * * - - 4 Voti

Il Topic Del Faccino :eyebrows: Ovvero Film O Schegge Di Film Che Vi Hanno Attizzato (Niente Porno, Dai)


  • Please log in to reply
84 replies to this topic

#1 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14127 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2020 - 12:56

Lui: :eyebrows:

 

Ieri mi sono visto il surreale Spostamenti progressivi del piacere di Robbe-Grillet, film che devo dire mi ha solleticato le fantasie come nessun film riusciva a fare da parecchio tempo. Ah, le francesine anni 70!

 

elab-6.jpg

 

Mi sono quindi chiesto quali i film o singole scene erotiche di film hanno piu' acceso la mia facilmente accendibile fantasia.

 

Salto l'amarcord su tutto cio' che mi ha allenato il polso e accorciato la vista da adolescente, anche perche' sarebbe una lista interminabile, cito solo il morboso trauma di vedere cosa ti combinava un sudicio Mickey Rourke con la candida e liscia Lisa Bonet dei Robinson in Angel Heart.

 

DNVj-ABVW0-AAjey3.jpg

 

Il film piu' erotico che riesco ad immaginarmi e' Racconti immorali di Borowczyk, un po' noioso l'ultimo episodio, ma gli altri tre sono un notevole crescendo di turbamenti.

 

i-racconti-immorali-9.png

 

Realizzo ora che mi devo ritrovare molto con lo spirito erotico dei polacchi, se penso anche a certi momenti e certe attrici dei film di Polanski e Skolimowski. Persino il severo Kieslowski con La doppia vita di Veronica mi ha fornito per anni materiale su cui meditare.

 

maxresdefault.jpg

 

Andando sul classico, un film che per me ha una tensione erotica sotterranea pazzesca e' Kiss Me, Stupid di Wilder...

 

kiss-me-stupid-4.png


  • 7

#2 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23759 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2020 - 13:07

Io sto scoprendo Joao César Monteiro e, al di là degli sconfinamenti nella minore età, di materiale ce n'è a iosa.


  • 0

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#3 gwoemul

gwoemul

    #2020VISION

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 968 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2020 - 13:12

Così de botto mi vengono in mente gli SQUID con Juliette Lewis in Strange Days

 


  • 2

#4 Il Cappellaio Matto

Il Cappellaio Matto

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 817 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2020 - 13:14

Niente di erotico, ma lei era stupenda con quella magliettina bianca.

 


  • 5

#5 Signor Armando

Signor Armando

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 157 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2020 - 13:18

Bah: su due piedi direi Crash di Cronenberg, Mulholland, Strade Perdute, FWWM di Lynch, Body Double e Femme Fatale di De Palma. Tanto cinemaccio bis. Concordo su Angel Heart. Boro invece abbastanza orchiclasta e frigido.

Spiragli di immaginario in cui infilarsi (ihihih) piacevolmente, questi fatti ad hoc per "noi" (?) segaioli di poche pretese, esaltanti la valenza scòpica ed erotizzante del Cinema, in un epoca sedata da una pornografia di pronto consumo e satura di iperstimoli.


  • 0

"Tu pensi che la storia abbia le sue eccezioni; invece non ne ha nessuna. Pensi che la razza abbia le sue eccezioni; neanche per sogno.

  Non esiste alcun particolare diritto alla felicità, né esiste un diritto alla sventura. Non esiste tragedia, non esiste genio.

  La tua sicurezza e i tuoi sogni non hanno fondamento. Se su questa terra appare qualcosa di eccezionale, una particolare bellezza o una particolare

  manifestazione del male, la natura lo scova subito e lo estirpa."


#6 khonnor

khonnor

    xy

  • Validating
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16742 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2020 - 13:25

sono un tamarro: l'avvocato del diavolo.

 

Connie-Nielsen.jpg


  • 0

noncuranti della fine, del calore, di poterci sciogliere.

or | mail


#7 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14127 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2020 - 13:30

Bah: su due piedi direi Crash di Cronenberg, Mulholland, Strade Perdute, FWWM di Lynch, Body Double e Femme Fatale di De Palma. Tanto cinemaccio bis. Concordo su Angel Heart. Boro invece abbastanza orchiclasta e frigido.

 

De Palma pur io, anche se poi a lui piace un immaginario tutto rossetti, pizzi e cotonature che mi prende poco. A maggior ragione che riesce ad erotizzarmelo a colpi di stile.

Cronenberg e Lynch zero proprio. Si' ok, qualche scena qui e la', Debbie Harry, Naomi Watts, l'harem del vecchio Twin Peaks, ma in generale li trovo molto rigidi sul sesso, anche volutamente probabilmente.

 

sono un tamarro: l'avvocato del diavolo.

 

Il film e' quel che e', ma Charlize Theron e Connie Nilsen nello stesso film ignude: dici poco.


  • 0

#8 Signor Armando

Signor Armando

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 157 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2020 - 13:30

Anche Irreversible m'ha offerto forti stimoli a cui ho prontamente risposto, in QUELLA scena (non quella dell'estintore).


  • 0

"Tu pensi che la storia abbia le sue eccezioni; invece non ne ha nessuna. Pensi che la razza abbia le sue eccezioni; neanche per sogno.

  Non esiste alcun particolare diritto alla felicità, né esiste un diritto alla sventura. Non esiste tragedia, non esiste genio.

  La tua sicurezza e i tuoi sogni non hanno fondamento. Se su questa terra appare qualcosa di eccezionale, una particolare bellezza o una particolare

  manifestazione del male, la natura lo scova subito e lo estirpa."


#9 Matthew30

Matthew30

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3812 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2020 - 13:39

image-w1280.jpg?1481153360

 

Potrebbe rientrare nel filone, no?


  • 0

#10 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23759 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2020 - 13:40

Persino il severo Kieslowski con La doppia vita di Veronica mi ha fornito per anni materiale su cui meditare.

 

 

Tra Veronica e la trilogia si sfiora l'escalation definitiva dell'erotismo "casto" cinematografico.

 

 

doppiaveronica04.gif

 

 

filmblu01.gif

 

 

tumblr_nxk44lK0WA1s9f8i8o3_500.gif

 

 

filmrosso04.gif


  • 6

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#11 Signor Armando

Signor Armando

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 157 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2020 - 13:49

Il "meno" perché si vede una tetta? Ahahah!

Comunque anche Salò, pur distantissimo dalle traiettorie dell'erotismo ortodosso, presenta più di qualche perché, a mio modestissimo dire.

Pure il Caligola brassiano, con Lori Wagner e Anneka de Lorenzo (presente pure in Dressed to kill) che se la sberleccano vicendevolmente.


  • 0

"Tu pensi che la storia abbia le sue eccezioni; invece non ne ha nessuna. Pensi che la razza abbia le sue eccezioni; neanche per sogno.

  Non esiste alcun particolare diritto alla felicità, né esiste un diritto alla sventura. Non esiste tragedia, non esiste genio.

  La tua sicurezza e i tuoi sogni non hanno fondamento. Se su questa terra appare qualcosa di eccezionale, una particolare bellezza o una particolare

  manifestazione del male, la natura lo scova subito e lo estirpa."


#12 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 5919 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2020 - 14:13

*
POPOLARE

 

Persino il severo Kieslowski con La doppia vita di Veronica mi ha fornito per anni materiale su cui meditare.

 

 

Tra Veronica e la trilogia si sfiora l'escalation definitiva dell'erotismo "casto" cinematografico.

 

 

doppiaveronica04.gif

 

 

filmblu01.gif

 

 

tumblr_nxk44lK0WA1s9f8i8o3_500.gif

 

 

filmrosso04.gif

 

 

Kieslowski è uno dei più grandi per tanti motivi.

Uno dei motivi poco citati è che ha questa passione per la patata che lo rende così umano. Cioè è sempre lì a cercare l'altrove, il divino (e la sua assenza), il fato, il caso. Ed è chiaramente un grandissimo poeta dell'immagine. La sua voglia di indagare l'alto va sempre a braccetto con una così evidente voglia di fica che mi ha sempre affascinato tantissimo.

La doppia vita di Veronica  è un gioiello in tal senso che credo abbia pochi eguali.


  • 12

#13 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14127 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2020 - 14:29

asd In effetti anche nel Decalogo abbondava.

 

Idem Bergman. Si' certo, il silenzio di Dio, l'angoscia della fine, l'inevitabilita' del Male, ma intanto...

A differenza (credo) di Kieslowski lui, poi, ci dava giu' come il Conte Uguccione.

E quel tocco di classe di farci pure un film sulla questione: "A proposito di tutte queste... signore".


  • 0

#14 Monzaemon

Monzaemon

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2914 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2020 - 15:14

La Sandrelli quindicenne in Divorzio all'italiana è bellissima, ma come "corpo di donna" preferisco la versione milf in La chiave

 

sandrelli1.jpg

 

 

 

 

 

 


  • 3

#15 Nijinsky

Nijinsky

    Señorito En Escasez

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13745 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2020 - 15:43

Sono convinto che tutti i miei gusti siano stati influenzati dalla visione in età prepuberale (visione ripetitiva, a tratti ossessiva) del VHS (allegato all'Unità) di Picnic at Hanging Rock, film che ha inevitabilmente colonizzato anche il mio immaginario erotico (DIO!).

 

picnic%2Ba%2Bhanging%2Brock.jpg

 

 

Un'altra immagine che da due decenni buoni torna periodicamente a farmi visita è quella della schiena nuda di Nastassja Kinski in Paris, Texas.

 

Paris_Texas-623775860-large.jpg

 

 

Il fatto strano è che tra loro non vedo nessun possibile legame.


  • 6

Siamo vittime di una trovata retorica.


#16 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23759 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2020 - 16:00

Kieslowski è uno dei più grandi per tanti motivi.

Uno dei motivi poco citati è che ha questa passione per la patata che lo rende così umano. Cioè è sempre lì a cercare l'altrove, il divino (e la sua assenza), il fato, il caso. Ed è chiaramente un grandissimo poeta dell'immagine. La sua voglia di indagare l'alto va sempre a braccetto con una così evidente voglia di fica che mi ha sempre affascinato tantissimo.

La doppia vita di Veronica  è un gioiello in tal senso che credo abbia pochi eguali.

 

1) mi hai fatto ridere, grazie

2) in sintesi sono d'accordo, pure Malick evidentemente guarda al divino anche attraverso donne bellissime, benché in maniera ancora più casta e "angelica".

3) su Veronica (tra i miei film preferiti in assoluto) mi sono già permesso di dire che è una delle più belle storie d’amore tra la figura femminile e l’immagine filmica. (rif)


  • 0

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#17 Nijinsky

Nijinsky

    Señorito En Escasez

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13745 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2020 - 16:00

Negli ultimi anni, in mezzo a tutti quei succhi e risucchi piuttosto meccanici, ho trovato molto erotica questa scena (non so se devo vergognarmene ma tant'è):



Ce n'è anche un'altra, sempre da un film che non mi è piaciuto, ma ora non mi viene in mente.
  • 4

Siamo vittime di una trovata retorica.


#18 Reynard

Reynard

    We're not in Kansas anymore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10033 Messaggi:
  • LocationComo

Inviato 13 maggio 2020 - 16:05

 

 

 

 

 

 

 

 

tumblr_nxk44lK0WA1s9f8i8o3_500.gif

 

 

 

 

 

Julie Delpy in questo film mi ha fatto dubitare di molte cose.
 


  • 0
La firma perfetta dev'essere interessante, divertente, caustica, profonda, personale, di un personaggio famoso, di un personaggio che significa qualcosa per noi, riconoscibile, non scontata, condivisibile, politicamente corretta, controcorrente, ironica, mostrare fragilità, mostrare durezza, di Woody Allen, di chiunque tranne Woody Allen, corposa, agile, ambiziosa, esperienzata, fluente in inglese tedesco e spagnolo, dotata di attitudini imprenditoriali, orientata alla crescita professionale, militassolta, automunita, astenersi perditempo.

#19 *alessandro*

*alessandro*

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2575 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 13 maggio 2020 - 16:12

Sarò banale però: The dreamers

 

 

poi Lynch (Strade Perdute e Mulholland)

 

da ragazzino ... Lamù ashd


  • 2
ex "victor"

#20 Spiritchaser

Spiritchaser

    underground nebulosa

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2492 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2020 - 16:42

Raw, 2016:

 

77a8a7c249ba2976578395b2b68aa282.jpg

 

NiceValidGaur-size_restricted.gif

 

tumblr_ov07foixFW1vz197eo5_500.gif

 

7ghR.gif

 

 

Burning, 2018

 

dbnkbp2w4aar7qs.jpg

 

Burning_800a.jpg

 

burning-gif.gif


  • 1




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq