Vai al contenuto


Foto
* * * * * 2 Voti

I Film Preferiti Da Attori E Registi


  • Please log in to reply
34 replies to this topic

#1 Kerzhakov91

Kerzhakov91

    Born too late

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4497 Messaggi:
  • LocationSan Pietroburgo, Russia

Inviato 15 marzo 2020 - 12:28

Topic sui gusti cinematografici di attori, registi, eventualmente anche produttori, ecc. 

 

 

Cominciamo con i 5 migliori film di tutti i tempi per John Wayne:

 

ingR6Bn.jpg

 

 

Proseguiamo poi con i 12 titoli del cuore di Martin Scorsese:

 

HmKE2x9.jpg

 

http://www.opencultu...ite-movies.html

 

 

Infine, le pellicole preferite da Quentin Tarantinohttps://screenrant.c...es-time-ranked/


  • 8

#2 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7426 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2020 - 12:32

Strano Carrie, so che il film depalmiano preferito da Tarantino è (giustamente) Blow Out.
  • 0

#3 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14141 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2020 - 13:12

Sono andato a recuperare un vecchio articolo (giugno 1997!) che mi ricordavo di aver tenuto su 30 film "del cuore" scelti da 30 registi (anche se a contarli sono 25, boh) per una rassegna al festival di Locarno. 
 
Woody Allen: La collina del disonore (1965)
 
Robert Altman: Mrs. Parker e il circolo vizioso (1994) film da lui prodotto :P

Allison Anders (chi? :ph34r:): Quella che avrei voluto sposare (1956)

 

Katryn Bigelow: Il mucchio selvaggio (1969)

 

Peter Bogdanovich: Ero uno sposo di guerra (1949)

 

Charles Burnette (vi risparmio la googlata: quello di Killer of Sheep): Un uomo a nudo (1968) gran titolo

 

John Carpenter: Falstaff (1966)

 

Francis Ford Coppola: I due volti della vendetta (1968)

 

Joe Dante: Il tempo si e' fermato (1948)

 

Clint Eastwood: La furia umana (1949)

 

William Friedkin: Orrizonti di gloria (1957)

 

Monte Hellman: Golfo del messico (1950)

 

Jim Jarmusch: La donna del bandito (1947)

 

Robert Kramer: Killer of Sheep (1977)

 

David Lynch: Lolita (1962)

 

Jim Mc Bride: Prima vittoria (1965)

 

Paul Morrissey: Ed Wood (1994)

 

Paul Schrader: Scorpio Rising (1963)

 

Barbet Schroeder: La casa di bambu' (1955)

 

Martin Scorsese: I conquistatori (1946) cavolo, mai visto

 

Steven Spielberg: Lawrence d'Arabia (1962)

 

Oliver Stone: Quelli della San Pablo (1966)

 

Wayne Wang: Senza un attimo di tregua (1967)

 

John Waters: La scogliera dei desideri (1968)

 

John Woo: Voglio la testa di Garcia (1974)


  • 5

#4 Folagra

Folagra

    young signorino di una certa età

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4300 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2020 - 13:35

Werner Herzog's Favorite Movies


  • 0

When the seagulls follow the trawler, it is because they think that sardines will be thrown into the sea


#5 Stan Bowles

Stan Bowles

    Socialista dalle tasche buche

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 516 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2020 - 13:42

John Carpenter

http://johncarpenter...i-film.html?m=1
  • 0

#6 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14141 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2020 - 13:56

I dieci film preferiti di Kubrick nel 1963 (sembra l'unica lista di questo tipo fatta dal Nostro):

 

1. I vitelloni (Fellini)

2. Il posto delle fragole (Bergman)

3. Quarto potere (Welles)

4. Il tesoro della Sierra Madre (Huston)

5. Luci della citta' (Chaplin)

6. Enrico V (Olivier)

7. La notte (Antonioni)

8. Un comodo posto in banca (Cline)

9. Condannatemi se vi riesce! (Wellman)

10. Gli angeli dell'inferno (Hughes)

 

Non cita niente del regista che poi ha piu' volte indicato come il suo indiscusso maestro, Max Ophuls. "Il piacere" e "I gioielli di Madame De..." suoi film preferiti.

Da un'intervista degli anni 50:

"L'autore che ammiro di piu' dopo Ophuls e' certamente Bergman, di cui ho visto tutti i film"

"Kazan e' il migliore autore che abbiamo in America"

"Di Fellini conosco solo La strada, ma mi basta per vedere in lui la personalita' poetica piu' interessante del cinema italiano"

"Mi piace molto Becker. Casco d'oro l'ho visto molte volte"


  • 0

#7 Folagra

Folagra

    young signorino di una certa età

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4300 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2020 - 14:02

I dieci film preferiti di Kubrick nel 1963 (sembra l'unica lista di questo tipo fatta dal Nostro):

 

1. I vitelloni (Fellini)

2. Il posto delle fragole (Bergman)

3. Quarto potere (Welles)

4. Il tesoro della Sierra Madre (Huston)

5. Luci della citta' (Chaplin)

6. Enrico V (Olivier)

7. La notte (Antonioni)

8. Un comodo posto in banca (Cline)

9. Condannatemi se vi riesce! (Wellman)

10. Gli angeli dell'inferno (Hughes)

leggendo i film preferiti da Herzog ma anche vedendo Kubrick che mette al primo posto i vitelloni, mi vengono subito in mente parallelismi tra i film amati e poi realizzati da questi cineasti: Herzog mette al primo posto Freaks e in un certo senso omaggia questo film in Anche i nani hanno cominciato da piccoli, Kubrick fa lo stesso con Arancia Meccanica (cioè porta all'estremo la noia del gruppo di giovani amici). è esagerata come lettura?

sarebbe comunque bello trovare riferimenti di questo tipo, dove ci sono.


  • 2

When the seagulls follow the trawler, it is because they think that sardines will be thrown into the sea


#8 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 5927 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2020 - 14:12

Una lista era quella di Schrader sui film preferiti degli ultimi 10 anni in cui al primo posto ha messo il suo First Reformed. E non mi sento di dargli torto. 


  • 1

#9 lazlotoz

lazlotoz

    Classic Rocker

  • Moderators
  • 5927 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2020 - 14:13

Sono andato a recuperare un vecchio articolo (giugno 1997!) che mi ricordavo di aver tenuto su 30 film "del cuore" scelti da 30 registi (anche se a contarli sono 25, boh) per una rassegna al festival di Locarno. 
 
Woody Allen: La collina del disonore (1965)
 
Robert Altman: Mrs. Parker e il circolo vizioso (1994) film da lui prodotto :P

Allison Anders (chi? :ph34r:): Quella che avrei voluto sposare (1956)

 

Katryn Bigelow: Il mucchio selvaggio (1969)

 

Peter Bogdanovich: Ero uno sposo di guerra (1949)

 

Charles Burnette (vi risparmio la googlata: quello di Killer of Sheep): Un uomo a nudo (1968) gran titolo

 

John Carpenter: Falstaff (1966)

 

Francis Ford Coppola: I due volti della vendetta (1968)

 

Joe Dante: Il tempo si e' fermato (1948)

 

Clint Eastwood: La furia umana (1949)

 

William Friedkin: Orrizonti di gloria (1957)

 

Monte Hellman: Golfo del messico (1950)

 

Jim Jarmusch: La donna del bandito (1947)

 

Robert Kramer: Killer of Sheep (1977)

 

David Lynch: Lolita (1962)

 

Jim Mc Bride: Prima vittoria (1965)

 

Paul Morrissey: Ed Wood (1994)

 

Paul Schrader: Scorpio Rising (1963)

 

Barbet Schroeder: La casa di bambu' (1955)

 

Martin Scorsese: I conquistatori (1946) cavolo, mai visto

 

Steven Spielberg: Lawrence d'Arabia (1962)

 

Oliver Stone: Quelli della San Pablo (1966)

 

Wayne Wang: Senza un attimo di tregua (1967)

 

John Waters: La scogliera dei desideri (1968)

 

John Woo: Voglio la testa di Garcia (1974)

 

Era uscito un libro in quegli anni su questa lista vero? Ricordo un articolo su Ciak in cui c'erano gli estratti di Carpenter, Bigelow e altri che non mi vengono in mente.


  • 0

#10 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14141 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2020 - 14:19

Si', l'articolo parla di un libro catalogo con i registi che spiegano le loro scelte.

 

Sam Peckinpah

1. Rashomon (1950) Akira Kurosawa
2. The Treasure of the Sierra Madre (1948) John Huston
3. La Strada (1954) Federico Fellini
4. Hiroshima Mon Amour (1959) Alain Resnais
5. Ace in the Hole (1951) Billy Wilder

6. Odd Man Out (1947) Carol Reed
7. Hamlet (1948) Laurence Olivier
8. La Dolce Vita (1960) Federico Fellini
9. On the Waterfront (1954) Elia Kazan
10. Last Year at Marienbad (1961) Alain Resnais
11. Pather Panchali (1955) Satyajit Ray
12. Tobacco Road (1941) John Ford
13. A Place in the Sun (1951) George Stevens
14. My Darling Clementine (1946) John Ford
15. Viva Zapata! (1952)  Elia Kazan
16. Shane (1953) George Stevens
17. Forbidden Games (1952) René Clément
18. High Noon (1952) Fred Zinnemann
19. The Great Armored Car Swindle (1961) Lance Comfort uh? mai sentito...
20. To Have and Have Not (1944) Howard Hawks
21. The Magician (1958) Ingmar Bergman


  • 0

#11 avatar blackwolf

avatar blackwolf

    Furious Angel

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7609 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2020 - 14:32

strano il vuoto degli anni 80 [più comprensibile quello dei '90]


  • 0

#12 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1815 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 15 marzo 2020 - 14:40

Su Scorsese: non riesco a recuperarla ora, ma anni fa c'era su Mubi una lista da lui redatta appositamente per il sito, di suoi film preferiti, credo non anglofoni o particolarmente chicche. Mi ricordo di aver visto da lì Touki Bouki e Duosang [A Borrowed Life].


  • 0

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#13 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16467 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2020 - 15:11

I dieci film preferiti di Kubrick nel 1963 (sembra l'unica lista di questo tipo fatta dal Nostro):

 

1. I vitelloni (Fellini)

2. Il posto delle fragole (Bergman)

3. Quarto potere (Welles)

4. Il tesoro della Sierra Madre (Huston)

5. Luci della citta' (Chaplin)

6. Enrico V (Olivier)

7. La notte (Antonioni)

8. Un comodo posto in banca (Cline)

9. Condannatemi se vi riesce! (Wellman)

10. Gli angeli dell'inferno (Hughes)

 

Non cita niente del regista che poi ha piu' volte indicato come il suo indiscusso maestro, Max Ophuls. "Il piacere" e "I gioielli di Madame De..." suoi film preferiti.

Da un'intervista degli anni 50:

"L'autore che ammiro di piu' dopo Ophuls e' certamente Bergman, di cui ho visto tutti i film"

"Kazan e' il migliore autore che abbiamo in America"

"Di Fellini conosco solo La strada, ma mi basta per vedere in lui la personalita' poetica piu' interessante del cinema italiano"

"Mi piace molto Becker. Casco d'oro l'ho visto molte volte"

 

 

un'intera pagina del BFI è dedicata alla cinefilia di Kubrick, eccola qui: https://www.bfi.org....brick-cinephile


  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#14 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7426 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2020 - 15:15

https://www.google.c...films-list/amp/


Fratelli Coen, ce ne sono 5 di Polanski asd
  • 1

#15 Sandor Krasna

Sandor Krasna

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 267 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2020 - 15:15

Kurosawa:
https://mubi.com/lis...s-top-100-films

Apichatpong Weerasethakul:
https://mubi.com/lis...-favorite-films
  • 0

#16 Garga Charrua

Garga Charrua

    Morte a Boldrin!

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9393 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2020 - 15:17

*
POPOLARE

Volevo riportare i film preferiti di Welles, ma il buon Orson è molto più divertente quando spala merda sui colleghi:

 

 

(su Bergman) "Non condivido nè i suoi interessi nè le sue ossessioni. Mi è molto più estraneo di un giapponese". "La Svezia di Bergman mi fa sempre venire in mente qualcosa che Henry James dice della Norvegia di Ibsen, che era piena di 'odore di paraffina spirituale'. Come sono d'accordo!"

 

(su Aldrich e Ray) "Odiosi. Niente da dire. Li disprezzo. (...) Non ho visto niente di Aldrich. Di Nicholas Ray, sì: non mi interessa. Sono uscito dalla sala dopo quattro bobine di Gioventù Bruciata; mi arrabbio appena penso a questo film".

 

(su Lang) "In vita mia non ho mai visto un film tedesco. Si è sempre sostenuto che io abbia visto I Nibelunghi di... ho dimenticato il nome; tutti hanno detto che per Macbeth mi ci ero ispirato: è falso, non ho mai visto questo film."

 

(su Rossellini): "Di quello ho visto tutti i film: è un dilettante. I film di Rossellini provano semplicemente che gli italiani sono degli attori nati e che in Italia basta prendere una macchina da presa e metterci delle persone davanti per far credere che si è registi".

 

(su Antonioni): "Secondo la giovane critica americana, una delle grandi scoperte della nostra era è il valore della noia come soggetto artistico. Se è così, Antonioni merita di essere annoverato come un pioniere e un padre fondatore".

 

(su Allen): "Woody Allen mi ripugna fisicamente; detesto gli uomini fatti in quel modo. (...) Non sopporto nemmeno di parlarci. Ha la sindrome di Chaplin. Quella combinazione unica di arroganza e insicurezza che mi dà l’orticaria. (...) è proprio arrogante. All’ennesima potenza, come tutti gli insicuri. Quelli che in compagnia si raggrinziscono e parlano piano sono incredibilmente arroganti. Fa il timido, ma non lo è. Ha paura. Si odia e si ama: pensa la tensione. Son quelli come me che devono tirare avanti fingendosi modesti."

 

(su Godard): "Le sue doti come regista sono enormi. Solo che io non riesco a prenderlo sul serio come intellettuale – ed è qui che siamo diversi, davvero. Il suo messaggio è ciò che oggi gli interessa, e, come molti messaggi contenuti nei film, il suo potrebbe essere scritto sulla testa di uno spillo."

 

(su Hitchcock): "Non ho mai capito il culto di Hitchcock. In particolar modo verso gli ultimi film americani... Egoismo e pigrizia. E sono tutti illuminati come fossero show televisivi. Ho visto uno dei peggiori film che mi sia mai capitato l’altra sera (La finestra sul cortile) e l’ho trovato di una insensibilità completa rispetto a quello che potrebbe essere una storia sul voyeurismo".

 

(su Landis): "Quello stronzo di Animal House. Una vera merda".


  • 10

"Sei stati, cinque nazioni, quattro lingue, tre religioni, due alfabeti e un solo Gargamella."


#17 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14141 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2020 - 15:30

https://www.google.c...films-list/amp/


Fratelli Coen, ce ne sono 5 di Polanski asd

 

Grandi. Questi sono quindi da recuperare / rivedere / riconsiderare:

 

   Where Eagles Dare – Brian G. Hutton, 1968.
    The Fortune – Mike Nichols, 1975
    Brother’s Keeper – Joe Berlinger, Bruce Sinofsky, 1992.
    Greaser’s Palace – Robert Downey Sr., 1972.
    Boeing, Boeing – John Rich, 1965.
    That Touch of Mink – Delbert Mann, 1962.
    A Global Affair – Jack Arnold, 1964.
    The Chapman Report – George Cukor, 1962.
    Tarzan’s New York Adventure – Richard Thorpe, 1942.
   


  • 0

#18 Kerzhakov91

Kerzhakov91

    Born too late

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4497 Messaggi:
  • LocationSan Pietroburgo, Russia

Inviato 15 marzo 2020 - 16:29

I 10 film preferiti di David Lynch: https://mubi.com/it/...favourite-films

 

(nessuna sorpresa: ci sono "8½", "Viale del tramonto", "Lolita", "Il mago di Oz", ecc, insomma tutta roba che ha citato svariate volte)


  • 0

#19 Eugene

Eugene

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4296 Messaggi:
  • LocationSassari, 08/09/1980

Inviato 15 marzo 2020 - 16:51

Welles idolo assoluto asd .
  • 0
Immaginate che abbia messo in firma qualcosa di interessante

#20 Sandor Krasna

Sandor Krasna

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 267 Messaggi:

Inviato 15 marzo 2020 - 16:56

I 10 film preferiti di David Lynch: https://mubi.com/it/...favourite-films
 
(nessuna sorpresa: ci sono "8½", "Viale del tramonto", "Lolita", "Il mago di Oz", ecc, insomma tutta roba che ha citato svariate volte)

Mi pare di ricordare però che fosse Possession il suo film preferito di tutti i tempi.


Comunque non riesco a trovare la lista ma anche Griffith fu molto modesto quando gli chiesero di stilare la sua classifica dei film più belli di sempre: praticamente metà della lista erano film suoi.
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq