Vai al contenuto


Foto
- - - - -

[Pietra Miliare] Mystic River (Eastwood, 2003)


  • Please log in to reply
35 replies to this topic

#1 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22054 Messaggi:

Inviato 15 gennaio 2020 - 11:51

Sean, Dave e Jimmy da piccoli erano inseparabili, ma si sono persi di vista dopo un tragico evento che ha cambiato per sempre le loro esistenze: il rapimento di Dave da parte di due pedofili. A riunirli, 25 anni più tardi, è un'altra tragedia: l'omicidio della figlia maggiore di Jimmy. Sean, divenuto detective della polizia, è in servizio nella zona e viene incaricato del caso. Ma Jimmy, ex carcerato, non si fida della legge e inizia a indagare per conto suo; giorno dopo giorno, Dave finisce per essere il principale indiziato, ma altri conflitti e altri drammi devono ancora consumarsi...

 

 

mystic+river.jpg

 

 

La pietra miliare di OC

 


  • 9

#2 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13517 Messaggi:

Inviato 15 gennaio 2020 - 12:04

Per l'ennesima volta io dico che e' un gran film, ma neanche tra dieci migliori di Clintone.
 
Il personaggio di Robbins che quasi implora di diventare il capro espiatorio e' una scorciatoia narrativa e emotiva un po' facile.


  • 2

#3 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16846 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 15 gennaio 2020 - 12:33

Me lo ricordi molto bello, dovrei rivederlo
  • 0

https://www.facebook...sychomusicband/

 

Mettere su un gruppo psichedelico a 40 anni.


#4 Petty Bourgeoisie

Petty Bourgeoisie

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3824 Messaggi:
  • LocationSassari, 08/09/1980

Inviato 15 gennaio 2020 - 14:15

Concordo con Tom. Tra i primi 15.


  • 0
HE'S NOT THE MESSIAH, HE'S A VERY NAUGHTY BOY!

#5 signora di una certa età

signora di una certa età

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18977 Messaggi:

Inviato 15 gennaio 2020 - 14:42

mi sa che a 'sto giro avete preso un abbaglio (Tom e Maria intendo)


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#6 kristofferson

kristofferson

    Giù la testa, coglioni

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 746 Messaggi:

Inviato 15 gennaio 2020 - 14:53

Per me invece è proprio tra i suoi migliori, con un finale di quelli che non si dimenticano

tumblr_ls2q5x8nPD1r3y4oco1_400.gif


  • 2

#7 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6788 Messaggi:

Inviato 15 gennaio 2020 - 15:14

Sono con Kris e la Signora, capolavoro nerissimo, tra i primi 5 Eastwood sicuramente, forse anche sul podio.


  • 1

#8 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16846 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 15 gennaio 2020 - 15:14

Gli attori me li ricordo, tutti al loro meglio. Per il resto era un drammone di quelli tosti, simile a Prisoners giusto? Anche per la cosa del capro espiatorio che è sempre un pò uno scemotto.


  • 0

https://www.facebook...sychomusicband/

 

Mettere su un gruppo psichedelico a 40 anni.


#9 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36854 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 15 gennaio 2020 - 15:45

Sceneggiatura un po' furbina nel gioco di incastri psicologici ma la regia di Clint e le prove attoriali fanno dimenticare tutto. Se la gioca con A Perfect World.

 

perfect-world.jpg

 

altro capissimo


  • 2

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#10 signora di una certa età

signora di una certa età

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18977 Messaggi:

Inviato 15 gennaio 2020 - 16:15

ma perchè furbina? non volevi il bambino abusato? 


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#11 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13517 Messaggi:

Inviato 15 gennaio 2020 - 16:21

SPOILERONI OVVIAMENTE...
 
Vi provvoggo: tra i finali dei film tratti da Lehane per me lo batte alla grande quello lacerante di "Gone Baby Gone". Li' si che spettatore e protagonista alla fine restano col dubbio, a meditare se quella fosse l'unica conclusione possibile. Li' si' che c'e' un vero innocente forse annientato dalla scelta del protagonista.
 
"Mistyc River" invece e' un teorema dove tutto e' costruito per arrivare a quella morte, spettacolarmente giustificata e persino liberatoria. Anche per la vittima, appunto, che per tutto il fim non sembra voler altro, e piu' che un omicidio e' quasi un colpo di grazia. Che POI si scopra che era innocente, non cambia sostanzialmente nulla, ne' per i personaggi ne' per lo spettatore. Amaro in bocca, ma tutto si e' risolto e ricomposto in un modo o nell'altro. E i veri colpevoli alla fine sono comunque scoperti e puniti.
Ed e' un gran film in questa sua ambiguita', sia chiaro.
Ma e' un film molto meno nero di quello che si dice. O meglio e' un film nero che ti dice che quel nero e' inevitabile perche' certi meccanismi sociali sono orribili, ma sono connaturati nell'uomo e nessuno e' innocente, neanche le vittime.
 
Le inquadrature finali: Bacon e Penn che si scambiano sguardi tra la folla sono cool, Casey Affleck, che resta li' come uno stronzo a chiedersi quante vite ha rovinato, no. ;)


  • 2

#12 signora di una certa età

signora di una certa età

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18977 Messaggi:

Inviato 15 gennaio 2020 - 16:40

scusa Tom, ma tu sposi il punto di vista del personaggio di Penn. Ma a me spettatrice tutta la vicenda di Robbins mi sconvolge. 


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#13 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6788 Messaggi:

Inviato 15 gennaio 2020 - 16:53

Non son d'accordo su nulla, a me sembra che alla fine non si ricomponga proprio un bel niente ma rimangano solo rovine, "semplicemente a volte le cose non vanno a posto" come ha sottolineato lo stesso Eastwood in diverse interviste.
E il fatto che Tim Robbins nel film sia assolutamente innocente, che non abbia fatto nulla per meritare nè la violenza, nè la morte ("potevamo esserci noi su quella macchina" ), cambia sostanzialmente tutto.
Ma poi come si fa a considerare giustificata e liberatoria la sua uccisione? :huh: Nonostante quello che gli è successo si è rifatto una vita, ha un figlio, una moglie, certo è indelebilmente segnato ma non cerca la morte, anzi i suoi tentativi di discolparsi quando ha ormai capito cosa sta succedendo sono una delle parti più terribili del film, semmai lo stesso Sean Penn è sia carnefice che vittima, straziato dalla morte della figlia è in qualche modo quasi costretto a compiere un atto tremendo, uccidere il suo amico d'infanzia, un crimine che sa benissimo non potrà mai essere perdonato od espiato cosa che rende la sua autoassoluzione ancora più patetica e desolata, per me veramente difficile pensare a qualcosa di meno cool.
  • 2

#14 Tana delle Tigri

Tana delle Tigri

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2560 Messaggi:

Inviato 15 gennaio 2020 - 20:57

e tra dieci migliori di Clintone.


Al primo posto sicuramente il Texano dagli occhi di ghiaccio
  • 0

#15 Kerzhakov91

Kerzhakov91

    X Offender

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4405 Messaggi:
  • LocationAnarene, Texas

Inviato 15 gennaio 2020 - 21:19

Sono con Kris e la Signora, capolavoro nerissimo, tra i primi 5 Eastwood sicuramente, forse anche sul podio.

 

Togli il forse, per me è addirittura un serio candidato per il primo posto. 


  • 0
It's like I'm having the most beautiful dream and the most terrible nightmare all at once

Бил, бью и буду бить / Умом Россию не понять, в Россию можно только верить

OR

#16 avatar blackwolf

avatar blackwolf

    Central Reservation

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7335 Messaggi:

Inviato 15 gennaio 2020 - 21:31

sempre abbandonato dopo mezz'ora o giù di lì. Non mi piace.


  • -1

*lastfm*

 

 

Delia, queen of the fairies.was presiding over the feast of plenty,celebrating 3,000 years of peace. In the midst of the celebration Delia felt a pull from the skies.She looked up and saw dark clouds forming on the horizon in every direction. She fell into a trance and left the party
heading for her home on a high hill. At first, the fairies were puzzled. But then they too felt a force drawing them to follow.Delia was alone inside. The storm grew until it was a raging cyclone hovering over the dwelling. One of the older fairies ventured inside the house. There lay Delia on her bed holding a pair of twins in her arms. The older fairy instantly knew that these were not ordinary twins, but magical wizards. The baby wizards were polarized like magnets: one attracting with a magnetic draw., the other repelling and impossible to get near. Avatar, the kind and good wizard. spent much of his boyhood entertaining his mother with beautiful visions. Blackwolf, the mutant wizard would never visit his mother and spent his time torturing small animals.

 


#17 usernam*

usernam*

    granita di gelsi rossi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6996 Messaggi:
  • Locationmediterranea

Inviato 15 gennaio 2020 - 22:33

Bel film
  • 0

La tua firma può contenere:

  • • Fino a 1 immagini
  • • Immagini fino a 350 x 150 pixels
  • • Qualsiasi numero di URLs
  • • Fino a 12 linee

#18 dUST

dUST

    dolente o nolente

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 27953 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 15 gennaio 2020 - 23:31

Per l'ennesima volta io dico che e' un gran film, ma neanche tra dieci migliori di Clintone.


Be' allora snocciola sti dieci meglio

A latere: per me (per me) rimane sempre, in un certo tipo di approccio critico, un bias di fondo: il soffermarsi più sugli eventi che sul come vengono narrati.
Ergo per me MR è un 10 cum laude
  • 0

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 

 

Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 

 

 

Io non rispondo a fondo perchè non voglio farmi bannare, però una cosa voglio dirla: voi grillini siete il punto più basso mai raggiunto dal genere umano. Di stupidi ne abbiamo avuti, non siete i primi. Di criminali anche. Voi siete la più bassa sintesi tra violenza e stupidità. Dovete semplicemente cessare di esistere, come partito (e qui non ci si metterà molto) e come topi di fogna (e qui sarà un po' più lunga, ma cristo se la pagherete cara).

 

 


#19 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13517 Messaggi:

Inviato 16 gennaio 2020 - 07:17

A latere: per me (per me) rimane sempre, in un certo tipo di approccio critico, un bias di fondo: il soffermarsi più sugli eventi che sul come vengono narrati.

 

Stavo per venire a scrivere la stessa esatta cosa. asd
Cioe' che a me sembra che vi fate distrarre dalla materia dolorosa di Lehane e non vedete il cinismo "spietato" con cui e' messa in scena. Ancora: non e' che non ci sia pieta' e dolore nel personaggio di Robbins, ma e' la pieta' e il dolore che si riservano a un cane contagioso che deve essere abbattuto. E sulla questione il personaggio di Sean Penn e' molto meno convinto di quanto non lo sembri il film in se'. Una visione fascinosamente "pericolosa" che mi intriga e che molti fan mi sembrano non notare, preferendo una lettura in fin dei conti piu' "tranquilla". Ma anche una visione che Eastwood non porta fino in fondo, come invece fa nel successivo "Million Dollar Baby", altrettanto cinematograficamente cinico, ma molto piu' onesto nel suo essere apertamente un melodramma (e poi quando Clint si mette in scena i suoi film ritrovano quell'umanita' un po' suonata che il suo cinema post-2000 per me ha un po' perso - discorso gia' fatto).

 

Va beh, la mia l'ho detta, la pianto qui. Anche perche' - ribadisco - il film mi piace molto, quindi e' un po' surreale discutere solo sul fatto che non lo ritengo uno dei migliori film del regista.

 

 

Per l'ennesima volta io dico che e' un gran film, ma neanche tra dieci migliori di Clintone.


Be' allora snocciola sti dieci meglio

 

 

Non e' quello il punto, ma comunque per me ce ne sono giusto quindici prima di MR:

 
Lo straniero senza nome (High Plains Drifter) (1973)
Il texano dagli occhi di ghiaccio (The Outlaw Josey Wales) (1976)
L'uomo nel mirino (The Gauntlet) (1977)
Bronco Billy (1980)
Honkytonk Man (1982)
Il cavaliere pallido (Pale Rider) (1985)
Gunny (Heartbreak Ridge) (1986)
Bird (1988)
Cacciatore bianco, cuore nero (White Hunter Black Heart) (1990)
Gli spietati (Unforgiven) (1992)
Un mondo perfetto (A Perfect World) (1993)
Mezzanotte nel giardino del bene e del male (Midnight in the garden of Good and Evil) (1997)
Million Dollar Baby (2004)

Lettere da Iwo Jima (2006)
Gran Torino (2008)

 

Forse solo "L'uomo nel mirino" e "Lettere da Iwo Jima" sono trattabili. Anzi no, il primo e' meravigliosa anarchia anni 70, me lo tengo stretto.


  • 1

#20 signora di una certa età

signora di una certa età

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18977 Messaggi:

Inviato 16 gennaio 2020 - 08:06

No, non lo vedo questo cinismo. Perché c'è lo sguardo "terzo" del personaggio di Bacon.
Mi sfugge anche il "cinematograficamente cinico" riferito a Million Dollar Baby.
Dai, spiega :)
  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq