Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Da Ravi Shankar A Lifafa: Il Fratello Del Topic Superpower In 2030


  • Please log in to reply
2 replies to this topic

#1 Tana delle Tigri

Tana delle Tigri

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2408 Messaggi:

Inviato 13 gennaio 2020 - 03:59

 

Ecco la mia situazione: ho la tesi praticamente finita, ma per depositarla prima devo passare l'ultimo esame: Lingua Hindi. Questo sarà il terzo tentativo che ci provo, purtroppo per le lingue ho pochissimo talento, i supplenti disperati hanno dovuto impiegare diverse ore per spiegarmi cosa significhi il complemento oggetto in italiano, per poi poter utilizzarlo in lingua hindi. Ciononostante ho imparato a leggerla, il che comunque mi pare la cosa più utile acquisita in 5 anni di università. Detto ciò sarebbe buona cosa passare questi esami (traduzione di testi e grammatica) e per concentrarmi meglio ho deciso d'ascoltare fino la data del esame sono musica proveniente dall'India. 

 

ovviamente da completo ignorante sull'argomento mi son buttato su RYM, scoprendo tra le altre queste pagine che sulla musica indiana classica mi sembravano le più convincenti

 

https://rateyourmusi...__the_vocals/2/

https://rateyourmusi..._instrumentals/

https://rateyourmusi...c-hall-of-fame/

https://rateyourmusi...ssical-music/1/

 

 

Qua invece siamo già più sul pop-culture/ bollywood mi pare: 

https://rateyourmusi..._to_india_☚☫☫☫/

 

DZRSaqsWkAAY-pd.jpg

 

Questa invece è una corta lista che si presenta come contenitrice teen-pop con personaggi tutti da scoprire come Lucky Ali o K.K. 

https://rateyourmusi...fic/indian-pop/

 

il contenitore di nomi più interessante però mi sembra questo che tra le altre cose raggruppa anche le varie soundtrack (le sto ascoltando in loop, alcune assolutamente pazzesche) dai film di Bollywood, vi voglio condividere subito questa 

 

ma pure questa merita: https://www.youtube....h?v=ByAbV-MKDgs

il link: https://rateyourmusi...est_of_india/2/


  • 1

#2 Tana delle Tigri

Tana delle Tigri

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2408 Messaggi:

Inviato 13 gennaio 2020 - 04:07

Riguardo la classica musica hindustani, ovviamente il nome che spicca è quello di Ravi Shankar, di cui proprio adesso mi sto ascoltando il classicissimo 3 classical ragas. Altrettanto famoso è l'album fatto con Philip Glass che mi sto scaricando proprio adesso. Ma non voglio scendere in una noiosa e non-richiesta didascalia, dunque passo subito con il farvi notare il grandissimo Bade Ghulam Ali Khan, magari meno famoso in occidente rispetto Ravi Shankar. Eccolo

 

R-3685064-1480184503-6289.jpeg.jpg

 

questo drone-psichedelico invece mi sa che lo userò come principali sottofondo per i prossimi studi delle posposizioni 

 

 

facendo poi un grande salto in avanti (ancora tutto da scoprire la scena punk e new-wave indiana) l'anno scorso sono rimasto folgorato da Jaago di Lifafa, album che ho messo addirittura al primo posto nella classica annuale. Tuttavia ben presto ho scoperto che non è stato il primo nel mischiare house e musica indianeggiante, ecco infatti Charanjit Singh dal 1982, con le ragas che diventano disco beat. Pazzesca già la traccia iniziale

 

 

Sarebbe anche interessante approfondire se le varie differenze tra Stati (spiegato in sintesi nel primo link RYM) si manifestino ancora oggi, oppure se ormai non ci sia tutta sta gran differenza post- assimilazione nello Stato federale. Dite che forse tra Mumbay e New Delhi o Calcutta ci siano delle rivalità simili a quelle tra west-coast et east-coast? Ci saranno ancora oggi sonorità diverse?


  • 0

#3 Maria la pazza

Maria la pazza

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3520 Messaggi:

Inviato 13 gennaio 2020 - 09:39

Tu sei facilitato dal fatto che l'hindi non è una lingua flessiva nello stesso modo di quelle più antiche, pensa a me che ho provato a imparare da autodidatta il sanscrito ashd .

Il drone ipnotico che hai postato lo userò proficuamente anche io.
Purtroppo, nonostante l'avatar (parola originaria del subcontinente), ho solo conoscenze superficiali della musica classica indiana e quasi nulle della produzione moderna.
  • 0
Arcinemico della parola CRINGE




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq