Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Madrid


  • Please log in to reply
10 replies to this topic

#1 stipsy

stipsy

    il bark interista

  • Moderators
  • 8727 Messaggi:
  • Locationpv

Inviato 10 settembre 2017 - 09:16

Ho trovato un volo molto interessante per Madrid ad ottobre. Mi sono reso conto che è una delle città di cui so meno: vale la pena? in quali quartieri soggiornare per non trovarsi troppo lontani dalle cose da vedere (mi sembra immensa)? Escursioni: Toledo, Segovia, Avila, Escorial... ditemene 2 su 4. Pensavo di stare quattro giorni. Ma non ho ancora prenotato, non sono convintissimo.

grazie


  • 0

#2 razzledazzle

razzledazzle

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3050 Messaggi:

Inviato 10 settembre 2017 - 09:51

Ho trovato un volo molto interessante per Madrid ad ottobre. Mi sono reso conto che è una delle città di cui so meno: vale la pena? in quali quartieri soggiornare per non trovarsi troppo lontani dalle cose da vedere (mi sembra immensa)? Escursioni: Toledo, Segovia, Avila, Escorial... ditemene 2 su 4. Pensavo di stare quattro giorni. Ma non ho ancora prenotato, non sono convintissimo.

grazie

 

Nella zona centrale:

 

Malasana (Stazioni tribunal/bilbao per capirci) -> è diventato il più hipster/modaiolo e quindi costicchia, però è il mio preferito. C'è tutto per la vita notturna. Di "monumenti" nel quartiere c'è Dos de Mayo, poi tutta via Fuencarral e Chueca, il quartiere gay. In fondo a Fuencarral c'è la Gran Via e la terrazza del Circolo delle belle arti (che è una turistata doc, ma vabbe' per il tempo che ci vai). Poi avanzando c'è Cibeles, Prado, Reina Sofia e Retiro... insomma hai visto già tutto o quasi.

 

Arguelles (stazione omonima)/Chamberì è lì vicino, è un bel quartiere, anche più tranquillo. Puoi scendere e vedere Plaza de Espana/Tempio di Debod, e poi infilarti sulla Gran Via per recuperare il resto oppure proseguire per Plaza Mayor/Sol.

 

Altre alternative sono LaLatina/Lavapies (stazioni omonime), entrambe costano meno della media per il centro. La prima è sede del famigerato Rastro (il mercato della domenica), la seconda è il quartiere multiculturale/etnico ("la nuova Malasana"). Da qui arrivi sicuramente prima a Plaza Mayor/Sol/Tirso/anton Martin, badando a schivare l'area tra stazione Sevilla e Anton Martin ("guirilandia"... anche se si trovano pure buoni posti ma bisogni cercarli col lanternino). Da Lavapies sei anche comodo per la stazione di Atocha (da vedere o da usare che sia).

 

Escursioni: ho visto solo Avila ma venivo da più di 24h senza dormire. Boh, i miei amici/conoscenti sicuramente preferivano le altre tre (io non partecipavo mai).  asd


  • 2

#3 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21861 Messaggi:

Inviato 10 settembre 2017 - 10:58

Ci sono stato un paio di giorni ma mi è sembrata una città molto bella, per me vale la visita. Fosse anche solo per i musei..
  • 2

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#4 Incidente

Incidente

    Feudo

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5774 Messaggi:
  • LocationBerlin

Inviato 10 settembre 2017 - 11:19

Conosco Madrid molto bene, ci vado praticamente ogni due o tre mesi (la mia fidanzata é madrilena). Essendo la tua prima volta ti consiglio i must seen, in tre o quattro giorni non riuscirai a vedere oltre, in termini d'arte é una cittá estremamente ricca. Se ti interessano dritte su dove mangiare con gusto e senza impoverirti e su dove bivaccare di sera fa pure un fischio. Come escursione ti consiglio Escorial, le altre ti bruciano un giorno intero. Toledo é meravigliosa, ma non puoi visitarla in mezza giornata.
P.S. La terza settimana di ottobre sono lì, se coincidiamo ti offro un bocadillo al lomo dal palentino.
  • 0

#5 stipsy

stipsy

    il bark interista

  • Moderators
  • 8727 Messaggi:
  • Locationpv

Inviato 10 settembre 2017 - 12:08

Conosco Madrid molto bene, ci vado praticamente ogni due o tre mesi (la mia fidanzata é madrilena). Essendo la tua prima volta ti consiglio i must seen, in tre o quattro giorni non riuscirai a vedere oltre, in termini d'arte é una cittá estremamente ricca. Se ti interessano dritte su dove mangiare con gusto e senza impoverirti e su dove bivaccare di sera fa pure un fischio. Come escursione ti consiglio Escorial, le altre ti bruciano un giorno intero. Toledo é meravigliosa, ma non puoi visitarla in mezza giornata.
P.S. La terza settimana di ottobre sono lì, se coincidiamo ti offro un bocadillo al lomo dal palentino.

 

- dritte dove mangiare: assolutamente sì, vorrei mangiare come e dove mangiano loro con un budget medio (la immagino come una città cara, magari sbaglio). Non so quasi niente a riguardo
- va bene anche un giorno per Toledo, piuttosto vedo solo quella (avendo quattro giornate piene, penso di poterne usare una e mezza per le escursioni). Escorial merita davvero?

- penso dal 6 al 9 ottobre ahimé, ma devo ancora prenotare

- dimmi pure cosa vedresti tu


  • 0

#6 guast

guast

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4640 Messaggi:
  • LocationMantova

Inviato 11 settembre 2017 - 07:42

io come escursioni consiglio Toledo ma soprattutto Segovia (l'Escorial sì, ok, più che il mega-palazzo ricordo soprattutto le campagne viste dal pullman)

 

circa le cose da vedere, a livello di musei più del Prado io preferisco il Reina Sofia e il Thyssen

 

Madrid è bella soprattutto da girare, e a parte luoghi come la Gran Via in cui passi per forza, io amo Plaza Santa Ana che è un posto tranquillo e splendido dietro la Puerta del Sol e Plaza Mayor, ma in realtà se la giri a piedi anche in zone leggermente meno turistiche, pur stando in centro, ho trovato posti belli (al momento non ricordo con migliore precisione)

 

Anch'io penso di tornarci in autunno, giusto perché avrei un aereo comodo e mia cugina che mi ospiterebbe là


  • 0

#7 veryc

veryc

    E i ramo' ?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1351 Messaggi:

Inviato 11 settembre 2017 - 08:23

 

 

(la immagino come una città cara, magari sbaglio). Non so quasi niente a riguardo

 

 

Io invece mi sono stupito del contrario (ero però con un amico che ci abita quindi conosceva i posti giusti).

La città è molto grande, per cui come detto, in 4 giorni punta sulle cose più imperdibili e ordina sempre Tinto de verano!


  • 0

Ha già fatto tutto Black Mirror

 


#8 razzledazzle

razzledazzle

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3050 Messaggi:

Inviato 11 settembre 2017 - 10:58

E più cara del resto della Spagna, ma assolutamente meno cara dell'Italia del nord.

 

Poi dipende da quartiere a quartiere, a Lavapies è da "pezzenti", Malasana nella media, Salamanca (quartiere, non la città) è super-posh (qui i locali con 10-12 euro a cocktail si trovano). 


  • 0

#9 Incidente

Incidente

    Feudo

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5774 Messaggi:
  • LocationBerlin

Inviato 12 settembre 2017 - 09:30

Allora, anzitutto scusami il ritardo, ma sto arredando casa nuova: un'esperienza letale.

 

Certo Madrid non è una città economica, ma relazionata ad altre città spagnole come Bilbao o Barcellona è molto più abbordabile. 

 

Iniziamo dal cibo, ti do' un paio di dritte low cost, ma imperdibili (per un locale).

Iniziamo dalla colazione, qua mi terrò sul mainstream perché ci sono un paio di posti un po' per turisti ma dove vale la pena andare. Il primo must go è la Mallorquina, pasticceria storica di Puerta del Sol, dove mangiare la bambas de nata, una specie di brioche alla panna assurda, o las yemas, dolci al rosso d'uovo. Ancora più famosa è la chocolateria San Gines (nei pressi di Plaja de Espana) dove ti vai a inzuppare i churros freschi di giornata nella cioccolata calda. 

Per assaggiare invece le tipiche raciones (piatti, un paio almeno, da condividere con qualcuno), il cuore di ogni pranzo madrileno ti consiglio di allontanarti dal centro, posso consigliartene qualcuna in zona plaza de Castilla o Santiago Bernabeu. Perché boquerones, pimiento del padron, solomillo, albondigas, bocadillo de calamares vanno provati tutti, ma al centro ti spellano per niente. Un posto che a me piace molto per queste cose qui è Casa Sotero, su Calle Bravo Murillo.

Un posto che adoro per cena è Casa Mingo, e qua ti programmo una serata. Vai in zona principe Pio verso le 5, ti visiti poco prima della chiusura (è gratis) l'eremo di Sant'Antonio de la Florida, le volte affrescate da Goya (lui è seppellito lì) tolgono il respiro, dopo ti bevi una cervecita da qualche parte e alle 7 ti ficchi dentro a casa Mingo. Qua ti ordini i chorizo a la sidra (tipiche salsiccie spagnole papricosissime cotte nel sidro) e qualsiasi cosa facciano col pollo. 

Quando visiti Malasana è d'obbligo una visita al Palentino, dove con 2 euro e 50 ti mangi un grande panino manchego e llomo. 

 

I musei, io, se non stai più di tre giorni direi di fare soltanto Prado (vedere i Goya dal vivo mi ha cambiato la percezione del nero) e Reina Sofia, lo so sono banale, ma sono obbligatori. Al palazzo reale ci entrerei anche soltanto per vedere il panorama che si vede dal giardino. Ah, vedi che a Madrid si paga quasi tutto (musei etc), ma ogni posto ha degli orari gratuiti, in particolar modo verso sera. Quindi magari ti paghi le cose che ti interessano di più e ti incaselli le altre in percorsi ad orari strategici. 

 

Escorial a me è piaciuta molto, più che il monastero, che in Italia robe così ne abbiamo tante, ad essere incredibili sono i giardini dai quali si vede anche la skyline di Madrid. 

 

Per ora mi sa che ti ho dato un bel poi' di suggerimenti, ma per qualsiasi cosa sono qui. :D

 

EDIT. Un paio di foto dai giardini ad Escorial: 

 

11990617_10207814939915210_6651320262535

 

11998978_10207814938395172_7032295044184


  • 0

#10 Guest_kenos_*

Guest_kenos_*
  • Guests

Inviato 23 settembre 2017 - 17:54

36 Hours in Madrid



#11 Twin アメ

Twin アメ

    pendolare pre post attilio lombardo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8992 Messaggi:
  • Location1991

Inviato 05 maggio 2018 - 22:18

Allora, anzitutto scusami il ritardo, ma sto arredando casa nuova: un'esperienza letale.

 

Certo Madrid non è una città economica, ma relazionata ad altre città spagnole come Bilbao o Barcellona è molto più abbordabile. 

 

Iniziamo dal cibo, ti do' un paio di dritte low cost, ma imperdibili (per un locale).

Iniziamo dalla colazione, qua mi terrò sul mainstream perché ci sono un paio di posti un po' per turisti ma dove vale la pena andare. Il primo must go è la Mallorquina, pasticceria storica di Puerta del Sol, dove mangiare la bambas de nata, una specie di brioche alla panna assurda, o las yemas, dolci al rosso d'uovo. Ancora più famosa è la chocolateria San Gines (nei pressi di Plaja de Espana) dove ti vai a inzuppare i churros freschi di giornata nella cioccolata calda. 

Per assaggiare invece le tipiche raciones (piatti, un paio almeno, da condividere con qualcuno), il cuore di ogni pranzo madrileno ti consiglio di allontanarti dal centro, posso consigliartene qualcuna in zona plaza de Castilla o Santiago Bernabeu. Perché boquerones, pimiento del padron, solomillo, albondigas, bocadillo de calamares vanno provati tutti, ma al centro ti spellano per niente. Un posto che a me piace molto per queste cose qui è Casa Sotero, su Calle Bravo Murillo.

Un posto che adoro per cena è Casa Mingo, e qua ti programmo una serata. Vai in zona principe Pio verso le 5, ti visiti poco prima della chiusura (è gratis) l'eremo di Sant'Antonio de la Florida, le volte affrescate da Goya (lui è seppellito lì) tolgono il respiro, dopo ti bevi una cervecita da qualche parte e alle 7 ti ficchi dentro a casa Mingo. Qua ti ordini i chorizo a la sidra (tipiche salsiccie spagnole papricosissime cotte nel sidro) e qualsiasi cosa facciano col pollo. 

Quando visiti Malasana è d'obbligo una visita al Palentino, dove con 2 euro e 50 ti mangi un grande panino manchego e llomo. 

 

I musei, io, se non stai più di tre giorni direi di fare soltanto Prado (vedere i Goya dal vivo mi ha cambiato la percezione del nero) e Reina Sofia, lo so sono banale, ma sono obbligatori. Al palazzo reale ci entrerei anche soltanto per vedere il panorama che si vede dal giardino. Ah, vedi che a Madrid si paga quasi tutto (musei etc), ma ogni posto ha degli orari gratuiti, in particolar modo verso sera. Quindi magari ti paghi le cose che ti interessano di più e ti incaselli le altre in percorsi ad orari strategici. 

 

Escorial a me è piaciuta molto, più che il monastero, che in Italia robe così ne abbiamo tante, ad essere incredibili sono i giardini dai quali si vede anche la skyline di Madrid. 

 

Per ora mi sa che ti ho dato un bel poi' di suggerimenti, ma per qualsiasi cosa sono qui. :D

 

EDIT. Un paio di foto dai giardini ad Escorial: 

 

11990617_10207814939915210_6651320262535

 

11998978_10207814938395172_7032295044184

 

 

UP

 

Questo post l'ho salvato, se Incidente o qualcun altro ha qualcosa da aggiungere, sono in ascolto.


  • 0

“Ma il problema con i film hollywoodiani è che tendono a confortare le persone. E io non voglio che le persone si sentano confortate”. (Terry Gilliam)

"And I would rather be an interesting fraud than a boring professional any day of the week." (Travis Just)

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq