Vai al contenuto


Foto
* * - - - 6 Voti

Andrea Scanzi


  • Please log in to reply
291 replies to this topic

#1 Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5613 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 13:07

Basta, bisogna aprirci un topic. Insultate pure, mettete 200 meno, quello che volete, magari può anche uscirci qualche post interessante. Nel bene o nel male, è un personaggio che merita discussioni a parte non dispersive.

 

Dopo tanto parlare del nostro amico Nardella nel filtro, è tempo di farlo uscire un attimo. Si stava annoiando e desiderava salutarvi. Così l'ho spostato dal filtro dell'olio al filtro dell'aria. Eccolo. 

(Grazie a Lorenzo Prodezza e Mary Etruria Boschi per lo scatto)

 

18010695_1705668542782800_55150500474481


  • 0

#2 vuvu

    الرجل المكرسة لقضية المرأة ويقع في

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17966 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 13:19

E' antipatico al 95% delle persone che conosco e con cui ho avuto modo di parlare di lui e della sua scrittura. Certo, quando parla di calcio occorrerebbero tonnellate di calce e cemento in bocca. Mi trovo molto più d'accordo con lui quando discute con la Santanchè o prende in giro Renzi. Però, in quel caso è facile vincere. Resta un personaggio a suo modo vario, che ha saputo inserirsi nel dramma mediatico lagnoso post Travaglio. 


  • 1

"L'intensità del rumore provoca ostilità, sfinimento, narcisismo, panico e una strana narcosi." (Adam Knieste, cit.)

 

"Deve rimanere solo l'amore per l'arte, questo aprire le gambe e farsi immergere dal soffio celeste dello Spirito." (Simon, cit.)

 

La vita è bella solo a Ibiza (quando non c'è nessuno).


#3 Cyclo

    Palmen am balkon

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6370 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 13:20

Un vanesio che è salito sul carro giusto.


  • 3

ma che te ne frega dei meno o dei più sei grande ormai, è ora di pensare a una moto di grossa cilindrata.

 

#4 razzledazzle

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3853 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 13:30

Divertente quando faceva l'irriverente sul tennis (trollate su Federer -> un sacco di likes, views e commenti). Poi ha visto che il giochino si poteva estendere facile e meglio cavalcando la moda grillina/antipolitica. Ora è partito per la tangente (la MEB lo ha rimbalzato?) e ci si potrebbe creare un polygen --> https://polygen.org/su di lui senza problemi e sarebbe molto probabilmente più simpatico. 


  • 0

#5 Man-Erg

    Quando sulla riva verrai

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12138 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 13:32

*
POPOLARE

Ma basta porcoddio, non merita neanche di respirare quella testa di cazzo, ma poi che cazzo è quella foto ipersatura coi filtrini da handicappato, che neanche un quindicenne down? Non fa ridere neanche sforzandosi, fa pena e basta, e questa perversione/fissa per personaggi che non si incula nessuno* (la Boschi e gli altri sodali di Renzi) è una roba da minorati mentali, da cottolengo a vita.

 

* Con tanto di nomignoli da decerebrato


  • 22

Trema la mano che insegue il sole, fino a sparire.


#6 Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5613 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 13:36

Prima di iniziare a parlarne seriamente (anche se immagino per molti ciò costituisca un paradosso) devo dire che una cosa che mi fa abbastanza sghignazzare del suo profilo fb è che quando annuncia di essere ospite a una puntata di 8 e mezzo posta sempre immagini di accompagnamento di questo tipo in base agli interlocutori della trasmissione.

 

17883603_1695855487097439_59534050445241


  • -2

#7 bELLE ELLEish

    TOPAZIO

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10792 Messaggi:
  • Location...riverrun

Inviato 25 aprile 2017 - 13:53

Topic su Filippo>Filippo>Topic su Andrea Scanzi>Andrea Scanzi
  • 0

A proposito del Maurizio Costanzo show, a me l'ospitata del Joker al programma del personaggio di De Niro ha ricordato una di Aldo Busi, ma proprio uguale, compreso il balletto con cui si presenta al pubblico. Dubito che Phoenix si sia ispirato a quella, ma in certe parti, quando si mette a checcheggiare, la somiglianza era impressionante.

il primo maggiorenne che vedrò vestito da joker a carnevale, halloween o similia lo prendo per il culo di brutto
minimo un A STRONZOOOO, ANCORA STU JOKER? STRONZOOOO, vieni a casa mia che ho bisogno di una mano a sgomberare la mansarda, STRONZOOOO

There is a duality between thought and language reminiscent of that which I have described between dreaming and play

Man the sum of his climatic experiences Father said. Man the sum of what have you


#8 Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5613 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 13:55

 (la MEB lo ha rimbalzato?) 

 

Effettivamente a volte l'ironia che usa nei suoi confronti darebbe questa impressione. Ovviamente chi ha una forte disistima per la Boschi (me, ad esempio, e i suoi followers in generale) trova le cagatine che scrive per prenderla in giro spesso gustose, ma è vero che in certe occasioni sembra più un innamorato respinto che uno che fa satira.

Cioè, si vede che politicamente la disprezza, ma anche che se la farebbe, se ci stesse (anche perché poi sono battutine innocue, quasi mai veramente astiose).


  • 0

#9 Man-Erg

    Quando sulla riva verrai

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12138 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 14:02

Ad ogni modo la cosa più preoccupante non tanto è Scanzi in sé (che comunque è merda allo stato puro), bensì che un trentenne - e chissà quanti come Filippo - rida e trovi simpatiche ed argute le sue analisi o il suo modo di parlare delle cose del mondo.


  • 5

Trema la mano che insegue il sole, fino a sparire.


#10 piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20443 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 25 aprile 2017 - 14:05

Insomma, un banale. Belloccio. Mi ricorda molto Tariq Ramadam in effetti. Passerà, come lui.
  • 0

#11 Kalt Kalt

    Outlier

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 283 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 14:09

'na brava persona

Spoiler


  • 5

#12 Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5613 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 14:12

Ad ogni modo la cosa più preoccupante non tanto è Scanzi in sé (che comunque è merda allo stato puro), bensì che un trentenne - e chissà quanti come Filippo - rida e trova simpatiche ed argute le sue analisi o il suo modo di parlare delle cose del mondo.

 

 

Che ti devo dire, ognuno ha le sue letture di relax. Che poi, al di là dei cazzeggi di cui per primo parlo, ho impressione che molti comunque abbiano letto o sentito pochissimo di lui e che si limitino alla sua immagine pubblica (che egli stesso promuove, va detto) e alle posizioni politiche divergenti dalle proprie;

altri invece mi danno l'idea (ma sicuramente non è il tuo caso, parlo in generale) che lo invidino proprio: le tipiche persone a cui sta sul cazzo uno perché è più "figo" di loro (dato che è un bell'uomo ed è intelligente, non credo ci sia molto da ridire su questo, due qualità piuttosto irritanti nel mondo della competizione da social dove lui sguazza).


  • 0

#13 Serena

    Even if we're just dancin' in the dark

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2581 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 25 aprile 2017 - 14:14

Poi ci son quelli che si bagnano sognando di essere Scanzi.


  • 0

They're coming outta the goddamn walls

Stavamo scarsi
 


#14 volontario laico

    non sono stato io

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 671 Messaggi:
  • Locationun po' qui, un po' lì

Inviato 25 aprile 2017 - 14:17

lo scazzo con cruciani è stato troppo breve, peccato.


  • 0

#15 bELLE ELLEish

    TOPAZIO

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10792 Messaggi:
  • Location...riverrun

Inviato 25 aprile 2017 - 14:22


 
 

altri invece mi danno l'idea (ma sicuramente non è il tuo caso, parlo in generale) che lo invidino proprio: le tipiche persone a cui sta sul cazzo uno perché è più "figo" di loro (dato che è un bell'uomo ed è intelligente, non credo ci sia molto da ridire su questo, due qualità piuttosto irritanti nel mondo della competizione da social dove lui sguazza).

Scanzi è molto più bello di te? Secondo me no :)
  • 1

A proposito del Maurizio Costanzo show, a me l'ospitata del Joker al programma del personaggio di De Niro ha ricordato una di Aldo Busi, ma proprio uguale, compreso il balletto con cui si presenta al pubblico. Dubito che Phoenix si sia ispirato a quella, ma in certe parti, quando si mette a checcheggiare, la somiglianza era impressionante.

il primo maggiorenne che vedrò vestito da joker a carnevale, halloween o similia lo prendo per il culo di brutto
minimo un A STRONZOOOO, ANCORA STU JOKER? STRONZOOOO, vieni a casa mia che ho bisogno di una mano a sgomberare la mansarda, STRONZOOOO

There is a duality between thought and language reminiscent of that which I have described between dreaming and play

Man the sum of his climatic experiences Father said. Man the sum of what have you


#16 Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15177 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 14:23

lo scazzo con cruciani è stato troppo breve, peccato.

 

Cruciani e Scanzi sono due persone diverse. 

 

Giuro: :mellow:


  • 1

#17 strafanich

    .

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4241 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 14:24

dato che è un bell'uomo ed è intelligente [...]

Furbo, non intelligente.
  • 0

#18 TDK AR 50

    Acoustic Response Cassette

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8125 Messaggi:
  • LocationSide A

Inviato 25 aprile 2017 - 14:26

non so chi sia e credo di essere contento di non sapere.


  • 0

Ja196z8.jpg

superstereo!

*lastfm*

 

 


#19 Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5613 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 14:31

Poi ci son quelli che si bagnano sognando di essere Scanzi.

 

 

Suppongo che mi abbia lanciato una frecciatina personale: nel caso non mi sbagli, posso tranquillamente ammettere di avere mille difetti, troppi, ma tra questi nel modo più assoluto non c'è l'invidia per altri uomini esteticamente o intellettualmente migliori di me.

Non mi piace l'atteggiamento di molti che per illudersi di essere maschi alpha selezionano le frequentazioni per circondarsi di gente più brutta o più stupida di loro e risaltare così nel complesso, anzi cerco e ho sempre cercato di frequentare persone da prendere come riferimento, sia nel modo di presentarsi che in quello di riflettere. Questo giusto per chiarire.

Su Scanzi io posso dire che al di là di molte vedute politiche che condivido (anche se quello che sia un grillino tout court è un mito da sfatare) lo apprezzo anche da altri punti di vista (penso a certi suoi lavori come l'ultimo in omaggio a Ivan Graziani, o alle sue posizioni a difesa degli animali ecc.) e per come sia riuscito a ritagliarsi un ruolo di tutto rispetto come opinionista mediatico.

In ogni caso capisco anche le ragioni di chi non la pensa come lui e lo insulta (lui stesso sta tranquillamente al gioco, peraltro) però devo anche rilevare che secondo me certi giudizi nei suoi confronti siano dettati anche da una sorta di gelosia competitiva (che non è certo solo una particolarità dell'universo femminile, anzi). Non mi riferivo comunque a questo forum, beninteso.


  • 0

#20 Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 37285 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 25 aprile 2017 - 14:38

*
POPOLARE

La sua Pietra Miliare:

 

“Il cantante del gruppo aretino Negrita “Pau” Bruni, ha aggredito il giornalista Andrea Scanzi, anch’egli aretino, alle tre di notte di domenica mattina, presso la discoteca “Baby O” di Talzano (AR). Dopo svariate offese, Bruni ha colpito con due schiaffi Scanzi, lo ha preso per i capelli, gli ha sputato nel volto e, al termine dell’aggressione – durata dieci minuti – gli ha infilato violentemente due dita negli occhi. Scanzi, che non ha reagito, è stato portato al Pronto Soccorso di Arezzo dove gli è stata diagnosticata una “emorragia sottocongiuntivale con area di sofferenza corneale nell’occhio destro” per una prognosi di almeno 7 giorni."


  • 10

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#21 sud afternoon

    Si legge sud afternùn.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2857 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 14:46

"Fin quando si sparano tra loro..."


  • 0

#22 Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5613 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 15:00

Beh anche in quel caso, se fosse capitato a un altro giornalista un fatto del genere sarebbe interpretato per quello che è: un tamarro del cazzo, rozzo e ignorante (come la musica del suo gruppo, tra l'altro) che pesta a sangue un giornalista per una recensione (suppongo fosse quello il motivo: che poi proprio in Italia le recensioni musicali non smuovono niente a livello di vendite).

Invece capita a Scanzi ed è Pau a prendersi le pacche sulle spalle.

A parte poi che se avesse stroncato un disco dei Negrita meriterebbe una medaglia al valore, dato che è uno di quei gruppi di "ruock" italiano dimmerda sempre iper-tutelati dalla stampa musicale marchettara.


  • 0

#23 blackwater

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15927 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 15:21

La storia delle botte ha qualcosa di tragicomico.

 

Son passati quasi 20 anni, Scanzi all'epoca non era quasi nessuno. Collaborava con Mucchio Selvaggio, era stato scoperto da Max Stefani, e con lui era pappa e ciccia.

 

Scriveva sul Mucchio e già all'epoca palesava tutto il suo talento arrogante, tipico di uno che la sa giusta, che ha i gusti definitivi, quelli veri: De Andrè, Gaber, Radiohead e... Negrita.

 

E Andrea, che all'epoca aveva i capelli lunghi e si pavoneggiava nel farsi chiamare il Batistuta italiano, per la bellezza fisica, era proprio un esteta del pallone e aveva come vezzo il nomignolo "Rui", in onore di Rui Costa, fuoriserie del suo adorato Milan.

 

E quindi sul Mucchio blaterava di tutto, come adesso, con battute spumeggianti ("In uscita la videocassetta dei successi della Roma, dura 30 secondi").

 

E i Negrita? Andrea fu Rui era stato il fondatore del fan club del gruppo di Pau, uno dei primi sostenitori dell'irrinunciabile parabola simil Stones.

 

Poi, un giorno, a detta sua, scrisse non benissimo di un loro album e Pau lo ricompensò con qualche sganassone.

 

E fu pure fortunato l'altissimo singer che Andrea fosse ancora Rui, altrimenti si sarebbe trovato pure qualche facinoroso sotto casa, armato di forcone.

 

Scanzi è intelligente, forbito, si sforza di essere simpatico, ma proprio questo sforzo lo fotte. Ha ormai però un mare di lacchè e quindi può anche fregarsene di apparire veramente imbarazzante, come quando inscena danze volgarissime all'interno del suo soggiorno, per festeggiare l'esito di un referendum, dicui probabilmente aveva letto solo le prime due pagine.

 

Perché quello che veramente conta per Andrea Scanzi è avere un nemico su cui sparare. Un po' la riedizione del "Ce l'ho più lungo io"


  • 8

... sei solo chiacchiere e Baraghini 

 


#24 reallytongues

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25498 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 15:29

Se lo ascolto su 8emezzo non mi viene da dire nulla, né di buono né di cattivo, quindi non posso merdificarlo sulla base di foto da motociclettarro
Articoli suoi postati qui non mi smuovono neppure quelli
Quindi mi chiedo se tutta sta acrimonia che vedo qui verso lui non sia la solita esagerazione da social
I personaggi pubblici sono solo contenti di essere odiati se non possono essere amati
  • 3

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#25 Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5613 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 15:30

 

 

Poi, un giorno, a detta sua, scrisse non benissimo di un loro album e Pau lo ricompensò con qualche sganassone.

 

 

 

 

Dal resto del tuo post si è capito che anche a te sta sulle palle, e ci sta, però se definisci il risultato di "qualche sganassone" una

 

 


emorragia sottocongiuntivale con area di sofferenza corneale nell’occhio destro” per una prognosi di almeno 7 giorni.

 

permettimi di dubitare in questo caso della tua onestà intellettuale. Si può anche perdere la vista per lesioni del genere.


  • 0

#26 Kerzhakov91

    Born too late

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5078 Messaggi:
  • LocationSan Pietroburgo, Russia

Inviato 25 aprile 2017 - 15:32

Ma che bisogno c'era di un aprire un topic, su un forum musicale, su un tizio che sostiene che i Pink Floyd di Syd Barrett siano invecchiati male e oggi non se li ricorderebbe nessuno se non avessero poi sfondato in seguito...  :unsure:

 

Scanzi, peraltro, credo che, qui dentro, sia secondo soltanto a Salvini come numero di citazioni nel topic "Merde"  asd


  • 0
i0fGiu6.png
 

OR

 

 


#27 Guest_kenos_*

  • Guests

Inviato 25 aprile 2017 - 15:36

Lo leggevo su MicroMega e per un po' di tempo anche su Facebook, poco prima che i lacchè di cui sopra prendessero il sopravvento.


  • 0

#28 Ganzfeld

    In un certo senso

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5786 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 15:39

Un vanesio che è salito sul carro giusto.

Speriamo che ora sia il carro a salire sul vanesio.


  • 4

#29 Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5613 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 15:40

Ma che bisogno c'era di un aprire un topic, su un forum musicale, su un tizio che sostiene che i Pink Floyd di Syd Barrett siano invecchiati male e oggi non se li ricorderebbe nessuno se non avessero poi sfondato in seguito...  :unsure:

 

Scanzi, peraltro, credo che, qui dentro, sia secondo soltanto a Salvini come numero di citazioni nel topic "Merde"  asd

 

 

La risposta è nel tuo stesso post. Questo topic può valere anche come "sfogatoio" per i suoi haters e di utilità argomentativa per me di non dover andare ogni volta a quotare singoli post sparsi in "merde" (che, come dici, aveva quasi monopolizzato ormai).


  • 0

#30 blackwater

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15927 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 15:42

...
I personaggi pubblici sono solo contenti di essere odiati se non possono essere amati

 

Esatto!

 

Un po' quello che accade alla sua collega tettona


  • 0

... sei solo chiacchiere e Baraghini 

 


#31 Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5613 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 16:08

Il pezzo che ha scritto oggi, da ex fan, sulla parabola discendente di Benigni è a mio avviso tristemente schietto e veritiero.

 

Ci sono personaggi che è divertente criticare. Per dire: Nardella. Lo guardi e ridi. Per altri viene naturale e quasi doveroso. Poi ce ne sono altri che, invece, vorresti continuare a stimare. Di più: a volergli bene. Solo che non ce la fai più. Forse sei cambiato troppo tu, forse è cambiato troppo lui. E non certo in meglio. Appartiene a questa ultima categoria, ed è forse il primo della lista, Roberto Benigni. Che gli è successo? Il caso Report, tra divieti di sosta, sorpassi contromano e patenti sospese neanche fosse un Balotelli tardivo, è solo l’ultimo esempio. Quando le inchieste riguardavano Berlusconi, Report era la trasmissione più bella del mondo. Quando hanno raccontato una vicenda che lo riguarda, e dalla quale gli auguriamo di uscire indenne e cioè (realmente) innocente, ha reagito come Berlusconi. Come Berlusconi e come il suo amicone Renzi. Quel Renzi di cui è diventato cantore indefesso. Era già stato non poco indigesto – e pure pallosetto - vederlo tramutato da piccolo diavolo a nuovo pretino, pronto a insufflare ogni cosa di retorica: l’amore, l’inno di Mameli, la Costituzione (ops), la Divina Commedia. Qualsiasi cosa. Magari pure le istruzioni della caldaia, come immaginò su queste pagine Stefano Disegni (facendo arrabbiare da morire il suo permalosissimo entourage). Era stato indigesto, ma se non altro potevi ammirarne ancora il talento da divulgatore. Non puoi essere Cioni Mario per sempre. Certo. Ma neanche per forza devi diventare il Bondi spennacchiato del renzismo. Il suo voltafaccia sulla Costituzione è stato pietoso. Prima era la più bella del mondo. Poi si poteva cambiare, ma solo perché ora il “riformatore” aveva la maglia del Pd e non di Forza Italia (il cui capo, comunque, se non erriamo gli distribuiva i film). Poi è tornata la più bella del mondo, ma per poco: alla fine si poteva cambiare, ma giusto perché la riforma andava a toccare esattamente quelle parti che anche lui aveva sempre reputato (senza averlo mai detto prima) modificabili. Il “sì” avrebbe salvato il mondo, mentre il no sarebbe stata una sciagura come la Brexit, l’invasione delle locuste o uno strip di Orfini. Com’è diventato volubile, l’ultimo Benigni. Così volubile che, dopo il trionfo del no, si dice sia stato uno dei primi a chiedere di farsi cancellare dai sostenitori illustri del sì. Così volubile da dare sempre più ragione a Mario Monicelli, che lo riteneva un furbacchione per avere fatto liberare Auschwitz non ai russi ma agli americani, meritandosi (anche) con ciò l’Oscar. Qualcuno, soprattutto in Toscana, dice che è sempre stato così: un tipo bravo ad adattarsi. Non vogliamo crederlo. Che ti è successo, Roberto? Dov’è lo splendido guastatore degli esordi, quello con Carlo Monni, quello che non sembrava aver paura di nulla? Che senso ha essere satirici, se poi si diventa turiboli del potere? La storia degli artisti/intellettuali “di sinistra” è sempre più piena di delusioni cocenti. Molti di questi bastava guardarli e sentirli bene, per intuire come fossero solo dei bluff più scaltri di altri. C’erano però poi casi di comici brillanti, bischeri e genialoidi. Bastava una loro battuta e ti sentivi meno solo. Poi, di colpo, niente. Solo Yoko Ono travestite da Nikolette Brasky, tigri innevate a caso, messe laiche e peana al Potere. Rapportato al primo Benigni, quello attuale sembra un Robert Plant passato da Whole Lotta Love a una cover del Volo con lo zufolo. Torna in te, “il fu Robertaccio”: vederti così fa troppo male.

(Il Fatto Quotidiano, 25 aprile 2017, rubrica Identikit)


  • 0

#32 solaris

    Simmetriade.

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7535 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 16:09

*
POPOLARE

Persino qui dentro qualcuno è riuscito a tifare per il tipo dei Negrita, penso non serva altro.
  • 10

#33 blackwater

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15927 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 16:19

Persino qui dentro qualcuno è riuscito a tifare per il tipo dei Negrita, penso non serva altro.

 

Io l'ho sempre trovata una nemesi appropriata.

 

Ok, ti piacciono i Negrita, ma costruirci pure un fan club?!

 

Meno male che poi si è rifatto e ha acquistato tutta la discografia dei Radiohead


  • 0

... sei solo chiacchiere e Baraghini 

 


#34 Kerzhakov91

    Born too late

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5078 Messaggi:
  • LocationSan Pietroburgo, Russia

Inviato 25 aprile 2017 - 16:27

Le sue vere fisse però sono i Pink Floyd (quelli di Waters), i Dire Straits e Stevie Ray Vaughan. Insomma, è pure un riccardone.


  • 0
i0fGiu6.png
 

OR

 

 


#35 simon

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12822 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 16:41

una miserabile nullità che viene amplificata dal catetere televisivo semi privato. ogni sua battuta icastica mi fa scendere la pressione, dei suoi amori musicali non me ne frega nulla e come commediografo siamo dalle parti del peggior teatro amatoriale della fine degli anni quaranta: almeno in quel caso bisognava tenere allegre le persone dopo i disastri subiti durante la guerra.


  • 4

„Non si può che confermarsi 'stranieri nella propria lingua'. Il plurilinguismo (crogiuolo di idioletti, arcaismi, neologismi di che trabocca il poema) è il contrario d'una accademia di scuola interpreti. È 'Nomadismo': divagazione, digressione, chiosa, plurivalenza, ecc. Il testo intentato è (deve essere) smentito, travolto dall'atto, cioè de-pensato.“

CARMELO BENE
 

 

 


#36 veryc

    E i ramo' ?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1451 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 18:20

Detesto la sua arrogante e supponente scrittura con cui non fa altro che alimentare falsità le populismo di cui è il re indiscusso. Vive per parlar male degli altri e ne sta facendo un business sempre più sostanzioso; è scaltrissimo e gli va riconosciuto che si guadagna la pagnotta molto egregiamente.

Filippo non riesco a credere che tu non veda l'enorme differenza tra un gigante come Paolo Mieli e questo individuo.


  • 1

Ha già fatto tutto Black Mirror

 


#37 simon

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12822 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 18:41

Detesto la sua arrogante e supponente scrittura con cui non fa altro che alimentare falsità le populismo di cui è il re indiscusso. Vive per parlar male degli altri e ne sta facendo un business sempre più sostanzioso; è scaltrissimo e gli va riconosciuto che si guadagna la pagnotta molto egregiamente.

Filippo non riesco a credere che tu non veda l'enorme differenza tra un gigante come Paolo Mieli e questo individuo.

 

se questo inqualificabile scrittore (e parte un rasputin di pernacchiette) si guadagna da vivere insozzando il mieloma che è la politica italiana non mi interessa, certo Mieli dal punto di vista espositivo è un gradino sopra all'eversore, ma sommandoli con una certa precisione non ne ricavi manco un quarto di Enzo Biagi, il profeta del qualunquismo chiaroscurale dei settanta senza colori. comunque ognuno è libero di pensarla come vuole. non hanno cervello ma ci deliziano con i loro pingui movimenti di starlette narcolettico bulimici.


  • 0

„Non si può che confermarsi 'stranieri nella propria lingua'. Il plurilinguismo (crogiuolo di idioletti, arcaismi, neologismi di che trabocca il poema) è il contrario d'una accademia di scuola interpreti. È 'Nomadismo': divagazione, digressione, chiosa, plurivalenza, ecc. Il testo intentato è (deve essere) smentito, travolto dall'atto, cioè de-pensato.“

CARMELO BENE
 

 

 


#38 reallytongues

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25498 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 18:43

Qusnto cervello per descrivere un non cervello
  • 2

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#39 ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21841 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 25 aprile 2017 - 18:54

È un po la perfetta sintesi del finto ribelle italiota. Pseudo giornalismo contro il sistema in realtà non approfondisce nulla insulta scrive sulla tazza e poi ospitate e al resto pensa l agente. L articolo su benigni è ridicolo. Ne ha scritti una decina tutti uguali.
  • 2

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#40 Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5613 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 19:22

Detesto la sua arrogante e supponente scrittura con cui non fa altro che alimentare falsità le populismo di cui è il re indiscusso. Vive per parlar male degli altri e ne sta facendo un business sempre più sostanzioso; è scaltrissimo e gli va riconosciuto che si guadagna la pagnotta molto egregiamente.

Filippo non riesco a credere che tu non veda l'enorme differenza tra un gigante come Paolo Mieli e questo individuo.

 

 

Mah, metterlo a confronto con Mieli mi sembra un po' fuorviante, è come confrontare un rugbista con un giocatore di scacchi, praticano proprio due "sport" diversi.

E comunque, ripeto, inevitabilmente viene additato per il suo ruolo di polemista da social ma c'è anche una sua attività alternativa di profilo mediaticamente più basso ma potenzialmente più interessante: ad esempio, ho letto buoni giudizi sullo spettacolo dedicato a Ivan Graziani e sulla tournée letterario-musicale che sta portando avanti con Giulio Casale incentrata sui quarantenni italiani di oggi.

 

Scanzi_Casale_35_50.jpg


  • -1

#41 wild horse

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4579 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 19:30

 e si pavoneggiava nel farsi chiamare il Batistuta italiano, per la bellezza fisica

 

 

vi prego ditemi che é tutto vero


  • 1

 


#42 simon

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12822 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 19:30

una delle peggiori penne italiche, una sorta di manovale non qualificato che per via del suo presunto fascino sulle sbarbine viene ripetutamente inventato nella lercia macelleria televisiva semi statale o semi privata, fate voi. sono una persona cattolica, mi piace scherzare e sterzare sul lego della meta scrittura paonazza, ma questo imbecille che fomenta risse da baretto mi fa incavolare come una lumaca. se non sbaglio è matrimonio con l'altra puzza tossica della tastiera da computer portatile, tale Selvaggia. insomma due incredibili figure che posso solamente contestare. immane sgradevolissima puzza dell'ultima randagia esalazione del post post capitalismo senza regole e senza compromessi da prima enciclopedia francese. 


  • 2

„Non si può che confermarsi 'stranieri nella propria lingua'. Il plurilinguismo (crogiuolo di idioletti, arcaismi, neologismi di che trabocca il poema) è il contrario d'una accademia di scuola interpreti. È 'Nomadismo': divagazione, digressione, chiosa, plurivalenza, ecc. Il testo intentato è (deve essere) smentito, travolto dall'atto, cioè de-pensato.“

CARMELO BENE
 

 

 


#43 Matthew30

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4014 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 19:39

Maestro, a Lei non pare che il Scanzi sia un debordiano represso che abbia mal assimilato le lezione del prode Guy, passando alla fase successiva della spettacolarizzazione marxista che pervade e rende un pezzo di carne marcescente la società mediale (intesa dei media) occidentale?


  • 2

#44 simon

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12822 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 19:45

Maestro, a Lei non pare che il Scanzi sia un debordiano represso che abbia mal assimilato le lezione del prode Guy, passando alla fase successiva della spettacolarizzazione marxista che pervade e rende un pezzo di carne marcescente la società mediale (intesa dei media) occidentale?

 

finalmente ho l'opportunità di leggere uno dei più strepitosi post succinti nella storia di questo forum che considero più che un forum, un segmento binaurale della mia vita di mentecatto. il fondatore del partito comunista universale avrebbe starnutito in faccia a questo salame con la barba incolta e dalla vita strettissima, da nuotatore mondializzato. hai colto nel senso del segno come sempre, tra l'altro sei uno dei pochi che non ha cambiato nome di battaglia e ti riconosco pur essendo praticamente ridotto alla figurata cecità. la gente non è che non vuole più il metal, la gente non è che non vuole più Eugenio Finardi, la gente sceglie la società informatica per cuccarsi uno zabaglione di entrambi i prodotti ittici. 


  • 1

„Non si può che confermarsi 'stranieri nella propria lingua'. Il plurilinguismo (crogiuolo di idioletti, arcaismi, neologismi di che trabocca il poema) è il contrario d'una accademia di scuola interpreti. È 'Nomadismo': divagazione, digressione, chiosa, plurivalenza, ecc. Il testo intentato è (deve essere) smentito, travolto dall'atto, cioè de-pensato.“

CARMELO BENE
 

 

 


#45 Siberia

    Radical Schick

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7386 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 19:45

Maledetto smartphone, era un meno.
  • -2

#46 Gonzalo Pirobutirro

    Tony Nelli

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1266 Messaggi:
  • LocationMaledetta Toscana

Inviato 25 aprile 2017 - 21:31

"Il problema non è Andrea Scanzi in sé, ma Andrea Scanzi in me."


  • 0

#47 ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21841 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 25 aprile 2017 - 22:01

 

Detesto la sua arrogante e supponente scrittura con cui non fa altro che alimentare falsità le populismo di cui è il re indiscusso. Vive per parlar male degli altri e ne sta facendo un business sempre più sostanzioso; è scaltrissimo e gli va riconosciuto che si guadagna la pagnotta molto egregiamente.

Filippo non riesco a credere che tu non veda l'enorme differenza tra un gigante come Paolo Mieli e questo individuo.

 

 

Mah, metterlo a confronto con Mieli mi sembra un po' fuorviante, è come confrontare un rugbista con un giocatore di scacchi, praticano proprio due "sport" diversi.

E comunque, ripeto, inevitabilmente viene additato per il suo ruolo di polemista da social ma c'è anche una sua attività alternativa di profilo mediaticamente più basso ma potenzialmente più interessante: ad esempio, ho letto buoni giudizi :monk: sullo spettacolo dedicato a Ivan Graziani e sulla tournée letterario-musicale che sta portando avanti con Giulio Casale incentrata sui quarantenni italiani di oggi.

 

Scanzi_Casale_35_50.jpg

 

 

No vabbè dai basta, scegli tu: http://attualissimo....e-del-medioevo/


  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#48 simon

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12822 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 22:43

Ma basta porcoddio, non merita neanche di respirare quella testa di cazzo, ma poi che cazzo è quella foto ipersatura coi filtrini da handicappato, che neanche un quindicenne down? Non fa ridere neanche sforzandosi, fa pena e basta, e questa perversione/fissa per personaggi che non si incula nessuno* (la Boschi e gli altri sodali di Renzi) è una roba da minorati mentali, da cottolengo a vita.

 

* Con tanto di nomignoli da decerebrato

 

 

mi piace moltissimo quando uno degli utenti del mio cuore si incazza a morte. posso solo confermare quanto hai scritto. l'unica cosa che non sapevo, ma visto il personaggio letame che è, della sua incredibile provocazione mediatica nei confronti del Messia del tennis. a questo punto potremmo bruciarlo vivo mancando di rispetto a Bruno Giordano, ma la prevedo come condizione necessaria per far ripartire il paese. come scrittore? al giorno d'oggi con tutto il potere che ci gira attorno, con il naso sporco di coca, tutti sono capaci di scrivere libri criminogeni, ardui solamente per qualche sottosviluppato mentale delle zone più contagiate dall'afa del basso Molise. è metaforico, amo il Molise più di me stesso. 


  • 0

„Non si può che confermarsi 'stranieri nella propria lingua'. Il plurilinguismo (crogiuolo di idioletti, arcaismi, neologismi di che trabocca il poema) è il contrario d'una accademia di scuola interpreti. È 'Nomadismo': divagazione, digressione, chiosa, plurivalenza, ecc. Il testo intentato è (deve essere) smentito, travolto dall'atto, cioè de-pensato.“

CARMELO BENE
 

 

 


#49 blackwater

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15927 Messaggi:

Inviato 25 aprile 2017 - 23:09

 

 e si pavoneggiava nel farsi chiamare il Batistuta italiano, per la bellezza fisica

 

 

vi prego ditemi che é tutto vero

 

 

2vcb7v6.jpg

 

1zg5kid.png


  • 1

... sei solo chiacchiere e Baraghini 

 


#50 piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20443 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 26 aprile 2017 - 02:57

"Scanzi ospite della redazione di Leggo" asd
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi