Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Sampha - Process (2017, Young) & Lahai (2023, Young)


  • Please log in to reply
21 replies to this topic

#1 Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13420 Messaggi:

Inviato 04 febbraio 2017 - 14:47

samphalabumcoverprocess.jpg

 

 

Visto che non si parla mai di musica sul forum di Ondarock, aprio io il topic sul disco di debutto di questo ragazzone londinese introverso e coccolone, che al momento sta facendo impasire la critica di tutto il mondo. A qualcuno sul topic Hip-Hop/R&B è piaciuto molto, quindi fatevi sotto.

 

La prima cosa che mi ha incuriosito di Sampha sono le frequentazioni; da un lato ha lavorato con i grossissimi e sdoganatissimi Kanye West e Drake, ma anche fatto presenza sull'ultimo album di Solange, mentre in Uk lo abbiamo trovato in compagnia di Jessie Ware, SBTRKT e Katy B, vale a dire: l'intera gamma electro/acustica mainstream/midstream & indie del panorama contemporaneo anglofono.

 

"Process" esce su Young Turks, etichetta di medie dimensioni e frequentazioni altre, ma mostra quasi tutte le caratteristiche di cui sopra, riportate ovviamente in un contesto intimo e privato. Alla voce si accompagnano basi elettroniche curatissime, leggiadre stramberie acustiche e sentori urbani

 

 

mentre su altri pezzi sembra di tornare agli anni 60/70 di Nina Simone

 

 

Un disco soul che suona veramente contemporaneo, soprattutto se paragonato ad altri britannici del giro, come il più famoso e canonico Micheal Kiwanuka, o anche l'innocuo soul/pop di Izzy Bizu e Jones. Io personalmente non ho ancora capito quanto possa piacermi a livello emotivo sulla lunga distanza, mi sembra uno di quei lavori che vanno riascoltati nel corso del tempo, ma mi han subito colpito l'atmosfera, la produzione e questo modo di fare un po' impacciato e timidone, che ben si sposa alle liriche.

 

Altro punto a favore (che di questi tempi non va dato per scontato): solo 10 tracce per 40 minuti.

 

Spotify.


  • 7
OR

#2 floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18064 Messaggi:

Inviato 04 febbraio 2017 - 14:50

Il sound non mi sembra male però, nonostante abbia partecipato a diversi pezzi che mi piacciono, la sua voce non mi ha mai fatto impazzire, la trovo grassoccia.


  • 1
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#3 vuvu

    الرجل المكرسة لقضية المرأة ويقع في

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18619 Messaggi:

Inviato 04 febbraio 2017 - 15:07

E' più o meno la mia stessa sensazione. Intrigante sotto il piano produttivo. In quanto a suoni, laccature, soluzioni etc. ha tutta la mia curiosità, ma voce e melodie non sono riuscite a scongelarmi del tutto. Comincio ad avvertire un certo gonfiore verso queste uscite neo soul tutte molto similari tra loro. 


  • 0

"L'intensità del rumore provoca ostilità, sfinimento, narcisismo, panico e una strana narcosi." (Adam Knieste, cit.)

 

"Deve rimanere solo l'amore per l'arte, questo aprire le gambe e farsi immergere dal soffio celeste dello Spirito." (Simon, cit.)

 

La vita è bella solo a Ibiza (quando non c'è nessuno).


#4 Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13420 Messaggi:

Inviato 04 febbraio 2017 - 16:12

Emotivamente a me fa un po' "effetto Anderson .Paak": tutti i crismi per un ottimo disco originale, colorato e moderno, ma che non mi prende allo stomaco come vorrei. Solo che Sampha ha una timidezza in più che me lo rende simpatico. Vedremo col progredire degli ascolti.

 

 

Ma Sfos dov'è? asd


  • 0
OR

#5 Wriss

    もののあはれ

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 793 Messaggi:
  • LocationNapoli

Inviato 04 febbraio 2017 - 16:53

Scusate ma piu' o meno questo fenomeno r'n'b nero super hyppato quando è esploso esattamente?
Mi pare che ogni artista di questo genere passi al setaccio praticamente di chiunque, è proprio una mania! Mai vista così tanta coerenza nella critica musicale.


  • 0

RYM


#6 kebab

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3631 Messaggi:

Inviato 04 febbraio 2017 - 17:23

Forse il disco che stavo aspettando di più, perché i primi due singoli (quelli del primo post) li ho mandati con una certa frequenza e, devo dire, con un certo coinvolgimento.

 

L'ho ascoltato oggi per la prima volta, 2-3 volte, ancora non saprei dire quanto possa piacermi, però lo considero già un bell'album. La produzione e gli arrangiamenti sono il gancio, la sostanza rischia di non reggere i riascolti prolungati ma ci sta. Sto apprezzando tantissimo la varietà di atmosfere che contiene nella sua relativamente breve durata e l'indubbio talento di Sampha. Rimane l'esordio solista su lunga distanza di uno che come autore va fortissimo ma che non ha i crismi del frontman.


  • 0

#7 sfos

    utente unisalento

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4356 Messaggi:

Inviato 04 febbraio 2017 - 19:31

Ecchime. Che dire, Plastic 100°C è già un classico, mi fanno impazzire quelle sensazioni orientaleggianti, che poi risbucano, in forma ancora più schizzata e indecifrabile, in "Kora sings". Blood on me è l'aggiornamento del trip-hop dei Massive Attack anni 90 con tutto un pathos che boh, mi rimanda vagamente ai Bloc Party più elettronici. Le ballate sono stupende, in particolare No one knows me like the piano, che mi dà i brividi ogni volta. Timmy's Prayer è un altro brano destinato a rimanere nel tempo, con melodie del genere non si sfugge. C'è spazio anche per qualche contaminazione col trap e con James Blake, o almeno io ce le sento. Inoltre dura poco, e anche i pezzi meno riusciti non rovinano l'impatto generale.
  • 2
"The sun was setting by the time we left. We walked across the deserted lot, alone. We were tired, but we managed to smile."

#8 Feynman

    Homeless

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2995 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2017 - 12:44

Blood on me mi piace, l'ho ascoltata dalla classifica canzoni di Sfos per la prima volta. Comunque tipo un miliardo di volta piu' interessante di Solange.


  • 0
Without examples, without models, I began to believe voices in my head – that I was a freak, that I am broken, that there is something wrong with me, that I will never be lovable… Years later I find the courage to admit that I am transgender and this doesn’t mean that I am unlovable… So that this world that we imagine in this room might be used to gain access to other rooms, to other worlds previously unimaginable.”

#9 Cyclo

    Palmen am balkon

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6370 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2017 - 10:24

Vedo che ora c'è anche la recensione: http://www.ondarock....pha-process.htm

Bene bene bene.


  • 2

ma che te ne frega dei meno o dei più sei grande ormai, è ora di pensare a una moto di grossa cilindrata.

 

#10 vandiemen

    L'ultima spiaggia

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 635 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2017 - 15:00

Sfos mi ha tolto di bocca il paragone con i Massive Attack in "Blood on me".

Ma per il momento sono d'accordo con chi parla di solo buon album (con le eccezioni dei due singoli).

Vedremo coi prossimi ascolti.


  • 0

#11 Merlo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4799 Messaggi:
  • LocationItalia

Inviato 13 febbraio 2017 - 10:17

L'ho ascoltato 3 volte e non mi ha detto nulla, poi la 4a mi è scattata la molla e ora ce l'ho in heavy rotation: davvero bello, ora vado a recuperarmi la produzione precedente.


  • 0

"Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace"


#12 Incidente

    Feudo

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8294 Messaggi:
  • LocationBerlin

Inviato 23 febbraio 2017 - 09:50

Lui mi piace davvero tanto. Le sue basi non sono mai banali, spazia curioso per tutti gli anfratti del suo mondo e dell'elettronica degli ultimi 15 anni. Ci sono sbrilluccichii alla four tet, cavalcate sintetiche alla James Blakes e via discorrendo. Per giunta, nonostante tutta questa varietá nel produrre le basi, Sampha non ci si adagia mai e le lascia essere sfondi per la sua voce calda e le sue confessioni. Commovente quando nei due pezzi centrali quasi solo piano e voce lasci uscire il suo privato e la sua anima soul. 


  • 1

#13 sarah

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 45 Messaggi:

Inviato 25 febbraio 2017 - 21:29

Sono incantata da questo disco. Bellissime Plastic 100°C e What shouldn’t I be?: intima la prima, eterea la seconda. Grazie per avermelo fatto scoprire.


  • 1

#14 Cyclo

    Palmen am balkon

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6370 Messaggi:

Inviato 07 giugno 2017 - 12:55

E' stata uploadata la performance @KEXP di Sampha, con intense versioni per voce e piano di Plastic 100°CIncomplete Kisses, No One Knows Me Like The Piano Beneath The Tree (questa non la conoscevo, è nuova?

 

 


  • 1

ma che te ne frega dei meno o dei più sei grande ormai, è ora di pensare a una moto di grossa cilindrata.

 

#15 xone89

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1116 Messaggi:

Inviato 03 luglio 2017 - 17:57

Cover di Cranes in the Sky eseguita al Glastonbury:

 

 

e io nel frattempo devo ancora capire perchè questo disco non mi ha preso come avrebbe "dovuto"...


  • 0

#16 Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13420 Messaggi:

Inviato 16 settembre 2017 - 12:41

Nel frattempo il signorino ha vinto il Mercuy Prize ;) Mi fa piacere, visto che tra quelli in lista che conoscevo è sicuramente il mio preferito, oltre al fatto che Sampha effetti è responsabile di un sound abbastanza unico nel panorama Uk.

 

Da notare comunque una disattenzione generale nei confronti del MP quest'anno che non avevo mai percepito prima. Ormai la manifestazione verte verso una sorta di scelte midstream che sembrano non catturare entusiasmi di pubblico né da una parte né dall'altra. O forse, col fatto che anche i premi grossi non contano quasi più nulla (Grammys, Brits), anche questo sta progressivamente perdendo di prestigio rispetto agli anni d'oro di fine 90/metà anni 00, nonostante rimanga uno dei pochi al mondo che continua a selezionare gli underdog...


  • 0
OR

#17 floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18064 Messaggi:

Inviato 16 settembre 2017 - 20:39

C'era la sua amica Jessie Ware in giuria... gomblottooooo!!!


  • 1
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#18 bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19668 Messaggi:

Inviato 17 settembre 2017 - 12:54

È una palla ma se non altro ha soffiato il Mercury all'ubiquo re dei mediocri Ed Sheeran
  • 0

#19 floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18064 Messaggi:

Inviato 17 settembre 2017 - 12:57

Azz era candidato pure lui? Cavolo è tipo la candidature peggiore dai tempi di Everything Changes dei Take That... fortuna che la Ware non incozzato lui allora asd


  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#20 Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13420 Messaggi:

Inviato 29 giugno 2023 - 08:30

Dopo un paio di show di riscaldamento andati immediatamente sold out senza neanche promuoverli troppo, Sampha finalmente torna sulle scene con un nuovo singolo:

 

 

Bellissimo pezzo.


  • 1
OR

#21 Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13420 Messaggi:

Inviato 23 ottobre 2023 - 09:27

Il disco dell'autunno che non sapevo di volere:

 

samphalahai500_1697928007.jpg

 

:OR: Sampha - Lahai :: Le Recensioni di OndaRock


  • 2
OR

#22 Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13420 Messaggi:

Inviato 01 dicembre 2023 - 11:12

Al Tiny Desk, con un bellissimo set semi-acustico di soul-jazz intimista e propulsivo:

 


  • 1
OR




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi