Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Plunge || Krysalisound Showcase ::: 28.04.2017 | Milano, Masada


  • Please log in to reply
38 replies to this topic

#1 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22196 Messaggi:

Inviato 23 November 2015 - 18:41 PM

plunge-vuoto-web-e1442052615865.png

 

 

Topic dedicato al progetto plunge, aggiornato volta per volta, la cui prossima data è questa:


10388196_933974569971849_903703942894661

plunge || glow

Sabato 5 dicembre 2015, h. 22.30
Milano, Spazio Ligera

LUCA SIGURTÀ live
H!U live





Qualche assaggio:

Luca Sigurtà - Warm Glow (2015) :OR: || Bandcamp

H!U - s/t (2014) :OR: | Bandcamp



More info -> https://plungearts.wordpress.com/


  • 5

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#2 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22196 Messaggi:

Inviato 05 December 2015 - 11:07 AM

Vi aspettiamo stasera allo Spazio Ligera.

 

 

Questa la paginetta uscita su TuttoMilano - ma Luca Sigurtà non farà un djset.

 

 

12341115_939557212746918_906944916926559


  • 1

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#3 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22196 Messaggi:

Inviato 05 January 2016 - 16:39 PM

Ed eccoci alla data #3, è stata dura quindi siateci!

 

 

1935456_954844697884836_3868426357352335

 

 

plunge || grain

Mercoledì 13 gennaio 2016, h. 22.00
Milano, Spazio Ligera


SAFFRONKEIRA live
AV-K live




Qualche assaggio:

SaffronKeira - Synecdoche (2015) :OR: || Soundcloud

Av-k - Fracture (2015) :OR: | Bandcamp



More info -> https://plungearts.wordpress.com/


  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#4 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22196 Messaggi:

Inviato 21 January 2016 - 17:52 PM

12509723_962594527109853_127504112838778

 

 

plunge || persistence

Rafael Anton Irisarri live
Nicola Di Croce live duo w/ Gabriele Mitelli


16.02.2016 | 21:30
Milano | Masada

 

 

Rafael Anton Irisarri presenta "A Fragile Geography".

 

 

 

Nicola Di Croce e Gabriele Mitelli presentano "Istruttiva Serie"

 

a2157273045_16.jpg

 

 

 

More info at:

plungearts.wordpress.com
www.masadamilano.it
www.basemental.it


  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#5 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22196 Messaggi:

Inviato 19 February 2016 - 10:27 AM

Questa sera siamo dagli amici di Standards per presentare due importanti esponenti della ricerca e sperimentazione sonora italica.

 

 

Giovanni Lami //// Enrico Coniglio

Milano, Standards

19.02.2016, ore 20.30

 

 

12688025_734806243321873_765971450481874

 

 

Giovanni Lami presenterà il suo lavoro “Bias”, una ricerca iniziata tra giugno e luglio 2015 attraverso due residenze (in Austria all’Hotel Pupik ed in Grecia sull’isola di Syros, assieme a Michael Pisaro). Diversi nastri magnetici sono stati sepolti per mesi in diverse condizioni ambientali, facendo sì che il materiale ferromagnetico di supporto ed il supporto plastico stesso del nastro venissero degradati in modo totalmente imprevedibile. Questi sono stati successivamente "riciclati" e utilizzati su diversi registratori a bobina, andando ad "appoggiare" tutto lo sviluppo del progetto sull'aumento del rumore di fondo causato 
dalla degradazione ambientale, restando sempre in una zona grigia di confine sonoro dove ogni piccolo evento colpisce ed influenza tutti gli altri in un cambiamento incessante. Tale 
ricerca sarà accolta negli spazi di Standards durante i giorni 18 e 19 Febbraio come uno studio aperto, dove la performance finale si presenterà chiaramente come un continuum di tale esperienza. Il disco uscirà per l'etichetta inglese Consumer Waste il prossimo Aprile.

A seguire, Enrico Coniglio presenterà i risultati di ricerca sul campo svolta per l'occasione di alcune recenti esperienze di residenza artistica, a partire dall'indagine sul concetto di "aree a margine", spazi dinamici, di conflitto e mediazione tra parti del paesaggio, dove i fenomeni acustici si incontrano dando origine ad una multidiversità e ricchezza che sta alla base di un nuovo concetto di peculiarità del sito ("topofonia", l'insieme dei suoni autoctoni che appartengono ad un dato luogo e tempo). Al pubblico sarà proposta una sessione di ascolto intitolata "Acque lotiche/Acque lentiche", basata su field recordings trasferiti su supporto digitale ed analogico, per una esecuzione live che muove da una narrazione del paesaggio sonoro documentato, concreto, ma che non rinuncia ad una sua reinvenzione immaginativa.


  • 1

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#6 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22196 Messaggi:

Inviato 26 March 2016 - 14:56 PM

plunge || debris

 

MAI MAI MAI a/v live

DEISON / FAVARON a/v live

 

THINK'D vinyl dj set

 

07.04.2016

Milano | Spazio Ligera

22.00

 

 

 

12376328_10209111121079376_8559216184319

 

 

 

Giovedì 7 aprile il percorso di Plunge torna a far tappa allo Spazio Ligera, in un evento nuovamente dedicato al panorama della ricerca sonora made in Italy. La serata origina da una riflessione attorno al concetto di detrito (debris), residuo dell’esistenza di un oggetto, un momento, una situazione, apparentemente disgregato e lontano dalla sua origine eppure unica possibilità rimasta di accesso, a posteriori, a quest’ultima.

Un passaggio esemplificato sonoramente dalla psichedelia occulta di MAI MAI MAI, il progetto di Toni Cutrone ambientato al confine tra l’Antica Europa e il Mistico Oriente, in viaggio attraverso l’Egeo fra rovine monumentali e reperti archeologici. I detriti dello spirito di questi luoghi rivivono, inariditi dai secoli, in forma di liturgie electro-noise oscure e viscerali, attraverso vortici di basse frequenze, dense saturazioni drone, spettri di rumore, angosciose meditazioni analogiche e rimasugli mesmerici.

Sono invece legati alla quotidianità degli oggetti utilizzabili i detriti sonori raccolti da Gianluca Favaron e Cristiano Deison in “Nearly Invisible”. L’album, uscito per Silentes a fine dell’anno scorso che i due artisti presenteranno nel loro live set audiovisivo, è un’ “improvvisazione razionale” che problematizza un gran numero di suoni facenti parte della vita di tutti i giorni ma spesso tralasciati dalla percezione, “quasi invisibili”, field recordings intrecciate a drones e rumori in una serie di miniature elettroacustiche. Un trattamento che li riscopre come tasselli possibili di una vasta gamma di puzzle, ciascuno in grado di rappresentare un momento specifico dell’esistenza quotidiana.

Due proposte complementari che trovano realizzazione presso il sotterraneo dello Spazio Ligera, il cui palco e le cui pareti raccolgono ogni giorno i detriti di esperienze culturali variegate e anche lontanissime fra di loro.

 

 

More info at:

plungearts.wordpress.com


  • 1

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#7 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22196 Messaggi:

Inviato 13 April 2016 - 09:20 AM

Una produzione Plunge – TerzoPaesaggio
in collaborazione con Masada e Basemental
media partners ZERO – Frequencies

 

 

12963550_1009879905714648_91180105154169


e c l i p t i c a

CATERINA BARBIERI live
ENSEMBLE ECONOMIQUE live
JUNG AN TAGEN live

26.04.2016 | 21:00
Milano | Masada

viale Carlo Espinasse 41

 

 

 

Martedì 26 aprile Plunge e TerzoPaesaggio presentano ecliptica, una serata dedicata interamente al tema dell’eclissi lunare e che riprodurrà artisticamente il processo di eclisse parziale lunare in atto la sera del 25 aprile 2013, tre anni esatti prima dell’evento, nelle medesime ore. L’appuntamento ospiterà i live di tre artisti di rilievo internazionale, ciascuno dei quali rappresenterà un momento specifico del processo di eclissi lunare. Ad inaugurare la serata sarà il set di Ensemble Economique, il cui ibrido di scorie dark-wave, dream-pop etereo e nebulose ambient-drone rappresenterà l’ingresso della luna nella penombra. 


La fase più accentuata dell’eclisse d’ombra sarà narrata dagli spasmi acidi di Jung An Tagen, il progetto di Stefan Kushima che si muove fra deformazioni analogiche, allucinazioni cosmiche e tensione post-techno. Infine Caterina Barbieri concluderà la serata con un set centrato sui suoni del sintetizzatore modulare Buchla interconnessi all’uso in loop della voce, in un tessuto narrativo che sconfina tra minimalismo sacro, drone e techno. Una performance che nasce da un approccio meditativo alle forme d’onda primarie e alla poliritmia delle armoniche e che sarà chiamata a rappresentare l’abbandono della penombra da parte della luna.

 

 

Info: plungearts.wordpress.com


  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#8 auslöschung

auslöschung

    internal bio-reverb

  • Moderators
  • 3091 Messaggi:

Inviato 14 April 2016 - 15:04 PM

jung an tagen è davvero molto forte, sono contento torni a milano. 


  • 0

#9 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22196 Messaggi:

Inviato 14 April 2016 - 15:11 PM

12998702_1011030648932907_44394458989333


  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#10 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Moderatore del caso Filippo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 77447 Messaggi:

Inviato 14 April 2016 - 15:16 PM

dio ma è di notte?


  • 0

#11 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22196 Messaggi:

Inviato 14 April 2016 - 15:26 PM

Ma no rilassati, solito "21-24".


  • 1

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#12 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Moderatore del caso Filippo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 77447 Messaggi:

Inviato 21 April 2016 - 08:07 AM

Paloide ho ancora l ansia

Quale è la scaletta e gli orari?
  • 0

#13 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22196 Messaggi:

Inviato 21 April 2016 - 08:30 AM

Gli orari "esatti" li diamo il giorno stesso, ma grosso modo direi:

 

21.30: Ensemble Economique

22.30: Jung An Tagen

23:30 Caterina Barbieri


  • 1

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#14 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Moderatore del caso Filippo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 77447 Messaggi:

Inviato 21 April 2016 - 08:40 AM

grazie, magari se vengo solo per un'oretta (EE) riesco a trascinare qualcuno come l'altra volta


  • 0

#15 signora di una certa età

signora di una certa età

    chansonetteuse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16469 Messaggi:

Inviato 21 April 2016 - 08:42 AM

grazie, magari se vengo solo per un'oretta (EE) riesco a trascinare qualcuno come l'altra volta

:wub:


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#16 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22196 Messaggi:

Inviato 21 April 2016 - 08:44 AM

Ma va', vuoi perderti Caterina?  :wub:


  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#17 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Moderatore del caso Filippo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 77447 Messaggi:

Inviato 21 April 2016 - 08:45 AM

 

grazie, magari se vengo solo per un'oretta (EE) riesco a trascinare qualcuno come l'altra volta

:wub:

 

 

signora si renda conto, tolte quelle esperte come barSho non farei nemmeno entrare le donne ai concerti; parlano sempre e disturbano, e fanno da esca per gli indie con il risvolto sui pantaloni e la barba che probabilmente, se l'ambiente fosse selezionato stile carcere, starebbero lontani


  • 0

#18 signora di una certa età

signora di una certa età

    chansonetteuse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16469 Messaggi:

Inviato 21 April 2016 - 08:48 AM

 

 

grazie, magari se vengo solo per un'oretta (EE) riesco a trascinare qualcuno come l'altra volta

:wub:

 

 

signora si renda conto, tolte quelle esperte come barSho non farei nemmeno entrare le donne ai concerti; parlano sempre e disturbano, e fanno da esca per gli indie con il risvolto sui pantaloni e la barba che probabilmente, se l'ambiente fosse selezionato stile carcere, starebbero lontani

 

ma io sono anziana non attiro gli indie


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#19 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22196 Messaggi:

Inviato 25 April 2016 - 10:42 AM

Domani sera.

 

 

giphy.gif

 

 

giphy.gif

 

 

giphy.gif


  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#20 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Moderatore del caso Filippo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 77447 Messaggi:

Inviato 25 April 2016 - 11:45 AM

cercherò di arrivare alla terza fase bevendo meno di 10 birre


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq