Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Musicisti del forum (angolo consigli)


  • Please log in to reply
149 replies to this topic

#1 Panfilo Maria Lippi

Panfilo Maria Lippi

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3097 Messaggi:

Inviato 19 dicembre 2006 - 22:03

Dunque, questo topic avrebbe il senso di permettere a ciascun musicista principiante del forum di esporre agli altri le sue perplessità e chiedere consigli, senza dover necessariamente aprire ogni volta un topic nuovo.
Se l'idea è una vaccata chiudete tutto e pazienza...

A ogni modo, comincio io ;D

1)Dopo il prematuro decesso del mio pedalino overdrive behringer (pagato 23 eurini) e vista l'insolita disponibilità economica, pensavo di gettarmi sull'effettistica seria e acquistare una distorsione seria, magari della boss, ma non so quale modello prendere... starei cercando una distorsione abbastanza dura, il meno metal o blues possibile... mi viene in mente che mi piacerebbe un suono tipo quello che usa Iriondo Gemmi negli Afterhours, ma forse volo un po' altino...

2)Sapete consigliarmi un programma buono e semplice (più semplice che buono ;D) per registrare su pc?

3)... ed esiste un programma che mi permetta di registrare delle frasi e mandarle in loop per poi suonarci sopra, adatto anche per l'esecuzione laiv (anche qui sarebbe gradita un'estrema semplicità nell'utilizzo)?

Grazie in anticipo.
  • 0

#2 Francis

Francis

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3017 Messaggi:

Inviato 20 dicembre 2006 - 01:23

Io uso Audacity che come qualità del suono è un pò rozzo però mi permette di avere un sacco di piste e di inserirle in presa diretta mentre sto ascoltando la traccia base, che per me è la condizione ideale....poi di solito con l'elettrica utilizzo Wavelab che non ha questa possibilità ma ha un suono più pulito...per quanto riguarda i vari Cakewalk ecc...boh non so che dirti perchè non utilizzo basi minimaliste/elettroniche e la musica che faccio la suono esclusivamente con strumenti "reali"....
  • 0

#3 terminator

terminator

    Such a scemo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3294 Messaggi:

Inviato 20 dicembre 2006 - 08:34

1)Dopo il prematuro decesso del mio pedalino overdrive behringer (pagato 23 eurini)

prematuro decesso? quanto t'è durato? volevo regalermene un paio per natale... ma se si spaccano subito...
  • 0

#4 Panfilo Maria Lippi

Panfilo Maria Lippi

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3097 Messaggi:

Inviato 20 dicembre 2006 - 13:20


1)Dopo il prematuro decesso del mio pedalino overdrive behringer (pagato 23 eurini)

prematuro decesso? quanto t'è durato? volevo regalermene un paio per natale... ma se si spaccano subito...


A dir la verità devo ancora controllare con calma se effettivamente è irrecuperabile, ha smesso di funzionarmi prima di un concerto ma potrebbe ripartire; ma visto che ho un po' di pecunia da parte pensavo di cambiarlo comunque.
A ogni modo mi pare di averlo preso verso agosto-settembre.
  • 0

#5 xtal

xtal

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1202 Messaggi:

Inviato 20 dicembre 2006 - 14:20

per quanto riguarda i vari Cakewalk ecc...boh non so che dirti perchè non utilizzo basi minimaliste/elettroniche e la musica che faccio la suono esclusivamente con strumenti "reali"....


Cakewalk l'ho utilizzato per un sacco di tempo ma ora l'ho del tutto abbandonato: il sistema di "composizione" e trascrizione degli spartiti è troppo macchinoso e i suoni fanno quasi schifo, sono lontanissimi da quelli degli strumenti reali. Probabilmente però vi sono delle patch che consentono di migliorare il sonoro...
  • 0

#6 forced_to_smile

forced_to_smile

    mi piace Elena.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 626 Messaggi:
  • Location3viso

Inviato 20 dicembre 2006 - 23:05

un consiglio... se volessi comprare un sintetizzatore a prezzo modico cosa mi consigliereste??? non so proprio dove sbattere la testa. idem per una drum machine.
  • 0

#7 Guest_pAggIoni_*

Guest_pAggIoni_*
  • Guests

Inviato 21 dicembre 2006 - 11:43

Sintetizzatori a prezzo modico non ne esistono . I siny seri , quelli con suoni e dinamiche che ti rovesciano , vanno oltre il modico prezzo . La cosa più accessibile per me sono i NordLead...a rack riesci anche a trovarlo a 600 iuri...
Le Drum Machine le sconsiglio a tutti .

#8 Guest_pAggIoni_*

Guest_pAggIoni_*
  • Guests

Inviato 21 dicembre 2006 - 11:47



3)... ed esiste un programma che mi permetta di registrare delle frasi e mandarle in loop per poi suonarci sopra, adatto anche per l'esecuzione laiv (anche qui sarebbe gradita un'estrema semplicità nell'utilizzo)?

Grazie in anticipo.


Orbene,senza andare per forza sul virtuale , io ti consiglio una bella loop station della Boss . te la cavi con un 180 euro , anche . Registri i tuoi giri , li riproduci al volo , ci suoni sopra . Insomma , un piccolo campionatore con sequencer , diciamo . A mio avviso una ficata.Ce l'ha il mio amico che suona con me , e spacca veramente . Ha molta memoria poi .

#9 forced_to_smile

forced_to_smile

    mi piace Elena.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 626 Messaggi:
  • Location3viso

Inviato 21 dicembre 2006 - 13:21

Sintetizzatori a prezzo modico non ne esistono . I siny seri , quelli con suoni e dinamiche che ti rovesciano , vanno oltre il modico prezzo . La cosa più accessibile per me sono i NordLead...a rack riesci anche a trovarlo a 600 iuri...
Le Drum Machine le sconsiglio a tutti .


intanto ti ringrazio, ma.... mi spiegheresti come posso fare una base di batteria elettronica senza passare per una drum machine??? mi dirai... usa reason, ma se volessi qualcosa di "fisico" su cui mettere le mani???

scusa... ormai ti sfrutto fino in fondo.... vantaggio/svantaggio di un synth a rack??? e poi.... visti i prezzi.... lasciando perdere la resa.... se volessi qualcosa su cui farmi le ossa???

grazie in anticipo.
  • 0

#10 Panfilo Maria Lippi

Panfilo Maria Lippi

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3097 Messaggi:

Inviato 21 dicembre 2006 - 17:12

un consiglio... se volessi comprare un sintetizzatore a prezzo modico cosa mi consigliereste??? non so proprio dove sbattere la testa. idem per una drum machine.


I miei amici mi hanno regalato per i 18 anni un sintetizzatore modello MicroKorg (della Korg, o course)... il prezzo penso si aggirasse tra i 400 e i 500, forse poco di più, eurini... difficilmente penso troverai qualcosa a meno.
E' piccolino, ma molto divertente, io sto cominciando a familiarizzarci e anche se lo uso ancora in pochi pezzi in quei casi escono spesso delle cosine aggarbate... in più ha incorporato il vocoder.

Nessuno mi sa consigliare riguardo gli effett per la chitarra?
  • 0

#11 Guest_Sonic Stone_*

Guest_Sonic Stone_*
  • Guests

Inviato 21 dicembre 2006 - 18:26


Nessuno mi sa consigliare riguardo gli effett per la chitarra?

dipende che tipo di effetto vuoi.

#12 Panfilo Maria Lippi

Panfilo Maria Lippi

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3097 Messaggi:

Inviato 21 dicembre 2006 - 18:28



Nessuno mi sa consigliare riguardo gli effett per la chitarra?

dipende che tipo di effetto vuoi.


L'avevo specificato nel primo post ;D
  • 0

#13 Guest_pAggIoni_*

Guest_pAggIoni_*
  • Guests

Inviato 21 dicembre 2006 - 18:52


Sintetizzatori a prezzo modico non ne esistono . I siny seri , quelli con suoni e dinamiche che ti rovesciano , vanno oltre il modico prezzo . La cosa più accessibile per me sono i NordLead...a rack riesci anche a trovarlo a 600 iuri...
Le Drum Machine le sconsiglio a tutti .


intanto ti ringrazio, ma.... mi spiegheresti come posso fare una base di batteria elettronica senza passare per una drum machine??? mi dirai... usa reason, ma se volessi qualcosa di "fisico" su cui mettere le mani???



scusa... ormai ti sfrutto fino in fondo.... vantaggio/svantaggio di un synth a rack??? e poi.... visti i prezzi.... lasciando perdere la resa.... se volessi qualcosa su cui farmi le ossa???

grazie in anticipo.


Allora , premetto che non sono un tastierista . Mi piace solamente stronzeggiarci . Comunque ho un passato e presente da assiduo frequentatore dell' Essemusic di Montebelluna , e qualche tastiera ce l'ho . Dicevasi : un buon sinth analogico è il Nordlead , costa sui mille euro . E qui hai una tastiera nel senso fisico del termine .
Cosa cambia dal Nordlead a rack ? Semplice . Qui hai semplicemente l' expander ( parliamo per metafore : hai l'hard disk di un pc ) senza avere la tastiera ( lo schermo del pc ) . Ergo , l' expander da solo lo puoi usare come fermacarta , se non ci colleghi una tastiera MIDI che ti riproduca i segnali , i suoni , di sta scatola , dell' Expander insomma . Per quanto riguarda il Nordlead , ad esempio , ti dico solo che ho trovato un Expander che costava quasi 500 euro in meno del sinth completo . Stavo per comprarlo prima che i miei amici mi hanno ricondotto al senno . Il Nordlead ha suonacci glaciali ottimi per l'elettronica algida di Aphex twin , di William Orbit o chennesò . Ha dei filitri e delle risonanze che ti lasciano senza fiato . Un'altro ottimo sinth analogico è il Juno della Roland , una volta l'ho provato , ha sonorità tipiche degli anni 80 e quindi lo cestinai senza secondo appello , ma è indubbiamente roba seria . Usato magari lo potresti trovare a un prezzo ragionevole ( sparo , un 500 euri ? ) . Il Microkorg è come dice il nome una Microminkia . Un sinth puzzetta . A me andrebbe strabene perchè ho il campionatore e potrei metterci dentro i suoni del Microkorg che non sono affatto male ; ma usato così non ha senso di esistere , almeno non per uno che ( come te , mi par di capire ) vuole comprarsi una prima tastiera seria . Ha i tasti larghi quando le zampett di una mosca , non so nemmeno che polifonia abbia , ma ad ogni modo per fare un accordo devi prendere la mira . E questo non è bello . Comunque se proprio ti scompiffera , a 200 euro usato lo trovi in volata . Mi pare che abbia anche dei discreti campioni ritmici . Per la Drum Machine mi spiace ma ti consiglio i programmi virtuali , poco da fare . L'unica secondo me sarebbe trovare una tastiera con degli ottimi campioni ritmici ( il Nordlead , in questo senso , spacca il culo ) . Però scusa na cosa , una volta che ti pigli na tastierina USB e una scheda audio per lavorare solo col PC , non ha senso star più a valutare nemmeno l' ipotesi di comprare un'armonica a bocca , tanto ti scarichi i plug-in ( si dice così,no? ) e ti suoni l'armonica con la tua tastierina dal pc . Ma siccome io non mi sono ancora arreso alla rivoluzione musicale informatica e di queste cose non me ne intendo , posso solo consigliarti per quello che so a riguardo di strumenti "reali" con tasti "reali" e corde "reali" che puoi schiacciare a arpeggiare fino all' ossesso . Per le Drum Machine comunque la Korg butta sempre qualcosa di interessante , googla un po' e vedi . Ma scusa una cosa , di dove sei ? No perchè senò ti consiglio di farti un giro in qualche posto tattico . E poi , esattamente cosa vorresti fare ? nel senso , che musica c'hai dentro tu?

#14 Guest_pAggIoni_*

Guest_pAggIoni_*
  • Guests

Inviato 21 dicembre 2006 - 18:54




Nessuno mi sa consigliare riguardo gli effett per la chitarra?

dipende che tipo di effetto vuoi.


L'avevo specificato nel primo post ;D


Il MetalHammer ( della Boss ?! ) dicono che sia un distorsore P-E-R-F-E-T-T-O .

#15 Guest_Sonic Stone_*

Guest_Sonic Stone_*
  • Guests

Inviato 21 dicembre 2006 - 20:28

A me hanno consigliato l' ELECTROHARMONIX U.S.A. BIG MUFF P.I., per intenderci quello dei Mudhoney, che mi han detto essere molto versatile e che non so in giro ma ad esempio qui lo trovi a un prezzo ottimo. Però non so, non l'ho provato ancora.

#16 Panfilo Maria Lippi

Panfilo Maria Lippi

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3097 Messaggi:

Inviato 21 dicembre 2006 - 20:48

A me hanno consigliato l' ELECTROHARMONIX U.S.A. BIG MUFF P.I., per intenderci quello dei Mudhoney, che mi han detto essere molto versatile e che non so in giro ma ad esempio qui lo trovi a un prezzo ottimo. Però non so, non l'ho provato ancora.


Tu cosa usi?
  • 0

#17 forced_to_smile

forced_to_smile

    mi piace Elena.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 626 Messaggi:
  • Location3viso

Inviato 21 dicembre 2006 - 20:57



Sintetizzatori a prezzo modico non ne esistono . I siny seri , quelli con suoni e dinamiche che ti rovesciano , vanno oltre il modico prezzo . La cosa più accessibile per me sono i NordLead...a rack riesci anche a trovarlo a 600 iuri...
Le Drum Machine le sconsiglio a tutti .


intanto ti ringrazio, ma.... mi spiegheresti come posso fare una base di batteria elettronica senza passare per una drum machine??? mi dirai... usa reason, ma se volessi qualcosa di "fisico" su cui mettere le mani???



scusa... ormai ti sfrutto fino in fondo.... vantaggio/svantaggio di un synth a rack??? e poi.... visti i prezzi.... lasciando perdere la resa.... se volessi qualcosa su cui farmi le ossa???

grazie in anticipo.


Allora , premetto che non sono un tastierista . Mi piace solamente stronzeggiarci . Comunque ho un passato e presente da assiduo frequentatore dell' Essemusic di Montebelluna , e qualche tastiera ce l'ho . Dicevasi : un buon sinth analogico è il Nordlead , costa sui mille euro . E qui hai una tastiera nel senso fisico del termine .
Cosa cambia dal Nordlead a rack ? Semplice . Qui hai semplicemente l' expander ( parliamo per metafore : hai l'hard disk di un pc ) senza avere la tastiera ( lo schermo del pc ) . Ergo , l' expander da solo lo puoi usare come fermacarta , se non ci colleghi una tastiera MIDI che ti riproduca i segnali , i suoni , di sta scatola , dell' Expander insomma . Per quanto riguarda il Nordlead , ad esempio , ti dico solo che ho trovato un Expander che costava quasi 500 euro in meno del sinth completo . Stavo per comprarlo prima che i miei amici mi hanno ricondotto al senno . Il Nordlead ha suonacci glaciali ottimi per l'elettronica algida di Aphex twin , di William Orbit o chennesò . Ha dei filitri e delle risonanze che ti lasciano senza fiato . Un'altro ottimo sinth analogico è il Juno della Roland , una volta l'ho provato , ha sonorità tipiche degli anni 80 e quindi lo cestinai senza secondo appello , ma è indubbiamente roba seria . Usato magari lo potresti trovare a un prezzo ragionevole ( sparo , un 500 euri ? ) . Il Microkorg è come dice il nome una Microminkia . Un sinth puzzetta . A me andrebbe strabene perchè ho il campionatore e potrei metterci dentro i suoni del Microkorg che non sono affatto male ; ma usato così non ha senso di esistere , almeno non per uno che ( come te , mi par di capire ) vuole comprarsi una prima tastiera seria . Ha i tasti larghi quando le zampett di una mosca , non so nemmeno che polifonia abbia , ma ad ogni modo per fare un accordo devi prendere la mira . E questo non è bello . Comunque se proprio ti scompiffera , a 200 euro usato lo trovi in volata . Mi pare che abbia anche dei discreti campioni ritmici . Per la Drum Machine mi spiace ma ti consiglio i programmi virtuali , poco da fare . L'unica secondo me sarebbe trovare una tastiera con degli ottimi campioni ritmici ( il Nordlead , in questo senso , spacca il culo ) . Però scusa na cosa , una volta che ti pigli na tastierina USB e una scheda audio per lavorare solo col PC , non ha senso star più a valutare nemmeno l' ipotesi di comprare un'armonica a bocca , tanto ti scarichi i plug-in ( si dice così,no? ) e ti suoni l'armonica con la tua tastierina dal pc . Ma siccome io non mi sono ancora arreso alla rivoluzione musicale informatica e di queste cose non me ne intendo , posso solo consigliarti per quello che so a riguardo di strumenti "reali" con tasti "reali" e corde "reali" che puoi schiacciare a arpeggiare fino all' ossesso . Per le Drum Machine comunque la Korg butta sempre qualcosa di interessante , googla un po' e vedi . Ma scusa una cosa , di dove sei ? No perchè senò ti consiglio di farti un giro in qualche posto tattico . E poi , esattamente cosa vorresti fare ? nel senso , che musica c'hai dentro tu?


E' imbarazzante ma sono di Montebelluna...

io per synth intendevo uno di quei cosi con pochi tasti per farci dei suoni di riempimento.... non voglio un riproduttore di violini o chissaquale strumento... vorrei suoni da oscilloscopio x capirci.... suoni elettronici da abbinare a chitarra acustica che suono io, basso e voce di un amico.... vorrei insomma uno "strumento" che mi permetta di ottenere suoni modulabili in fase e ampiezza tramite le classiche rotelline...... cazzo... da poco mi muovo nell'elettronica e sto cominciando ad usare Reason solo che si perde il gusto del "suonare" sul momento... col computer non si improvvisa... si crea il loop... ma mi sa che visti i soldi dovrò arrendermi a tastiera midi + suoni di reason....

ma tu di dove sei?? che suoni?? ti posso sfruttare come consulente?? ;D
  • 0

#18 Guest_pAggIoni_*

Guest_pAggIoni_*
  • Guests

Inviato 21 dicembre 2006 - 21:03

Porca troia . Sei di Montebelluna!??!?! Pazzesco . Cioè tra tutte le città di Italia che potevi dire , mi dici Montebelluna . Ma a chettteservoo io scusa ? Vecchio esci di casa e fatti spiegare il mondo che vuoi da quel tipo losco al reparto tasti dell' Esse Music . Comunque aspetta : non è che per caso ti chiami Andrea?

#19 forced_to_smile

forced_to_smile

    mi piace Elena.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 626 Messaggi:
  • Location3viso

Inviato 21 dicembre 2006 - 21:10

Porca troia . Sei di Montebelluna!??!?! Pazzesco . Cioè tra tutte le città di Italia che potevi dire , mi dici Montebelluna . Ma a chettteservoo io scusa ? Vecchio esci di casa e fatti spiegare il mondo che vuoi da quel tipo losco al reparto tasti dell' Esse Music . Comunque aspetta : non è che per caso ti chiami Andrea?


no non mi chiamo Andrea....... andrò all'Esse come dici tu.. solo che lì è sempre un casino e non è che possono starti dietro due ore..... avessi almeno idea di cosa voglio...... cmq.... tu di dove sei??
  • 0

#20 Guest_pAggIoni_*

Guest_pAggIoni_*
  • Guests

Inviato 21 dicembre 2006 - 21:32

No perchè un tizio in facoltà con me a Padova si chiama Andrea ( 20 anni ) è di Montebelluna e suona la chitarra acustica . Io sono di Schio ( non fare la FDM di non sapere dov'è , googla e dimmi "aaaaah,di Schio!" )  , la Gasparona ci divide . In effetti l'EsseMusic non è il massimo se uno vuole convincersi per un acquisto . Però ti puoi fare un'idea sommaria di quello a cui potresti aspirare . Io comunque ho iniziato con delle tastiere stronze della Yamaha ( roba veramente cadente ) poi sono passato a un altrettanto stronzo KorgM1 ( che però ha dei bellissimi pad , suoni morbidissimi con cui ho fatto grandi viaggi ) , ora son pronto a scaricarlo al primo negoziante che me lo mette in conto vendita , perchè sono riuscito a comprarmi su Ebay una Yamaha PSR SQ-16 ( duecento euro ) , che dovrebbe essere una tastiera no da ridere . Non ho idea del suono che faccia l' oscilloscopio, comunque guarda che li all' Esse c'è un bel po' di roba usata o ex-demo , anche tastierine a due ottave dell' Alesis a 150 euro . Con le cosiddette manopoline . Roba ottima , ma con suoni abbastanza "pesanti" . Comunque il mio consiglio è di non fare acquisti avventati , che poi te ne penti . Hai mai pensato magari di prendere una tastiera idiota e di attaccarci qualche pedalina per la chitarra ? Viene fuori bella roba eh se la tastiera non è una minchiata con quel "FFFFFFFFF" di sottofondo . Io ti dico ho un campionatore yamaha che mi va di lusso , ai tempi che furono ci campionavo i suoni delle tastiere disgraziate che avevo e li effettavo , suonandoli e editandoli in tempo reale . Ora come ora il mio campionatore lo trovi a meno di duecento euro , è un ottimo strumento , ma questo sempre nell' ottica reazionaria che ci fa respingere la freddezza informatica . Comunque io suono la chitarra acustica ( è li che mi sta aspettando sul letto ) .




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq