Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Alberto Arbasino - Un Paese Senza (1980, 1990)


  • Please log in to reply
2 replies to this topic

#1 chronochromie

chronochromie

    Laurea presso Facoltà di Non Rispondere

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 369 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2014 - 22:19

Non è un romanzo ma non possiamo neppure definirlo un saggio. E' piuttosto una conversazione, un insieme di paragrafi separati che però hanno un tema di fondo: l'Italia degli anni 70 con i suoi intellettuali, la politica, il malcostume, l'arte, i giovani... tutti temi che Arbasino affronta con un registro linguistico del tutto particolare, che mescola alto e basso...

Interessante poi il fatto che Arbasino concepisca il testo come un'opera aperta, che fa uscire nel 1980 ma che riscrive dieci anni dopo.

Si potrebbe cominciare da qui per conversare, pure noi, sullo scrittore che inventò la famigerata "casalinga di Voghera"!

Ecco il testo del brano che gli hanno dedicato, non molti anni fa, gli Egokid, nota gay pop band meneghina.


Ho fatto l'amore con te
Come fare quattro passi nel buio,
E Parigi era cara e il lombardo anonimo
Ci siamo scritti lettere,
Rivedendole a lungo
Ti ho chiamato
Arbasino
Arbasino

Mi sono sentito mancare
Perso dalla tua camicia aperta,
Scelta fra tanti fratelli d'Italia
Ci sfioravamo I corpi per far cadere il tiranno
Come voleva
Arbasino
Arbasino
Arbasino
Arbasino

Ho sognato con te la Birmania
A testa in gi' e dormendo,
Amo Luisa vestita di carta
L'aveva indossato per presentarsi ad un mattin'e
Dove c'era
Arbasino
Arbasino
Arbasino
Arbasino

E spero che tu,
Con quel tuo nome da santo e
Quel part-time miracoloso,
Mi venga un giorno a dire
Di aver centrato quel certo tuo sogno

  • 0
Prima ch'io mi profilassi...

#2 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20099 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 17 febbraio 2014 - 22:56

sopravvalutato, come molti di quelli che non si capisce un cazzo di quanto scrivono; super eliogabalo e fratelli d'italia presi in mano e mollati dopo 50 pagine n volte sul finire degli anni 90. Ha inventato la casalinga di voghera, tratteggiandola con un disprezzo che lo fanno il più snob degli indie sessantottini.


ps: avevi aperto 2 3d identici, ne ho cancellato 1.
  • 0

#3 joseph K.

joseph K.

    Tout est pardonné

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7476 Messaggi:

Inviato 19 febbraio 2014 - 10:34

sopravvalutato, come molti di quelli che non si capisce un cazzo di quanto scrivono; super eliogabalo e fratelli d'italia presi in mano e mollati dopo 50 pagine n volte sul finire degli anni 90. Ha inventato la casalinga di voghera, tratteggiandola con un disprezzo che lo fanno il più snob degli indie sessantottini.


ps: avevi aperto 2 3d identici, ne ho cancellato 1.


Con Fratelli d'Italia in effetti ho avuto la medesima sensazione...
  • 0

Ora l'inverno del nostro scontento è reso estate gloriosa da questo sole di York, e tutte le nuvole che incombevano minacciose sulla nostra casa sono sepolte nel petto profondo dell'oceano.





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq