Vai al contenuto


Foto
* * * * * 1 Voti

Jacovitti


  • Please log in to reply
28 replies to this topic

#1 Duck

Duck

    Professionista della malafede

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21759 Messaggi:

Inviato 24 novembre 2013 - 19:35

*
POPOLARE

Immagine inserita


Sono l'unico a cui piace Jacovitti?
Per me si tratta di uno dei fondamentali del fumetto europeo, probabilmente il più folle: un autore che per sua stessa ammissione, non ha mai saputo dove una sua storia andava a finire, che inventava gag e personaggi folli (salami, ossa, lische di pesce, vermi, matite) mentre pensava a cosa dovesse succedere in seguito, che inseriva tra una vignetta e l'altra caricature, prese in giro, che non ha mai avuto alcun timore di parlare col lettore, di parlare a se stesso, di parlare ai suoi personaggi, di entrare nella vignetta di persona. Ha sempre disegnato solo col pennino, al primo colpo, lasciando spesso pure traccia degli errori.
Jacovitti ha inventato decine di personaggi ma probabilmente rimane alla storia solo Coccobill e le immani panoramiche, tavole come questa qui sopra strapiene di assurdità, di satira di costume.
Ha fatto anche propaganda politica, quasi sempre per le destre, ha parlato anche di e con il fascismo.
La bizzarria, la follia è il tratto che unisce tutta l'opera matura.

Immagine inserita


Non mi pare che qui se ne sia mai parlato, ultimamente c'è stato un grande recupero da parte della casa editrice Nuovi Equilibri, anche se ormai (è morto nel '97) pare finito nel dimenticatoio dell'opinione pubblica.
A me pare un autore geniale.
  • 20

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

consigli per il futuro: leggere i fantaconsigli dell'UU e fare l'esatto opposto

Duck tu mi consigliasti di molto bello Delitto e Castigo, che nonostante la lunghezza (per me quello è gia parecchio lunghino) mi piacque parecchio e mi permise anche di fare un figurone con mia cognata in una discussione in cui credeva di tagliarmi fuori.


#2 Duck

Duck

    Professionista della malafede

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21759 Messaggi:

Inviato 24 novembre 2013 - 19:47

Metto anche un'intervistona...


  • 0

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

consigli per il futuro: leggere i fantaconsigli dell'UU e fare l'esatto opposto

Duck tu mi consigliasti di molto bello Delitto e Castigo, che nonostante la lunghezza (per me quello è gia parecchio lunghino) mi piacque parecchio e mi permise anche di fare un figurone con mia cognata in una discussione in cui credeva di tagliarmi fuori.


#3 satyajit

satyajit

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6747 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 24 novembre 2013 - 20:01

Sono l'unico a cui non piace per niente?
  • -1

#4 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22820 Messaggi:

Inviato 24 novembre 2013 - 20:03

Sono l'unico a cui non piace per niente?


per ora direi che siamo 1 a 1
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#5 cool as kim deal

cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13777 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 24 novembre 2013 - 20:06

Dovrei rileggerlo oggi,ma alle elementari io avevo sempre e solo il suo diario. All'epoca lo amavo tantissimo
  • 1
Adescatore equino dal 2005

#6 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12949 Messaggi:

Inviato 24 novembre 2013 - 20:29

Jacovitti ha inventato decine di personaggi ma probabilmente rimane alla storia solo Coccobill e le immani panoramiche, tavole come questa qui sopra strapiene di assurdità, di satira di costume.


A me piacevano molto anche Zorry kid (con la mitica Alonza che dava schiaffoni potentissimi con la mano gigante) e Cip l'arcipoliziotto. Lui e Massimo Mattioli sono tra i primi fumettisti che ho amato da bambino.
  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#7 Duck

Duck

    Professionista della malafede

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21759 Messaggi:

Inviato 24 novembre 2013 - 20:43

Alonza (di Zorry Kid ho pochissimo) penso abbia un po' pure della mitica Signora Carlomagno (che già il nome... asd), vecchietta praticante di lotta libera.

Immagine inserita
  • 1

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

consigli per il futuro: leggere i fantaconsigli dell'UU e fare l'esatto opposto

Duck tu mi consigliasti di molto bello Delitto e Castigo, che nonostante la lunghezza (per me quello è gia parecchio lunghino) mi piacque parecchio e mi permise anche di fare un figurone con mia cognata in una discussione in cui credeva di tagliarmi fuori.


#8 combatrock

combatrock

    utente antifrastico-apotropaico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 30534 Messaggi:

Inviato 24 novembre 2013 - 23:59

Dovrei rileggerlo oggi,ma alle elementari io avevo sempre e solo il suo diario. All'epoca lo amavo tantissimo


Ecco: mi ritrovo parecchio in quello che hai scritto. Prima ancora di avere un diario, mi ricordo che andavo a rovistare a casa dei nonni in una cassa in cui c'erano quelli della mia zia più giovane, che aveva appena finito la scuola. Ne ero semplicemente incantato, come ci si può incantare della superfetazione di una fantasia ipertrofica, votata sempre e comunque alla ridondanza e al pleonasmo, che trasformava l'horror vacui in un gioco gioioso di piedi insensati, ditoni, occhiali, matite ossa pesci rubinetti, onomatopee. Mai come per Jacovitti il testo è davvero un pretesto, la trama assente. Una specie di - la sparo grossa - Rabelais del fumetto, si licet ecc ecc. Proprio per quello, però, non sono mai riuscito a considerarlo indipendente da quell'approccio "infantile" che non ho più né riesco a recuperare. Oggi, molto semplicemente, i suoi disegni e le sue non-storie non mi dicono più niente. Niente. Giusto una sfumatura di nostalgia per quella scatola delle meraviglie da cui vedevo traboccare salami, piedi e ossa di Jac.
  • 4

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#9 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20436 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 25 novembre 2013 - 08:27

Il Benito Nazionale
  • 0

#10 Merlo

Merlo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4577 Messaggi:
  • LocationItalia

Inviato 25 novembre 2013 - 08:48

Quando ero piccolo lo adoravo, passavo ore a cercare i dadi, i salami e le ossa nelle sue tavole...
  • 2

"Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace"


#11 Duck

Duck

    Professionista della malafede

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21759 Messaggi:

Inviato 25 novembre 2013 - 14:05


Dovrei rileggerlo oggi,ma alle elementari io avevo sempre e solo il suo diario. All'epoca lo amavo tantissimo


Ecco: mi ritrovo parecchio in quello che hai scritto. Prima ancora di avere un diario, mi ricordo che andavo a rovistare a casa dei nonni in una cassa in cui c'erano quelli della mia zia più giovane, che aveva appena finito la scuola. Ne ero semplicemente incantato, come ci si può incantare della superfetazione di una fantasia ipertrofica, votata sempre e comunque alla ridondanza e al pleonasmo, che trasformava l'horror vacui in un gioco gioioso di piedi insensati, ditoni, occhiali, matite ossa pesci rubinetti, onomatopee. Mai come per Jacovitti il testo è davvero un pretesto, la trama assente. Una specie di - la sparo grossa - Rabelais del fumetto, si licet ecc ecc. Proprio per quello, però, non sono mai riuscito a considerarlo indipendente da quell'approccio "infantile" che non ho più né riesco a recuperare. Oggi, molto semplicemente, i suoi disegni e le sue non-storie non mi dicono più niente. Niente. Giusto una sfumatura di nostalgia per quella scatola delle meraviglie da cui vedevo traboccare salami, piedi e ossa di Jac.


Più che assenza, io parlerei di ripetività. Nelle sue storie di genere (giallo, western...) Jacovitti ha sempre dato per scontato lo svolgimento secondo parametri abbastanza classici, su cui innestare tutta la follia possibile. Per cui Coccobill trova il ladro, dietro c'è sempre una sorta di riccone cattivo di turno che tenta di incastrarlo, si salva spesso grazie al cavallo e alla fine tutto è bene quel che finisce bene.
E' un limite (non a caso ho messo una tavola singola) ma secondo me anche una prova di forza: Jacovitti entra nella memoria, nell'immaginario per il tocco di genialità, per l'assurdità del singolo momento (la bomba che esplode e la testa di cavallo che esce esalando un "oh me poareto" asd) nonostante la banalità delle trame.
Goscinny, per dire un genio di cui tra qualche mese aprirò il topic, è probabilmente l'esatto opposto: poche gag, anche brillanti, ma costruzione di trame (in uno spazio fisso oltretutto, senza mai dare l'impressione di concludere in fretta e furia) praticamente perfette.
  • 0

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

consigli per il futuro: leggere i fantaconsigli dell'UU e fare l'esatto opposto

Duck tu mi consigliasti di molto bello Delitto e Castigo, che nonostante la lunghezza (per me quello è gia parecchio lunghino) mi piacque parecchio e mi permise anche di fare un figurone con mia cognata in una discussione in cui credeva di tagliarmi fuori.


#12 cool as kim deal

cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13777 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 25 novembre 2013 - 14:19

Immagine inserita

WTF?

(questa era sicuramente in uno dei miei diari di scuola)


Ma era fascio quindi?
  • 0
Adescatore equino dal 2005

#13 Duck

Duck

    Professionista della malafede

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21759 Messaggi:

Inviato 25 novembre 2013 - 15:02

No, anche se è stato uno dei tanti figli della propaganda fascista. I suoi primi lavori, come Pippo e gli inglesi (una satira abbastanza ingenua, del '40, pubblicata quando aveva 17 anni), di certo non erano contrari alle idee del regime, ma fascista è probabilmente troppo.
Di certo non è mai stato di sinistra, ha fatto parecchia propaganda per l'ala destra della DC e i liberali..

Nel '45 penso fosse per l'Uomo Qualunque, nella storia Battista l'ingenuo fascista (anche qui una storia abbastanza problematica: il codardo e modesto impiegato statale Battista orfano del regime si ritrova senza sapere da che parte andare e prova tutti i partiti...) è probabilmente la fazione che ne esce meglio.
  • 0

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

consigli per il futuro: leggere i fantaconsigli dell'UU e fare l'esatto opposto

Duck tu mi consigliasti di molto bello Delitto e Castigo, che nonostante la lunghezza (per me quello è gia parecchio lunghino) mi piacque parecchio e mi permise anche di fare un figurone con mia cognata in una discussione in cui credeva di tagliarmi fuori.


#14 cool as kim deal

cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13777 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 25 novembre 2013 - 15:14

Di certo non è mai stato di sinistra, ha fatto parecchia propaganda per l'ala destra della DC e i liberali..


Ho visto, vota Mosca
  • 0
Adescatore equino dal 2005

#15 combatrock

combatrock

    utente antifrastico-apotropaico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 30534 Messaggi:

Inviato 25 novembre 2013 - 15:26

http://lucaboschi.no...omments/page/3/

Qui e dintorni c'è un bel po' di articoli interessanti sull'argomento.
  • 0

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#16 combatrock

combatrock

    utente antifrastico-apotropaico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 30534 Messaggi:

Inviato 25 novembre 2013 - 15:30

http://nova100.typep...04ec6555970c-pi
  • 0

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#17 fra Roberto

fra Roberto

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 783 Messaggi:

Inviato 01 dicembre 2013 - 20:59

Ho i due suoi Pinocchio, uno con le lische, l'altro coi salami. Purtroppo non ho trovato in nessun convento una collezione de Il Vittorioso
  • 0
Abortisti non si nasce, si diventa. Se ti fanno nascere. (Clericetti)

#18 Loro sono dei bluti

Loro sono dei bluti

    Retired - Trolls' Hall Of Fame Inductee

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 726 Messaggi:

Inviato 06 dicembre 2013 - 12:20

"Stara le vergonze in chiorbe il sabedì" :wub:
  • 1

#19 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14996 Messaggi:

Inviato 06 dicembre 2013 - 12:53

Mi facevano crepare le sue onomatopee. Tipo uno veniva ammazzato e finiva direttamente in una bara al suon di "Defungete!"

Ricordo una storia di Coccobill dove c'era un memorabile "Puuuugnoooo!" seguito da un "Occhionerete!"

Negli anni 80 il Giorno pubblicava ogni ferragosto un paginone centrale pieno di sue follie.
Due di quei paginoni avevano decorato per anni la mia camera nella casa in montagna. Ricordo che mi stendevo sul letto e mi ci perdevo tra tutte quelle assurdità. Tra le tante ricordo la mamma china sul passeggino da dove il poppante gli puntava contro una pistola dicendo "No voio pappa, voio potafoio!" asd
Poi quando nel '90 hanno ristrutturato (e rovinato) la casa sono stati buttati via. <_<

Di lui mi aveva colpito e parecchio commosso il fatto che la moglie era morta poche ore dopo di lui di crepacuore.
  • 2

#20 Eddie Miller

Eddie Miller

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5031 Messaggi:
  • LocationSassari, 08/09/1980

Inviato 02 novembre 2021 - 08:10

Jacovitti è semplicemente un tesoro internazionale. Avevo sei anni quando vidi una sua tavola su una rivista e ne rimasi folgorato. Ora possiedo molto materiale suo, lo considero uno dei più grandi artisti del Novecento.
  • 1




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq