Vai al contenuto


* * * * - 3 Voti

Jason Statham: Ovvero Come Ti Dimostro Che Essere Pelati Ed Avere L'accento Inglese Può Essere Cool


  • Please log in to reply
22 replies to this topic

#1 Guest_cinemaniaco_*

Guest_cinemaniaco_*
  • Guests

Inviato 10 novembre 2013 - 11:41

Immagine inserita

allora gli anni '80 hanno avuto stallone e schwarzenegger, gli anni '90 willis e van damme. e il nuovo millennio? io ci metto anche vin diesel, ma soprattutto il britannico jason statham.

venuto alla ribalta grazie ai film di guy ritchie lock stock e snatch, dal 2003 (circa) ad oggi ha recitato in tipo 20 film diventando l'action hero per eccellenza del 2000. con la trilogia di transporter, la serie crank e la partecipazione ai due expendables si è giustamente costruito il proprio mito.

i suoi film assomigliano molto a quelli dei suoi predecessori '80s, con azione spettacolare in grandi quantità, villains monodimensionali contro cui si scontra, lui interpreta quasi sempre il killer professionista o il ladro, molto spesso lo anima il sentimento della vendetta, ha nel proprio caricatore non solo fiumi di pallottole ma anche battute fantastiche da antologia, picchia forte nelle scene di lotta, è protagonista di alcune delle scene di sesso più trash e scult della storia (vedi: http://www.metacafe....rank_sex_scene/), ha sempre un look impeccabile tra bei vestiti e barbetta corta e curata.

ma soprattutto ha reso incredibilmente cool l'accento inglese e la sua sexy pelata. se guardate i suoi film doppiati sappiate che vi perdete tutta la magia, perché battute come queste suonano fantastiche proprio perché le dice lui, dette da qualcun'altro sarebbero solo cazzate al vento

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=DnC5S5f_xRQ

insomma è il tipico attore che fa il film. guardi le caciaronate a cui partecipa proprio perché c'è lui. ha un carisma non indifferente, ha la faccia giusta e obiettivamente i suoi film sono divertenti. molto probabilmente vin diesel è un attore migliore di lui ed è forse il vero erede di stallone & co, ma se devo pensare ad un volto per il cinema action di questi anni io penso a jason statham. punto.

#2 strafanich

strafanich

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3750 Messaggi:

Inviato 10 novembre 2013 - 12:12

Ha un ruolo, il suo. E lo fa bene.

Anche nel remake di The Italian Job mi era piaciuto.
  • 0

#3 Cliff

Cliff

    utente col favore delle tenebre

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10516 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 10 novembre 2013 - 13:13


  • 0
Ha detto bene il presidente del coni, che il mondo dei dilettanti...chapeau. On duà parler français monsieur, mettenan nous parlon français, tout suit, ma la question n’est parer, n’est pas, comme ça [Carlo Tavecchio]

Caro Sig.'Cliff' di Roma le confesso che non capito..


probabilmente off topic


#4 Guest_cinemaniaco_*

Guest_cinemaniaco_*
  • Guests

Inviato 10 novembre 2013 - 14:02

lo hai visto crank high voltage? se possibile è ancora più sovreccitato del primo, con punte di trash altissime. non è un film per tutti i palati, tengo a precisarlo, ma è così estremo, eccessivo, con una messinscena ipertrofica sotto cocaina che lo rende quasi un prodotto sperimentale. veramente fuori di testa: consigliatissimo.

Immagine inserita

http://www.youtube.com/watch?v=t2koYVqwzT4

#5 Cliff

Cliff

    utente col favore delle tenebre

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10516 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 10 novembre 2013 - 14:09

No, mi sono fermato al primo già ampiamente eccessivo e trash, divertente e adrenalinico.
Magari vedrò anche il secondo visto che non sei il primo che me lo consiglia.
  • 0
Ha detto bene il presidente del coni, che il mondo dei dilettanti...chapeau. On duà parler français monsieur, mettenan nous parlon français, tout suit, ma la question n’est parer, n’est pas, comme ça [Carlo Tavecchio]

Caro Sig.'Cliff' di Roma le confesso che non capito..


probabilmente off topic


#6 neuro

neuro

    king (beyond the wall)

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3681 Messaggi:
  • Locationqua

Inviato 10 novembre 2013 - 16:20

la cosa singolare di Statham e' che quasi tutti i film suoi (nel senso con lui protagonista) che ho visto sono state delle delusioni micidiali (la serie transporter, mechanic) eppure mi rimane sostanzialmente simpatico perche' a differenza dei succitati eroi anni 80 90 lui recita scene d'azione veramente toste non pizze in faccia a caso

quindi la soluzione e': di statham mi piace guardare i video in cui mena su youtube, i film completi meglio evitarli

comunque poi recuperero' crank I e II visto che (giustappunto) i segmenti su youtube sono gustosi - ma scommetto che l'insieme sara' inferiore alla somma delle parti...
  • 0
apri apri, apri tutto!

#7 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10270 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 11 novembre 2013 - 03:32

vi siete scordati il suo più grande accomplishment: si bomba Rosie Huntington-Whiteley

Immagine inserita
  • 0

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#8 Achille

Achille

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1151 Messaggi:

Inviato 11 novembre 2013 - 08:31

la roba migliore che gli ho visto fare è il già citato crank 1, praticamente un lavoro di tarantinizzazione sugli stilemi del film action.
  • 0

#9 Guest_cinemaniaco_*

Guest_cinemaniaco_*
  • Guests

Inviato 11 novembre 2013 - 10:45

vi siete scordati il suo più grande accomplishment: si bomba Rosie Huntington-Whiteley


ah però...

#10 grivs

grivs

    ---o<-<

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7820 Messaggi:
  • Locationale, i'vorrei che tu e pierpinky e io

Inviato 17 novembre 2013 - 11:30

grandissimo cine!

secondo me è anche un bravo attore. in the snatch è fantastico

i suoi film assomigliano molto a quelli dei suoi predecessori '80s, con azione spettacolare in grandi quantità, villains monodimensionali contro cui si scontra, lui interpreta quasi sempre il killer professionista o il ladro, molto spesso lo anima il sentimento della vendetta,


dici?
non ho visto tutti i suoi film, ma pensando a the italian job o the transporter, questi hanno un ritmo frenetico molto più alto degli action movie anni 80. non so magari è l'effetto fast and furious dalle scene con fughe e inseguimenti in macchina

pure nei protagonisti ci vedo una certa differenza, lui sembra sempre molto distaccato
ora ci penso
  • 0
[0:08] webnicola: allora facendo una media di 80 anni e cagando 300 gr al giorno (siamo italiani dai caghiamo di piu) cachiamo 8,7 tonnellate in una vita quindi [0:09] webnicola: possiamo teorizzare che nella propria vita fa un peso di merda [0:10] webnicola: circa 100 volte il proprio peso [0:10] webnicola: cmq sostanzialmente in un anno circa si caga il proprio peso quindi potresti farti un amico di merda e nel tiro alla fune si sarebbe pari

[webnicola]: io [mi aspettavo] che si dimettesse subito o che non si dimettesse. tipo "resisto è stata solo un colpo di testa dei miei uomini" e l'assalto alla camera sfasciata e qualche cranio rotto, gente che caga dentro la testa di cicchitto morto, cose così

oggi ho combattuto come un toro. ho il cuore sfiancato. sento che stanno crollando le mura DI QUESTA BABILONIA PRECRISTIANA! vinceremo! Cit. Ale

webnicola: non sto leggendo. mi state facendo venire la colite

gli butto lì un "rizoma" così mi si bagna


#11 Guest_cinemaniaco_*

Guest_cinemaniaco_*
  • Guests

Inviato 17 novembre 2013 - 15:01

dici?
non ho visto tutti i suoi film, ma pensando a the italian job o the transporter, questi hanno un ritmo frenetico molto più alto degli action movie anni 80. non so magari è l'effetto fast and furious dalle scene con fughe e inseguimenti in macchina

pure nei protagonisti ci vedo una certa differenza, lui sembra sempre molto distaccato
ora ci penso


si però le caratteristiche più o meno sono sempre le stesse

sul fatto che lui sembra molto distaccato... non so ma di certo l'essere distaccato, cool, è qualcosa che apparteneva anche ai "vecchi" attori... se no come fai a diventare iconico?

http://www.youtube.com/watch?v=mE2-7a_F_B0

#12 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 37020 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 18 novembre 2013 - 01:57


dici?
non ho visto tutti i suoi film, ma pensando a the italian job o the transporter, questi hanno un ritmo frenetico molto più alto degli action movie anni 80. non so magari è l'effetto fast and furious dalle scene con fughe e inseguimenti in macchina

pure nei protagonisti ci vedo una certa differenza, lui sembra sempre molto distaccato
ora ci penso


si però le caratteristiche più o meno sono sempre le stesse

sul fatto che lui sembra molto distaccato... non so ma di certo l'essere distaccato, cool, è qualcosa che apparteneva anche ai "vecchi" attori... se no come fai a diventare iconico?


il grande maestro Bruce :*

[m]http://youtu.be/tJ7z5CUsrbk[/m]
  • 0

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#13 il mistico

il mistico

    proxima centauri

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11323 Messaggi:
  • Locationvia lattea

Inviato 08 dicembre 2013 - 12:46


  • 1

#14 Guest_cinemaniaco_*

Guest_cinemaniaco_*
  • Guests

Inviato 15 febbraio 2014 - 17:26

homefront (2013) di gary fleder

Immagine inserita

jason statham è un agente della dea che dopo aver lavorato sotto copertura in una banda di motociclisti spacciatori ed aver messo dietro le sbarre il loro boss, si ritira con la figlia in un paese della louisiana lontano dalla merda cittadina di new orleans. quello che però non sa (è inglese, bisogna perdonarglielo asd) è che la famosa ospitalità del sud si può apprezzare ancora meglio nei piccoli centri dove i rednecks prepotenti e violenti sanno come accogliere un nuovo abitante. soprattutto se il nuovo cittadino modello picchia come bruce lee e non si spaventa di fronte alle intimidazioni. così si ritrova sulla sua strada il piccolo produttore locale di metanfetamine interpretato da james franco che pensa bene di venderlo al boss dei motociclisti in cambio di un accordo economico per lo spaccio della roba. ma l'inglese più cazzuto del pianeta ovviamente non starà a guardare soprattutto con la vita della figlia di mezzo...

la sceneggiatura è di sylvester stallone, che anche produce, mentre la regia è di quel gary fleder che negli anni 90 aveva girato un piccolo cult del cinema americano post-tarantino che oggi però non si ricorda più nessuno (cosa fare a denver quando sei morto, 1995). è un film d'azione solido anche se non particolarmente originale, con forti echi stalloniani (il familismo su tutto, il good man di statham). james franco ormai è in simbiosi con le sue parti da cattivo, qui rispolvera anche l'accento del sud viscido dell'alien di spring breakers ("look at my sheeeeat!"). da segnalare che ci sono più botte che sparatorie ma incredibilmente si è beccato il rating r in quel sistema di censura folle che c'è negli usa

per i fan di statham (e anche di stallone) è comunque una visione consigliata, anche se non c'è nulla che non abbiano già visto (anzi, forse c'è: in apertura statham con dei ridicoli capelli lunghi asd)

#15 Limenitis

Limenitis

    sputasentenze

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25804 Messaggi:
  • LocationArcore (ex URSS)

Inviato 15 febbraio 2014 - 17:54

Un grande. Per me da sfruttare meglio che in filmacci come Transporter.
  • 0

Stefano

 

 

Sono stato ad un loro concerto in prima fila, impiedi. Ubriaco fracico ed erano convinte fossi un fan sfegatato, mi dedicavano le canzoni mentre io per quasi due ore urlavo: troieee!

 


#16 Sandor

Sandor

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4240 Messaggi:
  • LocationVersilia

Inviato 15 febbraio 2014 - 18:03

Del grande Giasone mi sono visto "Redemption" (2013) di Steven Knight,sceneggiatore di " La promesso dell'assassino",storia di un militare in fuga per evitare la corte marziale che prova a crearsi una nuova vita a modo suo in una Londra scura e violenta.
Ottima interpretazione di Statham sia nelle consuete scene di azione ,che sono abbastanza limitate ,sia nella messa in scena di un personaggio controverso e complesso.
  • 0

#17 Guest_cinemaniaco_*

Guest_cinemaniaco_*
  • Guests

Inviato 15 febbraio 2014 - 18:14

Del grande Giasone mi sono visto "Redemption" (2013) di Steven Knight


questo me lo segno

#18 Guest_cinemaniaco_*

Guest_cinemaniaco_*
  • Guests

Inviato 17 febbraio 2014 - 15:06

Immagine inserita

visto. la londra di knight è quella degli immigrati e dei criminali. nella promessa dell'assassino russi ed altre etnie dell'est, qui in prevalenza cinesi (pure italiani). mi è piaciuto. buon crime-movie soprattutto quando fa il crime-movie. mi ha lasciato un po' così il personaggio della suora polacca, non ho capito bene a rappresentare cosa. non è una parabola, non è una storia di redenzione. jason statham perfetto in un ruolo più sotto le righe ed intimista (ma picchia forte anche qui)

#19 Guest_cinemaniaco_*

Guest_cinemaniaco_*
  • Guests

Inviato 18 febbraio 2014 - 12:37

parker (2013) di taylor hackford

Immagine inserita

il ladro dai sani principi morali parker è il protagonista di una serie di romanzi iniziata negli anni 60 e terminata con la morte dell'autore donald e. westlake, in arte richard stark. ovviamente questo parker cinematografico è modellato su jason statham ed è quindi un personaggio molto fisico, una macchina ammazza-persone infallibile. statham da corpo e soprattutto sangue a questa figura che è molto nel suo stile (un ladro duro e che parla poco che parte con la sua vendetta dopo essere stato quasi ammazzato dai suoi complici dopo una rapina). nel cast ci sono le facce giuste come quella di michael chiklis e - in una piccola partecipazione - quella di nick nolte. con jennifer lopez di mezzo ammetto che speravo in una scena di sesso caliente con statham, ma lui da vero duro non la guarda neppure e quindi sotto quel profilo non se ne fa niente. e in definitiva il personaggio della lopez è abbastanza inutile nonostante lei si sforzi di renderlo interessante. per il resto però il film funziona: è secco, abbastanza brutale e non si perde in divagazioni. hackford non è uno specialista del genere ma sa come girare un film. nulla di nuovo ma comunque godibile

#20 salima

salima

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 1 Messaggi:

Inviato 17 novembre 2014 - 18:06

salve sono nuova del forum e sicuramente non sono nella pagina giusta per fare questa domanda.ci provo,da quale film di Jason è tratta questa scena?   http://youtu.be/wFG2AYSw8tM grazie


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq