Vai al contenuto


- - - - -

Tony Scott


  • Please log in to reply
96 replies to this topic

#21 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21731 Messaggi:

Inviato 14 marzo 2011 - 14:25

Ho esagerato, lo ammetto. Anche perché alla fine il povero Pedro ha fatto anche dei film belli. Stavo mettendo anche Kassovitz, ma pure lui un film bellissimo l'ha fatto. Shimizu invece è proprio negato, forse doveva fare la controfigura.

:-[
  • 0

#22 Guest_ale_*

Guest_ale_*
  • Guests

Inviato 14 marzo 2011 - 16:10

Tesoro, ma non capisco mica i tuoi gusti o che cosa è bello per te. Ma davvero si può anche solo riuscire ad arrivare in fondo alla visione di un film triste come "Le crociate"? Per me:

Black Rain: 6
Il Gladiatore: 5
Black Hawk Down: 5
Le crociate: 5


mi dispiace aver aperto questo OT su Ridley, ma ora è giusto che risponda:
innanzitutto, basta con questi voti  :D capisco se un film è piaciuto o meno anche senza stellette e voti.
secondo, diavolo io rispetto i gusti di tutti, ma mi pare davvero esagerato dire che gli ultimi film di Scott (Ridley) siano così orrendi da non finirne la visione.
terzo, i 3 film in questione (Gladiatore, Black Hawk, le Crociate), per me son tutto tranne che tre film mediocri. concordo con vegeta, e dirò di più, il Gladiatore è uno di quei film che con gli anni crescerà sempre di più in importanza, soprattutto in tempi in cui a quanto pare si sta riscoprendo il peplum (in tv e al cinema) e in epoca moderna il punto di riferimento rimarrà la Roma digitale e oscura di Scott, con il suo epos trascinante e i combattimenti visivamente insuperabili (neanche lo scontro tra Ettore e Achille in Troy è arrivato a tanto). per quanto riguarda i war movie, Black Hawk Down vale 100 Hurt Locker, un tour de force visivo impressionante, una rappresentazione quasi metafisica della guerra, senza spiegazioni storico-politiche, senza analisi psicologiche, senza protagonisti: un film che ha subito gli attacchi soprattutto di critici miopi e ideologizzati, anche questo con il tempo verrà rivalutato (ma lo si è già fatto). le Crociate è l'unico film storico del decennio con ambizioni da kolossal e contenente scene di massa e di battaglia in grado di rivaleggiare con il kolossal per eccellenza del decennio, ovvero Il signore degli anelli: dei tre è quello che preferisco di meno, ma da qui a stroncarlo in toto ce ne passa.

ora però torniamo a parlare di Tony eh

#23 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21731 Messaggi:

Inviato 14 marzo 2011 - 16:39

Boh, guarda mi stai simpatico, magari ci ritroviamo a parlare su un altro thread, qui proprio non ci capiamo. Stiamo parlando proprio di due universi paralleli. Lo stile di Ridley e il non-stile di Tony sono quanto per me di più deleterio possa esserci nello scegliere i criteri di messa in scena di un action movie, o di un film storico, o di un film di guerra.

Non so se le scene di battaglia de "Le crociate" possono rivaleggiare con "Il signore degli anelli". Forse su un piano strettamente "dinamico" (speriamo non sia una parolaccia) sì, ma per il resto parliamo di due mondi opposti. Dove Scott riproduce un'ipotesi di battaglia epica, per quanto minuziosa, anonima e da videogioco, Jackson ci mette l'anima.

Comunque vi lascio a parlare di Tony Scott, perché non credo sia giusto che venga io a guastarvi la discussione. Detto questo, al macero i suoi film!

:'(
  • 0

#24 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 14 marzo 2011 - 16:43

per quanto riguarda i war movie, Black Hawk Down vale 100 Hurt Locker, un tour de force visivo impressionante, una rappresentazione quasi metafisica della guerra, senza spiegazioni storico-politiche, senza analisi psicologiche, senza protagonisti: un film che ha subito gli attacchi soprattutto di critici miopi e ideologizzati, anche questo con il tempo verrà rivalutato (ma lo si è già fatto). le Crociate è l'unico film storico del decennio con ambizioni da kolossal e contenente scene di massa e di battaglia in grado di rivaleggiare con il kolossal per eccellenza del decennio, ovvero Il signore degli anelli


condivido quasi tutto. "Il gladiatore" non lo schifo come fanno quasi tutti, mi sembra un fumettone ben confezionato e appassionante, ma anche superficialotto e pieno di errori storici imperdonabili. mi rammarico che di tutti i film di Scott sia stato l'unico a trionfare agli Oscar (quando lo stesso "Kingdom of Heaven" era più meritevole)
  • 0

#25 Guest_ale_*

Guest_ale_*
  • Guests

Inviato 14 marzo 2011 - 22:23

fermo restando che questo è uno dei miei cult di sempre, da rivedere almeno una volta l'anno http://www.youtube.c...h?v=noZcC0qlkW8


fantastica questa scena  asd
comunque uno di quei film fatto solo di scene cult, battute stratosferiche. un po' confusa la storia, ma cinismo e umorismo dissacrante in grandi quantità, pure un bel po' di violenza tutt'altro che fumettistica.

#26 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36484 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 14 marzo 2011 - 23:36

Non toccatemi "Le crociate" una delle vette del decennio scorso e non solo per almeno cinque motivi:

- Orlando Bloom FABBRO GUERRIERO

- La neve di polistirolo digitale

- Ed norton uscito dal carnevale di Venezia

- Orlando Bloom che si traforma il Luca Sardella e nel giro di quattro dissolvenze trasforma un posto arido dove anche i camelli scappavano e chiedevano asilo politico in un posto fertile pieno di frutti naturali tipo carciofi,ravanelli,insalata,piselli.

- Eva Green,punto.
  • 0

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#27 marcio

marcio

    burning from the inside

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2955 Messaggi:
  • LocationTV

Inviato 15 marzo 2011 - 08:41

basta un solo motivo per amare Le crociate:

- Eva Green,punto.

:-* asd
a parte gli scherzi non me lo ricordo tanto sto film (e non è un buon segno se non mi ricordo niente), Ridley ne ha fatti sicuramente di migliori, anche negli ultimi tempi (American Gangster, Il Genio della Truffa, poi a me Il Gladiatore è sempre piaciuto, anche se ci sono delle scene ridicole)
tornando in topic il fratello Tony mi è sempre sembrato un buon mestierante, soprattutto per il cinema d'azione, guardi un suo film, ti rilassi per due ore, anche se dopo non ti resta niente, insomma il suo sporco dovere lo fa..
di quelli suoi che ho visti capolavori non ne ha fatti, i migliori per me L'Ultimo Boy scout e Nemico Pubblico, gli ultimi Deja Vu e Pehlam 123 mi hanno fatto abbastanza schifetto..
  • 0

#28 Guest_ale_*

Guest_ale_*
  • Guests

Inviato 13 ottobre 2011 - 08:11

ieri sera in tv hanno dato The Fan, e me lo sono rivisto.
davvero un peccato che questo film sia finito un po' nel dimenticatoio, perché è uno dei migliori di Tony. era da anni che non lo vedevo, ma non ha perso niente del suo interesse. ovviamente grandissimo De Niro, all'epoca era ancora in forma. questo ritratto di piccolo borghese che impazzisce e distrugge l'unica cosa che lo tiene in vita (il suo mito sportivo), più che a Travis Bickle di Taxi Driver fa pensare a un'altra scheggia impazzita dei '90, il Bill Foster di Michael Douglas in Un giorno di ordinaria follia di Schumacher.



#29 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82201 Messaggi:

Inviato 13 ottobre 2011 - 08:32

Fermo restando che anche Ridley Scott, alla lunga, si è rivelato un regista molto ordinario, .


mi dite quale suo film non sarebbe ordinario per favore

di Tony ovviamente mi piace moltissimo The Hunger, Top Gun è nostalgia pura, non so quanto lo apprezzerei ora
  • 0

#30 Fitzcarraldo

Fitzcarraldo

    Conquistatore delle cose inutili

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4144 Messaggi:

Inviato 13 ottobre 2011 - 08:39

i primi tre di Ridley non erano ordinari affatto
  • 0

I'm too old for this shit


#31 Guest_ale_*

Guest_ale_*
  • Guests

Inviato 13 ottobre 2011 - 08:41

e no, dai. l'ennesimo OT su Ridley nel topic di Tony.

lassi se proprio vuoi parlare del regista di Blade Runner, vai qua: http://forum.ondaroc...__fromsearch__1

se invece vuoi parlare di Top Gun o Miriam, rimani.

#32 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82201 Messaggi:

Inviato 13 ottobre 2011 - 08:44

e no, dai. l'ennesimo OT su Ridley nel topic di Tony.

lassi se proprio vuoi parlare del regista di Blade Runner, vai qua: http://forum.ondaroc...__fromsearch__1

se invece vuoi parlare di Top Gun o Miriam, rimani.



ok tranqui anche se claudio mi ha detto di cercare di ristabilire un po' l'ordine anche qua in ondacinema ora che la sezione rock sembra tornata su livelli meno indie
  • 0

#33 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13182 Messaggi:

Inviato 13 ottobre 2011 - 09:07

i primi tre di Ridley non erano ordinari affatto

Neanche "Legend" per me è ordinario. Non dico che sia un film particolarmente riuscito (a me piace comunque), ma a livello stilistico è un film eccezionale, con un sonoro e un montaggio impressionanti. Anche la tanto criticata fotografia nonostante gli eccessi ha dei momenti notevoli. La storiella è quella che è, ma come capacità di ricreare sullo schermo un immaginario fantasy coerente è un film con pochi rivali... anche rispetto ai film fantasy d'oggi, nonostante gli effetti speciali.
Secondo me è stata l'ultima volta che Ridley Scott è stato veramente un autore e non un semplice esecutore (più o meno abile).

Per non fare arrabbiare Ale, torno in topic e dico che recentemente ho rivisto "Miriam si sveglia a mezzanotte": film che tenta tanto ingenuamente di essere sofisticato (le tende bianche svolazzanti fanno atmosfera decadente e raffinata? Giù con tremila inquadrature di tende bianche svolazzanti) da diventare un' (involontaria?) opera "pop". Indiscutibilmente ci sono dentro tutti gli anni 80 e probabilmente molte cose tipiche degli anni 80 sono venute da qua... è del '83 e non mi vengono in mente film precedenti tanto furiosamente videoclippari.
  • 0

#34 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82201 Messaggi:

Inviato 13 ottobre 2011 - 09:13

Per non fare arrabbiare Ale, torno in topic e dico che recentemente ho rivisto "Miriam si sveglia a mezzanotte": film che tenta tanto ingenuamente di essere sofisticato (le tende bianche svolazzanti fanno atmosfera decadente e raffinata? Giù con tremila inquadrature di tende bianche svolazzanti) da diventare un (involontaria?) opera "pop". Indiscutibilmente ci sono dentro tutti gli anni 80 e probabilmente molte cose tipiche degli anni 80 sono venute da qua... è del '83, non mi vengono in mente film precedenti tanto furiosamente videoclippari.


più che pop, in tutti i riferimenti (alcuni proprio espliciti tipo i Bauhaus) è abbastanza wave, con Bowie a benedire un movimento che da lui prende tantissimo già nei '70, un'oscurità un po' patinata e in questo senso, della band inglese, sarebbe bello riprendere, per un paragone, il video di She's in parties, forse la loro fase più sofisticata e '80

verissima la roba dei videoclip
  • 0

#35 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13182 Messaggi:

Inviato 13 ottobre 2011 - 09:20

Pop in senso cinematografico non musicale, mica esiste il cinema "wave". ^_^
Nel senso che è una di quelle pellicole che nel bene e nel male racchiudono tutta una particolare atmosfera e sintetizzano l'immaginario visivo di un intero periodo.
  • 0

#36 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82201 Messaggi:

Inviato 13 ottobre 2011 - 09:22

Pop in senso cinematografico non musicale, mica esiste il cinema "wave". ^_^
Nel senso che è una di quelle pellicole che nel bene e nel male racchiudono tutta una particolare atmosfera e sintetizzano l'immaginario visivo di un intero periodo.


beh un cinema wave esiste per la verità e The Hunger, per certi versi, ne fa parte, cmq ho capito che intendi e secondo me, in questo senso, è più pop Top gun
  • 0

#37 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21731 Messaggi:

Inviato 30 aprile 2012 - 18:15

Riporto su solo per precisare che non me l'ero mica presa! Mi ricordavo bene, ancora non sono arterosclerotico!

A ogni modo mi piace di più John McTiernan

;_;
  • 0

#38 Guest_ale_*

Guest_ale_*
  • Guests

Inviato 30 aprile 2012 - 20:17

Riporto su solo per precisare che non me l'ero mica presa! Mi ricordavo bene, ancora non sono arterosclerotico!


va bene. un bacio.

#39 tiresia

tiresia

    Sue Ellen

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4189 Messaggi:

Inviato 20 agosto 2012 - 05:00

Si è lanciato da un ponte

http://hosted.ap.org...-08-20-00-20-58
  • 0

#40 fanculo rambo

fanculo rambo

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 632 Messaggi:

Inviato 20 agosto 2012 - 05:25



notizia devastante
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq