Vai al contenuto


Foto
- - - - -

mixtape - oltre il tunz tunz, oltre l'hip hop


  • Please log in to reply
15 replies to this topic

#1 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10353 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 06 ottobre 2011 - 15:05

[Come sempre la funziona ricerca non è propriamente affidabile, se esiste già un topic al riguardo, scusatemi]

Era da un po' di tempo che avevo delle idee riguardo la questione dei mixtape, poi oggi ho visto su gorillavs.bear che Memory Tapes, forse per rimediare al disastroso Player Piano di quest'anno, ha postato del nuovo materiale, una ventina di minuti in questo formato e ho pensato fosse una conferma di un qualcosa che sta succedendo attualmente nel mondo musicale.

credo innanzitutto che sia necessario fare una distinzione tra il mixtape in ambito techno-house affini
http://en.wikipedia.org/wiki/DJ_mix

e l'idea di mixtape che nasce in ambito hip hop
http://en.wikipedia....apes_in_hip_hop
in particolare: Mixtapes are now commonly used by labels and new artists as a promotional tool, as a way of generating hype.[7] An unsigned artist might release several mixtapes to generate buzz, leading to interest from record labels, while a signed artist may release a mixtape to promote a future studio album, in a sales model relying on word of mouth to increase the artist's credibility (known as "street cred").


La mia impressione, che lo ammetto, potrebbe essere semplicemente frutto di una non approfondita conoscenza, è che l'uso del mixtape in stile hip-hop stia prendendo sempre più piede in quel calderone indefinito-indefinibile della musica da blog, "midstream", "indie" o quale altro termine politically correct si vuole usare per definirla.
Probabilmente il fenomeno esiste ad un livello più sotterraneo da maggior tempo, ma io l'ho notato però cominciando a seguire le uscite della già morta "chillwave", così come dei gruppi "balearici" svedesi.

Ultimi esempi che mi vengono a mente, il mixtape di Toro y Moi con gli Odd Future giusto qualche settimana prima che diventassero un hype, il nuovo dei Korallreven, almeno due di Memory Tapes, ma in particolare All We Fucking Care About Is KPop, Whitehouse and Our Cats degli Elite Gymnastics. Il nome più grosso rimane probabilmente sono i neo r'n'b The Weeknd,il cui ultimo mixtape è stato pure recensito qui su OR (ad ulteriore testimonianza della vitalità del sito nel recepire le nuove uscite, altro che Scaruffi).

Ciò che mi ha stupito è l'incredibile pastiche che esce fuori da questi "lavori": i Korallreven remixano in 20 minuti Ciara, Britney Spears e Pale Blue Eyes dei VU, e in un modo o nell'altro ci stanno tutti bene dentro.
Memory Tapes mischia Win di Bowie, i Funkadelic, pezzettini ambient da lui stesso preconfenzionati e un anteprima della sua release.
Gli Elite Gymnastics vanno ancora più in là mixando musica africana, techno e soprattutto sdoganando nel mondo dei blog americani il K Pop, che sebbene, e giustamente direi, ignorato su questi lidi, è un fenomeno musicale enorme (in Asia naturalmente) con delle dinamiche e dei risvolti socio-culturali (perfino politici se si pensa al fenomeno dell'hallyu e del soft power coreano) di grande portata che meriterebbero un topic a parte.

MT afferma magari anche esagerando: “I find I listen to mixtapes more than albums a lot of the time, so I wanted to make a new record in the form of a mixtape instead of a single or EP etc. It’s all new, original Memory Tapes stuff just put together in the form of an extended mix. I thought the Modcast would be a cool way to make it available to people quickly and for free".


Per quanto i fenomeni e nomi che ho citato siano sostanzialmente marginali, e assolutamente al di là della qualità intrinseca di questa musica, credo che la diffusione di questo tipo di release sia il segnale di un nuovo cambiamento delle modalità di fruizione della musica, così come di un'ulteriore sgretolamento di quelle barriere fisiche legate al mondo del "CD" (cosa è l'album, cosa è il singolo, la musica gratis, etc).

Mi sembra poi evidente che tale "fenomeno" abbia trovato la propria patria in quella galassia synth-blog-hype che va appunto dalla chillwave alla witch house, al r'n'b bastardizzato che sta infettando l'indie americano, e rispecchi in un certo modo i gusti eclettici dei giovani americani (basta vedere qualche profilo su lastfm) che spaziano tranquillamente da Lady Gaga e Britney a Bon Iver e Burial senza avere paletti ideologici mainstream/indie, Sonic Youth vs. Madonna.

A voi (se vi interessa).

PS mi rendo conto che il post è lungo e probabilmente non scritto benissimo ma qui sono le 11 e mezzo di sera e sono abbastanza stanco :zzz:
  • 0

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#2 sfos

sfos

    utente unisalento

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4150 Messaggi:

Inviato 06 ottobre 2011 - 19:08

La maggior parte delle volte questi mixtape mi lasciano insoddisfatto, perchè spesso mi danno l'idea di un lavoro non curato nei dettagli, e messo in circolazione più che altro per una questione di visibilità. Gli unici che per me hanno dimostrato qualcosa quest'anno sono quello di Big K.R.I.T. (un hip-hop dalla vena soulful con elementi di Outkast) e quello strumentale di Clams Casino (basi molto atmosferiche, buone per un relax serale). Certamente il concetto alla base del mixtape è anche positivo, peccato però che per quanto mi riguarda spesso questi prodotti lasciano il tempo che trovano, tant'è vero che ormai nemmeno li scarico asd
  • 0
"The sun was setting by the time we left. We walked across the deserted lot, alone. We were tired, but we managed to smile."

#3 ikenai-rouge-magic

ikenai-rouge-magic

    indovina il mio avatar

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 519 Messaggi:
  • Location"attaccato" Udine

Inviato 07 ottobre 2011 - 08:54

dei buoni mix per gli amanti delle ebony e della ghetto tech sono quelli di dj assault
ci infila dentro un po di tutto, dj funk, roba rap old skool, robe sue, electro dopplereffekt et similia


tutti scaricabili sul suo sito (a parte avere dei server che ti impediscono di scaricarli completamente, devo riprovare)
compresi i suoi lavori


http://www.jeffersonave.com/
  • 0

#4 l0lli5

l0lli5

    indievidueo

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 476 Messaggi:
  • LocationVicetia

Inviato 24 gennaio 2020 - 21:54

resuscito il thread, e cercherò di tenerlo in vita

visto che ormai ogni sito di recensione odierno mette la classifica mix/tape noi non siamo da meno per quanto riguarda i consigli

comincio con questo dj mix del 2018 molto eclettico (riassumendo direi tunz)  Lyra Pramuk, 'Self-Assembly Mix'  [durata 1h18']
 

per chi si fosse perso questo mixtape nel 2019 consiglio agli amanti di trap-chill 


  • 1

#5 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1649 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 25 gennaio 2020 - 10:36

Quindi quale sarebbe oggi la "linea editoriale" di questo topic?


  • 0

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#6 l0lli5

l0lli5

    indievidueo

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 476 Messaggi:
  • LocationVicetia

Inviato 25 gennaio 2020 - 14:39

Quindi quale sarebbe oggi la "linea editoriale" di questo topic?

direi di riciclarlo per farlo diventare:

 - Posta i mixtape/dj mix che ti hanno colpito

 - considerazioni/tendenze di carattere generale sui mixtape/dj mix

 -ci farei stare tutto quello che ha a che fare con mixtapes/dj mix in generale, una cosa utile per i mixtape potrebbe essere quella di riportare la scaletta dei vari pezzi che li compongono così se uno è interessato ai singoli pezzi non deve per forza shazamare, e giusto per non aprire 10 topic monouso che rimarrebbero desertici


  • 0

#7 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1649 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 25 gennaio 2020 - 17:56

 

Quindi quale sarebbe oggi la "linea editoriale" di questo topic?

direi di riciclarlo per farlo diventare:

 - Posta i mixtape/dj mix che ti hanno colpito

 - considerazioni/tendenze di carattere generale sui mixtape/dj mix

 -ci farei stare tutto quello che ha a che fare con mixtapes/dj mix in generale, una cosa utile per i mixtape potrebbe essere quella di riportare la scaletta dei vari pezzi che li compongono così se uno è interessato ai singoli pezzi non deve per forza shazamare, e giusto per non aprire 10 topic monouso che rimarrebbero desertici

 

- quindi non quelli dei rappers? stando al titolo e al briefing del corrigan d'epoca

- considerazione che tiene conto ovviamente anche di questi ultimi, ma imprescindibile vista l'ambiguità del termine oggi: 10 anni fa la musica era liquida ma non ancora come ora, e negli ultimi anni, visto che sia mixtape che album condividono in genere la pubblicazione sui servizi di streaming, molti artisti hanno fatto fortuna nello spacciare l'uno per l'altro e viceversa: Drake per tenere basse le aspettative sul prodotto finale, Chance the Rapper per spacciarsi come artista "indie" [in verità è il più marchettaro ammanicato di tutti quanti]


  • 0

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#8 l0lli5

l0lli5

    indievidueo

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 476 Messaggi:
  • LocationVicetia

Inviato 25 gennaio 2020 - 18:51

 

 

Quindi quale sarebbe oggi la "linea editoriale" di questo topic?

direi di riciclarlo per farlo diventare:

 - Posta i mixtape/dj mix che ti hanno colpito

 - considerazioni/tendenze di carattere generale sui mixtape/dj mix

 -ci farei stare tutto quello che ha a che fare con mixtapes/dj mix in generale, una cosa utile per i mixtape potrebbe essere quella di riportare la scaletta dei vari pezzi che li compongono così se uno è interessato ai singoli pezzi non deve per forza shazamare, e giusto per non aprire 10 topic monouso che rimarrebbero desertici

 

- quindi non quelli dei rappers? stando al titolo e al briefing del corrigan d'epoca

- considerazione che tiene conto ovviamente anche di questi ultimi, ma imprescindibile vista l'ambiguità del termine oggi: 10 anni fa la musica era liquida ma non ancora come ora, e negli ultimi anni, visto che sia mixtape che album condividono in genere la pubblicazione sui servizi di streaming, molti artisti hanno fatto fortuna nello spacciare l'uno per l'altro e viceversa: Drake per tenere basse le aspettative sul prodotto finale, Chance the Rapper per spacciarsi come artista "indie" [in verità è il più marchettaro ammanicato di tutti quanti]

 

beh per me si possono mettere entrambi, allora l'importante è premettere la distinzione:

 

-mixtape: quella dei rappers/trappers io ci includo anche Toro y moi (il fatto di essere promozionali a mio avviso non li discrimina troppo dai dj mix perchè anche questi ultimi sono in un certo senso promozionali)

-dj mix: perlopiù mix di musica elettronica live (ma il fatto di essere live non discrimina i due perchè anche molti mixtape sono fatti per live session) 

 

poi come dici bene c'è molta liquidità tanto che molti dj mix contengono tratti rappati e viceversa 


  • 0

#9 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1649 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 25 gennaio 2020 - 19:24

 

 

 

Quindi quale sarebbe oggi la "linea editoriale" di questo topic?

direi di riciclarlo per farlo diventare:

 - Posta i mixtape/dj mix che ti hanno colpito

 - considerazioni/tendenze di carattere generale sui mixtape/dj mix

 -ci farei stare tutto quello che ha a che fare con mixtapes/dj mix in generale, una cosa utile per i mixtape potrebbe essere quella di riportare la scaletta dei vari pezzi che li compongono così se uno è interessato ai singoli pezzi non deve per forza shazamare, e giusto per non aprire 10 topic monouso che rimarrebbero desertici

 

- quindi non quelli dei rappers? stando al titolo e al briefing del corrigan d'epoca

- considerazione che tiene conto ovviamente anche di questi ultimi, ma imprescindibile vista l'ambiguità del termine oggi: 10 anni fa la musica era liquida ma non ancora come ora, e negli ultimi anni, visto che sia mixtape che album condividono in genere la pubblicazione sui servizi di streaming, molti artisti hanno fatto fortuna nello spacciare l'uno per l'altro e viceversa: Drake per tenere basse le aspettative sul prodotto finale, Chance the Rapper per spacciarsi come artista "indie" [in verità è il più marchettaro ammanicato di tutti quanti]

 

beh per me si possono mettere entrambi, allora l'importante è premettere la distinzione:

 

-mixtape: quella dei rappers/trappers io ci includo anche Toro y moi (il fatto di essere promozionali a mio avviso non li discrimina troppo dai dj mix perchè anche questi ultimi sono in un certo senso promozionali)

-dj mix: perlopiù mix di musica elettronica live (ma il fatto di essere live non discrimina i due perchè anche molti mixtape sono fatti per live session) 

 

poi come dici bene c'è molta liquidità tanto che molti dj mix contengono tratti rappati e viceversa 

 

No ma la liquidità alla quale mi riferivo io non era quella stilistica [che cè, ma non sempre], intendevo proprio quella di formato, diffusione e vendita della musica. Chiamiamola anche ambiguità, nel momento in cui l'ultimo tape di Gizmo esce ascoltabile allo stesso modo dell'ultimo di Eminem, ovvero tutto insieme, senza preavviso, con una certa frequenza e relativo poco impegno.


  • 0

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#10 l0lli5

l0lli5

    indievidueo

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 476 Messaggi:
  • LocationVicetia

Inviato 25 gennaio 2020 - 22:22

 

 

 

 

Quindi quale sarebbe oggi la "linea editoriale" di questo topic?

direi di riciclarlo per farlo diventare:

 - Posta i mixtape/dj mix che ti hanno colpito

 - considerazioni/tendenze di carattere generale sui mixtape/dj mix

 -ci farei stare tutto quello che ha a che fare con mixtapes/dj mix in generale, una cosa utile per i mixtape potrebbe essere quella di riportare la scaletta dei vari pezzi che li compongono così se uno è interessato ai singoli pezzi non deve per forza shazamare, e giusto per non aprire 10 topic monouso che rimarrebbero desertici

 

- quindi non quelli dei rappers? stando al titolo e al briefing del corrigan d'epoca

- considerazione che tiene conto ovviamente anche di questi ultimi, ma imprescindibile vista l'ambiguità del termine oggi: 10 anni fa la musica era liquida ma non ancora come ora, e negli ultimi anni, visto che sia mixtape che album condividono in genere la pubblicazione sui servizi di streaming, molti artisti hanno fatto fortuna nello spacciare l'uno per l'altro e viceversa: Drake per tenere basse le aspettative sul prodotto finale, Chance the Rapper per spacciarsi come artista "indie" [in verità è il più marchettaro ammanicato di tutti quanti]

 

beh per me si possono mettere entrambi, allora l'importante è premettere la distinzione:

 

-mixtape: quella dei rappers/trappers io ci includo anche Toro y moi (il fatto di essere promozionali a mio avviso non li discrimina troppo dai dj mix perchè anche questi ultimi sono in un certo senso promozionali)

-dj mix: perlopiù mix di musica elettronica live (ma il fatto di essere live non discrimina i due perchè anche molti mixtape sono fatti per live session) 

 

poi come dici bene c'è molta liquidità tanto che molti dj mix contengono tratti rappati e viceversa 

 

No ma la liquidità alla quale mi riferivo io non era quella stilistica [che cè, ma non sempre], intendevo proprio quella di formato, diffusione e vendita della musica. Chiamiamola anche ambiguità, nel momento in cui l'ultimo tape di Gizmo esce ascoltabile allo stesso modo dell'ultimo di Eminem, ovvero tutto insieme, senza preavviso, con una certa frequenza e relativo poco impegno.

 

ok, dici che è diventata una forma di intrattenimento che cerca di a volte di sostituirsi al formato album, ma è in realtà puntando sulla quantità più che sulla qualità, (anche se a mio avviso anche gli album si stanno appiattendo parecchio anche senza essere chiamati mixtapes) sicuramente è così, nell'era in cui la domanda è scarsa, (streaming gratuito ad ogni angolo) anche l'offerta le si adatta... ma ci sono delle eccezioni immagino, e questo thread è qui per questo  ] :) .

 

P.S. Ultimamente come piattaforme per i dj mix vedo tanto soundcloud/mixcloud/beatport


  • 0

#11 l0lli5

l0lli5

    indievidueo

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 476 Messaggi:
  • LocationVicetia

Inviato 08 febbraio 2020 - 10:25

altro dj mix dell'anno scorso che consiglio 

Avalon Emerson Live at Mutek Mexico

https://soundcloud.c...on/mutek-mexico

 

 

 

un guest mix recente di AceMo (very hip hop/ funk/ idm)

 https://soundcloud.c...mcastmo-on-nts2


  • 0

#12 l0lli5

l0lli5

    indievidueo

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 476 Messaggi:
  • LocationVicetia

Inviato 02 marzo 2020 - 22:26

uno dei migliori ascolti degli ultimi tempi

deconstructed af

cyber world

 

old but gold

(hip hop mixtape)

 

RIP ANDREW WEATHERALL (scuso il ritardo) https://www.mixcloud...h-janaury-2020/

 

altro dj mix di un mesetto fa https://soundcloud.c...l/perila-mix-19

 

 

altro dj mix di qualche mese fa https://soundcloud.c...ep-mix-83-vegyn


  • 0

#13 l0lli5

l0lli5

    indievidueo

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 476 Messaggi:
  • LocationVicetia

Inviato 02 aprile 2020 - 14:53

Kali Malone – NTS Radio 24.03.20 https://www.mixcloud...4th-march-2020/

 

rewire mixtape https://www.mixcloud...ewire-festival/


  • 0

#14 l0lli5

l0lli5

    indievidueo

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 476 Messaggi:
  • LocationVicetia

Inviato 14 maggio 2020 - 08:52

dal Ghana con clamore (afrobeats, afrohouse, dancehall)

https://soundcloud.c...020-busua-ghana

 

altro bel mix da elettronica a jazz 

GHMIX005 - Perila

https://soundcloud.c...-for-greenhouse


  • 0

#15 l0lli5

l0lli5

    indievidueo

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 476 Messaggi:
  • LocationVicetia

Inviato 07 giugno 2020 - 15:28

Bill Kouligas – ⇢ Lifetime #21 (dj mix)

https://soundcloud.c...y-bill-kouligas

bello eclettico


  • 0

#16 l0lli5

l0lli5

    indievidueo

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 476 Messaggi:
  • LocationVicetia

Inviato 02 agosto 2020 - 11:37

dj mix ambient rilassante

SPA #09: ssaliva & Otis for NTS Radio


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq